La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Gestire e monitorare sistemi SQL Server 2005 Silvano Coriani Developer Evangelist Microsoft.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Gestire e monitorare sistemi SQL Server 2005 Silvano Coriani Developer Evangelist Microsoft."— Transcript della presentazione:

1

2 Gestire e monitorare sistemi SQL Server 2005 Silvano Coriani Developer Evangelist Microsoft

3 Agenda Amministrazione e gestione Policy operazionali e di sicurezza Monitoring e troubleshooting Strumenti di tuning Automatizzare le attività amministrative Aggiornamento

4 Aree a produttività migliorata Gestire e amministrare Gestione policy di sicurezza Monitoring e Troubleshooting Performance Tuning Automazione delle attività amministrative

5 Quale vantaggio quando? Quanto costa utilizzare le nuove tecnologie? DDL Trigger Auditing e prevenzione DDL Trigger Auditing e prevenzione SQL Server Agent Nuove funzioni di automazione / alerting SQL Server Agent Nuove funzioni di automazione / alerting Microsoft Operations Manager (MOM) SQL Server Management Pack Microsoft Operations Manager (MOM) SQL Server Management Pack Database Maintenance Plan Database Maintenance Plan Database Mail Database Mail Benefici immediati Interventi minimi Aggiornamento architetturale Migliorare la gestibilità, dalla progettazione alla amministrazione Monitoring centralizzato per avere tutte le informazioni a portata di mano SQL Server Management Studio Error Viewer unificato/ Report/ Monitoring/ Server Dashboard SQL Server Management Studio Error Viewer unificato/ Report/ Monitoring/ Server Dashboard Performance Monitor Performance Monitor SQL Server Profiler SQL Server Profiler Database Engine Tuning Advisor Database Engine Tuning Advisor SQLCMD SQLCMD Informazioni di sistema Viste di catalogo e DMV Informazioni di sistema Viste di catalogo e DMV VSTS 2005 Code Analysis e Modeling VSTS 2005 Code Analysis e Modeling Event Notification Auditing e gestione eventi Event Notification Auditing e gestione eventi

6 Ambiente integrato di gestione per tutti i servizi Basato sulla shell di Visual Studio Integra le funzionalità di: Enterprise Manager Query Analyzer Analysis Manager Consente di gestire: Motore relazionale Analysis Services Reporting Services SQL Server Mobile Tool di scripting per: Transact-SQL/SQLCMD XMLA/MDX/DMX Report grafici Management Studio

7 Un tour di SQL Server Management Studio Silvano Coriani Developer Evangelist Microsoft

8 Dynamic Management View Viste logiche sulle strutture dati interne di SQL Server Punto di osservazione privilegiato sullo stato del sistema ServerComponenti dm_exec_* Connessioni e codice utente eseguito dm_os_* Memoria, locking e scheduling dm_tran_* Transazioni e isolamento dm_io_* I/O su rete e dischi dm_db_* Database e oggetti contenuti dm_repl_* Replica dm_broker_* SQL Service Broker dm_fts_* Full Text Search dm_qn_* Query Notification dm_clr_* Common Language Runtime

9 DMV: architettura SQL Server Relational Engine Strutture operative in memoria Dati statistici aggregati DMV e DMF DB Risorse DB Risorse (schema sys) SP, Viste, Tabelle, ecc. DB Utente Applicazioni di monitoring Alcune esistevano, ma non erano esposte Nuove ed esposte SQL Server 2005

10 Utilizzo applicativo delle DMV SQL Server 2000: DBCC SHOWCONTIG Risultati non tabellari di default Diifficili da utilizzare applicativamente Creazione di temp table, ricostruzione dei data type Utilizzo di stringhe dinamiche T-SQL per popolare le temp table SQL Server 2005: sys.dm_db_index_physical_stats(params) Funzione tabellare che ritorna le informazioni Semplice da utilizzare applicativamente SELECT INTO per estrarre un result set No T-SQL dinamico

11 Utilizzo amministrativo delle DMV DMV legate agli indici sys.dm_db_index_physical_stats Dimensione e frammentazione di tabelle e indici sys.dm_db_index_operational_stats Internals per attività su dati e indici sys.dm_db_index_usage_stats Statistiche su utilizzo indici sys.dm_db_index_partition_stats Informazioni su dimensioni di ogni partizione

12 Protezione del server SQL Server Surface Area Configuration Configurazione di servizi e connessioni Settaggi dei servizi Gestione connessioni remote SQL Server Agent Reporting Services Integration Services SQL Server Browser Configurazione delle funzionalità sp_configure Query sul catalogo Database Mail xp_cmdshell Integrazione CLR

13 SQL Server Surface Area Configuration Silvano Coriani Developer Evangelist Microsoft

14 Auditing e gestione cambiamenti DDL Trigger Per comandi specifici: DROP_TABLE Per gruppi di comandi: DDL_PROCEDURE_EVENTS CREATE PROCEDURE ALTER PROCEDURE DROP PROCEDURE Notifica di eventi e eventi WMI: Notifica eventi specifici: DATA_FILE_AUTO_GROW Gruppi di eventi: TRC_STORED_PROCEDURES SP_RECOMPILE SP_CACHEMISS SP_CACHEREMOVE SP_CACHEINSERT

15 DDL Trigger Silvano Coriani Developer Evangelist Microsoft

16 Monitoring Log: Approccio unificato Supporto di logging per diversi servizi SQL Server Database Engine SQL Server Agent Windows Event Viewer Application Log Database Mail Log Su tutti i logs: Ricerche Filtri Esportabilità

17 Supporto a SQL Server Database Engine e Analysis Services Semplificazione nellutilizzo (Eventi, Data Column e Filtri in una unica finestra) Eventi speciali: Service Broker, Notification Service, ecc… Nuove informazioni: Showplan XML e Deadlock Graph – possono essere salvati su file Supporta modifiche delle impostazioni durante la cattura SQL Server 2000 e 2005 Non più solo SYSADMIN SQL Server Profiler

18 Integrazione con System Monitor Performance Counter Log Set up del profiler Set up di in log di Performance Monitor Al termine della cattura di eventi posso importare i counter di performance registrati nel log Funzionamento basato sui tempi di cattura – verificare data e ora dei vari client di log Possibilità di analizzare gli eventi allinterno del data trace Lavora con SQL Server 2000 e SQL Server 2005

19 SQL Server Profiler Silvano Coriani Developer Evangelist Microsoft

20 Attraverso il SQL Server Management Pack è possibile tenere sotto controllo la disponibilitò dei servizi Console centralizzata Gestione di deployment significativi di SQL Server Gestione proattiva dei potenziali problemi Analisi dei dettagli dei problemi Esecuzione di task correttivi Trend sui performance counter Reportistica Capacity planning A breve luscita di un Management Pack nativo per SQL Server 2005 Microsoft Operations Manager Strumenti di monitoring Enterprise

21 Suggerimenti sul Partitioning Tuning basato sui carichi di lavoro Opzioni di indexing evolute XML Input/Output Modalità Drop ONLY Esecuzione parametrizzata via linea di comando Importazione di sessioni predefinite (XML) Opzioni sul workload *.trc, *.sql o *.xml Può essere una tabella di SQL Server Database Engine Tuning Advisor

22 Database Tuning Advisor Silvano Coriani Developer Evangelist Microsoft

23 SQL Server Agent Da monitoraggio proattivo a reattivo Alert generati da: Errori in SQL Server Soglie di performance counter Eventi WMI SQL Agent può utilizzare Database Mail Proxy Account Ogni proxy account è associato con delle credenziali SQL Server Ad un proxy account è possibile associare un database user, database role o server role I proxy account possono essere associati ai vari subsystem

24 Basati su SQL Server Integration Services Interfaccia intuitiva basata su Wizard Possibilità di creare piani cross database I piani definiti per tutti i database verranno utilizzati anche per oggetti creati successivamente al piano stesso Database Maintenance Plan

25 Utilizza SMTP – non più dipendente da Microsoft Outlook! Chiamata ad un processo esterno Supporto al Cluster Supporto 64-bit Nessuna dipendenza dal SQLCLR Funzionamento sincrono o asincrono Utilizzo di SQL Server Service Broker per la gestione delle code Logging Database Mail

26 Database Maintenance Plan e Database Mail Silvano Coriani Developer Evangelist Microsoft

27 SQLCMD Automazione e scripting a riga di comando Sostituisce OSQL /ISQL Supporto a connessioni multiple su diversi server Utilizzo di parametri Variabili definite negli script Passati allesecuzione Passati in variabili dambiente Miglior controllo in caso di errori Script di inizializzazione Connessione amministrativa dedicata

28 Utilizzo di SQLCMD Silvano Coriani Developer Evangelist Microsoft

29 Verifica dello schema e suggerimento di best practices Upgrade Advisor su microsoft.com SQL Server 2005 Upgrade Handbook SQL Server 2005 Editions Upgrade Advisor Get Ready!

30 Perchè aggiornare? Database Engine Service Broker HTTP Access Database Tuning Advisor Enhanced Read ahead & scan Indexeswith Included Columns Multiple Active Result Sets Persisted Computed Columns Try/Catch in T-SQL statements Common Table Expressions Server Events Snapshot Isolation Level Partitioning Synonyms Dynamic Management Views.NET Framework Common Language Runtime Integration CLR-based Types, Functions, & Triggers SQL Server.NET Data Provider Data Types CLR-based Data Types VARCHAR(MAX), VARBINARY(MAX) XML Datatype Database Failure and Redundancy Fail-over Clustering (up to 8 node) Database Mirroring Database Snapshots Enhanced Multi-instance Support XML New XML data type XML Indexes XQUERY Support XML Schema (XSD) support FOR XML PATH XML Data Manipulation Language SQLXML 4.0 Database Maintenance Backup and Restore Enhancements Checksum Integrity Checks Dedicated Administrator Connection Dynamic Configuration AWE Highly-available Upgrade Online Index Operations Online Restore Management Tools MDX & XML/A Query Editor Maintenance Plan Designer Source Control Support Profiler access to non-sa SQLCMD Command Line Tool Database Mail Performance Tuning Profiling Analysis Services Exportable Showplan & Deadlocks Profiler Enhancements New Trace Events Full-text Search Backup/Restore includes FT catalogs Multi-instance service SQL Client.NET Data Provider Server Cursor Support Multiple Active Result Sets Security Catalog and meta-data security Password policy enforcement Fine Grain Administration Rights Separation of Users and Schema Surface Area Configuration Notification Services Embed NS in existing application User-defined match logic Analysis Services Event Provider Replication Seamless DDL replication Merge Web Sync Oracle Publication Peer to Peer Transactional replication Merge replication perf and scalability New monitor and improved UI Analysis Services and Data Mining Analysis Management Objects Windows Integrated Backup and Restore Web Service/XML for Analysis Integration Services and DM Integration Eight new Data Mining algorithms Auto Packaging and Deployment Migration Wizard Integration Services New high performance architecture Visual design and debugging environment Extensible with custom code and scripts XML task and data source SAP connectivity Integrated data cleansing & text mining Slowly changing dimension wizard Improved flow control Integration with other BI products Reporting Services Report Builder Analysis Services Query Designer Enhanced Expression Editor Multi-valued Parameters Date Picker Sharepoint Web Parts Floating Headers Custom Report Items XML Data Provider

31 Quale vantaggio quando? Quanto costa utilizzare le nuove tecnologie? DDL Trigger Auditing e prevenzione DDL Trigger Auditing e prevenzione SQL Server Agent Nuove funzioni di automazione / alerting SQL Server Agent Nuove funzioni di automazione / alerting Microsoft Operations Manager (MOM) SQL Server Management Pack Microsoft Operations Manager (MOM) SQL Server Management Pack Database Maintenance Plan Database Maintenance Plan Database Mail Database Mail Benefici immediati Interventi minimi Aggiornamento architetturale Migliorare la gestibilità, dalla progettazione alla amministrazione Monitoring centralizzato per avere tutte le informazioni a portata di mano SQL Server Management Studio Error Viewer unificato/ Report/ Monitoring/ Server Dashboard SQL Server Management Studio Error Viewer unificato/ Report/ Monitoring/ Server Dashboard Performance Monitor Performance Monitor SQL Server Profiler SQL Server Profiler Database Engine Tuning Advisor Database Engine Tuning Advisor SQLCMD SQLCMD Informazioni di sistema Viste di catalogo e DMV Informazioni di sistema Viste di catalogo e DMV VSTS 2005 Code Analysis e Modeling VSTS 2005 Code Analysis e Modeling Event Notification Auditing e gestione eventi Event Notification Auditing e gestione eventi

32 © 2005 Microsoft Corporation. All rights reserved. This presentation is for informational purposes only. Microsoft makes no warranties, express or implied, in this summary.


Scaricare ppt "Gestire e monitorare sistemi SQL Server 2005 Silvano Coriani Developer Evangelist Microsoft."

Presentazioni simili


Annunci Google