La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SOCIAL DREAMING MATRIX ECOBIOPSICOLOGICO Laboratorio di socializzazione della matrice sociale dei sogni in unottica ecobiopsicologica 7 -14 -21 novembre.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SOCIAL DREAMING MATRIX ECOBIOPSICOLOGICO Laboratorio di socializzazione della matrice sociale dei sogni in unottica ecobiopsicologica 7 -14 -21 novembre."— Transcript della presentazione:

1 SOCIAL DREAMING MATRIX ECOBIOPSICOLOGICO Laboratorio di socializzazione della matrice sociale dei sogni in unottica ecobiopsicologica novembre 2012 ore 21 Incontri esperienziali 28 novembre 2012 ore 21 Incontro teorico Per informazioni ed iscrizioni Segreteria Organizzativa Sig.ra Lucia Telli - Cell: IL LABORATORIO Il Laboratorio assume una veste formativa che, partendo dallesperienza personale giunge ad una sua formalizzazione teorica, approfondendo anche gli ambiti applicativi. Si tratta quindi di sperimentare una tecnica per acquisirne le competenze. STRUTTURA DEGLI INCONTRI Un incontro settimanale per 3 incontri della durata di 60/75 minuti, a seconda del numero degli iscritti. Serata conclusiva 2 ore. DESTINATARI Dati gli intenti formativi e la peculiarità dellesperienza, liscrizione è riservata agli psicologi per il ciclo completo, a tutti per i soli incontri esperienziali. E richiesto un numero minimo di partecipanti pari a 8 iscritti. QUOTA DI PARTECIPAZIONE 120,00: laboratorio completo 90,00: i soli incontri esperienziali. RELATORE Dr.ssa Alda Marini Alda Marini, psicoterapeuta e psicologa analista junghiana abilitata alle supervisioni (CIPA, IAAP), esperta in psicosomatica (ANEB, SIMP). Insegna Psicologia dello sviluppo e Psicopatologia infantile presso la Scuola di Psicoterapia Istituto ANEB, dove svolge anche supervisioni. SEDE DEL CORSO Istituto ANEB s.r.l. – Via Vittadini, 3 – Milano PRESENTAZIONE La Social Dreaming Matrix fu scoperta da W. Gordon Lawrence, lavorando allIstituto Tavistock di Londra agli inizi degli anni 80 e consiste nellesperienza di condivisione dei sogni, senza interpretazione alcuna, in un gruppo che si ritrova a scadenze predeterminate. Questa esperienza si appoggia sulle seguenti considerazioni. Di rado siamo portati a comunicare agli altri i nostri sogni se non quando ci turbano molto, gli incubi, o, se siamo guidati da una terapia analitica, sul lettino dello psicanalista. Eppure fin dai primordi il sogno non era un evento estraneo alla vita delluomo, né unesperienza strettamente individuale. Al sogno del singolo era data una rilevanza sociale sia per uninconscia capacità di lettura degli eventi, sia per gli effetti sulla comunità. Lesperienza di Social Dreaming Matrix offre loccasione per tornare a vivere la funzione fisiologica del sogno, superando lottica strettamente individuale o interpretativa che ne ha guidato la lettura negli ultimi decennio. La Social Dreaming Matrix si definisce quindi come gruppo di socializzazione dei sogni, o meglio della matrice sociale dei sogni. E esperienziale e senza alcun intento terapeutico. In unottica ecobiopsicologica questa esperienza diventa un momento di contatto attraverso la comunicazione dei propri sogni e non di problematiche legate alla propria vita, al proprio inserimento sociale. Quindi le differenze si azzerano e si realizza una comunicazione leggera fra i partecipanti al gruppo, priva delle tipiche dinamiche di competizione e confronto che si instaurano in ogni contesto gruppale. Il corpo si materializza come veicolo di sensazioni e queste vengono trasmesse in una dimensione aerea e impalpabile che mantiene tuttavia le caratteristiche della concretezza del sentire.


Scaricare ppt "SOCIAL DREAMING MATRIX ECOBIOPSICOLOGICO Laboratorio di socializzazione della matrice sociale dei sogni in unottica ecobiopsicologica 7 -14 -21 novembre."

Presentazioni simili


Annunci Google