La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Indagine Assolombarda sui profili retributivi di alcune figure professionali Milano 18 febbraio 2005 Commento sul potenziale conoscitivo dellindagine di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Indagine Assolombarda sui profili retributivi di alcune figure professionali Milano 18 febbraio 2005 Commento sul potenziale conoscitivo dellindagine di."— Transcript della presentazione:

1 Indagine Assolombarda sui profili retributivi di alcune figure professionali Milano 18 febbraio 2005 Commento sul potenziale conoscitivo dellindagine di Piero Cipollone Banca dItalia Servizio Studi

2 Perche ci interessiamo ai salari Ragioni Macro Inflazione Disoccupazione Competitivita Paese Distribuzione Funzionale del Reddito Ragioni Micro Prezzare le caratteristiche dei lavoratori (analisti) Scomposizione tra prezzi quantita della dinamica aggregata dei salari (analisti, policy maker) Indicatori di scarsita relative (policy makers) Incentivi (imprese) Strumento di politica delle assunzioni (imprese)

3 linformazione ufficiale sui salari Linformazione statistica ufficiale e ricca e dettagliata(*)…* Contiene prevalentemente dati medi (a volte disaggregati per area /settore/operai e impiegati) Utile soprattutto per lanalisi delle dinamiche aggregate del costo del lavoro. Nessuna informazione sulle caratteristiche dei lavoratori. Non permette di studiare il salario visto come remunerazione di una serie di caratteristiche dei lavoratori (leta, lesperienza, il livello di istruzione).

4 TempestivitaVariabile rilevataCoperturaDisaggregazione Indici delle retribuzioni contrattuali (a pesi fissi) Mensile, con ritardo di circa un mese Paga base, indennita di contingenza, anzianita e indennita a carattere generale e continuativo Tutta leconomia e tutte le categorie di lavoratori esclusi gli apprendisti Operai e impiegati, mensili ed orarie per circa 150 settori (tutti i settori) Indici OROS delle retribuzioni di fatto, oneri sociali e redditi per unita di lavoro (a pesi variabili) Trimestrale, con ritardo di circa 80 giorni Salari, stipendi e competenze accessorie in danaro (al lordo delle trattenute fiscali e previdenziali a carico dei lavoratori) per unita di lavoro dipendente. Oneri sociali a carico dei datori di lavoro Tutte le imprese con dipendenti dellindustria, delle costruzioni e servizi privati. Non include i dirigenti Cica20 dei servizi e dellindustria Contabilita nazionaleTrimestrale con ritardo di circa 80 giorni Salari, stipendi e competenze accessorie in danaro (al lordo delle trattenute fiscali e previdenziali a carico dei lavoratori) per unita di lavoro dipendente. Oneri sociali a carico dei datori di lavoro Tutta leconomia, inclusi i dirigenti e una stima del sommerso Circa 30 settori Indagine sulla struttura del costo del lavoro (e delle retribuzioni) Quadriennale Ritardo 4 anni Struttura del costo del lavoro, diviso in retribuzioni, prestazioni sociali figurative, prestazioni in natura, oneri sociali (contributi obbligatori e volontari), tfr, spese per la formazione, costi intermedi connessi allattivita produttiva Imprese con almeno 10 addetti dellindustria, costruzioni e servizi privati Circa 20 settori, per classe dimensionale e ripartizione geografica Le fonti ufficiali

5 Altre informazioni istituzionali sui salari Lo ECHP (*)* L IBF (*)* Le informazioni di fonte INPS (*)*

6 LECHP L E(uropean) C(ommunity) H(ousehold) P(anel) e una indagine condotta annualmente dallEurostat (al momento interrotta al 2001) presso un ampio campione di famiglie europee. Rileva un largo spettro di caratteristiche delle famiglie e degli individui (eta, sesso, titolo di studio, condizioni sul mercato del lavoro). Ai nostri fini importa sottolineare il fatto che lindagine rileva anche i redditi da lavoro

7 Lindagine Banca dItalia L indagine sui bilanci delle famiglie della Banca dItalia. Nasce negli anni 60 per lanalisi dei comportamenti di risparmio. Si e ampliata nel tempo I dati elementari sono disponibili in linea dal Dal 1987 intervista 8000 famiglie per circa individui Rileva anche caratteristiche demografiche (eta, sesso, istruzione, residenza, stato civile) Oltre ai salari, altre informazioni sulla condizione lavorativa (condizione nella professione, settore di attivita, anni di esperienza, qualifica, ore e mesi di lavoro, tipo di contratto, dimensione dellimpresa) Ha una componente panel

8 LINPS Enorme patrimonio di informazioni: su lavoratori dipendenti, autonomi, pensionati, imprese. LINPS ha prodotto uno sforzo per mettere a disposizione questi dati. Sulla rete sono disponibili dati medi disaggregati per settore, area, classe dimensionale dellimpresa, sesso. Purtroppo sono formi al 1997 Nuovo data set in collaborazione con il Ministero del Lavoro: il CLAP (Campione Longitudinali degli Attivi e dei Pensionati) Dati elementari sono accessibili tramite accordi e convenzioni con lINPS. In collaborazione con il centro di ricerca LABOR e in corso di predisposizione un file standard pubblico con i dati elementari

9 Serve altra informazione ? Lacune informative soprattutto sui dati elementari Piccola dimensione dei campioni: IBF lavoratori, ECHP 6000, INPS dati sufficienti ma altre carenze Informazioni mancanti : INPS manca il titolo di studio, le qualifiche sono di natura amministrativa, non copre i dirigenti Informazione congiunta Imprese-Lavoratori: informazioni scarse e frammentarie. Qualche tentativo per unire i data set INPS Struttura dei salari: terreno completamente inesplorato dalle fonti ufficiali e di quelle delle altre istituzioni. (non disponibilita dei dati micro dellindagine sul costo del lavoro).Struttura dei salari

10 Questioni aperte sulla componente aziendale del salario Quanto conta Come viene determinata Come e cambiata nel tempo Quanto varia in presenza di contrattazione di secondo livello Quanto dipende dalle caratteristiche dei lavoratori

11 Un esempio del potenziale uso dellindagine: (Cipollone-Fioni-Guelfi, 2004) Analisi della parte variabile della retribuzione Le domande Quanto incide Quanto dipende dalle caratteristiche dei lavoratori Quanto varia in presenza di contrattazione di secondo livello

12 Quanto incide ? Medie di profilo

13 Quanto incide? Variabilita allinterno dei profili

14 Medie di profilo Quanto dipende dalle caratteristiche dei lavoratori ?

15 Quanto varia in presenza di contrattazione aziendale? Tutte le imprese Imprese con contratto aziendale

16 Quanto varia in presenza di contrattazione aziendale? Tutte le imprese Imprese con contratto aziendale

17 Fonte federmeccanica

18 Che cosa mi piacerebbe vedere nelle prossime edizioni? Ulteriore scomposizione del salario nelle sue determinanti (*)* Componenti panel dei lavoratori (controllo eterogeneita non osservabile) Identificativi di impresa (possibili incroci con altre fonti)

19 Che cosa mi piacerebbe vedere nelle prossime edizioni? 2001 Con contrattoSenza contratto Salario di fatto100 Contratto nazionale Componente dimpresa non legata alla performance dellimpresa legata alla performance dellimpresa legata alla performance dei lavoratori Fonte federmeccanica

20 Sintesi Permette di focalizzare lattenzione sulla componente aziendale del salario Si concentra su profili professionali poco noti Percio lindagine e un prezioso complemento alla statistica ufficiale per una piu approfondita conoscenza delle determinati dei salari. Raccomanderei di percorrere fino in fondo la strada della scomposizione del salario riportando nellindagine il livello di inquadramento del lavoratore

21 Conclusioni Congratulazioni e grazie ad Assolombarda per limportante e meritorio sforzo conoscitivo


Scaricare ppt "Indagine Assolombarda sui profili retributivi di alcune figure professionali Milano 18 febbraio 2005 Commento sul potenziale conoscitivo dellindagine di."

Presentazioni simili


Annunci Google