La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Prof. Guido Baldoni Prof. Guido Baldoni Raccolta della granella secca Raccolta mediante Mietitrebbia da grano (senza particolari adattamenti) Quando la.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Prof. Guido Baldoni Prof. Guido Baldoni Raccolta della granella secca Raccolta mediante Mietitrebbia da grano (senza particolari adattamenti) Quando la."— Transcript della presentazione:

1 Prof. Guido Baldoni Prof. Guido Baldoni Raccolta della granella secca Raccolta mediante Mietitrebbia da grano (senza particolari adattamenti) Quando la pianta è secca e i semi, maturi, hanno umidità < 18-22% + Essiccazione forzata fino al 10-12% umidità Centro Italia ~ fine Giugno Rese italiane 2,5-3 t ha -1 al 13% umidità Granella secca Perdite 3-5%, più alte con clima caldo e secco Importante regolazione del battitore e velocità di avanzamento della mietitrebbia Taglio pianta + sgranatura baccelli, prima della loro apertura Legumin. da granella – Pisello – Produzione

2 Prof. Guido Baldoni Prof. Guido Baldoni Raccolta della granella fresca Raccolta con Pettinatrice-sgranatrice Macchina di alta capacità oraria (~ 1 h/ha), costosa (di norma dellindustria conserviera) con semi, quasi maturi ( 70-80% umidità) Granella fresca x industria conserviera Centro Italia ~ metà Maggio Rese italiane 3-6 t ha -1 al 75% di umidità + Trasporto veloce agli impianti industriali Importanza distanza: campo – stabilimento Legumin. da granella – Pisello – Produzione

3 Prof. Guido Baldoni Prof. Guido Baldoni Raccolta dei baccelli Raccolta manuale scalare (tipica orticola) Raccolta baccelli + sgrano appena si raggiungono le caratteristiche x consumo fresco: Baccello turgidoBaccello turgido Seme verdeSeme verde Cotiledoni che non si separano se premutiCotiledoni che non si separano se premuti In Italia Presenza sul mercato da ~ dicembre (Sicilia) fino a ~ metà luglio (Nord Italia) (max in maggio-giugno) Rese italiane t ha -1 di baccelli Piselli per mercato fresco Legumin. da granella – Pisello – Produzione

4 Prof. Guido Baldoni Prof. Guido BaldoniProdotti Durante la maturazione dei piselli freschi Accumulo sostanze nei semi (+ resa) Accumulo sostanze nei semi (+ resa) Indurimento dei semi (- qualità) Indurimento dei semi (- qualità) Durante la maturazione dei piselli freschi Accumulo sostanze nei semi (+ resa) Accumulo sostanze nei semi (+ resa) Indurimento dei semi (- qualità) Indurimento dei semi (- qualità) Granella secca In Italia e UE Concentrato proteico x mangimi zootecnici (= pisello proteico), surrogato della farina di soia Prezzo di vendita x grado tenderometrico (Contratto SCAC 2002) Acqua 78% Zuccheri 12% Proteine 6% Fibra 2% Grassi 0,3% Ceneri 0,8% Vitamine A e E Granella fresca Acqua 9% Proteine 26% Amido 67% Fibra 2% Grassi 2% Valore nutritivo ~ 970 UF / t x Surgelati e inscatolati Grado Tenderometrico Pressione necessaria a schiacciare 1 dm 3 di granella (1° = 1 lb / inch 2 ) Grado Tenderometrico Pressione necessaria a schiacciare 1 dm 3 di granella (1° = 1 lb / inch 2 ) x inscatolati OK ° x surgelati OK ° x Inscatolati Diametro del seme Diametro del seme 5 classi: da extrafini Ø 10,2 mm Tenderometro manuale Legumin. da granella – Pisello – Produzione


Scaricare ppt "Prof. Guido Baldoni Prof. Guido Baldoni Raccolta della granella secca Raccolta mediante Mietitrebbia da grano (senza particolari adattamenti) Quando la."

Presentazioni simili


Annunci Google