La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Contratti Informatici fornitura e locazione di apparecchiature hw licenze duso di programmi software outsourcing dei servizi Marco Gentili Responsabile.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Contratti Informatici fornitura e locazione di apparecchiature hw licenze duso di programmi software outsourcing dei servizi Marco Gentili Responsabile."— Transcript della presentazione:

1 Contratti Informatici fornitura e locazione di apparecchiature hw licenze duso di programmi software outsourcing dei servizi Marco Gentili Responsabile Area Monitoraggio e Verifiche Autorità per lInformatica nella Pubblica Amministrazione Su ciò di cui non si può parlare, si deve tacere Wovon man nicht sprechen kann, darüber muß man schweigen Wittgenstein - Tractatus Logicus Philosophicus

2 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili2 Obiettivi della Lezione n Costruire un quadro dei contratti informatici n Porsi domande operative u A cosa serve un contratto? u Cosa significa stilare un contratto? u Quali sono i presupposti per governare un contratto? n Diffondere un vocabolario di base u Tipologie di contratti informatici u Interpretazione manageriale del contratto l Oggetto contrattuale l Condizioni della prestazione l Controllo della prestazione l Corrispettivi l Forme di tutela

3 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili3 Definizione Giuridica di Contratto (1) n Contratto art C.C. u Accordo di due o più parti per costituire, regolare o estinguere tra loro un rapporto giuridico patrimoniale n Contratto dappaltoart C.C. n Contratto doperaart C.C. n Contratto di compravendita art C.C.

4 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili4 Definizione Giuridica di Contratto (2)

5 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili5 Definizione Giuridica di Contratto (3) n Un contratto inerente una fornitura di beni informatici o prestazione di servizi informatici deve u rispettare i requisiti essenziali propri di tutti i contratti di appalto l previsti da l codice civile u prevedere determinati elementi l articoli l clausole contrattuali

6 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili6 Contratti Informatici Tipologia n Classificazione delle categorie negoziali u Appalto Fornitura Chiavi in Mano di sistemi Hw u Appalto per la Locazione di sistemi Hw u Licenza duso del Sw u Acquisto di Sw u Appalto per lo Sviluppo di Sw u Appalto per la Prestazione di Servizi IT

7 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili7 Contratti Informatici Fornitura Chiavi in Mano di Hw n Appalto per la fornitura chiavi in mano di un sistema informatico completo u il Fornitore consegna al Cliente tutte le diverse componenti costituenti il sistema u il Fornitore integra le componenti garantendo il funzionamento del sistema (system integration) n Appalto per la fornitura di apparecchiature informatiche u il Fornitore consegna al Cliente alcune componenti di un sistema informatico l elaboratori, memorie di massa, periferiche di I/O, reti locali e geografiche, sistemi di telecomunicazione

8 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili8 Contratti Informatici Locazione di Hw n Appalto per la locazione di un sistema informatico completo u il Fornitore affitta al Cliente un sistema precostituito integrato e funzionante di sua proprietà u il Fornitore garantisce il funzionamento del sistema n Appalto per la locazione di apparecchiature informatiche u il Fornitore affitta alcune componenti di un sistema informatico l elaboratori, memorie di massa, periferiche di I/O, reti locali e geografiche, sistemi di telecomunicazione

9 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili9 Contratti Informatici Licenza duso del Sw n Licenza duso di programmi software u il Fornitore trasferisce al Cliente il godimento di programmi sw a tempo determinato o indeterminato u la proprietà del sw rimane del Fornitore l sw di base SO, TP monitor, linguaggi/compilatori, CASE l sw di ambiente DBMS, ERP, DSS, GIS l packages, automazione dufficio, produttività individuale u Il Cliente paga un canone duso, periodico o una tantum n Acquisto di software u il Fornitore consegna al Cliente programmi sw l pacchetti applicativi verticali o packages

10 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili10 Contratti Informatici Sviluppo di Sw n Appalto per lo sviluppo di software applicativo u il Fornitore realizza ex novo programmi sw rispondenti a requisiti del Cliente di cui rimane proprietà il sw n Due tipologie contrattuali: u appalto informatico l tipologia ricorrente nei rapporti tra una pubblica amministrazione ed unimpresa u contratto dopera l applicabile se il Fornitore utilizza prevalentemente il lavoro personale di prestatori dopera (lavoratori autonomi) dotati di specifiche competenze

11 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili11 Contratti Informatici Prestazione di Servizi IT n Appalto per la prestazione di servizi informatici u il Fornitore (outsourcer) assume la responsabilità di gestire, in tutto o in parte, il sistema informativo del Cliente e la connessa organizzazione delle attività necessarie ad assicurare tutte le esigenze del Cliente relative ai servizi forniti dal sistema informativo u il Fornitore eroga una vasta gamma di servizi al Cliente l consulenza e/o formazione, sviluppo di sistemi informativi e prodotti software, conduzione funzionale e/o tecnica di sistemi informativi, fornitura di beni Hw e Sw u il Cliente trasferisce al Fornitore, completamente o parzialmente, le proprie attività informatiche l sistemi informatici, infrastrutture hw, sw, risorse umane

12 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili12 Contratti Informatici Misti n Loggetto contrattuale u è composto di forniture e servizi u non è riconducibile ad uno schema u contiene elementi propri di più categorie negoziali n Se si devono realizzare più prestazioni riferibili a più tipologie contrattuali u principio della prevalenza economica l si applica la disciplina della prestazione che assume prevalenza economica u principio dellaccessorietà l se alcune prestazioni sono accessorie rispetto ad una principale si applica la disciplina della principale

13 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili13 Contratti Informatici Misto nel Settore Privato n Se si devono realizzare più prestazioni riferibili a più tipologie contrattuali u principio del cosiddetto assorbimento l si applica la disciplina relativa alla prestazione ritenuta prevalente u principio della cosiddetta combinazione l da utilizzarsi in via subordinata al precedente l si applica anche la disciplina della tipologia contrattuale assorbita qualora la disciplina del contratto assorbente non preveda situazioni tipiche del contratto assorbito

14 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili14 Contratti Informatici Misto nel Settore Pubblico n Se si devono realizzare più prestazioni riferibili a più tipologie contrattuali u il regime contrattuale applicabile trova applicazione solamente nella fase di esecuzione del contratto u nella fase di individuazione del contraente (procedura ad evidenza pubblica) la scelta della normativa applicabile alla gara non consente una commistione tra varie discipline

15 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili15 Contratti Informatici Outsourcing dei Servizi ICT n Configurabile quale contratto di appalto per la prestazione di servizi informatici n Complesso, contempla molte tipologie contrattuali l fornitura o locazione di infrastrutture informatiche l licenza duso del software l sviluppo di software applicativo l prestazione di diversi servizi informatici n Di lunga durata dai 5 ai 7 anni u periodo di avvio del contratto l affiancamento per la presa in carico delle attività u gestione del subentro al Fornitore preesistente l affiancamento per la cessione delle attività

16 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili16 Definizione Manageriale di Contratto (1) n Descrizione scritta e formalizzata di u impegni da rispettare l posti in diretta relazione con gli obiettivi (milestones) che il Cliente intende raggiungere con il contratto u obblighi da onorare l rappresentano i vincoli posti dal contesto in cui il contratto si sviluppa u processi di relazione l regolamentano linterazione tra le diverse parti coinvolte nell'attuazione del contratto u regole e condizioni economiche l sono elaborate dalle parti a valle del processo di negoziazione propedeutico alla firma del contratto.

17 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili17 Definizione Manageriale di Contratto (2) n Ruolo delle parti u il Cliente, utente dei servizi u il Fornitore, erogatore dei servizi n Ruolo del Contratto più importante allaumentare u della complessità dei servizi richiesti u del valore dei servizi richiesti u dellimportanza del fattore temporale u delle dimensioni delle organizzazioni delle parti u dei rischi indotti dalluso di tecnologie nuove o critiche

18 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili18 Definizione Manageriale di Contratto (3) n Managerialmente il contratto ha u Rilevanza strategica l presidia, in modo cooperativo tra le parti, le prestazioni su diversi piani interpretativi contenuti costi qualità responsabilità u Ha rilevanza operativa l elimina le ambiguità nel rapporto tra le parti prima che queste si presentino pianifica, regolamenta, controlla, le prestazioni concordate tra le parti

19 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili19 Definizione Manageriale di Contratto (3) n Managerialmente il Contratto è u Garanzia l per il raggiungimento degli obiettivi del Cliente lefficacia degli strumenti di supporto al governo del contratto è frutto di un contratto ben stipulato e negoziato direzione lavori, monitoraggio, assicurazione e controllo di qualità u Riferimento l per la misura della qualità dei servizi erogati dal Fornitore definisce i servizi oggetto del contratto esplicita le attività/responsabilità di erogazione dei servizi, i livelli di servizio e le modalità di misurazione

20 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili20 Definizione Manageriale di Contratto (4) n Cosa è un buon Contratto? u E un contratto ben negoziato dalle parti in causa l obbliga il Cliente ed il Fornitore ad esplorare aspetti latenti prima dell'emergere di problemi in fase attuativa l i servizi IT oggetto del contratto non sono facili da definire l i servizi IT dipendono fortemente dal Cliente sino al 50% per progetti di sviluppo o integrazione sistemi u Il Fornitore si avvantaggia della limitata esperienza del Cliente l il Cliente paga per un prodotto/servizio immaturo l il Cliente finanzia attività di R&S e formazione del Fornitore durante un progetto personalizzato

21 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili21 Management del Contratto (1) n Identificare, relativamente allacquisizione della fornitura u processi ed attività u documenti di supporto e di riscontro u competenze n Presidiare le funzioni essenziali alla gestione della relazione cliente-fornitore u struttura organizzativa adeguata u risorse professionali idonee

22 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili22 Management del Contratto (2) n Appropriarsi culturalmente ed operativamente degli strumenti di supporto al governo del contratto u direzione lavori per la gestione del contratto (project management) u monitoraggio per la misurazione dei livelli di servizio e la verifica dei requisiti (project monitoring & control) u confronto dei livelli di servizio con quelli di organizzazioni affini (process benchmarking) u collaudo di prodotti/beni realizzati o distribuiti a supporto dei servizi erogati (quality control) u certificazione di qualità dei processi messi in atto per erogare i servizi richiesti (quality assurance)

23 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili23 Management del Contratto (3) n Non esiste un modello standard di contratto u esistono elementi comuni ai contratti u non esiste uno standard di Livelli di Servizio n Linee Guida per la definizione dei contratti u scelta della architettura del contratto u descrizione dellaggetto contrattuale l descrizione delle forniture e definizione dei servizi l documentazione e elementi di fornitura (deliverables) l specificazione delle risorse necessarie u rappresentazione delle esigenze degli utenti l definizione dei livelli di servizio l misura dei livelli di servizio u definizione dei termini e condizioni del contratto u pianificazione delle transizioni

24 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili24 Architettura del Contratto (1) Parte Normativa n Corpo del Contratto Parte Operativa n Capitolato Tecnico n Offerta u Piano di Progetto u Piano della Qualità

25 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili25 Architettura del Contratto (2)

26 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili26 Corpo del Contratto (1) n Redatto u dal Cliente in fase di aggiudicazione n Scopo u Regolare la Relazione Cliente-Fornitore n Contenuti u Problematiche di Transizione l Iniziodel contratto l Fine del contratto u Modifica delle esigenze del cliente u Erogazione dei servizi l conforme l non conforme

27 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili27 Corpo del Contratto (2) n Problematiche di Transizione u Garantire la continuità di funzionamento dei servizi u Iniziodel contratto l affiancamento e subentro al Fornitore preesistente u Fine del contratto l garantire che i servizi IT possano essere facilmente trasferiti verso un altro fornitore l il contratto può terminare normalmente l il contratto può essere annullato perché lerogazione dei servizi è insoddisfacente

28 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili28 Corpo del Contratto (3) n Modifica delle Esigenze del Cliente u Garantire la flessibilità necessaria per permettere al contratto di evolvere nel tempo mantenendo validità u mutare non previsto delle esigenze del cliente relative al servizio l dimensione del bacino di utenza l volume di transazioni informatiche u modifiche predefinite e pianificate delle tecnologie l sostituzione programmata l obsolescenza delle tecnologie IT utilizzate u adeguamenti periodici della qualità e dei costi del servizio l benckmark periodoci

29 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili29 Corpo del Contratto (4) n Erogazione dei servizi u Conforme l forme di controllo l pagamento dei corrispettivi u Non conforme l responsabilità reciproche l clausole di risarcimento l azioni di deterrenza attivabili allaumentare dei disservizi (procedure di escalation) l applicazione progressiva di penali l possibilità di concludere anticipatamente il contratto

30 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili30 Capitolato Tecnico (1) n Redatto u dal Cliente in fase di aggiudicazione n Scopo u Allegato tecnico al corpo del contratto assieme allofferta del Fornitore u Recepisce le indicazioni dello studio di fattibilità u Fornisce al Fornitore le informazioni di dettaglio utili per preparare lofferta

31 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili31 Capitolato Tecnico (2) n esigenze che il cliente intende soddisfare n requisiti funzionali, tecnici, temporali,organizzativi n norme e standard tecnici di riferimento n quantità e qualità dei beni e/o servizi IT richiesti n documentazione dei beni e/o servizi IT richiesti n prescrizioni relative a manutenzione e garanzia n fabbisogni di formazione del personale n requisiti di sicurezza n modalità di esecuzione del contratto sotto il profilo temporale ed organizzativo n livelli di servizio attesi modalità tecniche di misura n modalità di esecuzione di collaudo e monitoraggio n indice dellofferta che il fornitore deve predisporre

32 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili32 Offerta Tecnica n Redatta u dal Fornitore in risposta a quanto richiesto dal Cliente nel Capitolato Tecnico u sulla base di un indice definito dal Cliente nel Capitolato Tecnico u corrisponde ai criteri di valutazione indicati nel bando di gara e/o nella lettera di invito n Scopo u Dimostrare al Cliente la capacità del Fornitore di soddisfare quanto richiesto nel Capitolato Tecnico n Contenuti u Integrata da due documenti autonomi che ne costituiscono allegati l piano di progetto, piano della qualità

33 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili33 Piano di Progetto n Riassume gli obiettivi contrattuali identificando u tappe fondamentali del progetto(milestones) u attività principali (task) u prodotti contrattualmente attesi (deliverables) u impegni di risorse, tecnologiche e umane u tempi di massima di attuazione del contratto

34 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili34 Piano della Qualità n Collega i requisiti dei servizi richiesti con le procedure del sistema qualità del fornitore u disposizioni organizzative e metodologiche adottate dal fornitore per raggiungere gli obiettivi contrattuali u metodi di lavoro messi in atto dal fornitore u riferimento a procedure descritte nel manuale qualità del sistema qualità del Fornitore u procedure atte a garantire il corretto e razionale evolversi delle attività contrattualmente previste u documentazione e registrazioni di qualità per l garanzia di trasparenza e tracciabilità delle azioni messe in atto dal Fornitore, dal Cliente, dal Monitore

35 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili35 Contenuti del Contratto (1) Descrizione Servizi Risorse Necessarie Livelli di Servizio SLA Requisiti di Qualità Termini e Condizioni Transizioni

36 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili36 Contenuti del Contratto (2) n Definizioni utilizzate nel contratto e negli allegati n Allegati u capitolato tecnico u offerta tecnica, piano di progetto, piano della qualità n Norme Regolatrici n Efficacia e Durata n Oggetto contrattuale n Modalità e condizioni della prestazione n Modalità di Controllo e verifica della prestazione n Pagamento dei corrispettivi per le prestazioni ricevute n Tutela per prestazioni inadeguate o non ricevute n Regolamentazione delle controversie

37 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili37 Norme Regolatrici (1) n Disposizioni del codice civile n Disposizioni normative vigenti in materia di contratti n Prescrizioni contenute nellofferta del Fornitore n Prescrizioni contenute nel capitolato tecnico n Eventuali disposizioni di carattere speciale n Standard predefiniti u relativamente ai processi messi in atto dal fornitore le norme EN ISO 9000 inerenti la qualità

38 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili38 Norme Regolatrici (2) n Esplicito richiamo alle disposizioni di cui al u capitolato doneri generali per le forniture ed i servizi l Decreto Ministeriale 28 ottobre 1985 u capitolato doneri per gli acquisti e la locazione di apparecchiature e di prodotti diversi, e per la prestazione di servizi in materia di informatica l Decreto Ministeriale 8 febbraio 1986 u locazione e allacquisto di apparecchiature informatiche nonché alla licenza duso dei programmi l D.P.C.M. 6 agosto 1997, n.452

39 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili39 Efficacia del Contratto n Efficacia del contratto in ambito pubblico u iter procedimentale che rende il contratto valido u la stipulazione del contratto ha effetti obbligatori e immediati solo per il Fornitore u non per lAmministrazione per la quale gli effetti obbligatori sorgono solo con la registrazione del decreto di approvazione del contratto l art.19 della legge di contabilità generale dello Stato u i contratti informatici sono sottoposti al controllo della Corte dei Conti che comunica allAutorità per linformatica gli eventuali rilievi formulati l art.14 del D.lgs. n.39 del 1993

40 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili40 Durata del Contratto n Periodo di validità delle clausole contrattuali u deve includere leventuale periodo di garanzia n Durata non superiore a 3 anni n Una sola possibilità di proroga u appalto per la locazione di apparecchiature informatiche l art.34 del D.P.C.M. n.452 del 1997 u licenza duso di programmi software l art.9 del D.P.C.M. n.452 del 1997

41 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili41 Oggetto del Contratto n servizi e prodotti richiesti n livelli di servizio u esigenze e requisiti espressi dagli utenti del servizio u verifica della quantità e qualità delle prestazioni rese u modalità e strumenti di misurazione dei livelli di servizio n documentazione u aspetti tecnici, modalità di installazione, gestione, utilizzo dei beni e servizi contrattualmente richiesti u rendicontazioni stato avanzamento lavori, controllo di gestione, livelli di servizio, per il governo del contratto n variazioni delloggetto contrattuale u regolamentazione della richiesta di servizi aggiuntivi u ridefinizione dei livelli di servizio

42 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili42 Oggetto del Contratto Fornitura/Locazione di Hw (1) n Loggetto contrattuale deve specificare analiticamente art. 21 del DPCM 452/97 u componenti e caratteristiche tecnico-funzionali dei beni l unità di elaborazione (processore, schede video/ audio l memoria elaborativa e di massa (RAM, dischi/nastri) l periferiche di I/O (monitor, tastiera, stampanti, ecc.) l Sw di base (sistema operativo) e di utilità l compatibilità tecnica con apparecchiature del Cliente u modalità di funzionamento u condizioni ambientali per lutilizzazione u performance richieste e modalità di misurazione u prestazioni connesse l installazione delle apparecchiature Hw e relativo Sw l servizio di manutenzione delle apparecchiature Hw l servizio di assistenza tecnica per il Sw base e di utilità

43 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili43 Oggetto del Contratto Fornitura/Locazione di Hw (2) n Attribuisce al Cliente, per un tempo determinato, il diritto di u godimento di tutte le utilità delle apparecchiature informatiche u licenza duso dei programmi di base e di utilità per le apparecchiature n Richiede al Fornitore di u rispondere dei guasti e dei malfunzionamenti imputabili alla non corretta utilizzazione delle apparecchiature o alle inadeguate condizioni ambientali se queste non sono chiaramente specificate n Permette al Cliente di u installare programmi Sw sulle apparecchiature

44 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili44 Oggetto del Contratto Licenza duso del Sw (1) n Loggetto contrattuale deve specificare u descrizione dei programmi Sw u configurazione richiesta l compatibilità Hw e Sw u prestazioni richieste l tempi di risposta e di esecuzione u documentazione per luso dei programmi Sw l manuali duso, dinstallazione e di gestione u prestazioni connesse l servizio di assistenza tecnica per i programmi Sw

45 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili45 Oggetto del Contratto Licenza duso del Sw (2) n Attribuisce al Cliente il diritto di u utilizzo dei programmi Sw art. 33, DPCM 452/97 l non esclusivo l non trasferibile ad altri soggetti n Richiede al Fornitore di u fornire un numero definito di licenze l codice oggetto su supporto conforme a quanto richiesto l manuali descrittivi di funzioni e modalità di utilizzazione n Permette al Cliente, comunicandolo al Fornitore, di u utilizzare i programmi Sw con apparecchiature, uffici, servizi, diversi rispetto a quelli indicate nel contratto

46 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili46 Oggetto del Contratto Sviluppo di Sw (1) n Loggetto contrattuale deve specificare u quanto previsto per le licenze duso di programmi Sw u funzioni che il programma Sw deve realizzare u descrizione dei dati che il programma Sw deve gestire u interfaccia con lutente u eventuali interfacce con altri programmi u caratteristiche tecniche del programma l linguaggio di programmazione, dimensioni del Sw u attributi di qualità intrinseca l % di commenti, numero ciclomatico, volume di Halstead u la documentazione tecnica descrittiva del Sw

47 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili47 Oggetto del Contratto Sviluppo di Sw (2) n Attribuisce al Cliente il diritto di proprietà del Sw n ipotizzando sviluppo di Sw applicativo personalizzato realizzato partendo da un pacchetto standard u per lutilizzazione del pacchetto standard il Cliente deve corrispondere i diritti di licenza duso u per ciò che riguarda le personalizzazioni lattribuzione della proprietà dipende dalla volontà contrattuale delle parti l per le pubbliche amministrazioni viene stabilito che la proprietà è del Cliente dal momento della consegna ed accettazione dellopera stessa

48 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili48 Oggetto del Contratto Sviluppo di Sw (3) n Dottrina prevalente u realizzazione di un prodotto l il Sw commercializzato in serie Sw di base, di ambiente, pacchetti applicativi verticali, rientra tra i prodotti u prestazione di un servizio l il Sw sviluppato o personalizzato ad hoc rientra nel novero dei servizi n Diversa dottrina u realizzazione di un prodotto l il Sw finalizzato a soddisfare necessità concrete del Cliente realizza unopera e non una prestazione di servizi u prestazione di un servizio l nel caso in cui il Fornitore fornisce oltre al Sw anche consulenza tecnica si configura una prestazione di servizi

49 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili49 Oggetto del Contratto Outsourcing dei Servizi ICT n Loggetto contrattuale deve specificare u tipologia e descrizione dei servizi richiesti u caratteristiche tecniche dei servizi richiesti u prestazioni richieste e livelli di servizio u la documentazione prevista a corredo del servizio u elementi di fornitura relati al servizio

50 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili50 Oggetto del Contratto Caratteristiche Servizi ICT (1) n Definizione di Servizio UNI EN ISO 8402:1994 u il servizio è il risultato di attività svolte allinterfaccia tra fornitore e cliente e di attività proprie del fornitore per soddisfare le esigenze del cliente l interfaccia persone (utenti) apparecchiature (es. computer, reti) n Intangibile u si qualifica in termini di prestazioni non di attributi fisici l lerogazione del servizio può richiedere fabbricazione, utilizzazione, acquisto o locazione, di beni tangibili

51 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili51 Oggetto del Contratto Caratteristiche Servizi ICT (2) n Attività continuativa u produzione del servizio e fruizione non sono separabili l il servizio può scomporsi in unità discrete attivate nel tempo automaticamente o su richiesta dellutente n Variabile nel tempo u fluttuazioni delle componenti del servizio l organizzative, tecnologiche, umane n Eterogeneo u varia da fornitore a fornitore l al variare del processo produttivo u varia da utente ad utente l in funzione di conoscenze e competenze pregresse

52 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili52 Oggetto del Contratto Descrizione dei Servizi ICT n Descrivere un servizio significa specificare u CHI fa che COSA, COME e QUANDO n Modelli descrittivi dellerogazione di servizi u scomposizione in attività (work breakdown structure) l albero gerarchico attivitàCOSA u ciclo di vita (life cycle) l propedeuticità, semilavoratiCOSA,QUANDO u modello dimpresa (enterprise model) l flussi di lavoro, attori CHI,COSA,QUANDO u sistema qualità (quality system) l responsabilità, procedureCHI,COSA,COME,QUANDO

53 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili53 Oggetto del Contratto Scomposizione in Attività (1) n Descrive un servizio sotto forma di liste (indentate) di punti (attività elementari) u Spiega che COSA debba essere fatto n Può essere utile partire da una classificazione di servizi u Central Product Classification - CPC l classificazione adottata dall ONU l D. Lgs. 157/95, CPC n° 84 Servizi informatici e affini u Common Procurement Vocabulary - CPV l classificazione adottata dalla Comunità Europea l raccomandazione CEE, DG XV - Mercato Interno e Servizi Finanziari, del 1996, Circolare AIPA n° 15/97, CPV/96 l sitieuropa.eu.int(UE Unione Europea) simap.eu.int (SIMAP progetto sul public procurement)

54 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili54 Oggetto del Contratto Scomposizione in Attività (2)

55 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili55 Oggetto del Contratto Scomposizione in Attività (3)

56 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili56 Oggetto del Contratto Ciclo di vita (1) n Descrive un servizio come successione lineare ordinata (flusso) di attività elementari u Una attività è propedeutica all'altra in una sequenza temporale determinata u Spiega che COSA e QUANDO debba essere fatto n Rappresenta l'astrazione di un processo produttivo u Modellizzazione orientata ai Processi n Termina con lemissione di un prodotto o lerogazione di un servizio verso unentità esterna u il Cliente

57 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili57 Oggetto del Contratto Ciclo di vita (2)

58 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili58 Processo Cliente Input Processo Fornitore Output Risorse Oggetto del Contratto Modello dImpresa (1) n Descrive un servizio concentrandosi sui flussi di lavoro u Supera la successione temporale delle attività u Spiega CHI fa che COSA e QUANDO n Modellizzazione orientata ai Processi u Elemento innovativo introdotto dal BPR anni 90

59 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili59 Oggetto del Contratto Modello dImpresa (2) n Definizione di Processo u insieme di risorse ed attività che trasformano prodotti in ingresso in prodotti in uscita n Risorse personale, finanza, attrezzature, strumenti, tecniche, procedure n Attività costituente elementare del processo n Prodotto risultato di un processo n Procedura modo di eseguire un processo Attività Cliente Input Attività Fornitore Output Risorse Processo Prodotto in uscita ProceduraProdotto in ingresso

60 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili60 Oggetto del Contratto Modello dImpresa (3) n Descrizione di un Processo u Diagramma di Flusso u Eventi di Attivazione l Frequenza del Processo l Input u Criteri di Uscita l Output u Risorse utilizzate l Attori coinvolti (funzioni, responsabilità) l Infrastrutture tecnologiche l Procedure (norme, direttive, istruzioni operative)

61 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili61 Oggetto del Contratto Modello dImpresa (4)

62 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili62 n Descrive un servizio in termini di u struttura organizzativa u responsabilità e risorse impiegate u procedure, procedimenti, u Spiega CHI fa COSA COME la fa e QUANDO n Assicura la qualità del servizio u controllo di processo u descrizione dei metodi di lavoro n Garantisce u il Fornitore che lo usa u il Cliente che fruisce di servizi sviluppati nel SQ Oggetto del Contratto Piano della Qualità (1)

63 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili63 Oggetto del Contratto Piano della Qualità (1) Ciclo di Vita n Successione lineare u Sequenza temporale di attività (propedeuticità) n Clienti u unico esterno n Cosa fare u astrazione di un processo produttivo Piano della Qualità n Reticolo orientato u Flusso di dati che sincronizza le attività n Clienti u tanti interni a formare la catena cliente/fornitore n Come Fare u descrizione reale del processo del Fornitore Il Piano della Qualità collega i metodi di lavoro descritti nel SQ con I requisiti specifici del contratto

64 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili64 Oggetto del Contratto Documentazione (1) n Il Fornitore di servizi è tenuto a fornire documentazione (deliverables) u tecnica idonea ad assicurare il funzionamento di l apparecchiature Hw l programmi Sw l servizi u manuali di riferimento inerenti l installazione l auto diagnosi di problemi l gestione l utilizzazione

65 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili65 Oggetto del Contratto Documentazione (2) n La descrizione dei Servizi specifica u gli obiettivi della fornitura ripartiti per tipologia di servizio n Il Ciclo di Vita (per il Sw ISO 12207) identifica u i processi per realizzare ciascuno dei servizi richiesti u i prodotti di ciascun processo (semilavorati) n La Matrice processi/documentazione dettaglia u elementi Fornitura u metodologie applicate (per il Sw Yourdon - De Marco) n I template dei singoli documenti illustrano u struttura e contenuti u criteri di accettazione

66 Autorità per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione - Marco Gentili66 Oggetto del Contratto Documentazione (3)


Scaricare ppt "Contratti Informatici fornitura e locazione di apparecchiature hw licenze duso di programmi software outsourcing dei servizi Marco Gentili Responsabile."

Presentazioni simili


Annunci Google