La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

AVVERTENZE Per la visualizzazione a schermo intero, cliccare col pulsante dx del mouse e selezionare: Schermo intero. Per uscire dalla Presentazione, cliccare.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "AVVERTENZE Per la visualizzazione a schermo intero, cliccare col pulsante dx del mouse e selezionare: Schermo intero. Per uscire dalla Presentazione, cliccare."— Transcript della presentazione:

1 AVVERTENZE Per la visualizzazione a schermo intero, cliccare col pulsante dx del mouse e selezionare: Schermo intero. Per uscire dalla Presentazione, cliccare col pulsante dx del mouse e selezionare: Fine presentazione.

2

3 Introduzione ONU o Organizzazione delle Nazioni Unite Organizzazione internazionale basata sul reciproco riconoscimento della sovranità di ciascuno degli stati membri; i suoi scopi sono quelli di mantenere la pace e la sicurezza internazionale, sviluppare relazioni amichevoli tra le nazioni, promuovere la cooperazione in materia economica, sociale e culturale, e favorire il rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali. Gli stati membri si impegnano a risolvere le controversie in modo pacifico, ad astenersi dall'uso della forza, a sostenere le iniziative dell'ONU e ad agire conformemente al suo programma.

4 Le Origini Il primo passo verso la costituzione dell'ONU fu la Carta Atlantica, firmata dal presidente statunitense Franklin D. Roosevelt e dal primo ministro britannico Winston Churchill nel 1941 come base dell'alleanza contro Germania, Italia e Giappone nella seconda guerra mondiale. L'intesa verso un sistema di sicurezza e cooperazione internazionale fu ribadita nella Dichiarazione delle nazioni unite, siglata il 1° gennaio 1942 da ventisei nazioni alleate in guerra contro le potenze dell'Asse.

5 Iniziative dellOnu Le principali iniziative delle nazioni unite sono: UNICEF – Fondo delle Nazioni Unite per linfanzia FAO- Organizzazione delle Nazioni Unite per lalimentazione e agricoltura WFP- Programma alimentare mondiale ACNUR- Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati BANCA MONDIALE- Ufficio della Banca Mondiale UNICRI- Ricerca delle NU sul crimine e la giustizia

6 LOnu in Italia Le città che sono sede di numerosi e importanti iniziatine delle Nazioni Unite in Italia sono: 1. Roma (Unicef,Fao,Wfp ecc…) 2. Torino (Unicri) 3. Brindisi (Unlb- Base logistica NU) 4. Firenze (IRC- Centro ricerca innocenti) 5. Venezia (WHO- O. Mondiale per la sanità) 6. Trieste (ICS- Centro per lalta tecnologia) 7. Bologna (UNIDO- Organizzazione NU per lo sviluppo industriale)

7 Organizzazione L'Organizzazione delle Nazioni Unite, ONU (in ingleseUnited Nations Organization, acronimo UN ; è la più estesa organizzazione internazionale, ricomprendendo la quasi totalità degli Stati del pianeta. Ad oggi gli Stati membri sono 191.organizzazione internazionale Possono far parte delle Nazioni Unite tutti i paesi che accettano gli obblighi imposti dallo Statuto delle Nazioni Unite e che vengono considerati in grado di far fronte a questi obblighi. LAssemblea generale decide l'ammissione in base alle raccomandazioni del Consiglio di Sicurezza Alla data attuale fanno parte dell'ONU 191 paesi: La sede dell'organizzazione si trova a New York e l'attuale Segretario generale è Kofi Annan

8 La Sede La sede dellONU a New York, noto anche come Il palazzo di vetro

9 Il Segretario Generale Kofi Annan in un discorso all'Assemblea generale

10 I Membri Il Consiglio è composto da cinque membri permanenti e dieci membri non-permanenti eletti fra i paesi membri delle Nazioni Unite. Ogni anno l'Assemblea generale elegge cinque membri non-permanenti che restano in carica per due anni. Un rappresentante di ogni paese membro deve essere costantemente presente presso la sede ONU in modo che il consiglio possa riunirsi in ogni momento. Il Presidente del Consiglio di sicurezza cambia con una turnazione mensile tra i membri seguendo l'ordine alfabetico dei paesi. Anche il Segretario generale delle Nazioni Unite ha un seggio presso il Consiglio di sicurezza ma non ha diritto di voto.

11 Membri permanenti Fino al 1971 Taiwan, dopo Cina Francia Regno Unito fino al 1991 Unione Sovietica, poi Russia Stati Uniti d'America

12 Membri Eletti 2001 e 2002: Colombia, Repubblica d'Irlanda, Mauritius, Norvegia, Singapore 2002 e 2003: Bulgaria, Camerun, Guinea, Messico, Siria 2003 e 2004: Angola, Cile, Germania, Pakistan, Spagna 2004 e 2005: Algeria, Benin, Brasile, Filippine, Romania 2005 e 2006: Argentina, Danimarca, Grecia, Giappone, Tanzania

13 Consiglio di sicurezza Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite (in inglese Security Council ) è l'organo probabilmente più potente delle Nazioni Unite.Si riunì per la prima volta il 17 gennaio 1946 a Londra. Lo scopo del Consiglio è stabilito dall'articolo 24 dello Statuto delle Nazioni Unite, al consiglio viene conferita "la responsabilità principale del mantenimento della pace e della sicurezza internazionale". inglese Le decisioni del Consiglio necessitano di una maggioranza di almeno 9 membri e di tutti i membri permanenti.

14 Consiglio di sicurezza

15 Assemblea Generale Il principale e più rappresentativo dei sei organi istituzionali di cui si compone l'Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU). Esso è formato dai rappresentanti di tutti gli Stati aderenti alle Nazioni Unite. Attualmente vi sono esclusi solo Taiwan e Città del Vaticano. La prima sessione si tenne il 10 gennaio 1946 nella Westminster Central Hall a Londra ed era composta dai rappresentanti di 51 Stati.

16 Compiti dellAssemblea Generale L'Assemblea Generale discute ogni questione relativa al mantenimento della pace e della sicurezza internazionale che le sia sottoposta da qualsiasi Stato membro e può fare raccomandazioni riguardo a qualsiasi questione del genere allo Stato o agli Stati interessati. La sala dove si riunisce l'Assemblea Generale

17 Oscar Niemeyer Niemeyer, Oscar (Rio de Janeiro 1907), architetto brasiliano. Dopo essersi laureato all'università di Rio de Janeiro nel 1934, collaborò dapprima con Lucio Costa, poi con Le Corbusier ai rivoluzionari progetti per il Palazzo del Ministero dell'educazione e della sanità (1936). Nel 1941 gli fu affidato il primo incarico importante per la realizzazione di un'area pubblica nei pressi di Belo Horizonte. Fra gli edifici da lui progettati vi è la chiesa di San Francesco, così originale e antirazionalista nella sua struttura che la consacrazione fu rimandata fino al 1959, sebbene i lavori fossero terminati nel Sebbene alquanto diversificati, i suoi lavori sono generalmente contraddistinti da un carattere aperto e arioso, in cui i volumi e gli spazi vuoti sono fusi in moduli inconsueti. Dal 1947 Niemeyer fece parte del gruppo di progettisti del Palazzo delle Nazioni Unite di New York con la partecipazione di Fumihiko Maki, e dal 1957 fu architetto responsabile per la realizzazione degli edifici governativi di Brasilia. In Italia progettò la sede della casa editrice Mondadori a Segrate, presso Milano (1976)

18 Palazzo del Parlamento (Brasilia) Cattedrale Metropolitana ( Brasilia)

19 Bibliografia Enciclopedia Encarta Enciclopedia Rizzoli Immagini-Internet

20 Di Marcello Zanella Alessandro Accettulli Realizzazione di: Alessandro Accettulli


Scaricare ppt "AVVERTENZE Per la visualizzazione a schermo intero, cliccare col pulsante dx del mouse e selezionare: Schermo intero. Per uscire dalla Presentazione, cliccare."

Presentazioni simili


Annunci Google