La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lamore è paziente, è benigno lamore; non è invidioso lamore. non si vanta, non si gonfia, non manca di rispetto, non cerca il suo interesse, non si adira,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lamore è paziente, è benigno lamore; non è invidioso lamore. non si vanta, non si gonfia, non manca di rispetto, non cerca il suo interesse, non si adira,"— Transcript della presentazione:

1 Lamore è paziente, è benigno lamore; non è invidioso lamore. non si vanta, non si gonfia, non manca di rispetto, non cerca il suo interesse, non si adira, non tiene conto del male ricevuto, non gode dellingiustizia, ma si compiace della verità. Lamore… tutto copre, Lamore…tutto crede, Lamore…tutto spera, Lamore…tutto sopporta. Lamore non avrà mai fine. Corinzi , 1-7

2 Ravenna - San Pietro e Paolo-battistero degli Ariani VI Sec. Onorare i due Apostoli e nello stesso tempo supplicarli. Beato Alberione

3 Vivi Paolo ! LApostolo Paolo bisogna che viva; e significa: che viva con il suo spirito. Dobbiamo aspirare a questo: risuscitare il suo spirito in noi; apprendere la sua scienza; rivivere, ridestare il suo zelo altissimo di Apostolo. B.Alberione Ravenna. S.Paolo VI Sec.

4 Non dimenticate......se anche parlassi la lingua degli uomini e degli angeli ma non avessi l'amore, sarei come un bronzo che risuona o un cembalo che tintinna, e se avessi il dono della profezia e conoscessi tutti i misteri e tutta la scienza e possedessi la pienezza della fede così da trasportare le montagne ma non avessi l'amore, non sarei nulla!!! Corinzi 13,1-3

5 San Paolo è cantore di Dio, banditore della gloria di Dio, promotore del culto di Dio, propugnatore delle leggi di Dio, il segregato di Dio, il prigioniero di Cristo, che vive in Cristo. Beato Alberione

6 Se San Paolo vivesse, continuerebbe ad ardere di quella duplice fiamma, di un medesimo incendio, lo zelo per Dio ed il suo Cristo, e per gli uomini dogni paese. E per farsi sentire salirebbe sui pulpiti più elevati e moltiplicherebbe la sua parola con i mezzi del progresso attuale. Beato Alberione San Paolo oggi…

7 S.Paolo in prigione (Rembrandt) Il carceriere si svegliò e vedendo aperte le porte della prigione, tirò fuori la spada per uccidersi, pensando che i prigionieri fossero fuggiti. Ma Paolo gli gridò forte: «Non farti del male, siamo tutti qui». Quegli allora chiese un lume, si precipitò dentro e tremando si gettò ai piedi di Paolo e Sila; poi li condusse fuori e disse: «Signori, cosa devo fare per esser salvato?». Risposero: «Credi nel Signore Gesù e sarai salvato tu e la tua famiglia». Egli li prese allora in disparte a quella medesima ora della notte, ne lavò le piaghe e subito si fece battezzare con tutti i suoi; poi li fece salire in casa, apparecchiò la tavola e fu pieno di gioia insieme a tutti i suoi per avere creduto in Dio. Atti 16,34

8 Quando ero bambino, parlavo da bambino, pensavo da bambino, ragionavo da bambino. Ma divenuto uomo ciò che era da bambino l'ho abbandonato. Ora vediamo come in uno specchio in maniera confusa, ma allora vedremo faccia a faccia. Ora conosco il modo imperfetto, ma allora conoscerò perfettamente come anch'io sono conosciuto. Queste sono dunque le tre cose che rimangono: La fede, la speranza e la carità, ma di tutte la più grande è la carità Corinzi 13,11-13

9 Vi ho già detto che S.Paolo ha scritto 14 lettere, e in 12 se la prende con i chiaccheroni, perché i chiaccheroni tolgono la pace. Allora non parlare ? Parlare, ma in bene, a tempo e dovere. Potete farvi sante, molto sante ! Buona volontà, nessuna agitazione, silenziosità amorosa e operosa. Beato Alberione

10 Chi ci separerà dunque dall'amore di Cristo? Forse la tribolazione, l'angoscia, la persecuzione, la fame, la nudità,il pericolo, la spada? Proprio come sta scritto: per causa tua siamo messi a morte tutto il giorno, siamo trattati come pecore da macello. Ma in tutte queste cose noi siamo più che vincitori per virtù di colui che ci ha amati. Romani 8,35

11 Il suo modo di scrivere è personalissimo, vero specchio di unanima fatta per dominare, ardente, fiera, sicura della verità, affettuosa come una madre e forte come un padre. Beato Alberione

12 Lapostolato è compiere quel che san Paolo compiva. La nostra vita paolina si appoggia su tre piedi, come un candelabro: preghiera pazienza, dolore dei peccati. Beato Alberione

13 Siamo imitatori di San Paolo nellamore alle anime: come Lui diventiamo per le anime Via, Verità e Vita; luce, esempio, fonte di grazia; dottrina, legge, preghiera. Beato Giaccardo San Pietro e Paolo

14 Pietro e Paolo sono sempre invocati a proteggere la Chiesa; dal cielo continuano la stessa missione che ebbero in vita; cambia solo il modo. Beato Alberione

15 Non abbiate alcun debito con nessuno, se non quello di un amore vicendevole; perché chi ama il suo simile ha adempiuto la legge. Romani 13,8

16 Io provo infatti per voi una specie di gelosia divina, avendovi promessi a un unico sposo, per presentarvi quale vergine casta a Cristo. Corinzi 2 - Capitolo 11

17 Mentre stavo andando a Damasco verso mezzogiorno vidi sulla strada, una luce dal cielo, più splendente del sole, che avvolse me e i miei compagni di viaggio. Tutti cademmo a terra e io udii dal cielo una voce che mi diceva in ebraico: Saulo, Saulo, perché mi perseguiti? Duro è per te ricalcitrare contro il pungolo. E io dissi: Chi sei, o Signore? E il Signore rispose: Io sono Gesù, che tu perseguiti. Atti 26,15

18 Noi sappiamo che tutto concorre al bene di coloro che amano Dio Che sono stati chiamati secondo il suo disegno. Io infatti sono persuaso che nè morte, nè vita, nè angeli, nè principati, nè presente, nè avvenire, nè potenza, nè altezza nè profondità nè alcun altra ordinatura potrà mai separarci dalla luce di Dio in Gesù Cristo Nostro Signore. San Paolo ai Romani 8,28-30 …si ritenne che il 29 giugno fosse il giorno nel quale, nell'anno 67, S. Paolo nella località ora denominata Tre Fontane(Roma) testimoniò la fedeltà a Cristo con l'effusione del sangue. 3 clic


Scaricare ppt "Lamore è paziente, è benigno lamore; non è invidioso lamore. non si vanta, non si gonfia, non manca di rispetto, non cerca il suo interesse, non si adira,"

Presentazioni simili


Annunci Google