La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

S.U.M.E. ( Sustainable Marine Ecosystem ) project Mauro Doimi. D&D Consulting s.a.s. Italy via Montenero 90 30171 Mestre-Venice

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "S.U.M.E. ( Sustainable Marine Ecosystem ) project Mauro Doimi. D&D Consulting s.a.s. Italy via Montenero 90 30171 Mestre-Venice"— Transcript della presentazione:

1 S.U.M.E. ( Sustainable Marine Ecosystem ) project Mauro Doimi. D&D Consulting s.a.s. Italy via Montenero Mestre-Venice tel fax

2 This document is for information only and is not an offering for sale of any securities of the D&D Consulting s.a.s.. Information disclosed herein should be considered proprietary and confidential. The document is the property of D&D Consulting s.a.s. and may not be disclosed, distributed, or reproduced without the express written permission of Company.

3 La società D&D Consulting è : Acquacoltura a ricircolo idrico Noi progettiamo allevamenti a ricircolo idrico ecocompatibili in tutto il mondo ( ricambio idrico non superiore al 2 % al giorno ).Provvediamo tutto cio che serve per una completa filtrazione, la rimozione del CO2, il controllo della temperatura, quarantena, allarmi e medicinali per acquacultura.

4 La società D&D Consulting è : Dai pesci per esca alle vasche per aragoste In relazione a come Lei intende mantenere un prodotto, Lei può trarre profitto dal nostro sistema a ricircolo e biofiltrazione in opposizione alle gabbie galleggianti ( inquinanti ) ed ai grandi ricambi di acqua dellacquacoltura tradizionale. Trattamento dei reflui D&D Consulting studia e fornisce sistemi per laerazione di impianti di 80 milioni di litri dacqua al giorno. Noi possiamo selezionare il diffusore ideale, il compressore e lareazione migliore per il tuo impiego.

5 La società D&D Consulting è : Allevamenti in stagni allaperto Se Lei ha la terra, l'acqua, il tempo, il suolo giusto, le licenze, e la protezione da uccelli ittivori, noi La possiamo aiutare a progettare una acquacoltura in stagno. Noi possiamo approvvigionarVi con un equipaggiamento di base come reti, misuratori dossigeno, ecc., ed aerazione d'emergenza, per una produzione ittica di kg di pesce per acro di acqua. "Intensivamente" la produzione si puo incrementare a kg per acro con una continua aerazione e ricambio dacqua. D&D ha referenza specifica sulla produzione di pesce nella laguna Veneziana.

6 La società D&D Consulting è : Acquacoltura ornamentale Da stagni domestici per carpe koi fino a quelli di taglia commerciali e acquari pubblici. In collaborazione con Tropical Farm s.r.l., noi forniamo migliaia di pesci marini e dacqua dolce di provenienza tropicale. Se Lei sta installando una grande acquacoltura ornamentale commerciale, D&D ha la conoscenza, l'esperienza tecnica, e i prodotti di migliore qualità e prezzo

7 La società D&D Consulting è : R&D project Se Lei richiede scienziati ed una collaborazione per ricerca, D&D ha un ufficio che l'aiuta con i programma della Comunità Europea per sostenere il Suo progetto. Provvede il pubblico e le istituzioni con il migliore appoggio professionale.

8 Lo scopo D&D Consulting, progetta in Sardegna e nelle isole, un parco marino d'acquacoltura per la produzione e riproduzione di pesce ornamentale e invertebrati ( Coralli ). Il prodotto sarà destinato principalmente all Europa. Il corallo locale riprodotto tramite fragmentazione, sarà venduta in loco per ripopolamento. Sarà costruito un parco marino di dimostrazione al pubblico. Un'area importante del parco sarà l'esame del potenziale di certi organismi locali ed esteri come fonti di medicine nuove per l'industria farmaceutica. Gli esemplari interessanti saranno raccolti come riproduttori e quindi allevati. Noi porremo solamente la nostra attenzione sugli estratti bioattivi.Tali estratti attivi saranno venduto all'industria per la loro purificazione.fragmentazione

9 Lo scopo Saranno allevati inoltre : Sogliola ( Solea sp. ) in mesocosmo senza mangime, Tridacne ( Tridacna sp. ) come molluschi per lalimentazione e mercato ornamentale e gamberi dacqua dolce ( Cherax sp. ). Il sistema dallevamento sarà del tipo a ricircolo idrico a scarso impatto ambientale ed inquinante. Il terreno sarà parte di un parco marino accessibile al pubblico come un'attrazione turistica. Il parco includerà un ristorante, un guest-house, ed delle aree attrezzate. Delle informazioni guidate saranno disponibile per aiutare i visitatori alla conoscenza del pesce e della loro biologia. Per ogni esemplare esposto in acquario, sarà indicata la qualità organolettica e proprietà nutrizionali.

10 Linnovazione tecnologica I promotori propongono di presentare nel Parco Marino, un processo di acquacoltura nuovo come quello del ricircolo idrico totale. Questa tecnologia può essere desiderabile per le ragioni seguenti: Per preservare l'ambiente locale; proteggere dalla possibile trasmissione di malattie associate con aquaculture; per cambiare facilmente la chimica di acqua allo scopo di soddisfare i bisogni di una particolare specie. La produzione di Sogliola avverrà secondo la tecnica del mesocosmo con uno scarso apporto nutritizionale artificiale ( mangimi ) mantenendo quindi la massima qualità del prodotto finito. Laquacoltura ornamentale includerà le seguenti operazioni : Stimolazione Eco- fisiologica e trattamento ormonale per controllare la generazione dinamica; identificazione di componenti di proteina di uovo e accertamento della qualità delluovo.Questa parte del progetto sarà eseguito in collaborazione con l'Università italiana. Lo scopo è di produrre attraverso tecniche artificiali, teleostei marini ornamentali fortemente richiesti in acquari marini. Questa tecnica si ridurrebbe la rimozione di tale specie dai loro habitat naturali con tutti i problemi derivati.

11 Linnovazione tecnologica cont. 1 Avere animali marini in allevamento ed usarli per l'estrazione di prodotti bioattivi, produrrà un modo di lavorazione più economico in opposizione all'azione dell'uomo diretta in mare aperto. C'è una grande domanda di antibiotici nuovi e sostanze per la salute umana. È risaputo che gli animali marini sono la migliore fonte. Noi produrremo animali marini per lestrazione di polypeptidi ed antibiotici contro patogeni umani. Una famiglia di nuovo composti, le Loloatins, sono estremamente attive contro gli Stafilococchi resistenti, aureus e Enterococcus vancomycina resistente. Altri studi riportano alghe marine per la loro attività antiossidante. Estratti dell'alga marina possono essere usati come antiossidanti naturali per le varie industrie farmaceutiche. Il muco cutaneo del teleosteo tropicale pesce pagliaccio ( Amphiprion sp. ), puo essere usato come protezione solare e delle bruciature da meduse in mare.

12 Innovazioni tecnologiche cont. 2 I veleni estratti da animali marini possono essere usati nella ricerca biomedica. Noi postuliamo che questi prodotti naturali e marini costituirebbero una fonte nuova per lo sviluppo di medicine per il trattamento di malattie del neurologiche. Anche in questo caso, molte produzioni,diversificate, possono essere riunite in ununica attrazione turistica, ( Il Parco Marino con casa dell'ospite, ristorante e guide) e sarà l'entrata economica secondo il concetto sostenibile.

13 Sviluppo della sostenibilità ambientale D&D Consulting adotta pratiche che assicurano la sostenibilità ambientale, includendo tecnologie ecocompatibili e sistemi di acquacoltura efficienti in aree litoranee ed interne. Questo puo essere realizzato attraverso: sviluppo ed adozione dei criterio di accertamento di sostenibilità ambientale, economica e sociale e di indicatori dello sviluppo dell'acquacoltura sviluppo di una gestione secondo i codici di buona pratica per il settore dell'acquacultura ricerca e sviluppo di sistemi di acquacoltura che fanno uso efficiente di acqua, novellame e alimentazione; esplorando il potenziale per uso commerciale delle specie poste nella parte piu bassa della catena alimentare sviluppo di strategie per integrare lacquacoltura nelle aree litoranee e gestione del retroterra promozione di buone pratiche per gestione ambientale in acquacoltura; promozione dell acquacoltura come un mezzo per migliorare la qualità ambientale e luso delle risorse.

14 Sviluppo dellacquacoltura nelle zone insulari Con lobbiettivo di incrementare l'impiego dellacquacoltura per uno sviluppo rurale ed insullare, D&D adotta strategie di consulenza aventi come punto focale il progettare e sviluppare allevamenti adatti alle varie realtà. In essenza, questo può essere realizzato da D&D Consulting attraverso,: acquacoltura che integra in zona i progetti multisettoriali acquacolture che si integrano con gli altri sforzi regionali allo scopo di migliorare lutilizzo della risorsa, come gestione dell'area litoranea integrata e gestione dello spartiacque.

15 Schema generale

16 Schema generale 2

17 Il mesocosmo

18 Lallevamento del gambero dacqua dolce

19 La zona marina

20 La zona per la riproduzione di specie marine

21 Il ristorante e guest-house

22 Applicazioni e prospettive commerciali 1 Mercato dei pesci marini ornamentali Dei pesci marini ed invertebrati presenti sul mercato pochi sono dorigine artificiale.La loro cattura avviene solitamente con tecniche distruttive che hanno effetti disastrosi sugli ecosistemi tropicali e fragili. I clienti sono i grossisti, negozi ed anche privati localizzati in Europa e Stati Uniti La strategia del mercato è: 1) forte richiesta di prodotto in maniera regolamentata con pratiche di gestione dacquacoltura 2) Gli organismi internazionali stanno impedendo la cattura selvatica e quindi l'importazione nell'EU.In reazione, c'è una forte domanda per questi pesci tropicali.

23 Prospettive commerciali 1

24 Prospettive commerciali 2 Prodotti per uso farmaceutico È probabile che la biotecnologia marina cresca esponenzialmente. Il grande beneficio,potenziale, di una ricerca nella biotecnologia marina appare essere presente in numerose applicazioni dalla salute pubblica al controllo dellinquinamento. I possibili clienti sono approssimativamente 70 compagnie di biotecnologia attinenti selezionate da Australia, Francia, Giappone, L'Olanda, Norvegia, Malaysia, e gli Stati Uniti che possono acquisire i prodotti del progetto.

25 Applicazioni e prospettive commerciali 2-2 Produzione in mesocosmo di sogliola e allevamento di gambero dacqua dolce. La tecnica dacquacoltura a mesocosmo assicura produzioni di qualità organolettica superiori agli allevamenti tradizionali in quanto lalimentazione avviene tramite prede naturali ed il mangime viene usato solamente come supplemento. Esso consiste in una vasca centrale dove vengono posizionati gli animali da allevare ( es. la sogliola ) ed uninsieme di vasche satelliti adatte a produrre ed immettere nella vasca centrale, la catena naturale alimentare ( es. fitoplancton, zooplancton, crostacei, piccoli pesci ecc. ). Gli animali posti nella vasca centrale ricevono quindi lalimento necessario per la sopravvivenza e crescita ; una piccola quantità di mangime viene somministrata allo scopo di ottimizzare la produzione. Questultima sarà inferiore come quantità ai sistemi tradizionali, ma superiore in qualità, simile alle produzioni biologiche in agricoltura.. Il gambero dacqua dolce invece, viene allevato in opportuni bacini in terra dove la crescita pilotata di un tipo di alghe, fungerà da base alimentare. Lallevamento, essendo a ciclo chiuso, darà la massima garanzia di protezione ambientale ( impedimento di fughe danimali, inquinamento, fertilizzazione ecc. )

26 Applicazioni e prospettive commerciali 3 Un parco marino polifunzionale con ricircolo idrico totale Lallevamento in gabbia in mare pone problematiche ambientali per linquinamento. Inoltre esso consente lallevamento e produzione di specie adatte alle condizione climatiche ove è posizionata la gabbia. Una sfida tecnologica è praticare laquaculture in terra utilizzandole vasche come fossero dei grandi acquari. Questo consente di allevare specie altresì non adatte alle condizioni climatiche locali e differenti. La caratteristica primaria è la capacità rapida di riconversione della specificità di produzione ( qualunque pesce puo esservi allevato ) con la massima protezione verso lambiente circostante ( il sistema è chiuso ). Ciò consente lallevamento anche di specie alloctone con la certezza di non alterare lambiente circostante. Questo sistema, congiunto con un Parco Tecnologico che preserva quindi il valore ambientale locale immerso in una bella zona attrezzata turistica, darà beneficio alla promozione turistica di tutta la Sardegna.

27 Capitali richiesti Si ipotizza per LItalia un capitale pari a Euro At request, a feasibility study can be done More information...

28 Disinvestmento/exit way Tutto il progetto è diviso in step funzionali assestanti. Il primo richiede é. Si indica che questo possa essere una ottima occasione per verificare e testare la qualità progettuale, i rischi, il cash flow e quindi il marketing.I passi seguenti saranno eseguiti solamente a conclusione dei precedenti. 1a step : produzione di corallo e pesci ornamentali 2a step : produzione di gambero dacqua dolce 3a step : produzione di sogliola in mesocosmo 4a step : attivazione della zona turistica ed estrazione sostanze bioattive ( settore farmaceutico )

29 Rischi –Noi supponiamo che i rischi maggiori siano in relazione alla complessità del sistema stesso che richiede tecnici qualificati ed un alto livello di informatizzazione. Possono esistere difficoltà di interpretazione da parte degli enti statali e pubblici preposti al controllo. –D&D Consulting è disponibile ad incontri chiarificatori ed alladdestramento del personale locale

30 Keywords Acquacoltura, Parco Marino, turismo sostenibile, Bioprodotti

31 Richiesta di Collaborazione S.U.M.E. Contact person Title (Dr, Prof.,...) Gender F M Family Name First Name Organisation Legal Name Department / Institute Name PO Box Street Name and Number Post Code Cedex Town/City Country Name 14 Telephone No... Fax No ….


Scaricare ppt "S.U.M.E. ( Sustainable Marine Ecosystem ) project Mauro Doimi. D&D Consulting s.a.s. Italy via Montenero 90 30171 Mestre-Venice"

Presentazioni simili


Annunci Google