La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Valutazione Ambientale Strategica (VAS) Istruzioni per luso Albosaggia, 6 marzo 2008.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Valutazione Ambientale Strategica (VAS) Istruzioni per luso Albosaggia, 6 marzo 2008."— Transcript della presentazione:

1 Valutazione Ambientale Strategica (VAS) Istruzioni per luso Albosaggia, 6 marzo 2008

2 Presentazione serata Direttore del Parco Claudio La Ragione Valutazione Ambientale Strategica Laura Gasparini Obbiettivi Piano del Parco Claudio La Ragione Sito e modalità di partecipazione alla VAS Maurizio Schenatti

3 Soggetti coinvolti Proponente: la pubblica amministrazione o il soggetto privato che elabora il piano/programma Autorità procedente: la pubblica amministrazione che attiva le procedure di redazione e di valutazione Autorità competente Soggetti competenti in materia ambientale Pubblico Valutazione Ambientale Strategica (VAS) Albosaggia, 6 marzo 2008 Proponente e competente possono coincidere

4 Valutazione Ambientale Strategica (VAS) Albosaggia, 6 marzo Comuni Albaredo per San Marco, Albosaggia, Andalo Valtellino, Aprica, Bema, Caiolo, Castello dell'Acqua, Cedrasco, Colorina, Cosio Valtellino, Delebio, Faedo Valtellino, Forcola, Fusine, Gerola Alta, Morbegno, Pedesina, Piantedo, Piateda, Ponte in Valtellina, Rasura, Rogolo, Talamona, Tartano, Teglio. Estensione ha Quota: minima 900 m, massima 3050 m Il Parco delle Orobie Valtellinesi è nato nel 1989 con la Legge Regionale 15 settembre 1989, nº57 "Istituzione del Parco delle Orobie Valtellinesi. (ora L.R. 16 luglio 2007 n°16)

5 Valutazione Ambientale Strategica (VAS) Albosaggia, 6 marzo 2008

6 Il PIANO di COORDINAMENTO Il Piano assume anche i contenuti di piano territoriale paesistico Il Piano delimita il territorio del Parco individuandone il perimetro e può contenere proposte di modifica dei confini istitutivi Il Piano Territoriale di Coordinamento del Parco delle Orobie Valtellinesi definisce larticolazione del territorio in aree differenziate in base allutilizzo previsto

7 Valutazione Ambientale Strategica (VAS) Albosaggia, 6 marzo 2008 VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA La Valutazione Ambientale Strategica è un processo di supporto alla decisione introdotto dalla Direttiva 2001/42/CE del 27 giugno 2001 Direttiva del Parlamento Europeo e del Consiglio concernente la valutazione degli effetti di determinati piani e programmi sullambiente e recepito a livello italiano del D.Lgs. 152 Norme in materia di ambiente del 2006 per consentire la valutazione degli effetti di implementazione di determinati piani e programmi sullambiente.

8 Normativa di riferimento comunitaria e nazionale : Valutazione Ambientale Strategica (VAS) Albosaggia, 6 marzo 2008 Direttiva comunitaria 2001/42/CE relativa alla valutazione degli effetti di determinati piani e programmi sullambiente Decreto legislativo n°152 del 2006 Norme in materia ambientale Decreto legislativo n° disposizioni correttive del decreto n°152

9 Valutazione Ambientale Strategica (VAS) Albosaggia, 6 marzo 2008 Normativa REGIONE LOMBARDIA: L.r. 12 dicembre 2003, n°26 Disciplina dei servizi locali di interesse economico generale. Norme in materia di gestione dei rifiuti, di energia, di utilizzo del sottosuolo e di risorse idriche L.r. 11 marzo 2005, n°12 Legge per il governo del territorio D.G.R. n°8/ dicembre 2007 Determinazione della procedura per la Valutazione Ambientale di Piani e Programmi D.G.R. n°8/ marzo 2007 Indirizzi generali per la Valutazione di Piani e Programmi

10 Valutazione Ambientale Strategica (VAS) Albosaggia, 6 marzo 2008 Ambiti di riferimento della VAS sono Piani e Programmi relativi a: Settore agricolo Della pesca Energetico Forestale Industriale Dei trasporti Della gestione di rifiuti ed acque Delle telecomunicazioni Turistico Della pianificazione territoriale Gestione aree SIC Gestione zone protezione speciale ZPS

11 Valutazione Ambientale Strategica (VAS) Albosaggia, 6 marzo 2008 SCREENING: verifica del fatto che un piano o programma ricada nellambito giuridico per il quale è prevista la VAS IN CASO DI RISPOSTA POSITIVA FASE DI AVVIO

12 Valutazione Ambientale Strategica (VAS) Albosaggia, 6 marzo 2008 LE FASI DI ATTUAZIONE Fase a) avvio del procedimento Fase b) individuazione dei soggetti interessati Fase c) definizione delle modalità di comunicazione ed informazione Fase d) elaborazione rapporto ambientale Fase e) messa a disposizione Fase f) conferenza di valutazione Fase g) formulazione parere ambientale motivato Fase h) adozione del Piano Fase i) deposito e raccolta delle osservazioni Fase l) approvazione del Piano Fase m) gestione e monitoraggio

13 Fase a) avvio del procedimento Pubblicazione di avvio del procedimento ad opera dellautorità procedente per la VAS mediante proprio sito WEB pubblicazione su almeno un quotidiano locale dellavvio del procedimento Valutazione Ambientale Strategica (VAS) Albosaggia, 6 marzo 2008

14 Fase b) individuazione dei soggetti interessati Proponente Autorità procedente Altri soggetti competenti in materia ambientale (istituzionali) Soggetti territorialmente interessati Il pubblico

15 ARPA ASL Enti gestori aree protette Direzione Regionale per i beni culturali e paesaggistici della Lombardia Valutazione Ambientale Strategica (VAS) Albosaggia, 6 marzo 2008 Fase b) autorità ambientali da coinvolgere

16 Valutazione Ambientale Strategica (VAS) Albosaggia, 6 marzo 2008 Fase b) enti ed associazioni territorialmente interessati Regione Provincia Comunità Montane Comuni confinanti Associazioni, organizzazioni o gruppi interessati alliter decisionale

17 Valutazione Ambientale Strategica (VAS) Albosaggia, 6 marzo 2008 Fase d) elaborazione Rapporto Ambientale Illustrare contenuti e obiettivi principali del piano Aspetti pertinenti dello stato attuale dellambiente e sua evoluzione Obiettivi di protezione ambientale stabiliti a livello internazionale nazionale e regionale Possibili effetti significativi sullambiente (biodiversità, flora, fauna, il suolo, lacqua, laria, i fattori climatici, il patrimonio culturale, anche architettonico e archeologico, il paesaggio, la popolazione e la salute umana)

18 Fase d) elaborazione rapporto ambientale Misure preventive per impedire, ridurre e compensare nel modo più completo possibile gli eventuali effetti negativi significativi sullambiente dellattuazione del Piano del Parco Descrizione delle misure previste per il monitoraggio Sintesi non tecnica delle informazioni precedenti Valutazione Ambientale Strategica (VAS) Albosaggia, 6 marzo 2008

19

20 SCOPING: Definizione dellambito delle indagini necessarie per la valutazione Documentazione dello stato dellambiente Definizione dei probabili impatti ambientali significativi, generalmente espressi in termini tendenziali Informazione e consultazione del pubblico Interazione con il processo decisionale sulla base della valutazione Monitoraggio degli effetti del piano o programma dopo ladozione

21 Fasi successive allelaborazione RA Fase e) messa a disposizione Fase f) conferenza di valutazione Fase g) formulazione parere ambientale motivato Fase h) adozione del Piano Fase i) deposito e raccolta delle osservazioni Fase l) approvazione del Piano Fase m) gestione e monitoraggio Valutazione Ambientale Strategica (VAS) Albosaggia, 6 marzo 2008

22 Piano del parco

23 Valutazione Ambientale Strategica (VAS) Albosaggia, 6 marzo 2008 Piano del parco

24 Valutazione Ambientale Strategica (VAS) Albosaggia, 6 marzo 2008 MODALITA DI INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE FORUM SITO INTERNET

25 Valutazione Ambientale Strategica (VAS) Albosaggia, 6 marzo 2008 SITO INTERNET:

26 Valutazione Ambientale Strategica (VAS) Albosaggia, 6 marzo 2008

27 Proposta regole comuni Valutazione Ambientale Strategica (VAS) Albosaggia, 6 marzo 2008 Utilizzo sito internet Identificarmi in maniera univoca nei miei interventi on-line Rispettare le opinioni altrui Non essere prolisso e polemico negli interventi ………….. Forum pubblici Rispettare le opinioni altrui Rispettare i tempi di intervento altrui Rispettare, nei miei interventi, tempi di discussione concordati Non essere prolisso e polemico negli interventi Essere informato riguardo lordine del giorno delle singole sedute ………..

28 Valutazione Ambientale Strategica (VAS) Albosaggia, 6 marzo 2008 Partecipazione al processo vincolata a: Accesso al sito libero Sottoscrizione scheda di partecipazione Sottoscrizione decalogo delle regole comuni

29 Valutazione Ambientale Strategica (VAS) Albosaggia, 6 marzo 2008


Scaricare ppt "Valutazione Ambientale Strategica (VAS) Istruzioni per luso Albosaggia, 6 marzo 2008."

Presentazioni simili


Annunci Google