La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

YOUTH ADVERTISE FOR EUROPE Jugend wirbt für Europa I GIOVANI FANNO PUBBLICITA ALLEUROPA 2008 – 2010 Comenius Project.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "YOUTH ADVERTISE FOR EUROPE Jugend wirbt für Europa I GIOVANI FANNO PUBBLICITA ALLEUROPA 2008 – 2010 Comenius Project."— Transcript della presentazione:

1 YOUTH ADVERTISE FOR EUROPE Jugend wirbt für Europa I GIOVANI FANNO PUBBLICITA ALLEUROPA 2008 – 2010 Comenius Project

2 Sintesi del progetto Il progetto ha avuto per obiettivo lampliamento delle conoscenze dei giovani riguardo le possibilità di lavorare o di studiare allestero e la pubblicizzazione delle offerte che lEuropa propone. Liniziativa ha promosso contemporaneamente lo sviluppo delle soluzioni pedagogiche nel campo dellistruzione permanente e dei metodi innovativi basati sulle nuove tecnologie di comunicazione. Le scuole coinvolte ne progetto sono situate in Germania (scuola coordinatrice), Slovenia, Grecia, Polonia, Lituania, Finlandia e in Italia, a Barga (Lucca). Il primo anno di lavoro è stato dedicato allanalisi delle strategie pubblicitarie commerciali. I criteri di valutazione degli spot pubblicitari sono stati elaborati in forma di un questionario distribuito agli alunni delle scuole partecipanti. Le differenze evidenziate dai risultati hanno stimolato la discussione nei gruppi internazionali. Nel secondo anno del progetto il lavoro è stato concentrato sullorganizzazione del concorso per il migliore spot pubblicitario realizzato dai giovani per i giovani. Il materiale prodotto è stato pubblicato sul sito dell I.S.I. di Barga e sulle pagine web di ogni scuola partecipante. Il lavoro si è svolto, sia durante gli incontri di progetto che sono stati 7 e pertanto tutte le scuole sono state visitate, sia nellambito delle attività curricolari delle singole scuole. Gli scambi di informazioni tra gli insegnanti e gli alunni sono stati molto attivi e si sono svolti attraverso i mezzi tradizionali come il telefono o il fax, ma anche con ausilio di posta elettronica e internet ed e-twinning per alcune scuole.

3 ATTIVITA SVOLTA Si riporta lattività svolta durante i 7 incontri che si sono realizzati nei due anni di progetto oltre alle attività condotte a scuola durante il lavoro curricolare.

4 1 anno ( )

5 La prima parte del nostro lavoro ha avuto lo scopo di evidenziare i criteri perché uno spot sia piacevole ed efficace. I primi due incontri in Germania e Grecia sono stati dedicati, oltre alla presentazione di tutte le scuole partecipanti, alla analisi della pubblicità commerciale. Nel primo incontro in Germania (Halle) si definiscono i criteri più importanti e si prepara un questionario che possa essere utile per analizzare uno spot. Nel secondo incontro in Grecia (Atene) continua lanalisi della pubblicità commerciale e si definiscono meglio i criteri da seguire per realizzare un proprio spot. Nel terzo incontro in Slovenia (Ljubljana) viene stabilito largomento che sarà l oggetto della pubblicità.

6 1st meeting GIEBICHENSTEIN GYMNASIUM THOMAS MÜNTZER Halle Germany – November 2008

7 ALUNNI E INSEGNANTI PARTECIPANTI: Prof.ssa Elisabetta Graszewicz Prof.ssa Maria Carla Lupi Giulia Pozzi Rita Micchi

8 1) Presentazione della scuola, della città di provenienza e della propria nazione da parte degli studenti. Le nostre due studentesse propongono una presentazione in Power Point preparata da tutti gli alunni della classe 5° del Liceo Linguistico. La presentazione è corredata anche da campioni di prodotti locali come la farina di castagne, la farina di mais e dalle ricette dei piatti tipici della nostra zona. 2) Una interessante visita guidata ad un giornale locale Mitteldeutsche Zeitung ha fornito agli studenti e agli insegnanti loccasione di vedere e capire come viene stampato un giornale e come viene gestita la pubblicità nelle pubblicazioni.

9

10 3) Si costituiscono 4 gruppi di lavoro misti formati da studenti appartenenti alle sette nazionalità. Mediante discussione allinterno del gruppo (brain storming) si cerca di individuare 10 criteri ritenuti importanti per la valutazione della pubblicità commerciale. Con tali criteri viene formulato un questionario qualitativo sulla pubblicità commerciale in Tedesco e in Inglese. Ogni gruppo espone i risultati mediante un portavoce. I 40 criteri individuati, scritti in inglese e tedesco su tabelloni, sono ulteriormente valutati per selezionarne 15.

11 Questionario qualitativo sulla pubblicità Questo questionario ha lo scopo di stabilire quale sia lazione della pubblicità sulleventuale consumatore. Nel questionario sono proposte quindici affermazioni e per ognuna si indicherà il livello di gradimento: pienamente daccordo / daccordo / poco daccordo / per niente daccordo

12 1.La pubblicità è facile da ricordare 2.L`azione nello spot è interessante 3.La pubblicità fornisce nuove informazioni 4.L`oggetto pubblicizzato è facilmente riconoscibile 5.La pubblicità coinvolge emotivamente 6.La pubblicità è interessante 7.La presentazione del prodotto è convincente 8.La musica della pubblicità è gradevole 9.I personaggi della pubblicità sono accattivanti 10.La pubblicità è creativa 11.La pubblicità attira lattenzione 12.La pubblicità è divertente 13.La connessione tra il prodotto e la pubblicità è facilmente comprensibile 14.La pubblicità è realistica e veritiera 15.La pubblicità è nellinsieme molto buona

13 Il questionario sarà proposto ad alcune classi di tutte le scuole partecipanti subito dopo la visione di due spot pubblicitari commerciali: il primo comune a tutte le nazioni ed il secondo specifico per ogni nazione. Il questionario ha lo scopo di valutare lo spot e la sua efficacia. I risultati, presentati con grafici mediante il programma Excel, saranno confrontati durante lincontro successivo che si terrà ad Atene.

14 4) Prova del questionario Il questionario viene immediatamente sperimentato. Vengono mostrati agli studenti tre diversi spot pubblicitari e successivamente è somministrato agli stessi il questionario da riempire. I risultati sono rielaborati dagli insegnanti. Gli studenti prendono visione dei risultati e discutono nei gruppi di lavoro le eventuali modifiche da apporre. Il questionario viene completato, modificato e tradotto in tutte le lingue nazionali dai ragazzi e infine scritto al computer. Si stabiliscono, inoltre le modalità di rielaborazione del questionario.

15 5) Si effettua una interessante visita al Media Centre un centro appartenente alluniversità di Halle, attrezzato per la produzione di film, a cui possono accedere gli studenti di alcune facoltà. I nostri studenti hanno loccasione di vedere le attrezzature necessarie e alcuni esperti del settore allopera.

16 Valutazione dellattività svolta durante il meeting –A conclusione dellincontro si effettua un lavoro di gruppo in cui viene valutata lattività della settimana. I gruppi, mediante il portavoce, sono chiamati ad esprimere il loro giudizio evidenziando le positività, le negatività e ciò che può essere migliorato riguardo a tutte le attività. –Si preparano dei poster per presentare le scuole e le attività svolte durante questo primo incontro del Progetto Comenius. Tali poster sono stati esposti durante lOpen day che si è tenuto nella scuola il giorno successivo.

17 Attività da svolgere nelle singole scuole Si stabiliscono le attività che ogni scuola dovrà espletare durante i mesi da Novembre a Febbraio che sono: analisi di due spot commerciali, registrati dalla televisione, effettuata da diverse classi di alunni mediante il questionario. I dati rielaborati da un gruppo di alunni saranno confrontati nellincontro successivo in Grecia. Ricerca, mediante internet di tutti i siti esistenti dell UE riguardanti i giovani. Pubblicizzazione dellattività svolta nellambito del progetto Comenius mediante resoconti sul sito della scuola, poster nella bacheca della scuola e articoli sui giornali locali e sul giornalino scolastico.

18 ATTIVITA SVOLTA NELLA PROPRIA SCUOLA Novembre 2008 – Febbraio ) TEST DEL QUESTIONARIO Durante il lavoro a scuola (nel proprio paese) si scelgono due spot e si propone la visione degli spot seguita dalla compilazione del questionario a 48 alunni appartenenti a 3 classi. SONO STATI SCELTI LO SPOT DELLA COCA COLA E DELLA NUTELLA I risultati dei questionari sono stati rielaborati con Excel.

19

20 2) RICERCA DI SITI INTERNET Gli alunni delle classi 3B sono stati esortati a compiere una ricerca su internet dei siti di interesse riguardo alle offerte di studio e lavoro che la UE offre ai giovani.

21 Greece- February nd meeting 33 GYMNASIO of ATHENS Athens

22 ALUNNI E INSEGNANTI PARTECIPANTI: Prof.ssa Chiara Presciuttini Prof.ssa Maria Carla Lupi Simone Turicchi Francesca Lutri

23 1) Dopo il benvenuto del Preside gli alunni e gli insegnanti presentano il paese e la scuola di provenienza. Si inizia quindi il lavoro di progetto che riguarda lanalisi della pubblicità commerciale. Ogni gruppo di studenti mostra e commenta lo spot commerciale che era stato precedentemente scelto e analizzato nella scuola di provenienza, utilizzando il questionario formulato durante lincontro ad Halle. Durante la proiezione dello spot ogni studente riempie di nuovo il questionario in modo da poter procedere ad un confronto fra i dati ottenuti nella scuola di provenienza e nei gruppi misti di alunni.

24 2) Si costituiscono 4 gruppi di lavoro misti formati da studenti appartenenti alle sette nazionalità. Mediante discussione allinterno del gruppo (brain storming) si cerca di confrontare i risultati ottenuti nellanalisi degli spot commerciali, fatta dagli alunni partecipanti al meeting, con i dati raccolti nella scuola di provenienza. In ogni gruppo uno studente riporta a voce in Inglese i risultati del confronto.

25 Ogni gruppo indica, infine, i criteri che sono risultati più importanti e che quindi dovrebbero essere seguiti per preparare un proprio spot e che sono indicati nel successivo elenco: musica facile da ricordare humor messaggio chiaro attori idea unica slogan emozione

26 Valutazione dellattività svolta durante il meeting Tutte le attività e i risultati finora raggiunti sono valutati nella riunione finale.

27 Attività da svolgere nelle singole scuole 3) Si stabilisce lattività da svolgere durante il mese di marzo nella propria scuola che consiste nello scegliere e registrare due spot che pubblicizzano attività attinenti alla UE già esistenti su You Tube, uno piacevole e uno non attraente. Pubblicizzazione dellattività svolta nellambito del progetto Comenius mediante resoconti sul sito della scuola, poster nella bacheca della scuola e articoli sui giornali locali e sul giornalino scolastico.

28 Slovenia – April rd meeting Gimnazija Plecnika Ljubijana Ljubljana

29 ALUNNI E INSEGNANTI PARTECIPANTI Prof.ssa Paola Stefani Prof.ssa Lucia Mancini Erica Mancini Martina Pieretti

30 1) I ragazzi si sono presentati ai compagni di progetto e agli insegnanti. Sono stati proiettati gli spot scelti dalle varie nazioni come esempi da cui trarre spunto per lo spot finale e i ragazzi, divisi in gruppo, hanno espresso per scritto le loro preferenze indicando, gruppo per gruppo, le motivazioni delle scelte. Tutti i messaggi sono stati poi esposti sulla lavagna. Lo spot più votato è risultato uno spot intitolato Flowers for woman, al secondo posto Youth in action e al terzo University students.

31 2) Sia gli studenti che i docenti riempiono un questionario sui valori e gli aspetti più importanti che caratterizzano lUnione Europea, dando un punteggio a ciascuno di essi. I più votati dagli studenti sono stati Education (le possibilità di studio) e Respecting human rights (il rispetto dei diritti umani), mentre dagli insegnanti Education e Enviranmental protection (la difesa dellambiente). Le possibilità educative per i giovani saranno dunque il tema scelto per lo spot finale.

32 3 ) Nellultima mattinata di lavoro al progetto gli studenti hanno creato dei cartelloni ispirandosi al tema prescelto per la pubblicità allE.U.

33 Attività da svolgere nelle singole scuole Pubblicizzazione dellattività svolta nellambito del progetto Comenius mediante resoconti sul sito della scuola, poster nella bacheca della scuola e articoli sui giornali locali e sul giornalino scolastico.

34 2° anno ( )

35 Durante il secondo anno, negli incontri in Polonia (Ełk) e Lituania (Kaunas), è iniziata la progettazione di uno spot, sperimentando con laiuto di esperti alcune tipologie di pubblicità. Nellultima parte del lavoro, svolta in Italia (Barga) e in Finlandia (Iisalmi), viene pianificata lorganizzazione del concorso con lo scopo di proclamare lo spot vincitore fra i lavori presentati dalle diverse nazioni.

36 Poland September th meeting SECONDARY SCHOOL n°3 J. H. MALECKICH EŁK

37 INSEGNANTI e ALUNNI PARTECIPANTI Prof.ssa Maria Carla Lupi Prof.ssa Elisabetta Graszewicz Sara Domenicali Serena DAlfonso

38 1) Nel primo incontro di progetto si formano i gruppi misti e viene proposto agli studenti il seguente questionario in inglese per rilevare le loro abilità e consentire la formazione di 4 gruppi di lavoro. I gruppi, nel successivo incontro, svolgeranno le seguenti attività: il primo gruppo realizzerà uno spot per la radio, il secondo per la televisione, il terzo produrrà un fumetto e il quarto una pubblicità per internet.

39 QUESTIONNAIRE NAME:YOUR COUNTRY IS: ANSWER THE QUESTIONS OF THE QUESTIONNAIRE I play in the theatre or act in an amateur theatre group: YES NO I am not afraid of talking or acting in public YES NO I have taken part in recording a radio programme YES NO MARK YOUR ABILITIES Writing texts Drawing Singing Dancing Acting Computer operating

40 2) Si passa poi alla visione di 3 filmati che fungono da esempio per la creazione di uno spot per la televisione: Cartone animato sulle pari opportunità Pubblicità per la università di Vilnius Spot su You Tube Youth in action I ragazzi nei gruppi devono individuare ed elencare su un cartellone, in Inglese, i vantaggi del sistema educativo europeo. Un rappresentante per gruppo espone a tutti quanto scritto.

41

42

43 3) Ogni gruppo, seguito da un esperto che fornisce anche i mezzi per la realizzazione della pubblicità, produce un proprio spot dal titolo: Youth and education in Europe. Gli esperti indicano ai ragazzi i punti da seguire per la composizione di qualsiasi messaggio pubblicitario: Divertirsi e avere un programma. Avere chiaro a chi è diretta la pubblicità. Sapere di cosa abbiamo bisogno e cosa possiamo offrire. Decidere con quale mezzo far passare il messaggio.

44 Ogni gruppo sceglie un leader che organizza il lavoro. Alla fine delle attività gli studenti puntualizzano: a chi è diretto lo spot lattrezzatura necessaria dove trovare la musica

45 4) Ogni gruppo mostra il lavoro svolto e indica le modalità seguite. Sono stati realizzati: uno spot per la radio una gag che può costituire una base di lavoro per uno spot per la televisione un fumetto una pubblicità per internet.

46 Tutte le fasi del lavoro sono riprese dalla tv locale e si concludono con lintervista alla insegnante polacca coordinatrice del progetto. La preside della scuola ringrazia tutti i partecipanti e distribuisce regali e i certificati.

47 5) Dopo la valutazione del lavoro svolto, si progetta lattività dei successivi incontri. In Lituania si ripeterà lesperienza di realizzare in modo pratico uno spot visto che il lavoro svolto in Polonia ha dimostrato che è possibile realizzare un prodotto in poco tempo e con risultati soddisfacenti. In Italia si organizzerà il concorso che sarà tenuto nellultimo incontro in Finlandia. Ogni scuola porterà il proprio lavoro mantenendo nel frattempo segrete le proprie idee. Lo spot potrà essere per la tv, per la radio, per internet o un fumetto. Nei primi due casi dovrà avere una durata massima di 3 minuti.

48 Attività da svolgere nelle singole scuole In preparazione dellincontro in Lituania le diverse scuole dovranno cercare e portare pieghevoli, manifesti ecc. nella propria lingua che riguardano le offerte della UE per listruzione. Pubblicizzazione di quanto realizzato nel meeting allinterno della scuola.

49 Lithuania December th meeting Kauno Stasio LozoraičioVidurinė Mokykla Kaunas

50 Partecipanti: Preside Prof.ssa Giovanna Mannelli Prof.ssa Giovanna Stefani Rosie Hobbs Beatrice Caproni

51 Viene presentato un riassunto dellattività svolta Presentation ed evaluation of the project work. Segue linteressante relazione How to make a good advertisement? a cura di una docente della locale università.

52 Si formano 4 gruppi multiculturali di studenti con i seguenti compiti: produrre uno spot teatrale, radiofonico, televisivo, musicale e grafico. Il poster prodotto dal team grafico, lo spot radio del team radiofonico e lo spot video del team televisivo sono presentati a tutti i partecipanti Tutti i prodotti sono molto gradevoli ed il messaggio promozionale offerto è spontaneo e assai efficace.

53 ITALY FEBRUARY ° MEETING ISTITUTO SUPERIORE DI ISTRUZIONE DI BARGA Barga (Lucca)

54 INSEGNANTI PARTECIPANTI Preside Prof.ssa Giovanna Mannelli Prof.ssa Paola Stefani Prof.ssa Maria Carla Lupi Prof.ssa Elisabetta Graszewicz Prof.ssa Chiara Presciuttini Prof.ssa Lucia Mancini Prof.ssa Elisabetta Carlesi Prof.ssa Gloria Bertolini Prof. Giampiero Poli

55 ALUNNI PARTECIPANTI CLASSE 5 LICEO LINGUISTICO CLASSE 4 LICEO LINGUISTICO CLASSE 3 LICEO LINGUISTICO CLASSE 1 LICEO CLASSICO

56 1) Accoglienza degli ospiti e presentazione della scuola con Power Point. Si propone agli ospiti un questionario sulla conoscenza dellItalia.

57 Questionario sulla conoscenza dellItalia. What do you know about Italy? Was weißt du über Italien? 1. What is the shape of Italy? Welche Form hat Italien? a) a shoe / eines Schuhs b) a sock / einer Socke c) a boot / eines Stiefels d) a scarf / eines Schals 2. What is the traditional dish of Italy? Wie heißt das typische italienische Gericht? a) pizza / Pizza b) sushi / Sushi c) soup / Suppe d) meat / Fleisch 3. Which country borders to Italy? Welche Nation grenzt an Italien? a)France / Frankreich b) Romania / Rumänien c) Greece / Griechenland d) Albania /Albanien 4. Which of these monuments is in Italy? Welche Sehenswürdigkeit befindet sich in Italien? a) Tour Eiffel / Eiffelturm b) Liberty Statue / die Freiheitsstatue c) Colosseum / das Kolosseum d) Triumphal Arch / der Triumphbogen 5. Who contributed in the past to the victory of Ferrari? Wer hat in der Vergangenheit zum Sieg des Ferrari-Rennstalls beigetragen? a) Kimi Raikonnen b) Valentino Rossi c) Michael Schumacher d) Luca Toni

58 6. Who painted Gioconda? Wer hat die Gioconda gemalt? a) Dante b) Leonardo Da Vinci c) Picasso d) Michelangelo 7. What is the capital of Italy? Wie heißt die Hauptstadt Italiens? a) Florence / Florenz b) Milan / Mailand c) Turin / Turin d) Rome / Rom 8. What is the most important feature of Harlequin (the Italian Carnival Character)? Welches ist das wichtigste Element der Harlekinsmaske? a) a coloured checked dress / bunte karierte Kleidung b) a horn / ein Horn c) a bowler hat / eine Melone d) coloured feathers / bunte Federn 9. What would you like to give to Del Piero as a present? Was würdest du Del Piero schenken? a) a pair of ski / ein Paar Skier b) a tennis racket / einen Tennisschläger c) bow and arrows / einen Bogen mit Pfeil d) a soccer ball / einen Fußball 10. Where can you see gondole? Wo kann man Gondeln sehen? a) in Viareggio b)in Venice / in Venedig c) in Genova / in Genua d) in Cortina dAmpezzo

59 11. What are the names of Figli della Lupa? Wie heißen die Söhne der kapitolinischen Wölfin? a)Tom and Jerry / Tom und Jerry b) Bonnie and Clyde / Bonnie und Clyde c) Romolo and Remo / Romulus und Remus d) Donald Duck and Mickey Mouse / Donald Duck und Mickey Maus 12. What is the name of the Italian Prime Minister? Wie heißt der italienische Ministerpräsident? a) Giorgio Napolitano b) Silvio Berlusconi c) Romano Prodi d) Luiz Ignacio Lula da Silva 13. What is the traditional dance of South Italy? Wie heißt der typische süditalienische Tanz? a) mozzarella / Mozzarella b) tarantella / Tarantella c) stracciatella / Stracciatella d) mortadella / Mortadella 14. What is the Divina Commedia authors surname? Welchen Familiennamen hat der Autor der Göttlichen Komödie? a) Bordighieri b) Camilleri c) Brigadieri d) Alighieri 15. What can you do with aFiat? Mit einem FIAT kann man: a) fly / fliegen b) sleep / schlafen c) trave/ reisen d) eat / essen

60 16. What is the name of the highest mountain in Italy? Wie heißt der höchste Berg Italiens? a) K2 b) Mount Everest c) Zugspitze d) Monte Bianco / Montblanc 17. Who fought in the Colosseo? Wer kämpfte einst im Kolosseum? a) policemen / Polizisten b) wrestlers / Wrestling-Kämpfer c) boxers / Boxer d) gladiators / Gladiatoren 18. What ingredients of these are not used to cook LASAGNE? Welche Zutat wird nicht für die LASAGNE benutzt? a) rice / Reis b) meat / Fleisch c) eggs / Eier d) tomatoes / Tomaten 19. What language is not spoken in Italy? Welche Sprache spricht man in Italien nicht? a) German / Deutsch b) Latin / Latein c) Ladin / Rätoromanisch d) French / Französisch 20. How can you translate I LOVE YOU Wie sagt man ICH LIEBE DICH auf Italienisch? a) mi ami b) ti ami c) mi amo d) ti amo

61 2) Formazione dei gruppi internazionali e inizio dei lavori di pianificazione del concorso che si terrà in Finlandia. Si lavora su quattro argomenti: METODI DI VALUTAZIONE DEL PRODOTTO ATTRIBUZIONE DEL PUNTEGGIO GIURIA CERIMONIA DI PREMIAZIONE Ogni gruppo lavora in modo indipendente su un argomento. Viene data una scheda con le consegne e le domande. Successivamente al brain storming ogni gruppo produce un cartellone con le risposte e lo presenta a tutti. Dopo la discussione, si registrano le eventuali variazioni. Si produce inoltre la scheda di valutazione

62 Con lattività nei gruppi di lavoro viene deciso quanto segue: –Si formeranno due giurie che voteranno per le pubblicità: la prima consiste in 10 persone: un insegnante per ogni paese e tre esperti. Il presidente della giuria sarà un insegnante tedesco. La seconda giuria è formata da due studenti per ogni paese. –La votazione sarà effettuata mediante la scheda n°1 attribuendo un punteggio da 1 a 5 per ogni criterio. –I punti dei criteri 3 e 5 saranno raddoppiati. –Oltre al vincitore assoluto sarà premiato anche la migliore idea, il migliore slogan la migliore musica. –Gli studenti producono anche suggerimenti sul tipo di premi da dare e sul programma della cerimonia di premiazione.

63 3) SPERIMENTAZIONE DELLE MODALITA DA SEGUIRE PER IL CONCORSO Si confrontano 3 spot presi da internet e si simula il concorso.

64 SCHEDA n°1 Criteri e punteggi (punteggio da 1 a 5) CR 1. the advert catches the eye CR 2. the slogan is catchy and sounds good CR 3. the advert is easily memorised CR 4. the advert is creative and innovative CR 5. the message is clear CR 6. the music is good Il voto è segreto (su biglietti)

65 La giuria individua i 3 migliori spot, Il pubblico è formato da 14 studenti (2 per paese) e ognuno di loro attribuisce 1 punto al lavoro migliore fra i tre individuati dalla giuria. In questo modo si decide il vincitore assoluto. Ogni studente non può votare per il proprio paese. Vengono premiati anche i tre lavori che hanno ottenuto il max punteggio nel criterio 2, 4, 6.

66 ATTIVITA SVOLTA NELLA PROPRIA SCUOLA Marzo-Aprile 2010 In questa fase del lavoro dobbiamo realizzare concretamente un nostro originale prodotto lavorando nel gruppo Comenius con laiuto di un esperto. CHE COSA VOGLIAMO PUBBLICIZZARE? Vogliamo pubblicizzare le proposte dellUE dirette ai giovani nel campo dellistruzione, corsi di lingue, stage allestero ecc. QUAL E IL TARGET? Il target è rappresentato dai giovani italiani. QUALE MEZZO VOGLIAMO USARE? Abbiamo deciso di creare un sito web.

67 Allinizio i ragazzi hanno esplorato i siti internet esistenti seguendo la scheda di lavoro fornita dagli insegnanti e rilevando che tali siti sono spesso poco attraenti, senza colori o musica e non facili da consultare. Inoltre un sito web può servire da contenitore dove inserire foto e video della nostra esperienza del progetto Comenius. Per pubblicizzare il sito saranno prodotti adesivi da distribuire. Il sito prodotto con laiuto di un esperto ha il seguente indirizzo:

68 SCHEDA DI LAVORO: Alunno Classe Esamina i seguenti portali internet della Comunità Europea che propongono offerte di studio e di lavoro o di stage dirette ai giovani e rispondi alle domande. In base alle risposte fornite da tutti i partecipanti al progetto, sceglieremo il portale o i portali da pubblicizzare. Vogliamo utilizzare come metodo per realizzare la pubblicità, la creazione di un sito internet, che costruiremo con il contributo di tutto il gruppo di alunni. Il target della pubblicità saranno tutti i giovani della Comunità Europea. europa.eu/pol/educ/index_it.htm Eurydice.org European council for student affairs Europa.eu/ploteus Completa la scheda per ogni portale trovato PORTALE N° –lindirizzo –un breve riassunto del contenuto –Quali informazioni contenute nel portale/sito ti sembrano più interessanti dal tuo punto di vista? –Quali link ritieni siano interessanti? –Ritieni che il portale/sito sia sufficientemente chiaro? –Se no, motiva la risposta –Ritieni che le informazioni siano presentate in modo accattivante? –Fai una proposta per modificare la presentazione (es. la struttura grafica) –Fai una proposta per pubblicizzare meglio le informazioni contenute nel portale

69 FINLAND APRIL ° MEETING IISALMI LYSEUM IISALMI

70 INSEGNANTI E ALUNNI PARTECIPANTI Prof.ssa Maria Carla Lupi Prof.ssa Elisabetta Graszewicz Prof.ssa Chiara Presciuttini Caterina Barbuti Valentina Motroni

71 –presentazione del lavoro svolto durante tutto il progetto con Power Point –I coordinatori discutono le modalità del concorso decise in Italia apportando alcune variazioni. –Si formano le giurie e ogni partecipante mostra il proprio prodotto alla platea di alunni e insegnanti. –Cinque paesi hanno presentato video, un paese un sito web e uno una presentazione con Power Point.

72 La giuria decide i vincitori che sono: 1° premio - Finlandia 2° premio - Slovenia 3° premio - Grecia Sono inoltre premiate per : Migliore slogan - Grecia Migliore idea - Finlandia Migliore musica - Polonia 5) Si effettua la premiazione per i vincitori e ogni partecipante riceve un diploma.

73 CONCLUSIONI Nel lavoro svolto durante i due anni di progetto, oltre ad approfondire la conoscenza reciproca fra le diverse scuole partecipanti, abbiamo prodotto materiale pubblicitario: 5 video, 1 presentazione in Power Point e un sito web. Tale materiale potrà essere utilizzato per aumentare la motivazione dei giovani europei a sfruttare le opportunità di studio che lUE offre.


Scaricare ppt "YOUTH ADVERTISE FOR EUROPE Jugend wirbt für Europa I GIOVANI FANNO PUBBLICITA ALLEUROPA 2008 – 2010 Comenius Project."

Presentazioni simili


Annunci Google