La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

OPERA DELLA DIVINA CONSOLAZIONE 1. La creazione 2. Il matrimonio 3. La colpa 4. La redenzione 5. LOpera d. d. C.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "OPERA DELLA DIVINA CONSOLAZIONE 1. La creazione 2. Il matrimonio 3. La colpa 4. La redenzione 5. LOpera d. d. C."— Transcript della presentazione:

1 OPERA DELLA DIVINA CONSOLAZIONE 1. La creazione 2. Il matrimonio 3. La colpa 4. La redenzione 5. LOpera d. d. C.

2 1. La creazione * contemplare * amare e rispettare * ritornare al Padre creatore

3 In principio Dio creò Creare è fare dal nulla. Solo lOnnipotente può creare Dio fa essere tutte le cose con le caratteristiche volute da Lui e le ordina mirabilmente in un tutto armonico: il cosmo E Dio disse: Sia la luce! E la luce fu. E Dio vide che la luce era cosa buona … (Genesi 1,3-4) terra cielo mari, monti minerali, vegetali, animali, uomini, ere, cicli, stagioni, periodi

4 Benedici il Signore, anima mia Signore, mio Dio, quanto sei grande! Rivestito di maestà e di splendore, 2 avvolto di luce come di un manto. Tu stendi il cielo come una tenda, 3 costruisci sulle acque la tua dimora, fai delle nubi il tuo carro, cammini sulle ali del vento … 24 Quanto sono grandi, Signore, le tue opere! Tutto hai fatto con saggezza, la terra è piena delle tue creature … 30 Mandi il tuo spirito, sono creati, e rinnovi la faccia della terra. 35 Scompaiano i peccatori dalla terra e più non esistano gli empi. (Salmo 104, )

5 La creazione rivela Dio I cieli narrano la gloria di Dio e lopera delle sue mani annunzia il firmamento (Salmo 19) Quanto sono amabili tutte le sue opere! E appena una scintilla se ne può osservare (Siracide 42,22) Egli costruisce nel cielo il suo soglio e fonda la sua volta sulla terra; egli chiama le acque del mare e le riversa sulla terra; Signore è il suo nome (Amos 9,6) Levate in alto i vostri occhi e guardate: chi ha creato quegli astri? Egli fa uscire in numero preciso il loro esercito e li chiama tutti per nome; per la sua onnipotenza e il vigore della sua forza non ne manca alcuno (Isaia 40,26)

6 Luomo, creatura speciale Di gloria e di onore lo hai coronato (Salmo 8) Signore, tu mi scruti e mi conosci (Salmo 139) Facciamo luomo a nostra immagine, a nostra somiglianza e domini … (Genesi 1,26) Il Signore creò luomo dalla terra … pose lo sguardo nei loro cuori … Disse loro: Guardatevi da ogni ingiustizia! (Siracide 17,1.7.12)

7 Dio si adora Io sono il Signore tuo Dio! Non avrai altri dèi di fronte a me! (Esodo 20,2-3) Lempietà è il primo e più grande peccato Lempio non riconosce Dio e non gli dà lode In realtà lira di Dio si rivela dal cielo contro ogni empietà e ogni ingiustizia di uomini che soffocano la verità nellingiustizia, poiché ciò che di Dio si può conoscere è loro manifesto; Dio stesso lo ha loro manifestato. Infatti, dalla creazione del mondo in poi, le sue perfezioni invisibili possono essere contemplate con lintelletto nelle opere da lui compiute, come la sua eterna potenza e divinità; essi sono dunque inescusabili (Romani 1,18-21)

8 Cosè il cuore E lio, il centro della persona.auto-coscienza e relazione.conoscere e amare altri da sé.ricordare, tacere, parlare.giudicare il bene e il male.scegliere il da farsi E incarnato in un corpo immerso nello spazio e nel tempo Ama Dio con tutto il tuo cuore

9 Il cuore è laltare Non sapete che siete tempio di Dio e che lo Spirito di Dio abita in voi? (1 Corinti 3,16) Corpo spirito Lode perenne Incenso fumante Braciere di carboni accesi: amore di Dio e amore del prossimo Tempio Vestibolo del tempio

10 Purezza del cuore Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio (Matteo 5,8).Un solo tesoro: Dio.Un solo interesse: il Regno di Dio.Una sola intenzione: servire Dio Vedere tutto alla luce di Dio e desiderare Lui solo Lanima mia magnifica il Signore e il mio spirito esulta in Dio mio Salvatore

11 Purificare il cuore Quanto è buono Dio con i giusti, con gli uomini dal cuore puro (Salmo 73,1).superbia, esaltazione dellio.odi, rancori e maldicenze.infedeltà, complicità e tradimenti.dubbi, errori e inganni.desideri cattivi, invidie, gelosie.menzogne, rivalità, divisioni.nellumile sentire di sé, nelladorazione-contemplazione.nel distacco da ogni attaccamento disordinato.nelle tribolazioni della vita presente o nel Purgatorio.nella confessione dei peccati commessi, nel fare il volere di Dio

12 Mantenere il cuore puro Cammina davanti a Me e sii integro (Genesi 17,1).Non permettere che entri la malizia del mondo.Non ammettere il lievito dei Farisei (= ipocrisia).Non presumere come gli scribi di avere la scienza La lucerna del corpo è locchio; se dunque il tuo occhio è chiaro, tutto il tuo corpo sarà nella luce; ma se il tuo occhio è malato, tutto il tuo corpo sarà tenebroso (Matteo 6,22-23) Guardate a Lui e sarete raggianti (Salmo 34,6 )

13 Gesù rivela il Padre E bello scoprire Dio come Padre, che nel suo Figlio ci dà la vita vera ed eterna «Padre … ho fatto conoscere loro il tuo nome e lo farò conoscere, perché lamore con il quale mi hai amato sia in essi e io in loro» (Gv 17,26)

14 La nuova creazione Vi darò un cuore nuovo. Metterò dentro di voi uno spirito nuovo! (Ezechiele 36,26) Ecco, Io faccio nuove tutte le cose! (Apocalisse 21,5) E saranno Cieli nuovi e Terra nuova, in cui abiterà sempre la giustizia (2 Pietro 3,13) Se uno è in Cristo, è una creatura nuova; le cose vecchie sono passate, ecco ne sono nate di nuove (2 Corinti 5,17)

15 La vita è di Dio Nelle nostre mani, la vita è debole, fragile e provvisoria Ci è dato vivere e godere delle creature di Dio, ma per un tempo che la morte conclude. Poi cè leterno Vita data, vita perduta, vita rubata, vita sprecata, vita gettata, vita ritrovata … Dovè la Fonte della vita? Io sono venuto perché abbiano la vita …

16 La pietas Su chi volgerò lo sguardo? Sullumile e su chi ha lo spirito contrito e su chi teme la mia parola (Isaia 66,2) E latteggiamento di amorosa dipendenza e dedizione a Dio e ai genitori, per aver ricevuto la vita e ogni altro bene Si esprime nella gratitudine, nel santo timore, nellubbidienza, nellumile servizio, nel culto, nelladorazione, nella lode di Dio O Signore, nostro Dio, quanto è grande il tuo Nome su tutta la terra! (Salmo 8)

17 2. Il matrimonio Amore di coppia uomo-donna Per dare comunione e vita nuova Immagine della Trinità

18 Il progetto di Dio per dare la vita Il Signore Dio disse: «Non è bene che luomo sia solo: gli voglio fare un aiuto che gli sia simile» (Genesi 2,18) Per vivere bene luomo ha bisogno non di bestie ma di un aiuto che gli sia simile: la donna Luomo è ben superiore alle bestie. Con loro non può dialogare. Le domina tutte ma non tolgono la sua profonda solitudine. Solo la donna può. Con lei la coppia è fatta.

19 Luomo e la donna Ad immagine di Dio lo creò. Maschio e femmina li creò (Genesi 1,27) Essa è carne dalla mia carne e osso dalle mie ossa (Genesi 2,23) La coppia in comunione damore è immagine di Dio perché è persona in comunione con unaltra persona. E come Dio nel generare: unico principio che trasmette vita personale. Il Signore Dio plasmò con la costola, che aveva tolta alluomo, una donna e la condusse alluomo (Genesi 2,22) Dio creò luomo a sua immagine

20 Vita e benedizione Dio chiama uomo e donna ad unirsi e diventare principio di vita nuova Dio li benedisse e disse loro: «Siate fecondi e moltiplicatevi, riempite la terra (Genesi 1,27-28) E la coppia unita che dona la vita e la fa crescere bene. I figli sono segno dellunità e dellamore dei due

21 Lamore nuziale E canto e giubilo per la fusione dei cuori, che toglie solitudine e infecondità E immagine dellamore eterno di Dio che dà vita e comunione piena, fusione delle persone pur nella distinzione della loro personalità. Lio e il tu diventano il noi indissolubile e fecondo di opere e di posterità

22 Lunità dinamica dei due La coppia feconda unita dallamore è la più vera immagine di Dio sulla terra I due, uniti per amore e non per istinto, trasmettono la vita ricevuta da Dio e il disegno di Dio si adempie mirabilmente

23 Gli assi portanti La coppia armonica è stabilita su tre assi Queste sono come le tre direzioni dello spazio vitale dellamore onesto e bello voluto da Dio La mancanza delluno o laltro asse rende lamore zoppo, infecondo e innaturale, in dispregio al progetto di Dio

24 Fedeltà coniugale Luomo non separi quello che Dio ha congiunto! (Matteo 19,6) Il Signore è testimone fra te e la donna della tua giovinezza, che ora perfidamente tradisci, mentre essa è la tua consorte, la donna legata a te da un patto. Non fece egli un essere solo dotato di carne e soffio vitale? Che cosa cerca questunico essere, se non prole da parte di Dio? Custodite dunque il vostro soffio vitale e nessuno tradisca la donna della sua giovinezza. Perché io detesto il ripudio, dice il Signore Dio dIsraele, e chi copre diniquità la propria veste, dice il Signore degli eserciti. Custodite la vostra vita dunque e non vogliate agire con perfidia (Malachia 2,14-16)

25 Mettimi come sigillo Mettimi come sigillo sul tuo cuore, come sigillo sul tuo braccio; perché forte come la morte è lamore, tenace come gli inferi è la passione: le sue vampe son vampe di fuoco, una fiamma del Signore! Le grandi acque non possono spegnere lamore né i fiumi travolgerlo. Se uno desse tutte le ricchezze della sua casa in cambio dellamore, non ne avrebbe che dispregio (Cantico dei Cantici 8,6-7)

26 Ricostruire il matrimonio La festa è finita: Non hanno più vino! Uomo e donna non si amano più in Dio Per mezzo di Maria SS. si può riottenere lamore delle origini Non nella seduzione ma nella castità Non nel dominio ma nel servizio Non nel possesso ma nel dono di sé La fede in Cristo operatore di prodigi In Gesù e Maria è possibile godere dellamore casto, annunzio di Cieli e Terra nuovi Ecco, Io faccio nuove tutte le cose!

27 3. La colpa Labuso del libero arbitrio da cui nasce tutto il male

28 La colpa delle origini Veleno di morte La terra, una valle di lacrime Colpa è disubbidire a Dio Da qui tutto il male

29 Il frutto proibito Allora la donna vide che lalbero era buono da mangiare, gradito agli occhi e desiderabile per acquistare saggezza; prese del suo frutto e ne mangiò, poi ne diede anche al marito, che era con lei, e anchegli ne mangiò. Allora si aprirono gli occhi di tutti e due e si accorsero di essere nudi; intrecciarono foglie di fico e se ne fecero cinture (Gen 3,6-7) Il peccato ci priva della veste della Grazia di Dio Frutti del peccato: rimorso, vergogna, paura di Dio, morte e maledizione

30 Con dolore partorirai figli (Gen 3,16) Verso tuo marito sarà il tuo istinto ma egli ti dominerà (Gen 3,16) Con il sudore del tuo volto mangerai il pane (Gen 3,19) Maledetto il suolo per causa tua: spine e cardi ti produrrà (Gen 3,17.18) Che vale alluomo conquistare il mondo intero se poi rovina se stesso? Andate via da me, maledetti, nel fuoco eterno preparato per il diavolo Polvere tu sei e in polvere tornerai

31 Sedotti e incatenati Chiunque commette il peccato è schiavo del peccato Le sette catene che da solo nessuno può spezzare Se il Figlio vi farà liberi sarete veramente liberi (Gv 8,34.36) Avarizia Ira lussuria Gola Invidia Accidia Superbia

32 La divina Misericordia La colpa va espiata Dio concede il Redentore Tu, padrone della forza, giudichi con mitezza; ci governi con molta indulgenza, perché il potere lo eserciti quando vuoi … hai reso i tuoi figli pieni di dolce speranza perché tu concedi dopo i peccati la possibilità di pentirsi (Sapienza 12,18.19) Il perdono ristabilisce la comunione

33 La speranza della vittoria sul serpente Adamo ed Eva escono dallEden con una grande promessa di Dio e tanta nostalgia Verrà la redenzione delluomo Il Paradiso di Dio un giorno sarà riaperto alluomo Madre e Figlio

34 Lumiltà Ogni peccato nasce dallorgoglio. Non cè pentimento senza umile amore alla verità e a Dio Cristo Gesù … apparso in forma umana, umiliò se stesso facendosi obbediente fino alla morte e alla morte di croce (Filippesi 2,7-8) Non a noi, Signore, non a noi, ma al tuo Nome dà gloria! (Salmo 115,1) Non vi gonfiate dorgoglio a favore di uno contro un altro. Chi dunque ti ha dato questo privilegio? Che cosa mai possiedi che tu non abbia ricevuto? E se lhai ricevuto, perché te ne vanti come non lavessi ricevuto? (1 Corinzi 4,6-7)

35 4. La redenzione Invenzione divina per tornare a Dio e alla vera gioia piena e perenne

36 Maria di Nazareth Immacolata figlia di Sion, Madre di Gesù Porrò inimicizia tra te e la Donna Ave, o piena di grazia, il Signore è con te!

37 Il filo rosso della storia sacra che conduce a Cristo Abele innocente sacrificato Maria di Nazareth Mosè e lAntica Alleanza Elia e tutti i Profeti Il re Davide e la sua discendenza Abramo e la sua discendenza

38 Gesù Quando venne il tempo Dio mandò Suo Figlio, Gesù Nato a Betlemme dalla Vergine Maria. Morto sulla croce. Risorto il terzo giorno. Salito alla destra del Padre, verrà a giudicare i vivi e i morti. Egli è il Signore stabilito da Dio Padre. Solo in Lui vi è Salvezza. Satana Si oppone a Gesù, ma ne è sconfitto. Sobilla il Sinedrio dei Giudei e lo fa condannare. Lo fa tradire da Giuda. Lo inchioda sulla croce e lo fa morire da martire. Disperde i discepoli e li fa perseguitare a morte. Viene debellato

39 Ultima Cena Un comandamento nuovo La Nuova ed Eterna Alleanza nel mio Sangue Un nuovo rito: Mangiate e bevete

40 Il Sacrificio Il giusto Abele offre un sacrificio gradito a Dio e viene immolato dal fratello Caino Agnello pasquale Preserva dallo sterminio punitore di Dio. Rinnova lAlleanza del Sinai ad ogni gene- razione. E il centro del culto pasquale Eucaristia E sacrificio di lode e di benedizione offerto a Dio dalle mani di Cristo, sommo ed eterno Sacerdote, che immola se stesso sulla croce per i peccati di tutti gli uomini

41 Il Sacrificio del Calvario E il Sacrificio della Nuova ed Eterna Alleanza Ubbidienza a Dio fino a morire in croce Amore al prossimo fino a morire perdonando Si attualizza in ogni celebrazione della S. Messa

42 La Santa Messa Il Sacrificio incruento di Cristo nelle nostre mani Attualizza la nuova ed eterna Alleanza E il Memoriale della Passione del Signore Eucaristia = Pane del Cielo e Bevanda di Salvezza

43 Lubbidienza (Gesù) nei giorni della sua vita terrena egli offrì preghiere e suppliche con forti grida e lacrime a colui che poteva liberarlo da morte e fu esaudito per la sua pietà; 8 pur essendo Figlio, imparò tuttavia lobbedienza dalle cose che patì 9 e, reso perfetto, divenne causa di salvezza eterna per tutti coloro che gli obbediscono (Ebrei 5,7-9) «Il Signore forse gradisce gli olocausti e i sacrifici come obbedire alla voce del Signore? Ecco, obbedire è meglio del sacrificio, essere docili è più del grasso degli arieti. Poiché peccato di divinazione è la ribellione, e iniquità e terafim linsubordinazione (1 Samuele 15,22-23) Tu non hai voluto né sacrificio né offerta … Allora ho detto: Ecco, io vengo per fare, o Dio, la tua volontà (Ebrei 10,5.7)

44 Il cuore nuovo Vi darò un cuore nuovo, metterò dentro di voi uno spirito nuovo, toglierò da voi il cuore di pietra e vi darò un cuore di carne (Ezechiele 36,26) Chi mi ama, sarà amato dal Padre mio e anchIo lo amerò e mi manifesterò a lui … Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e Noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui (Giovanni 14,21.23 ). Dio ed io

45 I Cuori di Gesù e di Maria Imparate da Me che sono mite e umile di cuore Maria conservava tutto nel suo cuore.mitezza.umiltà.dominio di sé.meditare la Parola.contemplare lazione di Dio nella storia Amore di Dio e del prossimo

46 Un cuore puro e docile Affidamento a Maria E a lei che siamo stati affidati dal Figlio perché generi in noi la nuova creatura, amante di Dio e del prossimo Dimora del Verbo Tempio dello Spirito Accoglienza umile della Parola di Dio, meditazione e obbedienza filiale Lode perenne da cui sgorga amore, gioia e pace in sacrificio al Padre

47 Con Maria i tre sì Sì al Padre Sì al Figlio Sì allo Spirito Al Suo progetto creatore nellattualità del giorno presente, sempre nuovo Nel portare ogni giorno la croce che il Padre ci dà per la nostra salvezza Nel creare unità, concordia e pace nellamore fraterno con tutti

48 5. LOpera della divina consolazione

49 Lafflizione abbonda.lutti, malattie.malefici, incidenti.blocchi, fallimenti.invidie-gelosie.divisioni, abbandoni Consolate, consolate il mio popolo (Isaia 40,1) In Gerusalemme sarete consolati (Isaia 66,13) Il nostro Dio è un Dio che salva. Il Signore Dio libera dalla morte (Salmo 68,21)

50 Non languiranno più 12 Verranno e canteranno inni sullaltura di Sion, affluiranno verso i beni del Signore, verso il grano, il mosto e lolio, verso i nati dei greggi e degli armenti. Essi saranno come un giardino irrigato, non languiranno più. 13 Allora si allieterà la vergine della danza; i giovani e i vecchi gioiranno. Io cambierò il loro lutto in gioia, li consolerò e li renderò felici, senza afflizioni. 14 Sazierò di delizie lanima dei sacerdoti e il mio popolo abbonderà dei miei beni (Geremia 31,12-14)

51 Rallegratevi con Gerusalemme, esultate per essa quanti la amate. Sfavillate di gioia con essa voi tutti che avete partecipato al suo lutto. 11 Così succhierete al suo petto e vi sazierete delle sue consolazioni; succhierete, deliziandovi, allabbondanza del suo seno. 12 Poiché così dice il Signore: «Ecco io farò scorrere verso di essa, come un fiume, la prosperità; come un torrente in piena la ricchezza dei popoli; i suoi bimbi saranno portati in braccio, sulle ginocchia saranno accarezzati. 13 Come una madre consola un figlio così io vi consolerò; in Gerusalemme sarete consolati. 14 Voi lo vedrete e gioirà il vostro cuore, le vostre ossa saranno rigogliose come erba fresca. La mano del Signore si farà manifesta ai suoi servi (Isaia 66,10-14)

52 Costruiamo lOpera Portiamo i nostri cuori davanti a Gesù - Ostia Portiamo gli afflitti alla Fonte dacqua viva.della fiducia in Dio.del perdono.della gioia - amore - pace.Adorazione e ringraziamento.Lode e benedizione.Impetrazione e riparazione

53 Dio consola Beati gli afflitti, perché saranno consolati (Matteo 5,4) Gesù è venuto per portare la lieta novella del Regno e iniziarlo con i poveri di spirito, liberare gli oppressi dalle colpe, dare la vista ai ciechi e consolare gli afflitti, annunziare la Misericordia del Signore per tutti i peccatori e cacciare Satana Le prove e tribolazioni della vita non si possono eliminare. Ma se Dio è con noi (Gesù), tutto cambia

54 La casa della divina consolazione Nazareth Betania Emmaus.Intimità familiare.Lavoro di preparazione.Presenza di Maria SS..Amicizia sincera.Cena intima.Unzione con lolio.Cammino col Risorto.Allo spezzare del pane.Dalla tristezza alla gioia -silenzio -preghiera -dialogo -accoglienza -ascolto -comprensione -discepolato -Eucaristia -testimonianza

55 Come costruire

56 Signore, facci strumento della tua opera di divina consolazione: -dove cè pianto, fa che portiamo conforto; -dove cè oppressione, fa che portiamo sollievo; -dove cè tristezza, fa che portiamo la gioia; -dove cè disperazione, fa che portiamo la speranza; -dove cè scoraggiamento, fa che portiamo la fiducia; -dove cè buio, fa che portiamo la luce; -dove cè alienazione, fa che indichiamo la via giusta: Gesù, che è la Via, la Verità e la Vita! PREGHIERA


Scaricare ppt "OPERA DELLA DIVINA CONSOLAZIONE 1. La creazione 2. Il matrimonio 3. La colpa 4. La redenzione 5. LOpera d. d. C."

Presentazioni simili


Annunci Google