La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Guida turistica dei monumenti nel centro di Roma Ricerca di Carnevale 2012-13, fatta da Flavia Scafella:coordinatrice, Valentina Ricci:geografa, Siddi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Guida turistica dei monumenti nel centro di Roma Ricerca di Carnevale 2012-13, fatta da Flavia Scafella:coordinatrice, Valentina Ricci:geografa, Siddi."— Transcript della presentazione:

1 Guida turistica dei monumenti nel centro di Roma Ricerca di Carnevale , fatta da Flavia Scafella:coordinatrice, Valentina Ricci:geografa, Siddi Francesca:bibliotecaria, Gianluca Trupiano:storico e Tito Ricci:grafico e architetto

2 La mappa turistica Mura Aureliane Domus Aurea Portico di Ottavia Tempio di Ercole Mausoleo di Adriano

3 Mura Aureliane Le mura Aureliane sono lunghe quindici chilometri circa, con diciannove porte e oltre centoottanta torri disposte vicino luna allaltra, mentre le mura sono di cemento agglomerato e mattoni. Terminano con una merlatura. In passato servivano agli antichi romani per difendersi dagli attacchi nemici. Sono state fatte costruire da Aureliano (e infatti portano il suo nome) nel VI secolo, durante letà repubblicana, ma finite da Probo, sempre nello stesso secolo. Si trovano a Roma nel quartiere Ardeatino. Sono state ristrutturate diverse volte, per varie occasioni: all inizio soprattutto in caso di guerre, come per i Goti, i Galli e gli Unni. Ma anche per interventi positivi come furono quelli dei papi, come Padre Pio verso la metà del cinquecento, senza dimenticare che anche in epoche moderne dalle mura sono stati tolti i detriti per poterle osservare meglio. Di Flavia Scafella

4 La mappa turistica Mura Aureliane Domus Aurea Portico di Ottavia Tempio di Ercole Mausoleo di Adriano

5 La Domus Aurea Della Domus Aurea oggi resta soprattutto il nucleo edilizio del colle Oppio, formato da circa 150 ambienti, articolati attorno alla sala a pianta ottagonale, vero e proprio fulcro di tutto il complesso, esteso sulla fronte per una lunghezza di circa 400 metri. Essa è divisa in due settori: uno occidentale, caratterizzato da un cortile-giardino a pianta rettangolare, circondato da un portico di ordine ionico, lungo i lati del quale si distribuiscono le sale che alcuni ritengono formare il settore privato della residenza neroniana. A questo settore appartengono alcuni degli ambienti più famosi: la Sala della volta delle civette, così detta dai motivi decorativi della volta, riprodotta nei disegni e nelle incisioni del Settecento; il Ninfeo di Ulisse e Polifemo, che trae il suo nome dal soggetto a mosaico riprodotto al centro della volta.

6 La Domus Più articolato il settore orientale della domus, centrato sulla sala a pianta ottagonale e sui due grandi cortili poligonali aperti ai lati di questa. Nella quale alcuni, senza gran fondamento, hanno voluto riconoscere il salone a pianta circolare, che ruotava continuamente come la terra Di Tito Ricci

7 La mappa turistica Mura Aureliane Domus Aurea Portico di Ottavia Tempio di Ercole Mausoleo di Adriano

8 Il portico di Ottavia Fianco del propileo di accesso e resti del portico esterno Retro de frontone della facciata interna del propileo di ingresso Resti del porticato interno

9 Il Portico di Ottavia è un complesso monumentale di Roma antica, edificato nella zona del Circo Flaminio in epoca augustea. L'insieme monumentale sostituiva il "portico di Metello", del II secolo a.C., ed era costituito da un recinto porticato che circondava i templi di Giunone Regina e di Giove Statore. I resti attualmente visibili appartengono ad una radicale ricostruzione dell'epoca di Settimio Severo Di Francesca Siddi

10 La mappa turistica Mura Aureliane Domus Aurea Portico di Ottavia Tempio di Ercole Mausoleo di Adriano

11 Tempio di Ercole Il tempio di ercole è un monumento che si trova a Roma in Piazza della bocca della verità. Ed è formato da una colonna cilindrica che si apre verso oriente. Ancora oggi è in perfette condizioni. Di Valentina Ricci

12 La mappa turistica Mura Aureliane Domus Aurea Portico di Ottavia Tempio di Ercole Mausoleo di Adriano

13 Castel Sant'Angelo, detto anche Mausoleo di Adriano, è un monumento collegato allo Stato del Vaticano attraverso il corridoio fortificato del "passetto". Il castello è stato radicalmente modificato più volte in epoca medioevale. Iniziato dall'imperatore Adriano nel 125 quale suo mausoleo funebre fu ultimato da Antonino Pio nel 139. Iniziato dall'imperatore Adriano nel 125 quale suo mausoleo funebre fu ultimato da Antonino Pio nel 139. Durante la guerra Greco-Gotica divenne un castello. Esso fu chiamato Castel S.Angelo perchè il Papa Gregorio Magno aveva visto l'Arcangelo Michele rinfoderare la spada. Castel S.Angelo fu adattata ad una prigione dal Re Teodorico e tale fu fino al Di Gianluca Trupiano

14 Ponte santangelo

15 Fonti Testi- dalla grande enciclopedia dei ragazzicentri e monumenti Siti : date da Wikipedia Romano impero:portico di Ottavia Google immagini aurea.htm


Scaricare ppt "Guida turistica dei monumenti nel centro di Roma Ricerca di Carnevale 2012-13, fatta da Flavia Scafella:coordinatrice, Valentina Ricci:geografa, Siddi."

Presentazioni simili


Annunci Google