La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Modifiche al regolamento di softball in vigore da gennaio 2010 Relatore Maurizio Ronchi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Modifiche al regolamento di softball in vigore da gennaio 2010 Relatore Maurizio Ronchi."— Transcript della presentazione:

1 Modifiche al regolamento di softball in vigore da gennaio 2010 Relatore Maurizio Ronchi

2 Nuovo RTS (Regolamento Tecnico Softball) Le modifiche sono state approvate dalla Commissione Regolamento ISF, durante il congresso tenuto in Venezuela a Catalina Island dal 22 – 25 Ottobre 2009 Il nuovo RTS entrerà sarà vigore nel periodo 2010 – 2013 Il regolamento verrà applicato: ISF (International Softball Federation) ESF (European Softball Federation) FIBS (Federazione Italiana Baseball Sofball)

3 Reegola 1, Sezione 2 Gioco dAppello Un appello a palla viva o palla morta è un gioco o una situazione in cui un arbitro non può prendere una decisione fino a quando non gli venga richiesto di farlo da un Manager, Coach o Giocatore della squadra non in difetto. Al Manager o al Coach è concesso fare solamente un gioco dappello a palla morta e solo dopo che sia entrato sul terreno di gioco. …. Se fatto da un difensore, il difensore stesso si deve trovare in campo interno quando effettua il gioco dappello. Il gioco dappello non può essere fatto dopo che sia verificata una delle seguenti situazioni: a. Sia stato effettuato un lancio legale o sia stato chiamato un lancio illegale; ECCEZIONE: – 1. Il gioco dappello per luso di un Sostituto Illegale, di un Rientro Illegale, di un Giocatore di Rimpiazzo o di un Giocatore Sostituito (entrambi usciti o tornati nel line-up secondo le disposizioni della Regola del Giocatore di Rimpiazzo) e non annunciato allarbitro, può essere fatto in ogni momento finché tali giocatori si trovano ancora in partita. – 2. Ogni appello fatto su corridori che hanno cambiato la loro posizione sulle basi può essere fatto in ogni momento fino a quando tutti i corridori in oggetto siano entrati nel dug out o linning sia terminato ….. 9. Corridori che cambiano posizioni sulle basi Ragioni del Cambio ---- Le modifiche servono per punire il tentativo di scambiarsi le basi non solo dopo una visita in attacco (come era previsto in precedenza). Inoltre chiarisce che questa è una situazione di gioco dappello

4 Regola 1, Sezione 6 Base Ball Viene concessa una base per ball al battitore quando 4 lanci vengono giudicati ball dallarbitro capo, includendo i lanci illegali. (FP) La palla è viva. (SP) La palla è morta Ragioni del Cambio ---- La definizione di base per ball includeva la Base Intenzionale che è di fatto una gioco diverso. Una base per ball è una palla viva mentre la base intenzionale è una situazione di palla morta

5 Regola 1, Sezione 13 Palla Bloccata Una palla bloccata è una palla battuta, tirata o lanciata a. Che si incastra nella recinzione, o b. Che viene toccata, fermata o maneggiata da una persona non impegnata nella partita, o c. Che tocca un qualsiasi oggetto che non sia parte delequipaggiamento ufficiale o dellarea di gioco. Una palla tirata che tocca accidentalmente un suggeritore (dentro o fuori dal box del suggeritore) non è una palla bloccata.

6 Regola 1, Sezione 69 (nuova definizione) Equipaggiamento Ufficiale Si considera come Equipaggiamento Ufficiale ogni parte dellequipaggiamento (mazze, guanti, caschetti ecc) in uso dai difensori o dagli attaccanti durante il corso del gioco. Equipaggiamento difensivo lasciato sul campo dalla squadra che è al momento in attacco non sarà considerato equipaggiamento ufficiale

7 Regola 1, Sezione 13 e Ragioni del Cambio ---- Chiarisce la definizione di palla bloccata includendo una palla che si incastra nella recinzione e una palla che viene in contatto con equipaggiamento lasciato sul terreno di gioco in maniera impropria

8 Regola 1, Sezione 35 Gioco Forzato Una eliminazione forzata è una eliminazione che può essere effettuata solamente quando un corridore perde il diritto di stare sulla base che occupava a causa del battitore che diventa battitore-corridore, e prima che il battitore-corridore o un corridore che lo segue sia stato eliminato. Su un gioco dappello leliminazione forzata è determinata al momento dellappello non al momento dellinfrazione Ragioni del Cambio ---- Attualmente la regola diceva che su un gioco dappello si può ancora avere uneliminazione forzata. Non diceva quando leliminazione si perfezionava. La nuova regola stabilisce che lout si perfezione quando viene fatto il gioco dappello e non quando viene commessa linfrazione. Le situazioni di gioco cambiano dopo linfrazione e il forzato dovrà essere determinato quando la squadra fa appello e non quando è stata commessa linfrazione

9 Regola 1, Sezione 37 d Foul Ball d. Mentre si trova in o sopra il territorio foul, tocca la persona, lequipaggiamento indossato o meno o labbigliamento di un arbitro o di un giocatore, o qualsiasi oggetto estraneo al terreno di gioco, inclusa la parte in foul della doppia base o la porzione di una base staccata dalla propria posizione che si trova in territorio foul Ragioni del Cambio ---- Chiarisce lo stato di una palla che colpisce la porzione della base che si trova in territorio foul

10 Regola 1, Sezione 58 Base Intenzionale Si verifica una Base Intenzionale quando la squadra in difesa desidera mandare il battitore in prima base senza dover effettuare quattro lanci ball Ragioni del Cambio ---- Una base per ball e una base intenzionale sono due cose differenti. Nel FP la base per ball è una situazione di palla viva, mentre la base intenzionale è una palla morta.

11 Regola 1, Sezione 67 (nuova definizione) Offensive Player Only Un Offensive Player Only (OPO) è un giocatore presente nellordine di battuta che continua a giocare in attacco, ma non in difesa, quando il DP gioca in difesa al posto di un giocatore che non sia il FLEX, al posto del quale sta battendo Ragioni del Cambio ---- I classificatori, utilizzavano il termine Temporary DP quando un attaccante rimaneva nel line-up ma non giocava più in difesa a causa del DP che entrava in difesa per un giocatore che non fosse il FLEX. Il termine Offensive Player Only si riferisce allattaccante che batte solamente e non difende poiché il DP sta difendendo per lui. Era necessario individuare un termine che non contenesse la sigla DP, per evitare confusione sullapplicazione delle regole esclusive del DP partente.

12 Regola 2, Sezione 4 Lettera c Box del Battitore Nota: Ai Campionati Mondiali ci dovrà essere un pezzo di corda che sporge da sotto il terreno fissato sotto la superficie che indichi gli angoli esterni del box di battuta, o una linea tracciata per terra che unisca i due box del battitore nella parte posteriore e che si estende 0.91 m (piedi) oltre i box stessi, in modo da determinare la parte posteriore del box anche durante lo svolgersi della partita con le linee che si cancellano gradualmente Ragioni del Cambio ---- Se le linee si cancellano durante il corso della gara o scompaiono a causa di scivolate a casa base, allora i ciuffi di corda aiuteranno larbitro a individuare il limiti del box e quindi a mettere in atto le regole per la gestione del box e della gara.

13 Regola 3, Sezione 1 Lettera a Mazza Ufficiale a. Potrà essere composta da un unico pezzo, da più pezzi assemblati in modo permanente o da due pezzi intercambiabili. Se la mazza è composta da componenti intercambiabili deve seguire i seguenti criteri: – 1. I componenti che si uniscono devono avere un unico sistema di aggancio al fine di evitare lassemblaggio di combinazioni non autorizzate. – 2. Tutte le combinazioni di componenti devono rispettare gli stessi standard dettati per le mazze composte da un unico pezzo ---- Ragioni del Cambio ---- I produttori di mazze hanno proposto una mazza composta da due pezzi con il barrel intercambiabile. Sia il barrel che il manico devono avere il logo ISF

14 Regola 3, Sezione 1 Lettera k Mazza Ufficiale k. Se di metallo, e non di un unico pezzo con lestremità chiusa, può avere un tappo di gomma o di vinile o di altro materiale approvato dalla ISF Equipment Standards Commission, saldamente fissato nella parte più larga della mazza. – 1. Il tappo di gomma deve essere inserito in maniera stabile e permanente in modo che non possa essere rimosso da nessuno, ad eccezione del produttore, senza danneggiarlo o distruggerlo. – 2. La mazza non deve emettere rumori quando viene scossa – 3. La mazza non deve avere segni di alterazione ---- Ragioni del Cambio ---- Specifiche su quando una mazza sia legale o meno

15 Regola 3, Sezione 5 effetto Scarpe da Gioco Effetto Sezione 5 Violare le disposizioni della Sezione 5, dopo un warning da parte dellarbitro, comporta lespulsione del giocatore dalla partita ---- Ragioni del Cambio ---- Chiarisce come gestire un giocatore che non indossa scarpe legali

16 Regola 3, Sezione 7 Effetto Equipaggiamento sul Campo da Gioco Equipaggiamento che non sia parte dellEquipaggiamento Ufficiale non deve essere lasciato in giro, sia in territorio buono che in territorio foul. Effetto – Sezione 7 La palla è morta se viene a contatto con equipaggiamento che non sia Equipaggiamento Ufficiale. – a. Se lequipaggiamento dellattacco crea una palla bloccata (e crea quindi interferenza), il giocatore su cui si stava facendo gioco è eliminato – b. Se non cera nessun gioco evidente, nessun corridore sarà dichiarato out, ma tutti i corridori devono tornare allultima base toccata al momento della dichiarazione di palla morta – c. Se lequipaggiamento della difesa crea una palla blocca ai corridori sono concesse: i. Una base dal momento del lancio in caso di palla lanciata ii. Due basi dal momento del tiro in caso di una palla tirata iii. Due basi dal momento del lancio in caso di palla battuta buona ---- Ragioni del Cambio ---- Chiarisce cosa succede quando una palla viene a contatto con equipaggiamento lasciato sul campo in maniera impropria

17 Regola 4, Sezione 1 Lettera f Nota Strumenti di Comunicazione Nota Strumenti di comunicazioni forniti con lo scopo di comunicare fra coach e classificatori ufficiali sono considerati legali, a condizione che siano utilizzati solamente per scopi relativi allattività di registrazione dati. Questo è ammesso solamente per i Campionati Mondiali ---- Ragioni del Cambio ---- Permette ai manager e coach di comunicare i propri cambi di line-up direttamente al classificatore ufficiale utilizzando strumenti di comunicazione

18 Regola 4, Sezione 1 Effetto Coach Effetto – Sezione 1b-f Ogni violazione comporterà un warning alla prima infrazione. Ogni violazione successiva da parte di un coach o manager della stessa squadra comporterà lespulsione del manager o coach Ragioni del Cambio ---- Ogni violazione dei punti b-f comporta un warning e poi lespulsione alla seconda infrazione

19 Regola 4, Sezione 5 Lettera g DP – Giocatore Designato g. Il DP può giocare in difesa in qualsiasi posizione. Il DP può giocare in difesa al posto di un giocatore che non sia il FLEX, questo giocatore continua a battere, ma non gioca in difesa, e non si considera che abbia lasciato la partita. Tale giocatore viene indicato come Offensive Player Only (OPO) ---- Ragioni del Cambio ---- Nuova definizione per meglio indicare tale giocatore senza il pericolo di confonderlo con il DP partente

20 Regola 4, Sezione 5 Lettera i Effetto g-i DP – Giocatore Designato Effetto g-i In caso di violazioni a questa regola si applicano le disposizioni e le penalità previste dalla Regola 4 Sez. 8. Posizionare il FLEX in una posizione nellordine di battuta differente dalla posizione del DP partente comporta lespulsione sia del manager (il cui nome appare sul line-up) e del FLEX o del suo sostituto Ragioni del Cambio ---- LEffetto 5 a-f considera un Rientro Illegale quando il DP rientra in una posizione diversa dalla sua posizione di partenza. Infatti ogni giocatore che rientra in una posizione diversa dellordine di battuta rispetto a quella di partenza comporta la doppia espulsione di manager e giocatore. Al momento la regola determina che il FLEX può andare a battere solo nella posizione del DP. Ciò nonostante col vecchio RTG se entrava in una posizione diversa era considerato solamente un Giocatore Illegale e ciò non è coerente con le altre regole. I Giocatori Illegali hanno il diritto di esserci, ma semplicemente non sono stati annunciati. In questa situazione il FLEX non ha il diritto di starci. Quindi viene introdotta una penalità più severa per il FLEX che batte in una posizione in cui non può stare.

21 Regola 4, Sezione 8 Lettera 2g Effetto g-i Sostituti/Giocatori Illegali Nota – Effetto Sezione 2-4 Se un Giocatore Illegittimo ritorna in partita, viene dichiarato un forfait a favore della squadra non in difetto Dopo un gioco dappello contro un Sostituto Non Annunciato o un Rientro Illegale, il giocatore partente o il suo sostituto vengono considerati come sostituiti e quindi hanno lasciato la partita Ragioni del Cambio ---- Lo stato di un giocatore entrato durante una sostituzione non annunciata non è chiaro nel RTS.

22 Regola 4, Sezione 10 Lettera b Sezione 10 – Comportamento nel Dugout a. I coach, i giocatori, i sostituti, o altre persone presenti in panchina non devono stare al dell'area designata come dugout, ad eccezione di quando il regolamento lo concede o se ciò è considerato giustificato dall'arbitro. NOTA: Questo comprende i giocatori che non siano il prossimo battitore (che deve rimanere nel proprio cerchio) all'inizio dell'incontro, durante i cambi fra inning o quando un nuovo lanciatore si sta riscaldando. b. Non è concesso fumare nella zona del dugout EFFETTO - Sez. 10: La prima violazione comporta un warning per la squadra. Il ripetersi della violazione comporta lespulsione di quell'appartenente alla squadra Ragioni del Cambio ---- La regola 1 sezione 27 disponeva che non si potesse fumare ma non ne elencava la penalità

23 Regola 5, Sezione 5 Lettera a 1 Regola dei Punti di Vantaggio (Manifesta) Quindici (15) punti dopo tre (3) inning; dieci (10) punti dopo quattro (4) inning o sette (7) punti dopo il cinque (5) inning Ragioni del Cambio ---- Per bilanciare le differenze fra gli inning. 20 al terzo erano troppi e non rispettosi della squadra che veniva sconfitta

24 Regola 5, Sezione 7 Lettera b Modo di Segnare i Punti Un punto non è valido se il terzo e/o lultimo eliminato della ripresa è: ---- Ragioni del Cambio ---- Così scritta fa in modo che nessun punto conti se lultimo out è uno dei casi sotto elencati. Prima veniva scritto solo terzo out. Sappiamo che si possono fare out ulteriori dopo il terzo allo scopo di annullare punti segnati o ristabilire il corretto ordine di battuta. Questo cambiamento fa sì che ognuno dei punti nella regola 7 sezione 5 d 1-5 sia causa di annullamento di punti.

25 Regola 5, Sezione 7 Lettera c Modo di Segnare i Punti a. Un ulteriore out su gioco dappello potrà essere fatto do la terza eliminazione allo scopo di rimuovere un punto ---- Ragioni del Cambio ---- Chiarisce che si può fare appello dopo il terzo out solo allo scopo di annullare un punto.

26 Regola 5, Sezione 8 Lettera b Nota 6(d) Conferenze (Visite – Consultazioni) Non si considera una conferenza difensiva se (a) Si conferisce durante una conferenza offensiva, a condizione che la difesa sia pronta a giocare quando lattacco è pronto; (b) Si urlano istruzioni dal dugout; (c) un allenatore – giocatore già schierato in campo parla con qualsiasi difensore, larbitro, però, deve regolamentare gli incontri fra allenatore – giocatore e lanciatore dando prima un avvertimento e poi espellendo lallenatore - giocatore (d) Il manager o il coach sostituisce il lanciatore ---- Ragioni del Cambio ---- In questo caso il manager o coach parla col lanciatore ed è normale e non uno stratagemma per eludere le visite

27 Regola 6 Sezione 1 e Deve, dopo aver preso i segnali, effettuare con tutto il corpo uno stop totale e completo con la palla tenuta in una mano o nel guantone ed entrambi tenuti uniti di fronte al corpo. Questa posizione deve essere mantenuta per non meno di due (2) secondi e per non più di cinque (5) secondi prima di rilasciare la palla. Sez. 2. INIZIO DEL LANCIO. Il lancio inizia, quando una delle due mani si stacca dalla palla o quando il lanciatore effettua qualsiasi movimento che faccia parte del proprio caricamento.

28 Regola 6 Sez. 3. RILASCIO LEGALE. g. Entrambi i piedi devono rimanere a contatto con la pedana e il piede perno deve rimanere immobile per tutto il tempo prima dellinizio del lancio. h. Il piede di perno deve rimanere in contatto con la pedana per tutto il tempo prima della strisciata, salto o balzo i avanti. i. Durante il rilascio della palla, il lanciatore può fare un passo con il piede avanti non di perno contemporaneamente al rilascio della palla. Il passo deve essere in avanti verso il battitore e allinterno dei 61.0 cm (24 in.) della larghezza della pedana. NOTA: Non è considerato un passo se il lanciatore fa scivolare il piede lungo la pedana, a condizione che mantenga il contatto con la pedana stessa e non ci sia nessun movimento allindietro. Sollevare il piede di perno dalla pedana di lancio e rimetterlo sulla pedana, è un atto illegale.

29 Regola 6 j. Il piede di perno deve rimanere a contatto con la pedana, o spingersi via dalla pedana e strisciare, o essere sollevato da terra, prima che il passo compiuto dal piede non di perno tocchi il terreno NOTA: E legale strisciare, saltare o fare un balzo e poi atterrare e lanciare, a condizione che la spinta iniziale avvenga dalla pedana. Non è legale fare un passo in avanti col piede di perno e poi strisciare, saltare o fare un balzo e poi lanciare Ragioni dei Cambiamenti ---- In quanto tenere entrambi i piedi sopra la pedana danneggerebbe il controllo di del lancio.

30 Regola 6, Sezione 8 Base Intenzionale Se il lanciatore o il Coach vuole concedere la base intenzionale al battitore, sia il lanciatore che il ricevitore che il coach possono farlo comunicandolo allarbitro capo che assegnerà la prima base al battitore. La comunicazione allarbitro capo è da considerarsi un lancio Ragioni del Cambio ---- Il coach è il principale artefice della strategia di una partita e quindi la può richiedere; il ricevitore comanda la partita in campo e quindi la può richiedere; il lanciatore è quello che la lancia quindi la può decidere.

31 Regola 6, Sezione 12 ECCEZIONE: Se il gioco era il completamento del turno alla battuta di un battitore e viene esercitata lopzione di annullare il gioco, quel battitore torna a battere, assumendo il conto dei ball e degli strike che aveva prima del completamento del suo turno di battuta, e i corridori tornano alla base che occupavano al momento del lancio Ragioni del Cambio ---- Chiarisce cosa succede al battitore e ai corridori se viene esercitata lopzione 2. Mette nero su bianco ciò che già accade nella realtà dei fatti

32 Regola 8, Sezione 2, Lettera g 7 Il Battitore Corridore è eliminato: 6. Dopo aver fatto contatto con la palla, getta la mazza in maniera tale da creare interferenza con un difensore che ha lopportunità di fare un out. NOTA Sezione 2 g (1-7): Se questa interferenza è, a giudizio dellarbitro, un ovvio tentativo di impedire un doppio gioco, il corridore più vicino a casa base al momento dellinterferenza sarà chiamato out Ragioni del Cambio ---- Tirare la mazza verso un difensore dopo aver colpito la palla è considerata una forma di interferenza

33 Regola 8, Sezione 2, Lettera k Il Battitore è eliminato: a. Quando un membro non impegnato nel gioco della squadra alla battuta interferisce con un giocatore che sta cercando di prendere una volata in zona di foul, o che interferisce con una palla battuta in zona foul che un difensore sta cercando di prendere Ragioni del Cambio ---- Quando questo cambiamento di regola fu proposto originariamente 5 anni fa aveva come scopo di disciplinare linterferenza di un membro non impegnato nel gioco della squadra in attacco. Quando venne introdotta nel RTS il riferimento a tale soggetto fu omesso inavvertitamente. Linterferenza di corridori, battitori, battitori corridori e battitori successivi è già disciplinata in altra parte del RTS.

34 Regola 8, Sezione 9, Lettera e Il Corridore è eliminato: (Cancellare lEffetto Sezione 9 a-d) e. Quando qualsiasi altra persona che non sia un altro corridore lo assiste fisicamente mentre la palla è in gioco o quando la palla è morta dopo un fuori campo o una assegnazione di basi. NOTA: Se la palla viene presa al volo, anche il battitore corridore è eliminato. EFFETTO – Sezione 9 a-e: La palla rimane viva ECCEZIONE Sezione 9 e: Quando un corridore viene aiutato dopo un fuoricampo o una assegnazione di basi la palla rimane morta Ragioni del Cambio ---- La situazione di aiuto ai corridori su fuori campo o su assegnazione di basi non era contemplata.

35 Regola 8, Sezione 9, Lettera f Il Corridore è eliminato: f. Quando fisicamente sorpassa un corridore che lo precede prima che quel corridore sia stato eliminato. EFFETTO – Sez. 9f: La palla resta in gioco. ECCEZIONE: Quando un corridore sorpassa un corridore che lo precede durante un gioco a palla morta, la palla resterà morta. Se la palla diventa un foul ball chi sorpassa non è out Ragioni del Cambio ---- Pensiamo a un battitore corridore che gira la prima su una volata agli esterni con il corridore in prima che ritorna per fare il pesta e corri o per rientrare in base. Se la palla diventa foul e non viene presa non si deve chiamare il battitore corridore eliminato per sorpasso. Ciò non si può fare su ogni palla morta, vedi ad esempio il caso di palla che diventa morta u un fuoricampo. Gli arbitri devono vedere il sorpasso ma non chiamare nulla fino a quando non viene chiarito lo stato della palla (buona o foul)

36 Regola 8, Sezione 9, Lettera n Il Corridore è eliminato: a. Quando interferisce con un difensore che sta cercando di prendere una volata in foul, o con una palla al volo in zona foul che un difensore sta cercando di prendere. In questo caso il battitore corridore torna a battere con uno strike in più a causa del foul ball, a condizione che prima di battere la palla il conto fosse di meno di due strike. i. (FP) Se questa interferenza è il terzo eliminato, il battitore corridore tornerà a battere come primo dellinning successivo con il conteggio dei ball e degli strike azzerato ---- Ragioni del Cambio ---- Chiarisce cosa succede al battitore se il corridore commette interferenza

37 Regola 8, Sezione 9, Lettera s Il Corridore è eliminato: s. Quando corre sulle basi in senso inverso o si allontana dalla base mentre non sta cercando di avanzare nel tentativo o di confondere i difensori o per fare della partita una farsa Ragioni del Cambio ---- R1 corridore in terza base, R2 corridore in seconda base. Sul lancio R2 fa uno scatto verso lesterno centro e rimane là. Il ricevitore tira la palla allinterbase che un po confuso nel tentativo di toccare il corridore fuori base si incammina verso lesterno centro. A questo punto R1 dalla terza base ruba casa base. Questa azione non è nello spirito del gioco; e nonostante ciò è stata recentemente insegnata in un clinic internazionale per coach e usata in vari campionati

38 Regola 8, Sezione 9, Lettera z Il Corridore è eliminato: z. Quando, i corridori si scambiano la posiziona sulle basi. EFFETTO – Sez. 9z: Questo è un gioco dappello. Quando il gioco dappello è proposto in maniera corretta, ogni corridore che viene scoperto ad aver scambiato la posizione sulle basi sarà dichiarato out e il Manager sarà espulso per condotta antisportiva. NOTA: Lappello può essere portato allattenzione dellarbitro in qualsiasi momento fino a che tutti i corridori non siano rientrati nel dugout o finché linning non sia finito. Se un solo corridore improprio è rimasto sule basi, sia lui che tutti i corridori che hanno scambiato la loro base, anche se avevano segnato, saranno eliminati, ed ogni punto realizzato dai corridori impropri sarà annullato Ragioni del Cambio ---- Cambio per coprire tutte le situazioni in cui ci possa essere un cambio di base. Inoltre si chiarisce che è un gioco dappello.

39 Regola 8, Sezione 10, Lettera o Il Corridore non è eliminato: ECCEZIONE allEFFETTO Sezione 10 o Se il gioco era il completamento del turno alla battuta di un battitore e viene esercitata lopzione di annullare il gioco, quel battitore torna a battere, assumendo il conto dei ball e degli strike che aveva prima del completamento del suo turno di battuta, e i corridori tornano alla base che occupavano al momento del lancio Ragioni del Cambio ---- Chiarire che il battitore riprende il turno alla battuta con lesatta situazione prima dellannullamento del gioco

40 Regola 8, Sezione 10, Lettera p Il Corridore non è eliminato: p. Un coach in maniera non intenzionale interferisce con un tiro mentre si trova nel proprio box ---- Ragioni del Cambio ---- Chiarisce una situazione già specificata in altra parte del RTS

41 Regola 9, Sezione 1, Lettera n Palla Morta n. Quando corre sulle basi in senso inverso o si allontana dalla base mentre non sta cercando di avanzare nel tentativo o di confondere i difensori o per fare della partita una farsa ---- Ragioni del Cambio ---- Inserisce in questa sezione una modifica approvata dalla Regola 8.

42 Regola 10, Sezione 1, Lettera m Nota Poteri e Mansioni degli Arbitri NOTA: Se non viene fatto un gioco dappello, larbitro non deve eliminare o penalizzare un giocatore per aver saltato una base, per aver lasciato una base troppo presto su una volata, per aver battuto fuori turno, per essere un sostituto non annunciato, per essere un rientro illegale, per essere un giocatore di rimpiazzo o uno rimpiazzato che rientra senza essere annunciato o per aver fatto un tentativo di andare in seconda base dopo aver raggiunto la prima base, così come stabilito da queste regole ---- Ragioni del Cambio ---- La penalità per un rientro illegale è lespulsione del manager e del coach e del sostituto illegale e in questo caso non si parla di out.

43 Regola 10, Sezione 1, Lettera 1 Poteri e Mansioni degli Arbitri k. Larbitro di casa base o larbitro di base hanno la stessa autorità su: 5. Chiamare un infield fly ---- Ragioni del Cambio ---- In funzione della posizione della volata e della posizione dei difensori, larbitro di base può avere un angolo migliore rispetto allarbitro capo nel determinare se ci sia o meno un infield fly

44 Per noi OPO, ovvero Offensive Player Only Differenza punti, ovvero 15 al terzo 10 al quarto 7 al quinto Ricordiamo che la partita finisce quando termina lazione e larbitro chiama tempo i punti entrati nellazione contano solo se significativi ovvero quelli che determinano la fina della partita che sono quelli che determinano la differenza punti o la vittoria di una squadra. ovviamente salvo un HR (esterno)

45 Per ultimo Un classificatore DEVE saper classificare Un classificatore DEVE perlomeno riconoscere quali regole vengono applicate dallarbitro durante la partita (OBR – interferenza – ostruzioni – eccetera) …… Un buon classificatore DEVE saper classificare bene Un buon classificatore DEVE conoscere il regolamento


Scaricare ppt "Modifiche al regolamento di softball in vigore da gennaio 2010 Relatore Maurizio Ronchi."

Presentazioni simili


Annunci Google