La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La Banca delle Ore SISTEMA CNA AREZZO Arezzo, 14 - 15 dicembre 2006 Relatori Dott.ssa Barbara Bennati – Dott. Simone Ponti Tempi di vita e tempi di lavoro.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La Banca delle Ore SISTEMA CNA AREZZO Arezzo, 14 - 15 dicembre 2006 Relatori Dott.ssa Barbara Bennati – Dott. Simone Ponti Tempi di vita e tempi di lavoro."— Transcript della presentazione:

1 La Banca delle Ore SISTEMA CNA AREZZO Arezzo, dicembre 2006 Relatori Dott.ssa Barbara Bennati – Dott. Simone Ponti Tempi di vita e tempi di lavoro Un nuovo strumento per la conciliazione degli orari di lavoro"

2 La Banca delle Ore L. 53/2006 art. 9 Conciliazione dei tempi Scopo della legge è fare interagire: i diritti delle persone lorganizzazione familiare lorganizzazione dimpresa i rapporti di lavoro le politiche formative al fine di creare un sistema equilibrato di vivere sociale capace di coniugare in modo flessibile i tempi di lavoro e quelli del non lavoro professionale.

3 La Banca delle Ore IL VALORE DEL TEMPO La categoria TEMPO, la sua costruzione sociale e le sue declinazioni: tempi di vita, tempi di lavoro, tempi sociali è la struttura portante di questa legge. Sviluppare perciò un CULTURA DELLA CONCILIAZIONE che vede come attori principali; le persone (maschi e femmine), le imprese e le amministrazione pubbliche.

4 La Banca delle Ore PROGETTO CNA Il progetto della Banca delle Ore per i dipendenti di CNA si inserisce in un quadro strategico più ampio volto a innovare i nostri modelli organizzativi. Sono previste tre tipologie di azione finanziabili: 1.progetti articolati per consentire al lavoratore padre o alla lavoratrice madre di usufruire di particolari forme di flessibilità di orario 2.programmi di formazione per il reinserimento dei lavoratori dopo il periodo di congedo 3.progetti che consentono la sostituzione del titolare dimpresa con altro imprenditore.

5 La Banca delle Ore DECORRENZA Art. 1 A decorrere dal 01/01/2007 ed in via sperimentale per un anno, viene istituita la Banca delle Ore.

6 La Banca delle Ore CONTO INDIVIDUALE ART. 2 La Banca delle Ore prevede lattivazione di un conto individuale per ciascun lavoratore, al fine di consentire la fruizione dei permessi compensativi delle prestazioni di lavoro effettuate oltre lorario ordinario settimanale che viene convenuto in 37,50 ore.

7 La Banca delle Ore RILEVAZIONE ART. 3 La rilevazione delle presenze verrà effettuata utilizzando meccanismi di oggettiva registrazione. Laccredito sul conto della Banca delle Ore di ogni singolo lavoratore delle ore prestate oltre il normale orario di lavoro verrà effettuato dallazienda nel mese immediatamente successivo al periodo nel quale è stata resa la relativa prestazione. Lutilizzo del credito da parte del dipendente potrà avvenire a partire dal 15 del mese successivo quello di registrazione.

8 La Banca delle Ore ACCUMULO Art. 4 Laccumulo delle ore avrà luogo secondo le seguenti modalità: Rispetto di quanto previsto dal CCNL Terziario distribuzione e servizi in materia di orario di lavoro; Rispetto del limite di 48 ore settimanali e di 200 annue; Autorizzazione preventiva allo svolgimento delle ore aggiuntive da parte del Responsabile di ciascuna area

9 La Banca delle Ore MAGGIORAZIONE Art. 4 Oltre la 40° ora settimanale si prevede il riconoscimento della maggiorazione prevista dal CCNL per lo straordinario (15%) La maggiorazione verrà trasformata in minuti ed accumulata in aggiunta alle ore (1 ora = 1 ora e 9 minuti).

10 La Banca delle Ore FRUIZIONE Art. 5 La fruizione da parte del dipendente delle ore accreditate sul conto individuale avrà luogo secondo le seguenti modalità: Richiesta del dipendente, di norma, con preavviso scritto minimo di 3 gg lavorativi, salvo autorizzazione in deroga; Accettazione ed autorizzazione del Responsabile di area; Garantire la normale funzionalità dellUfficio/Unità Produttiva.

11 La Banca delle Ore DIRITTO DI PRECEDENZA Art. 6 I lavoratori della stessa unità produttiva potranno assentarsi contemporaneamente per usufruire dei permessi compensativi senza superare il 10% della forza occupata per ufficio/unità produttiva. Ai fini del diritto di precedenza fa fede la data della richiesta nel rispetto del presupposto fondamentale della normale funzionalità dellunità produttiva

12 La Banca delle Ore RECUPERI Art. 7 I permessi compensativi possono essere goduti in ore fino ad un massimo 8 ore ad esclusione, salvo eccezioni debitamente autorizzate dal Responsabile di ciascuna area: delle giornate antecedenti e/o successive alle festività del cumulo con permessi e/o ferie.

13 La Banca delle Ore CONGEDI PARENTALI Art. 8 Le limitazioni di cui allart. 7 non si applicano ai dipendenti che beneficiano di congedi parentali ex legge 53/2000 nel rispetto del tetto massimo di 16 ore mensili e nel rispetto della normale funzionalità dellunità produttiva di appartenenza nonché di quanto previsto allart. 10.

14 La Banca delle Ore UTILIZZO Art. 9 I dipendenti accumuleranno le ore aggiuntive dall1/1 al 31/12 e dovranno usufruire dei permessi compensativi entro un anno dal loro accumulo. Per il primo anno visto il carattere sperimentale dello strumento il periodo di utilizzo decorrerà dall1/2/2007

15 La Banca delle Ore SUPERLAVORO Art. 10 I permessi compensativi, di norma, non possono coincidere con quelli di superlavoro come da tabella qui di seguito indicata, salvo diversa esplicita autorizzazione da parte del responsabile servizi di ciascuna area.

16 La Banca delle Ore DECORRENZA Art. 11 In deroga a quanto previsto dal C.C.N.L. listituto della Banca delle Ore si applica anche ai dipendenti con contratto di lavoro a tempo determinato, nonché a tutti i dipendenti del Sistema CNA

17 La Banca delle Ore FIDO Art. 12 La Banca delle Ore consente ai dipendenti, previa autorizzazione da parte del responsabile servizi di ciascuna area, di usufruire di permessi compensativi anche in assenza di ore depositate nel conto personale, nel limite massimo di 8 ore mensili, che il dipendente dovrà recuperare nel mese successivo con la maggiorazione prevista nel CCNL a titolo di straordinario

18 La Banca delle Ore MONETIZZAZIONE Art. 13 In caso di cessazione del rapporto di lavoro il monte ore accreditate e non ancora utilizzate saranno liquidate con la retribuzione in essere

19 La Banca delle Ore TOLLERANZA Al fine di consentire una gestione funzionale degli orari è prevista una tolleranza in entrata ed in uscita di 30 minuti. La stessa tolleranza vale per i colleghi che devono spostarsi dalla sede di zona ai recapiti.


Scaricare ppt "La Banca delle Ore SISTEMA CNA AREZZO Arezzo, 14 - 15 dicembre 2006 Relatori Dott.ssa Barbara Bennati – Dott. Simone Ponti Tempi di vita e tempi di lavoro."

Presentazioni simili


Annunci Google