La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

FRAGILITA: la risposta socio-sanitaria Germana Tommasini Direttore Sociale ASL di Mantova Cronicità e Fragilità. La sfida dei professionisti in un sistema.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "FRAGILITA: la risposta socio-sanitaria Germana Tommasini Direttore Sociale ASL di Mantova Cronicità e Fragilità. La sfida dei professionisti in un sistema."— Transcript della presentazione:

1 FRAGILITA: la risposta socio-sanitaria Germana Tommasini Direttore Sociale ASL di Mantova Cronicità e Fragilità. La sfida dei professionisti in un sistema che cambia Mantova - 21 ottobre 2011

2 percentuale di ultra65enni nelle provincie lombarde (anni 1982 – 2005) Mantova PV CR

3 La rete delle unità dofferta socio-sanitarie mantovane strutturepostiaccreditati Residenze Sanitarie per Anziani (RSA) Centri Diurni Integrati per anziani (CDI) Residenze Sanitarie per Disabili (RSD) 3120 Comunità alloggio per disabili (CSS) 756 Centri Diurni per Disabili (CDD) Istituti di Riabilitazione (IDR) residenziali 5161 Istituti di Riabilitazione (IDR) diurni per minori 1155 Assistenza Domiciliare Integrata (IDR) (utenti 2010)

4 Anziani e disabili mantovani in attesa di ingresso nelle strutture residenziali Anziani in attesa di ingresso in RSA Disabili in attesa di ingresso in RSD 23

5 Prospettive di azione nellapproccio alla fragilità socio-sanitaria: offerta domanda spostare lattenzione dallofferta (di servizi e/o strutture) alla domanda, cioè ai bisogni della persona e della sua famiglia decodifica dei bisogni bisogni complessi sviluppare strumenti utili allindividuazione, allascolto e alla decodifica dei bisogni, soprattutto di quelli espressi dalle persone con bisogni complessi e/o in situazione di vuoto assistenziale superare il modello assistenziale basato sulla semplice sommatoria di prestazioni e sulla frammentarietà degli interventi (fra istituzioni diverse e entro ciascuna di esse)

6 verso un modello di individuazione dei bisogni complessi LA BANCA DATI DELLE FRAGILITA SOCIOSANITARIE Utilizzo mirato di flussi-dati relativi alla fragilità sanitaria Sviluppo di indicatori di fragilità sociale condivisi dai Comuni Coinvolgimento dei medici di medicina generale nellindividuazione degli assistiti in situazione di vuoto assistenziale Collaborazione con il volontariato per lindividuazione delle situazioni di fragilità sociale

7 IL SUPERAMENTO DELLA DISCONTINUITA E FRAMMENTARIETA DEGLI INTERVENTI A FAVORE DELLA FRAGILITA revisione dei protocolli in essere di dimissione protetta e continuità assistenziale verso un unico modello provinciale

8 il superamento della discontinuità e frammentarietà degli interventi a favore della fragilità IL RUOLO DEL CE.A.D. la valutazione dei bisogni di assistenza-cura domiciliare protezione giuridica accesso a strutture diurne o residenziali livello di fragilità come possibile criterio di priorità daccesso ai servizi residenziali


Scaricare ppt "FRAGILITA: la risposta socio-sanitaria Germana Tommasini Direttore Sociale ASL di Mantova Cronicità e Fragilità. La sfida dei professionisti in un sistema."

Presentazioni simili


Annunci Google