La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

DallImperialismo alla Guerra Fredda. Lantagonismo tra gli Stati Il darwinismo applicato alla politica Dal sistema dellequilibrio di potenza (sistema di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "DallImperialismo alla Guerra Fredda. Lantagonismo tra gli Stati Il darwinismo applicato alla politica Dal sistema dellequilibrio di potenza (sistema di."— Transcript della presentazione:

1 DallImperialismo alla Guerra Fredda

2 Lantagonismo tra gli Stati Il darwinismo applicato alla politica Dal sistema dellequilibrio di potenza (sistema di alleanze dopo Napoleone) alla contrapposizione tra due blocchi di alleanze

3 Da Bismarck a Guglielmo II PIL : Francia (+1,6% annuo); GB (+1,9%), Germania (+2,8%) Produzione di ferro superiore a quella di GB e Francia insieme Produzione di acciaio tripla Commercio estero quintuplicato

4 Le rivalità tra Francia, Russia, Impero asburgico e Germania: Alsazia Lorena, Balcani, crisi Impero Ottomano 1894: alleanza tra Francia e Russia vs Triplice Alleanza (Berlino, Vienna, Roma) La Germania e la sindrome di accerchiamento> la politica di potenza La costruzione di una grande flotta militare e commerciale La quota britannica nel commercio mondiale dal 23,2 (1880) al 14% (1913)

5 La Francia in Africa e in Indocina La Russia nellAsia centrale e nord-orientale Colonialismo: predominio commerciale e navale, conquista territoriale con limposizione di amministrazioni coloniali grazie alla superiorità militare La missione civilizzatrice

6 1902: alleanza GB e Giappone 1904: intesa cordiale tra GB e Francia La conquista del mercato cinese e la competizione tra GB, Francia, Russia (Manciuria) eGiappone Il Giappone dopo il 1894: Corea, Formosa e Liadong Gli USA e la dottrina della porta aperta La repressione della rivolta dei Boxers (1900) La guerra russo-giapponese (1904)

7 Sconfitta di una potenza europea da parte di una asiatica Debolezza impero zarista La Russia verso lEuropa Nuovi protagonisti extra-europei nel sistema internazionale di potenza

8 75 MLN di abitanti, grandi risorse naturali, un vasto mercato interno, un apparato industriale e finanziario con grandi capacità di innovazione tecnologica e organizzativa 1900: 23,6% produzione industriale mondiale 1913: 32% 1910: produzione siderurgica pari a quella europea Una potenza naturalmente liberista

9 1898: Lappoggio al movimento indipendentista cubano Il crescente ruolo nei Caraibi e nel Pacifico LAmerica Latina cortile di casa

10 Triplice Alleanza e Triplice Intesa: funzione difensiva La corsa al riarmo I piani per una guerra veloce Le guerre balcaniche ( ) e la rivalità austro-russa per il Sud-Est europeo

11 La propensione psicologica allo scontro La guerra come ineluttabile Il patriottismo e il nazionalismo in funzione di politica interna Lultimatum dellAustria alla Serbia Le mobilitazioni a catena La responsabilità tedesca: mobilitazione e invasione neutrale Belgio

12 Caratteristiche, durata e estensione della guerra diverse dal previsto Una guerra che poteva terminare soltanto con la totale sconfitta di una parte dei contendenti Il tipo di guerra prefigurava il futuro dopoguerra e il successivo conflitto Una guerra dei 30 anni

13 Lagonia della civiltà liberale europea ottocentesca La fine del sistema internazionale europeo Una guerra mondiale solo dal 1917 Una guerra di posizione e di logoramento Le risorse a disposizione: GB e le colonie; gli USA> la mondializzazione del conflitto Il blocco navale della GB e la guerra sottomarina della Germania

14 Le esportazioni e il credito USA verso le potenze dellIntesa Per riavere i propri crediti gli USA dovevano fare vincere lIntesa Il tentativo di W. Wilson per una pace senza vincitori La visione internazionalista di Wilson I costi troppo alti e limpossibilità di una pace senza vincitori

15 La guerra sottomarina a oltranza Marzo: la fine del regime zarista in Russia Aprile: lentrata in guerra degli USA per impedire la vittoria della Germania (ormai più concentrata sul fronte occidentale) La pace di Brest Litovsk (marzo 1918) e la pubblicazione dei trattati segreti tra le potenze dellIntesa

16 Un assetto internazionale segnato da: apertura liberista dei mercati, libertà commerciale e di navigazione, stabilizzazione di nazioni sovrane e democratiche> 14 punti di Wilson (princìpi di sovranità, autodeterminazione dei popoli, libertà degli scambi, diplomazia trasparente Società delle Nazioni Lalternativa socialista

17 Loffensiva dagosto Labdicazione del Kaiser e la Repubblica tedesca Larmistizio di novembre I trattati di pace> Diktat Lisolazionismo del Congresso americano Il socialismo in un solo paese dellURSS di Stalin Il principio di autodeterminazione e i movimenti indipendentistici nelle colonie Le nuove colonie anglo-francesi: Siria, Libano, Iraq e Palestina

18 Le riparazioni della Germania: 132 MLD di marchi oro La Francia occupa la Ruhr (1923) La distensione: Piano Dawes (1924); Patto di Locarno (1925) Disarmo Germania Lillusione della pace e della prosperità Lespansione delleconomia USA motore anche di quella europea e della pacificazione Francia-Germania

19 Gli USA centro mondiale delleconomia, modello socio-culturale di modernizzazione, esempio di società tecnologica e democratica Il 40% della produzione industriale mondiale Esportazione di: merci, capitali, sistemi imprenditoriali, tecniche organizzative (catena di montaggio fordista), forme di cultura di massa (cinema e pubblicità) LEuropa tra ammirazione, imitazione e rigetto intellettuale antimaterialista e antindividualista

20 Il graduale isolazionismo politico degli USA dai problemi europei La crisi del 1929 e i nodi che vengono al pettine Brusco ritiro dei capitali americani, contrazione commercio internazionale> tensioni sociali e politiche europee Una nuova politica di potenza

21 Il crollo di Wall Street Tra il 1929 e il 1933 il PIL USA diminuì di un quarto, la produzione industriale si dimezzò, la disoccupazione passò dal 3 al 25% Le conseguenze nelleconomia europea La lunga crisi degli anni 30: recessione, disoccupazione (40% in Germania), sfiducia

22 Il crollo del commercio internazionale: - 1/3 nel La fine dellinterdipendenza e il nuovo protezionismo Delegittimazione del liberismo capitalista I regimi totalitari: dittatura e riarmo, aggressività e politica di potenza Hitler in Italia Il dirigismo nella politica economica del fascismo

23 La fine del sistema internazionale Le dittature: Giappone in Asia; Germania e Italia in Europa Hitler e lo spazio vitale LURSS stretta nella morsa Germania-Giappone Lisolamento degli USA

24 Il Giappone occupa la Manciuria (1931) LItalia invade lEtiopia (1935) Germania e Italia alleate di Franco nella guerra civile spagnola (1936) Annessione tedesca dellAustria (1938) Occupazione tedesca dei Sudeti e della Cecoslovacchia ( ) Occupazione italiana dellAlbania (1939) Fallito accordo di Monaco (appeasement) nel settembre 1938

25 Linvasione tedesca della Polonia (1939) La guerra tra GB, Francia e Germania (la drole de guerre) 1940: ingresso in guerra dellItalia Gli USA alleati economici della GB Il patto Molotov-Ribbentrop tra Germania e URSS (1939) AllURSS Polonia orientale, Finlandia, Bessarabia, paesi Baltici

26 Le risorse in mano ai tedeschi Il pericolo per le democrazie liberali e per gli USA Il patto tripartito: Germania-Giappone-Italia La guerra navale (larsenale della democrazia) 1941: lattacco tedesco allURSS (operazione Barbarossa) 1941: Pearl Harbor e gli USA in guerra

27 Il fronte asiatico-oceano pacifico Il fronte europeo Gli USA: il 40% degli armamenti mondiali; +60% prodotto procapite; il 50% del prodotto globale Il ritorno ai princìpi di Wilson: libertà nei commerci, autogoverno+ruolo di potenza USA : ribaltamento dei fronti 1944: conferenza Bretton Woods> convertibilità monete in dollari, fine protezionismo e liberalizzazione commerci, FMI

28 Accordi di Yalta (febbraio 1945) Conferenza di San Francisco (estate 1945)> Onu La divisione della Germania in 4 zone di occupazione Il blocco sovietico dellEuropa orientale> un nuovo cordone sanitario con un fine opposto Le bombe H sul Giappone Latomica sovietica Il tracollo della vecchia Europa

29


Scaricare ppt "DallImperialismo alla Guerra Fredda. Lantagonismo tra gli Stati Il darwinismo applicato alla politica Dal sistema dellequilibrio di potenza (sistema di."

Presentazioni simili


Annunci Google