La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Bologna, 16 marzo 2012 INCONTRO SAB-OO.SS. 1. 2 CONTENUTI Andamento del traffico Indicatori produttività ed efficienza Qualità del servizio Gli investimenti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Bologna, 16 marzo 2012 INCONTRO SAB-OO.SS. 1. 2 CONTENUTI Andamento del traffico Indicatori produttività ed efficienza Qualità del servizio Gli investimenti."— Transcript della presentazione:

1 Bologna, 16 marzo 2012 INCONTRO SAB-OO.SS. 1

2 2 CONTENUTI Andamento del traffico Indicatori produttività ed efficienza Qualità del servizio Gli investimenti I principali contratti di servizi Landamento del gruppo: le società controllate e partecipate

3 ANDAMENTO DEL TRAFFICO PASSEGGERI NEL 2011 BOLOGNA (+6,8%) CRESCE IN LINEA CON LA MEDIA NAZIONALE (+6,4%) CATCHMENT HUB COMPARABLE TRAFFICO PASSEGGERI GENNAIO-DICEMBRE 2011 vs 2010 (VAR.%) ITALIA : +6,4% 3 I PRIMI 10 AEROPORTI IN ITALIA NEL 2011 CATCHMENT AREA: +12,8% BOLOGNA: +6,8%

4 ANDAMENTO DEL TRAFFICO PASSEGGERI NEL 2012 A GENNAIO RALLENTA IL TRAFFICO IN ITALIA E BOLOGNA REGISTRA UNA CONTRAZIONE DEL 7,9% CATCHMENT HUB COMPARABLE 4 ITALIA : -0,4% TRAFFICO PASSEGGERI GENNAIO 2012 vs 2011 (VAR.%) CATCHMENT AREA: +0,6% BOLOGNA: -7,9% BOLOGNA: TRAFFICO PASSEGGERI GENNAIO-FEBBRAIO 2012 BOLOGNA: TRAFFICO PASSEGGERI GENNAIO-FEBBRAIO 2012

5 PRODUTTIVITA RICAVI / FTE DI BOLOGNA VS BENCHMARK 5 RICAVI / FTE () * Aeroporti confrontabili (Torino, Napoli e Palermo) Impatto delle nuove tariffe dal 28 marzo 2011

6 EFFICIENZA COSTI ESTERNI / RICAVI DI BOLOGNA VS BENCHMARK 6 COSTI ESTERNI / RICAVI () * Aeroporti confrontabili (Torino e Napoli) N.B. Costi esterni al netto dei costi di incentivazione del traffico

7 EFFICIENZA PASSEGGERI / FTE DI BOLOGNA VS BENCHMARK 7 PASSEGGERI / FTE * Aeroporti confrontabili (Torino, Napoli e Palermo)

8 SODDISFAZIONE DEL PASSEGGERO QUALITA DEL SERVIZIO: BOLOGNA VS BENCHMARK 8 CUSTOMER SATISFACTION INDEX (CSI) COMPLESSIVO Indicatore complessivo della qualità del servizio PRINCIPALI INDICATORI DELLA QUALITA DEL SERVIZIO 2011

9 INVESTIMENTI 130 MILIONI IN 5 ANNI, FORTE IMPEGNO PER LO SVILUPPO 9 SPESA COMPLESSIVA PER GLI INVESTIMENTI BUDGET INVESTIMENTI PIANO INVESTIMENTI % 88% in nuove opere e infrastrutture 12% 12% in acquisizione aree funzionali a sviluppo nelle fasi successive PRINCIPALI INVESTIMENTI 2012 Lavori Riqualifica Terminal e Pontili di Imbarco Riqualifica Parcheggio P3 Parcheggio Area Autostrade Edificio BHS e BHS Piazzola De-Icing ed Edificio PRINCIPALI INVESTIMENTI 2012 Lavori Riqualifica Terminal e Pontili di Imbarco Riqualifica Parcheggio P3 Parcheggio Area Autostrade Edificio BHS e BHS Piazzola De-Icing ed Edificio

10 I PRINCIPALI CONTRATTI DI SERVIZI La scadenza dei principali contratti è prevista tra il 2012 ed il 2013 DATA STIPULA OGGETTO DEL CONTRATTO DURATA DEL CONTRATTO DATA DEL RINNOVO SCADENZA DUSSMAN11-giu-09 servizi di assistenza alla movimentazione bagagli, recupero carrelli portabagagli bagagli e lavaggio mezzi 36 mesi dal 16 luglio 2009 con possibilità di proroga per 24 mesi rinnovo dal 15 luglio lug-14 ISCOT15-apr-08 sevizi idi pulizia degli spazi aeroportuali e raccolta differenziata 36 mesi dal 16 aprile 2008 con possibilità di proroga per 24 mesi 16-apr-1115-apr-13 MANUTENCOOP15-lug-09 servizio di manutenzione preventiva, a guasto, di conduzione e pronto intervento relativo agli impianti elettrici ed idraulici dell'aeroporto 37 mesi dal 15 luglio 2009 con possibilità di proroga per 24 mesi rinnovo dal 15 luglio lug-14 CRCPL29-set-09 manutenzione ordinaria e straordinaria delle infrastrutture aeroportuali 4 anni e/o al raggiungimento del tetto d'importo in fase di esecuzione nuova gara di appalto pubblica giu-12 10

11 11 PIANO : LE PRINCIPALI IPOTESI SOCIETA CONTROLLATE E PARTECIPATE: SINTESI DEI RISULTATI Il 2011 rappresenta per il Gruppo SAB un passaggio importante nel percorso di ristrutturazione conseguente allattuazione delle linee guida strategiche definite nellambito del Piano Industriale : Rafforzamento del ruolo del Gestore Maggiore enfasi sullo sviluppo delle attività non-aeronautiche a maggior valore aggiunto Razionalizzazione della presenza nel settore dellhandling Gestione del portafoglio delle partecipazioni in chiave integrata e funzionale alla strategia dichiarata In particolare occorre sottolineare il forte miglioramento delle società TAG e FFM, mentre MH, dopo avere raggiunto nel 2010 per la prima volta un utile di esercizio, nel 2011 torna a registrare una perdita in relazione alla stagnazione del traffico espresso in movimenti assistiti e ai costi di start-up legati allinternalizzazione dei servizi di carico e scarico bagagli.

12 12 Aeroporto G.Marconi di Bologna Spa Tag Srl (Av. Generale) 51% RN 2011: +235,5k Bologna Congressi SpA 10% SAGAT SpA (Aeroporto Torino) 4,13% Attività aeronautiche Attività non-aeronautiche Marconi Handling Srl 84,62% RN 2011: -423,9 k FFM Srl (Handling Merci) 100% RN 2011: 762 k LA STRUTTURA DEL GRUPPO AD OGGI Ravenna Terminal Passegeri Srl 24%

13 Bologna, 16 marzo


Scaricare ppt "Bologna, 16 marzo 2012 INCONTRO SAB-OO.SS. 1. 2 CONTENUTI Andamento del traffico Indicatori produttività ed efficienza Qualità del servizio Gli investimenti."

Presentazioni simili


Annunci Google