La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LICEO SCIENTIFICO STATALE BENEDETTO CROCE Fondi strutturali 2007/2013 P.O.N. 2008/09 C.5 - tirocini e stage Stage e scuola-lavoro con Banca Etica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LICEO SCIENTIFICO STATALE BENEDETTO CROCE Fondi strutturali 2007/2013 P.O.N. 2008/09 C.5 - tirocini e stage Stage e scuola-lavoro con Banca Etica."— Transcript della presentazione:

1 LICEO SCIENTIFICO STATALE BENEDETTO CROCE Fondi strutturali 2007/2013 P.O.N. 2008/09 C.5 - tirocini e stage Stage e scuola-lavoro con Banca Etica

2

3 CRISI DEI MERCATI FINANZIARI TRADIZIONALI In questi giorni i nostri soci e clienti, molti dei quali impegnati attivamente nella società civile, ci cercano, e cercano il punto di vista della finanza eticamente orientata, a conferma delle loro scelte e alla ricerca di una speranza: che l'esplosione delle contraddizioni interne a un sistema orientato solamente al profitto nel breve periodo, rappresenti un punto di partenza per la diffusione di un'economia sobria e attenta all'uomo e all'ambiente

4 Banca Etica è la prima istituzione di finanza etica nel nostro paese. Le prime esperienze italiane in questo settore sono state le cooperative MAG (Mutue per l'Autogestione) e il loro obiettivo era (ed è tuttora) duplice: creare un sistema di raccolta e impiego del risparmio tra soci privilegiando chi si trovava in situazioni di difficoltà e proporre progetti con finalità sociale

5 Per dare risposta all'esigenza di coniugare etica ed operatività bancaria, Banca Etica ha coinvolto e vuole coinvolgere quella parte della società che crede negli obiettivi della finanza etica (la rete dei soci, il terzo settore e i movimenti) e attirare gli operatori economici, gli enti locali e il mondo accademico

6 Linteresse più alto è quello di tutti

7 La Società si ispira ai seguenti principi della Finanza Etica: la finanza eticamente orientata è sensibile alle conseguenze non economiche delle azioni economiche; il credito, in tutte le sue forme, è un diritto umano; lefficienza e la sobrietà sono componenti della responsabilità etica; il profitto ottenuto dal possesso e scambio di denaro deve essere conseguenza di attività orientata al bene comune e deve essere equamente distribuito tra tutti i soggetti che concorrono alla sua realizzazione; la massima trasparenza di tutte le operazioni è un requisito fondante di qualunque attività di finanza etica; va favorita la partecipazione alle scelte dellimpresa, non solo da parte dei Soci, ma anche dei risparmiatori; listituzione che accetta i principi della Finanza Etica orienta con tali criteri lintera sua attività.

8 Realizzazione del bene comune della collettività

9 "finalizzate allutile sociale, ambientale e culturale, sostenendo le attività di promozione umana, sociale ed economica delle fasce più deboli della popolazione e delle aree più svantaggiate".

10 "sostegno delle iniziative di lavoro autonomo e/o imprenditoriale di donne e giovani "

11 Saranno esclusi i rapporti che, anche in modo indiretto, ostacolano lo sviluppo umano e contribuiscono a violare i diritti fondamentali della persona"

12 COOPERAZIONE SOCIALE Nel finanziamento di questo settore rientrano tutte quelle realtà che hanno come finalità: la tutela e la promozione umana di persone che si trovano in situazioni di disagio e difficoltà fisica, psichica, sociale; la lotta allesclusione sociale ed economica delle fasce deboli della popolazione; la rimozione degli ostacoli al miglioramento della qualità della vita di soggetti che si collocano ai margini della società civile

13 "responsabilizzando il risparmiatore a conoscere la destinazione e le modalità di impiego del suo denaro"

14 Riportiamo qui alcune attività principali di queste organizzazioni: il reinserimento sociale e lavorativo di soggetti disagiati, la cura e la prevenzione del disagio, lospitalità la riduzione delle barriere architettoniche, e di ogni altra iniziativa finalizzata alla rimozione di ostacoli al miglioramento della qualità della vita di soggetti svantaggiati o bisognosi; la produzione di servizi alla persona; le attività associative; la reintegrazione razziale

15 Ecco alcune significative attività nel campo della cooperazione internazionale finanziate da Banca Etica: sviluppo sociale ed economico delle aree più povere del pianeta; sostegno del commercio equo e solidale; formazione, istruzione, educazione; promozione delleconomia informale e della micro impresa; attività di accoglienza, assistenza e sostegno per immigrati; collaborazione tra organismi del sud e del nord del pianeta e creazione di reti di solidarietà COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

16 AMBIENTE promozione di una cultura e di una sensibilità ecologica; ricerca, sperimentazione e utilizzo di tecnologie per il risparmio energetico, di fonti energetiche alternative e rinnovabili e di tecniche produttive non inquinanti; servizi di smaltimento ecologico rifiuti; servizi di trasporto pubblici e/o collettivi ecologici; utilizzo di processi produttivi e distributivi che comportino un impatto positivo sullambiente naturale ed umano; gestione del patrimonio naturale; sviluppo dellagricoltura biologica In questo settore rientrano tutte quelle attività volte alla salvaguardia e alla valorizzazione del patrimonio ambientale:

17 CULTURA E SOCIETA CIVILE Rientrano in questo settore tutte quelle attività finalizzate al miglioramento della qualità della vita: gestione e tutela del patrimonio artistico e culturale; animazione socio-culturale nelle aree a maggior degrado sociale; sviluppo dellassociazionismo senza scopo di lucro; sviluppo di iniziative artistiche e culturali associate; accesso alle attività sportive per tutti (con particolare attenzione alle categorie maggiormente disagiate);

18 creazione di occupazione nelle aree più povere e/o ad alta percentuale di disoccupazione; sostegno delle famiglie che decidono di accogliere in adozione o in affidamento minori che si trovino in situazioni di abbandono; offerte di case o alloggi a soggetti socialmente deboli; promozione del turismo sociale

19 I SOCI I soci costituiscono il patrimonio più importante di Banca Popolare Etica, il loro coinvolgimento diretto e la fiducia nel progetto si traducono nella sottoscrizione di azioni della Banca. La base sociale assume una rilevanza fondamentale per la Banca perché la sua attività è indipendente dai capitali dei grandi gruppi economico-finanziari o dal sostegno di organizzazioni politiche. In Banca Etica i soci sono considerati non solo per il capitale conferito ma soprattutto per la risorsa umana che rappresentano, per questo il loro coinvolgimento è considerato di primaria importanza

20 Etica Sgr è la società di gestione del risparmio del Gruppo Banca Popolare Etica. E' operativa dal febbraio del 2003 ed ha sede a Milano. Svolge la sua attività in quattro aree: promozione di fondi comuni di investimento etici, azionariato attivo, microcredito, consulenza agli investimenti socialmente responsabili. Promozione di fondi di investimento etici: Etica Sgr promuove quattro fondi comuni di investimento etici: Valori Responsabili Monetario, Valori Responsabili Obbligazionario Misto, Valori Responsabili Bilanciato, Valori Responsabili Azionario. I fondi investono in azioni e titoli di Stato selezionati prendendo in considerazione criteri sociali e ambientali. La selezione viene effettuata da Etica Sgr sulla base dei dati forniti dalla società di ricerca inglese Eiris.

21 Azionariato attivo: Etica Sgr è pioniere in Italia nell'azionariato attivo. Ogni anno interviene nelle assemblee di alcune delle società in cui i fondi investono sollecitando la riflessione delle imprese sugli aspetti sociali, ambientali e di governance della loro attività. Microcredito: Chi compra i fondi Valori Responsabili devolve 1 euro ogni investiti a favore di un fondo che fa da garanzia a progetti di microcredito in Italia. Grazie al fondo, Banca Etica puo' concedere piccoli prestiti a giovani che vogliono avviare attività imprenditoriali o a cooperative sociali che hanno bisogno di ricapitalizzarsi. Consulenza: Etica Sgr offre servizi di consulenza agli investitori istituzionali (fondi pensione, banche, SIM, società di gestione, enti religiosi, ecc..) che desiderano investire nel rispetto dell'ambiente e dei diritti umani. I fondi Valori Responsabili di Etica Sgr possono essere sottoscritti presso tutti i promotori finanziari e le filiali di Banca Popolare Etica.

22 Etimos è un consorzio che raccoglie risparmio in Italia a sostegno di esperienze microimprenditoriali e programmi di microfinanza nei Paesi in via di sviluppo e nelle aree di crisi economica: dall'America Latina all'Africa, dai Balcani all'Asia. Socio fondatore di Banca Etica, con la quale lavora in stretta partnership e ne condivide principi e finalità, Etimos si propone due obiettivi ambiziosi: permettere universalmente l'accesso al credito, anche nei contesti socioeconomici più degradati incentivare scelte di risparmio eticamente orientate, innescando dei veri e propri percorsi di finanza solidale tra nord e sud del mondo.

23 Etimos è un'organizzazione di secondo livello. Significa che non dà credito direttamente a microimprenditori, artigiani, commercianti e piccoli produttori, ma opera a livello locale nei singoli paesi finanziando le realtà socie: non soltanto istituzioni di microfinanza, banche dei poveri, cooperative di risparmio e credito, ma anche cooperative di produttori (spesso legate ai circuiti del commercio equo), associazioni ed enti di promozione umana. Etimos opera in questi contesti con una precisa metodologia: partire dai bisogni e dalle esigenze delle persone per dare vita ad un modello di micro e piccola imprenditorialità collegata in rete e supportata da politiche di sviluppo pubbliche o private. Proprio nella costituzione di una rete, di legami di reciproca mutualità e di alleanze trasversali consiste la sostenibilità di questi progetti nel medio e lungo periodo. Etimos crede in un approccio integrato: accanto all'attività di intermediazione finanziaria, è in grado di offrire il proprio know-how e la propria esperienza anche nell'ambito dell'assistenza tecnica, della progettazione, della ricerca e della formazione sui temi del microcredito della finanza etica e dell'economia sociale.

24 Per sostenere Etimos: Per sostenere l'attività di Etimos è possibile sottoscrivere un certificato di deposito che Banca Etica ha dedicato al Consorzio. L'importo minimo di sottoscrizione è 1000 euro; Il tasso di interesse 1%, mentre la durata è o di 12 o di 24 mesi. Il cliente può inoltre decidere di rinunciare al tasso d'interesse che, in questo caso, andrà depositato in un "Fondo di Garanzia Solidale ", intestato al Consorzio Etimos. Coloro che, oltre a sottoscrivere il certificato di deposito dedicato al 'Fondo Etimos', vogliono divenire garanti di un finanziamento Etimos e 'adottare' così uno dei progetti del Sud del Mondo, possono costituire in pegno il certificato di deposito sottoscritto. Per questo è necessario richiedere informazioni e sottoscrivere l'apposita modulistica, recandosi presso una filiale della banca.

25 La Fondazione Culturale Responsabilità Etica Onlus è stata costituita nell'aprile del 2003 da Banca popolare Etica per promuovere in ambito nazionale e internazionale la diffusione della finanza eticamente orientata e più in generale della responsabilità sulle conseguenze non economiche delle attività economiche. Sostenendo adeguate iniziative, contribuisce allo studio e allo sviluppo degli strumenti di Finanza Etica, sensibilizzando operatori e cittadini.

26 La Fondazione - ex art.2 del suo statuto - persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale e svolge la sua attività nei seguenti settori: formazione; promozione della cultura e dell'arte; tutela dei diritti civili; tutela e valorizzazione della natura e dell'ambiente. In questi settori la Fondazione si propone di: Sostenere la progettazione, l'avvio, la realizzazione ed il rafforzamento di tutte quelle attività svolte dagli organi del sistema Banca Etica, che hanno l'obiettivo di concretizzare i principi enunciati nel Manifesto della Finanza Etica, che Banca Etica ha accolto nel suo manifesto politico e nel suo statuto con particolare riferimento all'art. 5. Svolgere e promuovere attività di studio e formazione attinenti al rapporto tra etica ed economia, etica e finanza, valorizzando gli aspetti nonviolenti, sostenibili e solidali con un approccio interdisciplinare, al fine di sviluppare nuovi modelli di relazione umana e produttiva.

27 CARTE DI CREDITO AFFINITY Le carte di credito di Banca Etica sono tutte "Affinity", cioè collegate a realtà del Terzo settore che da tempo hanno avviato un percorso di condivisione dei valori di Banca Etica. Senza costi aggiuntivi per il cliente, Banca Etica retrocede all'associazione collegata alla carta un contributo fisso per ogni nuova carta emessa e una percentuale sugli importi spesi dal cliente.

28 CIRCOSCRIZIONI LOCALI Oggi la Banca conta 60 Circoscrizioni Locali che rappresentano un punto di incontro per la partecipazione dei soci all'attività sociale e culturale dell'istituto. Le Circoscrizioni Locali hanno la funzione di: facilitare la partecipazione e promuovere la cultura della finanza etica; incoraggiare un legame sempre più importante fra il socio e la Banca, nella convinzione che le relazioni umane rappresentano uno dei valori più importanti;

29

30

31

32 dare la possibilità ad ogni socio di partecipare in modo attivo alla vita della Banca e alle sue attività, stimolando il dialogo e la circolazione di idee nuove; assicurare alla Banca un contatto reale e immediato con il territorio; verificare periodicamente il sostegno pubblico alle attività di Banca Etica; garantire trasparenza e informazione sulle attività complessive della Banca


Scaricare ppt "LICEO SCIENTIFICO STATALE BENEDETTO CROCE Fondi strutturali 2007/2013 P.O.N. 2008/09 C.5 - tirocini e stage Stage e scuola-lavoro con Banca Etica."

Presentazioni simili


Annunci Google