La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SCS – SIU Sistema Informativo Utilities Software gestionale per la le Utilities e le Multi-Utilities.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SCS – SIU Sistema Informativo Utilities Software gestionale per la le Utilities e le Multi-Utilities."— Transcript della presentazione:

1 SCS – SIU Sistema Informativo Utilities Software gestionale per la le Utilities e le Multi-Utilities

2 Perché SIU Larea Tecnica (Gestione Reti e Impianti e Gestione Lavori) che costituisce Core Business delle aziende di distribuzione non è in genere adeguatamente presidiata da applicazioni informatiche, in particolare nelle aziende di media e piccola dimensione. I sistemi informativi oggi disponibili sono focalizzati al supporto della amministrazione del rapporto con lutenza e alle funzioni di contabilità, logistica e personale. Le Normative Europee e Italiane orientate alla liberalizzazione del mercato hanno imposto la separazione delle attività di Vendita da quelle di Distribuzione: sono così nate due società separate. Gli obiettivi di efficienza che assumono un valore strategico nelle aziende di distribuzione creano una nuova domanda di soluzioni applicative che dovranno trovare adeguata risposta da parte delle Società di Informatica e nelle Società di Consulenza.

3 La soluzione SIU - Il Mercato La soluzione applicativa SIGAD ha come target primario il mercato delle aziende a rete (Gas, Acqua, Elettricità) di media dimensione. La scelta di escludere le aziende di grande dimensione è motivata oltre che da considerazioni di mercato (alle poche grandi aziende hanno accesso solo un ridotto numero di operatori) anche dalla convinzione che aziende di dimensioni diverse richiedono prodotti applicativi diversi. Le grandi utilities si affidano da un lato a grandi strutture organizzative,spesso distribuite geograficamente, e dall'altro a procedure formalizzate per assicurare omogeneità di gestione e per facilitare il controllo e il governo di organismi complessi. Le medie aziende hanno il loro punto di forza nella snellezza operativa e decisionale. Il sistema informativo deve fornire un aiuto per una gestione integrata dei processi operativi e contemporaneamente fornire ai responsabili laccesso facilitato a tutte le informazioni di loro interesse senza però introdurre limitazioni nella la flessibilità di queste aziende

4 La soluzione SIU - Larchitettura A partire dallanalisi dei processi e dellorganizzazione di un campione significativo di utilities è stato formulato Il modello dei processi delle aziende di distribuzione e sono state valutate le condizioni di applicabilità di una soluzione informatica tenendo conto delle condizioni organizzative dei possibili utilizzatori del sistema. Per i principali macro processi sono stati poi individuati i prodotti informatici più adeguati secondo il criterio di disporre di soluzioni: –affermate sul mercato –con un elevato grado di flessibilità per tenere conto delle specificità organizzative delle aziende –integrabili –implementabili con gradualità

5 La soluzione SIU - Larchitettura Larchitettura tecnologica non rappresenta un limite per le aziende, Possono infatti essere adottate le seguenti: –Client / server –Internet –Intranet –A.S.P.

6 Le Soluzioni di Mercato: limiti da superare In generale da parte dei fornitori di software cè il tentativo di proporre soluzioni uguali anche per aziende non omogenee e servizi di assistenza, manutenzione e sviluppo del tutto standardizzati, orientati più all'efficienza dei fornitori che alle necessità del cliente (flessibilità). Un tipico comportamento è l'imposizione di tempi e di modalità di aggiornamento del software non sempre in corrispondenza con nuove esigenze dei Clienti ma giustificate dall'obiettivo di mantenere un'unica versione del prodotto Lesigenza delle aziende di sfruttare appieno il proprio patrimonio informativo contenuto nelle banche dati del sistema informatico in uso trova spesso importanti limitazioni negli strumenti di interrogazione disponibili (scarne reportistiche precostituite, limiti anche di tipo contrattuale ad un agevole accesso ai propri dati) Un approccio orientato alla standardizzazione delle soluzioni riduce lefficacia del sistema informativo per gli utilizzatori

7 La Soluzione SIU SIU in quanto si propone come strumento che vuole favorire il miglioramento dei processi aziendali è stato definito nelle sue componenti applicative e di servizio (assistenza, manutenzione, aggiornamenti evolutivi) con una particolare attenzione ad eliminare quei limiti che possono ridurre il contributo che il sistema informativo deve offrire agli utilizzatori aziendali sia operativi che manageriali.

8 La soluzione SIU - Competenze La progettazione e implementazione e mantenimento di un sistema informativo complessivo per le aziende di distribuzione richiede: –competenze organizzative e di processo, –prodotti selezionati tenendo conto delle specificità delle aziende di distribuzione, –esperienze consolidate di soluzioni nel settore delle utilities. Queste condizioni sono realizzate nella soluzione SIU messa a punto da SCS con la collaborazione di esperti che operano nel settore delle Utilities

9 (Multi)Utility - Modello dei Processi AmministrazioneControllo di gestioneRisorse umane Distribuzione (Vettoriamento ) Altri servizi Gestione Reti e Impianti CartografiaLogisticaDocumentaleControllo qualità Ciclo Attivo UtenzeVettoriamento

10 (Multi)Utility : Soluzione SIU Amministraz.Gestionale Azienda di Distribuzione / Azienda di gestione Rete ed Impianti OperativaServizi Aziende di VenditaUtenti / Punti di erogazione Amministrazione Vettoriamento Gas – Acqua - Energia Letture Documentale Logistica H.R. (paghe ) Gestione Rete Gestione Impianti Gestione Calore Ciclo Attivo Fatturazione ed incassi Lavori Budgeting e Controllo Operativo Contratti Area ManagementArea Operation Cartografia Controllo Serv. Qual. Portale Aziendale (*) componenti non SIU Budgeting e Controllo Strategico Altri Servizi

11 (Multi)Utility : Soluzione SIU SIU offre le principali funzionalità necessarie alla azienda di distribuzione tramite: –i propri moduli –soluzioni di mercato per le quali sono già state definite interfacciamenti standard –integrazione di prodotti / soluzioni già presenti in azienda

12 COMMERCIALECOMMERCIALE Progetti Estensione Richiesta Lavori Gestione Lavori Gestione Reti ManutenzioneIspezioniTelecontrollo Pronto InterventoGestione FugheAnalisi Reti (*) componenti non SIGAD RETE FISICA

13 Progettazione Gestione Fasi Operative Gestione Impianti ManutenzioneCollaudi IMPIANTI FISICI

14 Gestione Lavori Scomposizione Classificazione Agenda Gestione Asset Processi gestionali Analisi e standardizzazione interventi Determinazione e gestione budget Magazzini Processi di supporto Acquisti Capitolati Gestione imprese Pianificazione Lavori Budget Controllo di Gestione Ottimizzazione Piani Risorse Processi direzionali RichiesteAnalisiPreventivazione Processo operativo AttivazioneSchedulazioneEsecuzioneChiusura Azienda di vendita

15 S.I.U. FLUSSO OPERATIVO LAVORI

16 Processi commerciali Richieste Lavori Lavori Ciclici Guasti Reti Processi di Gestione Lavori Impianti Processi di gestione rete PROCESSI OPERATIVI AcquisizioneAnalisiProgettazione interventi Complessi PreventivazioneRecepimento Autorizzazioni e Preparazione Esecuzione Chiusura Consuntivazione PROCESSI GESTIONALI Scomposizione e classificazione reti Standardizz. Interventi Formazione Budget Programmazione di lungo perioodo Controllo livelli di qualità Ottimizzazione Piani e Risorse PROCESSI DI SUPPORTO Gestione Capitolati Gestione impresa Logistica Schedulazione Lavori Ispezioni Allarmi

17 Richieste Lavori Utenti AcquisizioneAnalisiProgettazione interventi Complessi PreventivazioneRecepimento Autorizzazioni e Preparazione Esecuzione Chiusura Consuntivazione Schedulazione Lavori RICHIESTA LAVORI STANDARD RICHIESTA DELL UTENTE PREVENTIVO ALL UTENTE FATTURAZIONE RICHIESTA LAVORI NON STANDARD RICHIESTA DELL UTENTE RICHIESTA DI PREVENTIVO FATTURAZIONEPREVENTIVO ALL UTENTE ACCETTAZIONE DELL UTENTE Stati di avanzamento lavori

18 Numero Data/ora rich Impianto Descrizione Richiedente Vendita Guasti Stato Lavoro ACQUISITA + Priorità Scadenza Responsabile Stato Lavoro ACCETTATA + R.U. int / est Attrezzature Materiali Ricambi Migliorativa A Richiesta Ciclica A Richiesta + Incarichi Ordini Bolle prelievo Stato Lavoro PREVENTIV. Stato Lavoro PROGETTATA Stato Lavoro CHIUSA + Pieno attività Scadenze Impegni Stato Lavoro SCHEDULATA. + SAL Costi Chius. Tecnica Processo Operativo Gestione Lavori Vendita Utenti Operativi DCS - PLC Uff. TecnicoUtenti DCS - PLC Uff. Tecnico Uff. Acquisti Enti Uff. Tecnico Operativi Ditte esterne Uff. Tecnico Operativi Ditte esterne FASE INPUT AL PIANO ATTORI DATI PRINCIPALI STATO ATTIVITÀ Il PIANO DELLE ATTIVITA Acquisizione AnalisiProgettazione interventi Complessi PreventivazioneRecepimento Autorizzazioni e Preparazione Esecuzione Chiusura Consuntivazione Schedulazione Lavori + Permessi Autorizzazioni Eccezioni Stato Lavoro ATTIVATA. Uff. Tecnico Operativi Ditte esterne

19 Interfacce Sist. Esterni Gestione Lavori Analisi DatabaseRisorse Umane Attività Sistema E.A.M. Piano Lavori di Rete Piano Manut. Impianti Clienti Enti Utenti Gestione.Programmaz. S.A.L.Consuntivaz. NormeCarta Servizi K.P.I.Indicatori IspezioniLavori RichiesteGuasti Manutenz.Migliorativa Ris. Umane Agenda Soc. Esterne Programmaz. ASSET RetiImpianti MezziEdifici Attori Operativi Logistica Costr./Forn.Magazzino M.R.P.Acquisti …..S.I.U. Piano Gestione Mezzi Piano Gestione Edifici... Preventivaz.Emissione Integrazione Database ….Asset

20 S.I.U. ALCUNI ESEMPI DI INTERFACCE

21 Interfaccia Anagrafiche Az. Commerc. 1 MultiUtility ERP 1 S.I.U. Flusso Allacci Az. Commerc. 2 ERP 2 Az. Commerc. n ERP n UTENTI Volture Chiusure Fatture Incassi …... Anagrafiche Anagrafiche 1 Anagrafiche 2 Anagrafiche n Anagrafiche: Anagr. 1 Anagr. 2 Anagr. N Il dato sugli utenti dovrà forzatamente essere duplicato. Per le aziende commerciali gli utenti sono i fruitori dei servizi. Per la MultiUtility gli utenti sono gli elementi fisici della rete che devono essere gestiti I commerciali dovranno aggiornare MultiUtility, per quanto di suo interesse delle variazioni contrattuali

22 Interfaccia Lavori Richiede UtenteAz. Commerc.MultiUtility Sportello / TelefonoERPS.I.U. Richiede Attiva Fattura Avanzamenti Chiude Flusso L utente chiede un lavoro standard alla azienda commerciale che rigira la richiesta alla MultiUtility. MultiUtility processa la richiesta informando lazienda degli avanzamenti come richiesto dalla delibera 47/00 MultiUtility chiude la richiesta fatturando all azienda commerciale che fattura al cliente finale Esegue Avanzamenti

23 S.I.U. ALCUNI ESEMPI DI G.U.I.

24 Agenda

25

26 Programmazione Lavoro Esecutivo

27 Qualificazione Lavoro esecutivo

28 Schedulazione Lavoro Accettato

29 Esecuzione e Chiusura Lavoro


Scaricare ppt "SCS – SIU Sistema Informativo Utilities Software gestionale per la le Utilities e le Multi-Utilities."

Presentazioni simili


Annunci Google