La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Alessandro Vittadini Leonardo Del Bufalo Ancona, 30-31 Ottobre 2012 © European Bank for Reconstruction and Development 2010 | www.ebrd.com La BERS e le.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Alessandro Vittadini Leonardo Del Bufalo Ancona, 30-31 Ottobre 2012 © European Bank for Reconstruction and Development 2010 | www.ebrd.com La BERS e le."— Transcript della presentazione:

1 Alessandro Vittadini Leonardo Del Bufalo Ancona, Ottobre 2012 © European Bank for Reconstruction and Development 2010 | La BERS e le imprese italiane: finanziamenti per le PMI

2 2 Agenda La BERS in generale Gli strumenti Local Enterprise Facility (LEF) WB Sustainable Energy Direct Financing Facility 09/04/2014

3 3 Che cosa e la BERS? Istituzione finanziaria internazionale, promuove la transizione a uneconomia di mercato in 33 paesi, dallEuropa Centrale allAsia Centrale Nel 2012, la Banca ha iniziato ad operare in Egitto, Marocco, Tunisia, e Giordania (regione del SEMED) Azionisti: 61 paesi e 2 istituzioni sovranazionali (BEI; UE) Capitale di base: 30 miliardi Impegni finanziari cumulati: 75.2bn Nota: ultimo aggiornamento 30 Giugno 2012

4 4 BERS: Azionisti e AAA Rating Ultimo aggiornamento 13 Luglio 2012 Note (1) Include la Communita Europea e la Banca Europea di Investimento (BEI) ognuna con 3% di azioni. Tra i paesi EU figurano: Francia, Germania, Italia e il Regno Unito ognuno con 8.6% di azioni. (2)Russia con 4%di azioni. Composizione azionariato LA BERS puo vantare un rating AAA da tutte e tre le principali agenzie di rating (S&P, Moodys and Fitch)

5 Un network di 38 uffici in 33 paesi

6 6 Quali sono gli obbiettivi della BERS? Favorire la transizione ad un economia di mercato tramite investimenti diretti prevalentemente nel settore privato Mobilitare flussi significativi di investimenti esteri nei paesi di operazione Promuovere la privatizzazione e la ristrutturazione dei servizi pubblici per migliorare la qualita di vita delle popolazioni locali Incoraggiare e promuovere uno sviluppo sostenibile e rispettoso dellambiente

7 7 Obbiettivi BERS tramite finanziamenti al settore privato Banca multilaterale di sviluppo, rating AAA 75.2 miliardi investiti in 3,468 progetti dal 1991 Dati al 30 Giugno 2012: – 3.4 miliardi investiti in 153 progetti – 79% degli investimenti verso il settore privato – Debito 84% & Equity 16% Nota: Dati previsionali al 30 Giugno 2012 billion

8 8 8 Settori di attivita Settore Corporate: Promozione concorrenza, orientamento commerciale, miglioramento standard di corporate governance Settore Finanziario: Rafforzamento del settore bancario e facilitazione dellaccesso al credito per le PMI Infrastrutture: Supporto alla privatizzazione e commercializzazione dei servizi pubblici; Promozione di reti di trasporto regionali

9 9 La BERS finanzia imprese private operanti in un ampio raggio di settori Impegni finanziari cumulati 75.2 bn Nota: ultimo aggiornamento 30 Giugno 2012

10 : volume di affari annuale per distribuzione geografica Impegni finanziari cumulati 75.2 bn Nota: ultimo aggiornamento 30 Giugno 2012

11 11 Agenda BERS in generale Gli strumenti Local Enterprise Facility (LEF) WB Sustainable Energy Direct Financing Facility

12 12 Gli strumenti finanziari: flessibilita di prodotto Senior, subordinati, convertibili Lungo Termine (fino a 10 o piu anni) o Breve Termine Tassi Fissi o Variabili In valuta domestica o internazionale (, US$, RUB etc.) Prestiti Azioni ordinarie o preferred Solo quote azionarie di minoranza (massimo 35%) Mezzanine Altri strumenti: – garanzie – currency swaps Equity

13 13 Prestiti La condizione di base per lerogazione di un prestito e il cash flow del progetto e la sua capacità di ripagare il prestito entro i termini stabiliti - Project Finance Scadenza: 5-12 anni per corporate loans, fino a anni per investimenti in infrastrutture e immobiliari Grace period da la possibilità di cominciare a ripagare una volta che il progetto comincia a generare reddito Tassi di interesse fissati con un margine sul benchmark di mercato (EURIBOR o altri tassi di riferimento) per riflettere il rischio commerciale e paese

14 14 Partecipazioni di capitale (equity) Evita la rigidità di ripagamento tipica dei prestiti Permette di rafforzare il bilancio patrimoniale e assicurare la continua crescita di unimpresa Assicura alla BERS la presenza nei CDA delle aziende in cui investe BERS assume solo quote di minoranza (15-30%)

15 15 I principi fondamentali Sound banking Additionality Transition impact

16 16 Vantaggi EBRS Principale investitore istituzionale nella regione, in cui opera da piu di 20 anni Stretti legami con i Governi nazionali e le entita regionali/municipali Eccellente conoscenza politica/economica dei Paesi in cui opera grazie ad un estesa rete di uffici locali Capace di atttrarre co-finanziatori (banche locali, fondi di private equity, sponsors commerciali privati..) AAA credit rating

17 17 Agenda BERS in generale Gli strumenti Local Enterprise Facility (LEF) WB Sustainable Energy Direct Financing Facility

18 18 Cose la Local Enterprise Facility? Fondo stabilito congiuntamente dalla BERS e dal Governo Italiano nel 2006 Per investimenti in Albania, Bosnia Erzegovina,Bulgaria,Croazia, Macedonia, Montenegro, Romania, Serbia e Kosovo,Turchia. Dal 2012 esteso a Egitto, Marocco, Tunisia e Giordania. Uniniziativa dedicata ad investimenti di equity, quasi equity o debito per le PMI locali. Volta a soddisfare le esigenze finanziarie della imprenditoria locale, non ancora sufficientemente supportata da altre fonti di credito

19 19 Investimenti finanziabili dal LEF Tipologia: espansione, ristrutturazione o acquisizione di società private gia operanti Settori: una vasta gamma di settori con poche eccezioni (armi, alcolici, tabacco). Tutti investimenti nel rispetto di severi standard ambientali Dimensioni: taglio medio-piccolo, da 1 mln fino ad un massimo di 10 milioni di Euro, scadenza tra 3 a 15 anni

20 20 Obbiettivi del LEF Competitività: miglioramento della qualità dei prodotti e servizi Ristrutturazione: introduzione di nuove tecnologie e prodotti, piu moderni ed efficienti Corporate Governance: adozione dei più avanzati standard in fatto di corporate goverance e tutela ambientale

21 21 Le risorse del LEF 400 milioni di Euro messi a disposizione congiuntamente dalla BERS (380 mln) e dal Governo Italiano (20 mln) Supportata da fondi di Technical Cooperation (11 mln) per lo sviluppo dei progetti e lassistenza tecnica pre e post- investment Un team di professionisti dedicati esclusivamente a tale iniziativa negli uffici BERS di Londra, Amman,Tirana, Pristina, Belgrado, Podgoriza, Sarajevo, Skopje, Zagabria, Istanbul e presto Cairo, Tunisi e Casablanca Procedura semplificata di approvazione interna progetti

22 22 Valutazione e Approvazione dei Progetti I progetti vengono strutturati dal team locale BERS La decisione di approvazione viene presa a Londra da un Investment Committee composto da funzionari senior Ogni progetto deve passare due fasi di approvazione, Screening e Final (ca 3-6 mesi) Utilizzo di consulenti esterni per questioni legali, tecniche o commerciali, mentre in-house Due Diligence legale, ambientale e finanziaria

23 23 Pestova Sh.p.k. (Serbia, Kosovo under UNSCR 1244, 2007) Descrizione cliente Impresa familiare Settore agricolo/agro-alimentare Dettagli investimento EUR 1.9 milioni per una partecipazione del 33% EUR 0.5 milioni debito per capitale circolante Obiettivi investimento Acquisizione linea produzione surgelati Espansione area coltivazione patate e produzione semi Costruzione nuovo magazzino Acquisizione macchinari per packaging

24 24 Tikves a.d. (FYR Macedonia, 2008) Descrizione cliente Societa per azioni quotata localmente Maggiore produttore di vino del Sud-Est Europa Dettagli investimento EUR 6 milioni per una partecipazione del 23% EUR 2.5 milioni debito per finanziare capitale circolante (2009) Obiettivi investimento Incremento produzione vini a piu alto valore aggiunto Modernizzazione della produzione e miglioramento qualita Rafforzamento del brand e della distribuzione con focus sulle esportazioni

25 25 Bingo (Bosnia and Herzegovina, 2010) Descrizione cliente Societa a responsabilita limitata Secondo piu grande retailer in BiH, con 34 supermercati e 16 hypermercati Dettagli investimento EUR 6.5 milioni debito Obiettivi investimento Apertura nuovi punti vendita: acquisizione siti ed equipaggimanento e copertura costi di costruzione e ammodernamento

26 26 Galeb Metal Pack (Serbia, 2010) Descrizione cliente Societa a responsabilita limitata parte di Galeb Group Leader nella produzione di packaging metallico in Serbia Dettagli investimento EUR 4 milioni, composti da una combinazione di equity (EUR 0.8 milioni) e debito (EUR 3.2 milioni) Obiettivi investimento Acquisizione nuovi macchinari e costruzione magazzino Ristrutturazione dello Stato Patrimoniale

27 27 Agenda BERS in generale Gli strumenti Local Enterprise Facility (LEF) WB Sustainable Energy Direct Financing Facility

28 28 WB Sustainable Energy Direct Financing Facility Una facility per finanziamenti diretti a progetti di energia rinnovabile (fino a 10 MW) ed efficienza energetica industriale Nei Balcani Occidentali (Albania, Bosnia and Herzegovina, Croatia, FYR Macedonia, Montenegro e Serbia, incluso Kosovo under UNSCR 1244) Risorse: EUR 100 mln per Investimenti + EUR 20 mln per Assistenza Tecnica ed incentive payments

29 29 Tipologie di finanziamento Prestiti diretti di piccolo taglio, da EUR 2 mln a EUR 6 mln (EUR 1 mln taglio minimo consentito in alcuni Paesi) Scadenza 6-8 anni per progetti di efficienza energetica e anni per energie rinnovabili, con grace period e termini di ripagamento flessibili Tassi di interesse a condizioni di mercato Supportati da fondi di Assistenza Tecnica per lidentificazione e preparazione dei progetti e per incentive payments basati sulla riduzione di emissioni di CO2 attesa per ogni progetto


Scaricare ppt "Alessandro Vittadini Leonardo Del Bufalo Ancona, 30-31 Ottobre 2012 © European Bank for Reconstruction and Development 2010 | www.ebrd.com La BERS e le."

Presentazioni simili


Annunci Google