La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

DOPO IL 1925 Fascistizzazione dellItalia, dello Stato e della società civile Leggi fascistissime del 1925-26 (Alberto Rocco): capo del governo responsabile.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "DOPO IL 1925 Fascistizzazione dellItalia, dello Stato e della società civile Leggi fascistissime del 1925-26 (Alberto Rocco): capo del governo responsabile."— Transcript della presentazione:

1 DOPO IL 1925 Fascistizzazione dellItalia, dello Stato e della società civile Leggi fascistissime del (Alberto Rocco): capo del governo responsabile solo di fronte a re capo del governo responsabile solo di fronte a re parlamento non può discutere nessuna legge senza consenso del governo parlamento non può discutere nessuna legge senza consenso del governo soppressa la libertà di associazione: fuori legge tutti i partiti politici soppressa la libertà di associazione: fuori legge tutti i partiti politici Legislazione dellamministrazione dello stato affidata al governo Legislazione dellamministrazione dello stato affidata al governo abolite elezioni amministrative e soppresse le autonomie locali abolite elezioni amministrative e soppresse le autonomie locali sindaci elettivi sostituiti da podestà nominati dal sovrano sindaci elettivi sostituiti da podestà nominati dal sovrano

2 Chiusi tutti i giornali antifascisti: severo controllo Reintrodotta la pena di morte: attentato contro il re Cospirazione contro indipendenza e unità nazionale insurrezione Istituito tribunale speciale per la difesa dello stato Chiusi tutti i giornali antifascisti: severo controllo Reintrodotta la pena di morte: attentato contro il re Cospirazione contro indipendenza e unità nazionale insurrezione Istituito tribunale speciale per la difesa dello stato - Abolizione della libertà democratica - Potere legislativo subordinato allesecutivo: DUCE - Parlamento: funzione formale - Abolizione della libertà democratica - Potere legislativo subordinato allesecutivo: DUCE - Parlamento: funzione formale

3 Pnf: struttura burocratica e gerarchica Gran consiglio del fascismo abolizione di ogni libertà di contrattazione Patto di Palazzo Vidoni: accordo con la Confindustria: Soli contratti di lavoro stipulati da sindacati fascisti Contratti decisi dalla magistratura del lavoro Abolite le commissioni interne Sciopero proibito per legge settori della produzione in corporazioni Pnf: struttura burocratica e gerarchica Gran consiglio del fascismo abolizione di ogni libertà di contrattazione Patto di Palazzo Vidoni: accordo con la Confindustria: Soli contratti di lavoro stipulati da sindacati fascisti Contratti decisi dalla magistratura del lavoro Abolite le commissioni interne Sciopero proibito per legge settori della produzione in corporazioni

4 Anni Trenta: completo controllo della società - mobilitazione del consenso - mobilitazione del consenso - controllo dellinformazione - controllo dellinformazione - Ministero della Cultura popolare - Ministero della Cultura popolare Iscrizione al partito: obbligatoria Gioventù italiana del littorio Opera nazionale dopolavoro Macchina burocratica: promozione sociale politicizzata Anni Trenta: completo controllo della società - mobilitazione del consenso - mobilitazione del consenso - controllo dellinformazione - controllo dellinformazione - Ministero della Cultura popolare - Ministero della Cultura popolare Iscrizione al partito: obbligatoria Gioventù italiana del littorio Opera nazionale dopolavoro Macchina burocratica: promozione sociale politicizzata

5 Conciliazione tra Stato e Chiesa: Conciliazione tra Stato e Chiesa: 11 febbraio 1929: Patti Lateranensi: 11 febbraio 1929: Patti Lateranensi: Un trattato: riconoscimento delle sovranità Un trattato: riconoscimento delle sovranità Convenzione finanziaria: Stato alla Chiesa: somma Convenzione finanziaria: Stato alla Chiesa: somma Concordato: riconoscimento civile del matrimonio relig. Concordato: riconoscimento civile del matrimonio relig. dottrina cattolica base insegnamento dottrina cattolica base insegnamento preti spretati: no cariche pubbliche preti spretati: no cariche pubbliche 1931: sciolte tutte organizzazioni giovanili Conciliazione tra Stato e Chiesa: Conciliazione tra Stato e Chiesa: 11 febbraio 1929: Patti Lateranensi: 11 febbraio 1929: Patti Lateranensi: Un trattato: riconoscimento delle sovranità Un trattato: riconoscimento delle sovranità Convenzione finanziaria: Stato alla Chiesa: somma Convenzione finanziaria: Stato alla Chiesa: somma Concordato: riconoscimento civile del matrimonio relig. Concordato: riconoscimento civile del matrimonio relig. dottrina cattolica base insegnamento dottrina cattolica base insegnamento preti spretati: no cariche pubbliche preti spretati: no cariche pubbliche 1931: sciolte tutte organizzazioni giovanili

6 Crescente intervento dello stato Rivalutazione moneta:manovra deflazionalistica Quota 90: difficoltà industrie esportatrici ma rafforzò le grandi industrie 1933: Istituto per la ricostruzione industriale (Iri) - Stato: proprietario del 20% Autarchia 1936: Autarchia: autosufficienza economica poca importazione

7 politica espansiva: famiglie numerose - tassa sul celibato - assegni familiari - sgravi fiscali - no allemigrazione DemografiaDemografia Ideologia ruralista : battaglia del grano bonifica integrale agro pontino

8 Stato assistenziale

9 Consolidare poteri in Africa Consolidare poteri in Africa Libia (Tripolitania e Cirenaica)Graziani Libia (Tripolitania e Cirenaica)Graziani Eritrea Eritrea Somalia (parte) Somalia (parte) Etiopia ( ) Etiopia ( ) 1935: invasione: presa di Adis Abeba 1935: invasione: presa di Adis Abeba 1937: fondazione Impero dellAfrica Orientale Italiana Sanzioni economiche: 1935 oro della patria - Prestigio internazionale - Sviluppo economico - Politica interna: consenso verso il regime - Prestigio internazionale - Sviluppo economico - Politica interna: consenso verso il regime

10 1938: leggi discriminatorie nei confronti degli ebrei 1938: leggi discriminatorie nei confronti degli ebrei Divieto di sposarsi con ariani Divieto di sposarsi con ariani Esclusione dal servizio militare e cariche pubbliche Esclusione dal servizio militare e cariche pubbliche Limitazione libere professioni Limitazione libere professioni 1938: leggi discriminatorie nei confronti degli ebrei 1938: leggi discriminatorie nei confronti degli ebrei Divieto di sposarsi con ariani Divieto di sposarsi con ariani Esclusione dal servizio militare e cariche pubbliche Esclusione dal servizio militare e cariche pubbliche Limitazione libere professioni Limitazione libere professioni - Dipendenza di Mussolini nei confronti di Hitler -- mentalità antirivoluzionaria e antiegualitaria

11 Prima fase fino al 1926 carattere spontaneo carattere spontaneo operai, contadini, militari socialisti, cattolici operai, contadini, militari socialisti, cattolici Non fu organizzata e non riuscì ad arginare lo squadrismo Non fu organizzata e non riuscì ad arginare lo squadrismo Seconda fase dal 1927 alla liberazione (1945) Fenomeno del fuoriuscitismo fuoriuscitismo Concentrazione dazione antifascista

12 Partito Comunista Rete di organizzazione clandestina 1926: Nuovo segretario Palmiro Togliatti Linea politica della Terza internazionale Contrapporsi ai socialisti e ai liberal-democratici, considerati alleati dei fascisti Contrapporsi ai socialisti e ai liberal-democratici, considerati alleati dei fascisti 1934 patto di unità di azione fra socialisti e comunisti patto di unità di azione fra socialisti e comunisti1934 Giustizia e Libertà Fondato a Parigi nel 1929 da Carlo Rosselli Ispirato al liberalismo radicale del torinese Piero Gobetti Lotta al fascismo come momento di rigenerazione politica e morale dellItalia Instaurazione di una società che unisse libertà politica e giustizia sociale

13 Opposizione intellettuale 1931: 12 professori universitari rifiutarono di giurare fedeltà al fascismo Benedetto Croce Manifesto degli intellettuali antifascisti - Povertà culturale dellideologia mussoliniana -- respinti metodi dazione e valori -- fascismo. Come una parentesi, una fase di crisi morale La posizione dei cattolici 1924: scioglimento del partito popolare - esilio di don Sturzo Dopo il avvicinamento di alcuni cattolici al fascismo Alcide De Gasperi: Democrazia cristiana Forme di dissenso intellettuale e culturale: Azione Cattolica e Fuci


Scaricare ppt "DOPO IL 1925 Fascistizzazione dellItalia, dello Stato e della società civile Leggi fascistissime del 1925-26 (Alberto Rocco): capo del governo responsabile."

Presentazioni simili


Annunci Google