La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE"— Transcript della presentazione:

1 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
GARE ON LINE

2 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
NORMATIVA RI RIFERIMENTO Tra il 2004 e il 2006 è stata rinnovata la normativa che regola gli appalti pubblici e sono state approvate la direttiva 2004/18/CE ed il D.Lgs. 163/2006. Le conseguenze sono: “investitura” europea delle procedure elettroniche di approvvigionamento: la vecchia normativa italiana (DPR 101/2002) era vaga e generava timore; le aste dinamiche sono esplicitamente ammesse e descritte nel loro funzionamento (prima in tanti dubitavano che fosse legittimo poterle svolgere);

3 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
NORMATIVA RI RIFERIMENTO tempi ridotti per la pubblicazione di bandi e avvisi relativi agli approvvigionamenti elettronici; anche gli appalti di lavoro possono essere aggiudicati tramite gara on line; l’e-procurement diventa una via maestra per gli approvvigionamenti pubblici, non è più una scorciatoia mal segnalata e adatta a pochi innovatori.

4 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
NORMATIVA RI RIFERIMENTO D.P.R. 4 Aprile 2002 n. 101 – Regolamento per l’espletamento di procedure telematiche d’acquisto D.Lgs.n.163/06 Codice dei contratti pubblici D.P.R. n. 207/ Regolamento di esecuzione d.lgs. 163_06 D.Lgs. 82/2005 aggiornato (Nuovo Codice dell'Amministrazione Digitale) D.Lgs. 159/2011 Codice Antimafia DPCM del 22/07/2011 – Comunicazioni con strumenti informatici tra imprese e Amministrazioni Pubbliche, ai sensi dell’art. 5bis del CAD, di cui al D.lgs n. 82/2005 e successive modificazioni

5 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
SOFTWARE PER GARE TELEMATICHE E’ conforme alla normativa sugli appalti: D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207 1. Il sistema telematico attribuisce in via automatica a ciascun operatore economico che partecipa alla procedura un codice identificativo personale attraverso l'attribuzione di user ID e password; 2. Al momento della ricezione delle offerte, la stazione appaltante trasmette in via elettronica a ciascun concorrente la notifica del corretto recepimento dell'offerta stessa. 3. Successivamente alla scadenza del termine di ricezione delle offerte, si esaminano dapprima le dichiarazioni e la documentazione attestante il possesso dei requisiti di partecipazione alla procedura e, all'esito delle detta attività, l'eventuale offerta tecnica e successivamente l'offerta economica. 4. Al termine delle attività di esame e valutazione delle offerte, il sistema telematico produce in automatico la graduatoria.

6 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
SOFTWARE PER GARE TELEMATICHE E’ conforme alla normativa sul nuovo CAD D.Lgs. 82/2005 aggiornato L'art. 65, lett a), del CAD individua come valido strumento di inoltre delle istanze e delle dichiarazioni alla PA l'utilizzo della Firma digitale; l 2. L’art. 45, sempre del CAD, riconosce ai documenti trasmessi via PEC (strumento idoneo a verificare la provenienza della trasmissione) la forma scritta e il successivo art. 48 riconosce alla PEC lo stesso valore di una raccomandata A/R; 3. Validità delle istanze e delle dichiarazioni “on-line”: Art. 38 del TUDA e art. 65, comma 1, lett a), del CAD; 4. Validità della trasmissione dei documenti: Artt 5-bis, 45 e 48 del CAD; 5. Idoneità a soddisfare il requisito della forma scritta: Art. 45 del CAD 6. Valore probatorio dei documenti trasmessi: mediante il rilascio della marca temporale che attesta l’ora dell’arrivo del file

7 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
SOFTWARE PER GARE TELEMATICHE - CARATTERISTICHE Aste con rilanci e aste in busta chiusa di beni, servizi e lavori; Procedure di gara aperte, ristrette e negoziate sia sopra soglia che sotto soglia, con criteri di aggiudicazione basati sul prezzo più basso o sull’offerta economicamente più vantaggiosa; Partecipazione per imprese singole, raggruppamenti e consorzi; Schede prodotto/servizio per la valutazione automatica della qualità nelle gare a offerta economicamente più vantaggiosa; Predisposizione automatica dei verbali di gara;

8 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
SOFTWARE PER GARE TELEMATICHE - CARATTERISTICHE Gestione e registrazione on line di tutte le comunicazioni con i fornitori: richieste di chiarimento, comunicazioni post aggiudicazione etc.; Gestione albo fornitori per acquisti in economia; Archivio e reportistica; Gestione e verifica firma digitale; Verifica automatica anomalia offerte Sistema di protocollazione interna

9 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
REDAZIONE E PUBBLICAZIONE DELLA GARA SUL PORTALE https://sua.provincia.crotone.it

10 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
SICUREZZA INFORMATICA 1/3 Hypertext Transfer Protocol over Secure Socket Layer (HTTPS) è il risultato dell'applicazione di un protocollo di crittografia asimmetrica al protocollo di trasferimento di ipertesti HTTP. Viene utilizzato per garantire trasferimenti riservati di dati nel web, in modo da impedire intercettazioni dei contenuti.

11 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
SICUREZZA INFORMATICA 2/3 Per impostare un web server in modo che accetti connessioni di tipo https, l'amministratore deve installare un certificato digitale. Questi certificati devono essere rilasciati da un certificate authority o comunque da un sistema che accerta la validità dello stesso in modo da definire la vera identità del possessore (i browser web sono creati in modo da poter verificare la loro validità tramite una lista preimpostata).

12 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
SICUREZZA INFORMATICA 3/3 VeriSign è l'autorità di certificazione SSL (Secure Sockets Layer) più riconosciuta per la protezione dei servizi di e-commerce, delle comunicazioni e delle interazioni nei siti Web, nelle Intranet e nelle Extranet, e utilizza il più alto livello di crittografia SSL oggi disponibile per le transazioni.

13 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
ISCRIZIONE OPERATORE ECONOMICO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA ON LINE

14 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
ISCRIZIONE OPERATORE ECONOMICO 1/2

15 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
ISCRIZIONE OPERATORE ECONOMICO 2/2

16 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
ACCESSO AREA RISERVATA 1/2

17 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
ACCESSO AREA RISERVATA 2/2

18 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
RICHIESTA CHIARIMENTO

19 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
RISPOSTA CHIARIMENTO

20 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
INVIO DOCUMENTAZIONE DI GARA

21 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
FIRMA DIGITALE La Firma Digitale è l'equivalente elettronico di una tradizionale firma autografa apposta su carta. La Firma Digitale è associata stabilmente al documento elettronico sulla quale è apposta e lo arricchisce di informazioni che ne attestano con certezza: l'integrità, l'autenticità, la non ripudiabilità, consentendo così al documento così sottoscritto di assumere la piena efficacia probatoria. L’impiego della Firma Digitale pertanto, permette di snellire significativamente i rapporti tra Pubbliche Amministrazioni, i cittadini o le imprese, riducendo drasticamente la gestione in forma cartacea dei documenti, proprio come indicato nelle Linee Guida per l’utilizzo della Firma Digitale, emanate dal DigitPA (ex CNIPA).

22 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
FIRMA DIGITALE AUTENTICITA’ DEL DOCUMENTO INFORMATICO: Sicurezza della paternita’ INTEGRITA’ DEL DOCUMENTO INFORMATICO: Certezza che in nessun punto la comunicazione sia stata modificata NON RIPUDIABILE: Impossibilità per l’autore di negare di aver creato il documento

23 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
SICUREZZA DELL’INVIO I documenti inviati dall’Operatore Economico sono criptati sul proprio computer tramite password di criptazione scelta dell’Operatore. La password utilizzata è criptata a sua volta tramite chiave pubblica della Stazione Appaltante. La procedura invia, tramite protocollo https, sul server dello Studio Amica, il file criptato, la password criptata e l’hash del file criptato. All’arrivo del file sul server si verifica che l’hash di arrivo corrisponda a quello di invio (= il file è lo stesso e non è stato modificato o corrotto), e lo si marca temporalmente. Si invia all’Operatore Economico una PEC di conferma ricezione.

24 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
CHIAVE PUBBLICA E CHIAVE PRIVATA Gli agloritmi assimetrici sono composti da una coppia di chiavi. Una viene definita Chiave Pubblica che viene distribuita liberamente e l’altra è una Chiave Privata, in possesso della sola persona interessata. La Chiave Pubblica serve a criptare i dati, cioè a renderli illeggibili, mentre la Chiave Privata serve a decifrarli. Questo rende molto sicuro il trasporto dei dati in quanto solo ed esclusivamente chi è in possesso della chiave privata potrà allora decifrare i dati trasmessi. L'algoritmo asimmetrico più utilizzato è l'RSA, che lavora con chiavi da 512 bit e 1024 bit, nella sua versione più sicura.

25 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
MARCA TEMPORALE La Marca Temporale è un servizio offerto da un Certificatore Accreditato, che permette di associare data e ora certe e legalmente valide ad un documento informatico, consentendo quindi di associare una validazione temporale opponibile a terzi. (cfr. Art. 20, comma 3 Codice dell’Amministrazione Digitale Dlgs 82/2005). Il servizio di Marcatura Temporale garantisce una collocazione temporale certa e legalmente valida sui documenti informatici e attesta il preciso momento temporale in cui il documento è stato creato, trasmesso o archiviato.

26 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
PEC La Posta Elettronica Certificata (PEC) è il sistema che consente di inviare con valore legale equiparato ad una raccomandata con ricevuta di ritorno con attestazione dell'orario esatto di spedizione, come stabilito dalla vigente normativa (DPR 11 Febbraio 2005 n.68). Inoltre, il sistema di Posta Certificata, grazie ai protocolli di sicurezza utilizzati, è in grado di garantire la certezza del contenuto non rendendo possibili modifiche al messaggio, sia per quanto riguarda i contenuti che eventuali allegati. La Posta Elettronica Certificata garantisce - in caso di contenzioso - l'opponibilità a terzi del messaggio. Il termine "Certificata" si riferisce al fatto che il gestore del servizio rilascia al mittente una ricevuta che costituisce prova legale dell’avvenuta spedizione del messaggio ed eventuali allegati. Allo stesso modo, il gestore della casella PEC del destinatario invia al mittente la ricevuta di avvenuta consegna.

27 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
PROTOCOLLO DOCOMENTAZIONE IN ARRIVO

28 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
IMPOSTAZIONE DATE APERTURE BUSTE

29 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
SICUREZZA DELLA RISERVATEZZA La SUA può aprire i documenti solo alla data e all’ora che ha stabilito. Ad ogni cambio di data e di ora è inviata in modo automatico una PEC a tutti gli Operatori Economici interessati. La SUA per poter aprire i documenti inviati dall’Operatore Economico deve utilizzare la propria chiave privata per decriptare la password scelta dell’Operatore. Quando il documento è aperto è inviata in modo automatico una PEC all’Operatore Economico.

30 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
APERTURE BUSTE: Documentazione Amministrativa

31 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
APERTURE BUSTE: Documentazione Tecnica

32 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
APERTURE BUSTE: Documentazione Economica

33 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
ESPLETAMENTO GARA

34 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
AGGIUDICAZIONE: 1/2

35 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
AGGIUDICAZIONE: 2/2

36 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
VERBALI DI GARA

37 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
COMUNICAZIONI ALLE AZIENDE

38 STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE
CHIUSURA GARA


Scaricare ppt "STAZIONE UNICA APPALTANTE DELLA PROVINCIA DI CROTONE"

Presentazioni simili


Annunci Google