La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Schema E\R Biblioteca LIBRICLIENTI PRESTITI 1N 1N 1 1 NN.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Schema E\R Biblioteca LIBRICLIENTI PRESTITI 1N 1N 1 1 NN."— Transcript della presentazione:

1 Schema E\R Biblioteca LIBRICLIENTI PRESTITI 1N 1N 1 1 NN

2 Spiegazione modello Ogni libro può essere dato a prestito ad uno o più clienti (ovviamente non contemporaneamente). Ogni cliente può prendere a prestito uno o più libri nel corso del tempo. La relazione N a N fa nascere listanza PRESTITI che terrà traccia dei libri presi in prestito dalla clientela. La relazione N a N crea 2 relazioni di tipo 1 a N fra CLIENTI e PRESTITI e LIBRI e PRESTITI.

3 Schema logico – Entità CLIENTI Nome campo Tipo campo Dimension e VincoliNote Cod_clienteTesto20Primary Key Si inserirà il soprannom e IndirizzoTesto30Not Null Num_TelNumericoIntero lungoNot Null

4 Schema logico – Entità LIBRI Nome campo Tipo campo Dimension e VincoliNote Titolo_libroTesto50Primary Key Si inserirà il titolo perché non ci sono libri con lo stesso titolo AutoreTesto30Not Null CasaedTesto30 GenereTesto30 Posizioname nto Testo10Not Null

5 Schema logico – Entità PRESTITI Nome campo Tipo campo Dimension e VincoliNote Cod_prestitoNumericoIntero lungoPrimary KeyCodice progressivo prestito CodtitoloTesto50Foreign Key Si inserirà il titolo perché non ci sono libri con lo stesso titolo CodclienteTesto20Foreign KeySi inserirà il soprannome Data_inizioDatagg/mm/aaaaNot NullData inizio prestito libro Data_fineDatagg/mm/aaaaNot NullData restituzione libro

6 Possibili Domini attributi CLIENTI Cod_clienteIndirizzoNum_Tel NinnuzzoVia tal dei tali MauruccioVia Caio TonnasoVia tizio

7 Possibili Domini attributi LIBRI Titolo_libroAutoreCasaedPosizionam ento Genere Signore degli anelli, Il Tolkien J.R.BompianiFz443Fantasy Blade Runner Dick P.K.NULLSe654NULL Divina Commedia, La Alighieri D.NULLIh664NULL

8 Possibili Domini attributi PRESTITI Cod_pre stito CodtitoloCodclien te Data_ini zio Data_Fin e 1Il signore degli anelli Mauruccio22/01/201122/02/2011 2Blade Runner Tonnaso15/01/201115/04/2011

9 Seconda parte: Analisi Data Base Ospedale

10 Schema E\R – Definizione Relazioni PAZIENTI RICOVERI REPARTI MEDICI 1 N 1 1N N 1 1 N N

11 Definizione PK & FK Entità PAZIENTI: (COD Primary Key) Entità MEDICI: (MATR Primary Key, REPARTO Foreign Key da REPARTI) Entità REPARTI: (COD Primary Key) Entità RICOVERI: (PAZIENTE Foreign Key da PAZIENTI, REPARTO Foreign Key da REPARTI, PAZIENTE e REPARTO insieme Primary Key)

12 Possibili attributi con Valore nullo Secondo me non è possibile individuare degli attributi che possano assumere valore nullo. In questo particolare caso vista limportanza di tutti i campi in ogni tabella al fine di: poter ricostruire una cartella del paziente, individuare i medici operanti in un particolare reparto, tenere traccia della data di inizio e fine ricovero, sarebbe un errore dare la possibilità di non contabilizzare un campo allatto dellinserimento dei record. Lunico attributo che forse potrebbe assumere valore nullo potrebbe essere il campo PRIMARIO allinterno dellentità REPARTI, il quale dovrebbe identificare il responsabile di quel particolare reparto ospedaliero.

13 Vincoli di integrità Cognome e Nome della tabella PAZIENTI Not null Fine tabella RICOVERI > inizio tabella RICOVERI Cod in PAZIENTI = Paziente in RICOVERI Cod in REPARTI = Reparto in RICOVERI Reparto in MEDICI = Cod in REPARTI


Scaricare ppt "Schema E\R Biblioteca LIBRICLIENTI PRESTITI 1N 1N 1 1 NN."

Presentazioni simili


Annunci Google