La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

K05-9 50 anni dellUnione Europea. Il 25 marzo 2007 segna il 50° anniversario della firma dei Trattati di Roma. Un esame dei passati 50 anni rivela una.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "K05-9 50 anni dellUnione Europea. Il 25 marzo 2007 segna il 50° anniversario della firma dei Trattati di Roma. Un esame dei passati 50 anni rivela una."— Transcript della presentazione:

1 K anni dellUnione Europea

2 Il 25 marzo 2007 segna il 50° anniversario della firma dei Trattati di Roma. Un esame dei passati 50 anni rivela una storia di successi senza precedenti. Noi Europei siamo orgogliosi di quello che abbiamo raggiunto. Ciò che iniziò come EEC il 25 marzo 1957 si è trasformato in ununione di 27 Stati Membri che, dopo così tanti dolorosi anni di guerra, espulsione e sofferenza, ora unisce il continente europeo in pace e assicura un livello di prosperità e stabilità precedentemente sconosciuti nella storia di questo continente. (Frank-Walter Steinmeier, ministro federale degli Esteri)

3 Origini – guerra e pace in Europa Per secoli, lEuropa è stata scenario di guerra Conseguenze della Seconda Guerra Mondiale Lidea di unEuropa unita potè affermarsi solo sulla scia della catastrofica Seconda Guerra Mondiale. I due obiettivi più importanti sono: Ricostruzione del continente devastato Pace – non più guerre in Europa Circa milioni di morti, 35 milioni di feriti, 3 milioni di dispersi Imponente distruzione di infrastrutture e aree abitative Un costo di circa 1500 miliardi di dollari K05-9

4 Unità economica in Europa occidentale Il Piano Schuman – una pietra angolare dellintegrazione Europea Pace a lungo termine attraverso il controllo condiviso di carbone e acciaio, le industrie principali del tempo 9 Maggio 1950: il Ministero degli Esteri francese Robert Schuman propone che la Francia e la Germania integrino le loro industrie di carbone e acciaio. Lidea è oggi considerata una pietra angolare dellUnione Europea e ogni anno il 9 Maggio è celebrato come Giorno dellEuropa". Il Piano Schuman mira a raggiungere: 18 Aprile 1951: Belgio, Germania, Lussemburgo, Francia, Italia e i Paesi Bassi firmano il Trattato che stabilisce la Comunità Europea del Carbone e dellAcciaio (CECA) Robert Schuman La fondazione della CECA K05-9

5 I Trattati di Roma Comunità Economica Europea (CEE): Obiettivo: Mercato Comune (unione, politica comune di commercio esterno) Comunità Europea dellEnergia Atomica (CEEA o EURATOM): Obiettivo: Regolamenti per luso civile di politica energetica nucleare e atomica 25 marzo 1957: i sei membri fondatori della CECA firmano i Trattati di Roma: 1967: la Comunità Europea (CE) è fondata tramite la fusione di CECA, CEE e EURATOM La firma dei Trattati il 25 Marzo 1957 K05-9 Questo atto di integrazione europea è stato iniziato da sei stati fondatori nelloccidente del continente diviso. Avendo perso la guerra, la Germania e lItalia speravano che lintegrazione europea potesse riportarli tra gli stati sovrani. La Francia, la potenza vittoriosa, sperava di guidare lambizioso progetto di integrazione sotto il Presidente de Gaulle. I paesi del Benelux erano economie aperte per tradizione e avevano tratto benefici dallintegrazione economica. Come vittime dellaggressione tedesca, erano particolarmente interessati allidea di creare una comunità di pace e stabilità attraverso legami economici.

6 Le fasi dellallargamento Europeo LUnione Europea nei suoi 1957 confini Gli allargamenti dal 1973 al 1995 Gli allargamenti del 2004 e : Danimarca, Irlanda e Regno Unito 1981: Grecia 1995: Austria, Svezia e Finlandia 1986: Portogallo e Spagna Belgio Francia Germania Italia Lussemburgo Paesi Bassi 2004: Cipro, Repubblica Ceca, Estonia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Slovenia, Slovacchia 2007: Bulgaria e Romania K05-9

7 Il mercato interno Europeo Eliminazione di barriere economiche e commerciali tra gli Stati Membri Libero movimento di beni, persone, servizi e capitale (le quattro libertà) Abolizione del passaporto e dei controlli doganali nella maggior parte dei confini nazionali dellUnione Europea Il mercato interno permette il libero commercio, promuovendo così la crescita economica e creando posti di lavoro LUnione Europea ha portato immensi benefici alla Germania: come principale esportatore mondiale, leconomia tedesca è particolarmente dipendente da buone relazioni commerciali. Ciò di cui molti non si rendono conto è che 63% delle esportazioni tedesche sono verso gli altri Stati Membri. Perciò la Germania beneficia più di quasi qualsiasi altro paese dallUnione Europea. Mercato europeo interno significa: (Fonte: Ufficio di Statistica della Germania Federale) K05-9 Quali sono i benefici di un mercato singolo? Esportazioni totali della Repubblica Federale Tedesca nel 2005 secondo la destinazione (in bn. euro) Unione Europea NAFTA Asia Svizzera Vicino/Medio Oriente Africa America Latina Altri LUnione Europea, con circa 450 milioni di consumatori, è larea economica più vasta del mondo (in termini di prodotto nazionale)

8 Il Trattato di Maastricht 1992: la Comunità Europea diventa Unione Europea (UE) Estratto dal Trattato di Maastricht K05-9 Con il Trattato di Maastricht (o Trattato dellUnione Europea) i 12 stati della Comunità Europea del tempo furono daccordo nellintensificare la cooperazione economica e nellintrodurre una moneta comune, leuro. Sono stabilite due nuove aree di attività: Politica Estera e di Sicurezza Comune ("secondo pilastro") Politica di Giustizia e Affari Interni ("terzo pilastro")

9 Leuro – una moneta comune per lEuropa 1992: LUnione Europea decide di introdurre una moneta europea comune (Trattato di Maastricht) 2002: Leuro sostituisce le monete nazionali in dodici dei quindici Stati Membri del tempo (non in Danimarca, Svezia e Regno Unito) Leuro è stato introdotto anche nei nuovi Stati Membri una volta raggiunti i fabbisogni economici e strutturali La moneta comune offre molti vantaggi sia per gli individui che per gli affari: maggiore flessibilità quando si viaggia, non più tasse di commissione quando si cambia il denaro. Gli affari tedeschi risparmiano circa 10 miliardi di euro ogni anno, semplicemente perché non hanno più bisogno di essere assicurati contro oscillazioni monetarie K : introduzione delleuro in Slovenia Con una popolazione di più di 300 milioni, lUnione Europea è una delle più vaste aree monetarie del mondo

10 Commissione Europea 27 Membri Corte di Giustizia Europea Consiglio Europeo 27 Capi di Stato e Governo e il Presidente della Commissione Consiglio dellUnione Europea (Consiglio dei Ministri) 27 Ministri Corte dei Conti Europea Instituzioni dellUnione Europea Parlamento Europeo K05-9 Consiglio Europeo: stabilisce le linee di politica generali Counsiglio dellUnione Europea: passa le leggi in cooperazione con il Parlamento Commissione Europea: propone la legislazione (diritto di iniziativa); amministra il budget; controlla lesecuzione di tutti gli accordi europei Parlamento Europeo: è eletto direttamente dai cittadini europei; condivide i poteri legislativi con il Consiglio; fa proprio il bilancio; controlla le attività dellUnione Europea Corte Europea di Giustizia: salvaguarda il diritto comunitario; risolve dispute tra gli Stati Membri, le instituzioni dellUnione Europea, compagnie e individui privati Corte dei Conti Europea: accerta la gestione finanziaria del bilancio europeo


Scaricare ppt "K05-9 50 anni dellUnione Europea. Il 25 marzo 2007 segna il 50° anniversario della firma dei Trattati di Roma. Un esame dei passati 50 anni rivela una."

Presentazioni simili


Annunci Google