La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Donne e nuove tecnologie: il panorama emergente Francesca Zajczyk Dipartimento di Sociologia e Ricerca sociale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Donne e nuove tecnologie: il panorama emergente Francesca Zajczyk Dipartimento di Sociologia e Ricerca sociale."— Transcript della presentazione:

1 Donne e nuove tecnologie: il panorama emergente Francesca Zajczyk Dipartimento di Sociologia e Ricerca sociale

2 Donne nel mercato del lavoro Francesca Zajczyk Francesca Zajczyk

3 La situazione attuale UominiDonneTotaleDonne %Uomini % Persone appartenenti alle forze di lavoro ,2%60,8% Occupati ,9%62,1% In cerca di occupazione ,5%47,5% Fonte: Istat, Forza lavoro 2003

4 Francesca Zajczyk Francesca Zajczyk La progressiva crescita dei tassi di attività femminili Il tasso di attività è stato calcolato utilizzando come denominatore le forze di lavoro fra i 15 e i 64 anni Fonte: Cnel, 2002; per gli anni 1979, 1984, dati Oecd, 2000

5 Francesca Zajczyk Francesca Zajczyk I settori in cui le donne sono maggiormente presenti OCCUPATI PER RAMO DI ATTIVITÀ UominiDonneTotale% Donne AGRICOLTURA ,95% INDUSTRIA ,86% ALTRE ATTIVITÀ ,20% TOTALE % Fonte: Forze di lavoro, Istat, 2003

6 Francesca Zajczyk Francesca Zajczyk Le donne nel terzo settore: dove la segregazione orizzontale è più visibile Le donne nel terzo settore: dove la segregazione orizzontale è più visibile Fonte: Forze di lavoro, Istat, 2003

7 Donne e scelte formative Francesca Zajczyk

8 Francesca Zajczyk Francesca Zajczyk Istruzione: le donne investono in credenziali educative sempre più elevate Anno accademico Totale iscritti (v.a.) Uomini (V%) Donne (V. %) ,447,6% ,0%56,0% Uomin i Don ne Totale Donne (V. %) Scuole di specializzazione ,4% Dottorati di ricerca ,3% Fonte: Murst, 2001 Diplomati nelle scuole di specializzazione e dottori di ricerca Iscritti dei corsi di laurea in Italia

9 Francesca Zajczyk Francesca Zajczyk Differenze di genere nelle scelte formative-2002 Fonte: Murst, 2003

10 Francesca Zajczyk Francesca Zajczyk Il caso di Milano Bicocca Studenti Milano -Bicocca TotaleDonne% Donne Scienza naturali ,2% Economia e commercio ,4% Statistica ,6% Giurisprudenza ,7% Sociologia ,3% Psicologia ,8% Scienze della formazione ,8%

11 Francesca Zajczyk Francesca Zajczyk Le motivazioni che hanno guidato la scelta della facoltà Le motivazioni che hanno guidato la scelta della facoltà

12 Come le donne vedono gli ambiti scientifici Francesca Zajczyk

13 Francesca Zajczyk Francesca Zajczyk Che visione hanno le ragazze della scienza? Due differenti visioni: Per le diplomande la scienza è razionalità ecalcolo Per le laureate la scienza è flessibilità e non rigidità Per una significativa percentuale delle ragazze (sia diplomande che laureate) i maschi sono più portati per le materie scientifiche la scarsa presenza di donne in certi ambiti sembra imputabile al rifiuto di modelli connotati al maschile

14 Francesca Zajczyk Francesca Zajczyk Persistenza di stereotipi di genere Confronto tra i comportamenti di consumo tra le generazioni: Tra gli adulti: gli uomini sono la maggior parte dei navigatori del web e oltre l80% dei consumatori virtuali. Tra i preadolescenti: le ragazze mostrano uno scarso interesse per la tecnologia, luso dei computer e i videogiochi Fonte: Censis, 2003

15 Francesca Zajczyk Francesca Zajczyk Il processo di socializzazione Stabilità intergenerazionale dei modelli culturali Scuola distingue ancora tra attitudini e capacità maschili e femminili

16 Piccoli segnali positivi per il futuro Francesca Zajczyk

17 Francesca Zajczyk Francesca Zajczyk Istruzione Fonte: Murst

18 Francesca Zajczyk Francesca Zajczyk Libere professioni Libere professioni

19 Francesca Zajczyk Francesca Zajczyk Settori scientifici e tecnologici Fonte: Attese di formazione e tutela per i giovani lavoratori delle tecnologie avanzate, A. Basalisco, 2001

20 Francesca Zajczyk Francesca Zajczyk Composizione di alcuni dei principali Consigli Nazionali di Ordini professionali, 2003 Presidente Vice presidenteSegretarioTesoriereConsiglieri UDUDUDUDUD Ingegneri Medici Psicologi Notai Giornalisti Commercialisti Avvocati Fonte: Dati Ordini professionali

21 Francesca Zajczyk Francesca Zajczyk Personale degli enti pubblici non economici - in servizio nel 2000 UominiDonneTotale Donne V. % Personale dirigente ,2% Personale non dirigente ,8% Fonte: Ministero delleconomia e delle finanze, 2000

22 Francesca Zajczyk Francesca Zajczyk Dirigenti nei principali comparti della Pubblica Amministrazione UOMINIDONNE% DONNE AZIENDE AUTONOME (1999)209115,0% MINISTERI (2000) ,1% ENTI DI RICERCA (1999) % ENTI PUBBLICI NON ECONOMICI (2000) ,3% Fonte: Ministero delleconomia e delle finanze, 2000

23 Francesca Zajczyk Francesca Zajczyk Dirigenti generali ed equiparati UominiDonneTotale% Donne INPS231244,2% INAIL293329,4% AUTOMOBIL CLUB D'ITALIA ,5% ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL'AMMINISTRAZIONE PUBBLICA ,0% ALTRI ENTI PUBBLICI NON ECONOMICI ,1% Fonte: Ministero delleconomia e delle finanze, 1999

24 Francesca Zajczyk Francesca Zajczyk Numero dei dirigenti di I fascia dei ruoli centrali dei ministeri (periodo 1990 – 2001) UominiDonne% Donne ,6% ,0% ,5% ,8% ,8% ,1% ,5% ,0% Fonte: Ministero delleconomia e delle finanze Simili considerazioni possono essere fatte anche riguardo alla presenza femminile nelle più alte posizioni gerarchiche allinterno dei Ministeri. Tra le file dei dirigenti si è avuto nel corso degli anni, un considerevole incremento femminile, pari a 8 punti percentuali in undici anni: nel 1990 su 100 dirigenti uomini vi erano 3 donne. Tuttavia, la componente femminile è ancora esigua: nel 2001, infatti, rappresenta solamente l11% dei dirigenti di prima fascia.

25 Francesca Zajczyk Francesca Zajczyk Famiglia Tempo di cura (figli e anziani) Incombenze domestiche Matrimonio non è più ostacolo: coppia plasmata sulle esigenze del lavoro Figli ostacolo in quanto elemento di rigidità Minore credibilità rispetto agli uomini Difficoltà creare e utilizzare capitale sociale Ritmi maschili Interiorizzazione da parte delle donne di pregiudizi e stereotipi nei loro confronti/ Le donne non sono avvantaggiate dalla presenza di altre donne in ruoli decisionali Contesto lavorativo SCELTE DONNE SCELTE DONNE - Rinunciare/rimandare gravidanza - Adozione strategie per fronteggiare i problemi: Preparazione inoppugnabile Comportamento poco aggressivo/ competitivo e sobrio Evitare situazioni troppo competitive/ Scegliere settore in cui vigono criteri di selezione meritocratici (es. concorsi pubblici) Percorso A. Fare carriera in azienda: adeguarsi (?) Percorso B. Lautopromozione come terza via - Terreno di mediazione fra impegni prof./fam. (flessibilità di orari, autodeterminazione…) - Possibilità di aggirare problemi che una donna incontra nei contesti organizzativi


Scaricare ppt "Donne e nuove tecnologie: il panorama emergente Francesca Zajczyk Dipartimento di Sociologia e Ricerca sociale."

Presentazioni simili


Annunci Google