La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Stay Open: prove tecniche di innovazione Cattedra di Sistemi Organizzativi Complessi, Renato Fontana Coordinamento del Seminario a cura di Priscilla Martella.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Stay Open: prove tecniche di innovazione Cattedra di Sistemi Organizzativi Complessi, Renato Fontana Coordinamento del Seminario a cura di Priscilla Martella."— Transcript della presentazione:

1 Stay Open: prove tecniche di innovazione Cattedra di Sistemi Organizzativi Complessi, Renato Fontana Coordinamento del Seminario a cura di Priscilla Martella

2 Open Innovation La saggezza della folla–James Surowiecki Crowdsourcing Web 2.0 Innovazione organizzativa Social Media Impresa Leadership Democratizzazione della conoscenza Studenti Mercato del lavoro Docenti Ricercatori Dottorandi Invertising Creative Commons Sdc La creatività del fare

3 SCENARIO 18/04/2014Titolo PresentazionePagina 3 Stay Open: esperimento di Open University pensato come luogo di produzione creativa aperto a tutti gli studenti per elaborare uninnovazione organizzativa con lobiettivo di: incentivare e agevolare il collegamento tra la facoltà e il mercato delle professioni comunicative, superando i limiti degli strumenti tradizionali, avvalendosi del web 2.0 e seguendo le logiche del crowdsourcing per promuovere il valore degli studenti per facilitarne lingresso nel mercato del lavoro Quindi un cambiamento pensato e realizzato dagli studenti e per gli studenti.

4 PROGETTO Bridge[dot]COM Ponte (bridge), web 2.0 (dot), comunicazione (COM) Obiettivo: creare un sistema di coordinamento e valorizzazione dei project works pluridisciplinari configurandoli come strumenti di contatto con il mondo del lavoro. Concept progettuale: valorizzazione delle potenzialità e della creatività degli studenti di Sdc da un lato e in un metodo di coordinamento dallaltro. Come? Una commissione di docenti, scelti in base alle competenze e conoscenze richieste dal progetto, ne garantirà la qualità e la fattibilità. Il coordinamento e monitoraggio delle attività svolte dagli studenti, invece, saranno effettuati attraverso un social network creato ad hoc. I progetti finiti verranno raccolti in un university blog, connesso a un gruppo su Linkedin, per il contatto con le aziende e i professionisti del settore. 18/04/2014Titolo PresentazionePagina 4

5 REALIZZAZIONE Fase 1 – SENSIBILIZZAZIONE PER INNOVARE CON SUCCESSO Individuazione dei docenti interessati alla sperimentazione Contatti con le aziende per stabilire rapporti di collaborazione e per la commissione di project works Scelta dei project works e strutturazione dei contenuti, modalità, tempistiche, obiettivi Prevedere sul social network attività di open information continua tra la facoltà e gli studenti: comunicazione delle attività in corso e possibilità/modalità di partecipazione, oltre alla raccolta delle dei project works. La cattedra che aderisce alla sperimentazione, strutturerà il corso in due fasi: una teorica con formazione di tipo tradizionale e una pratica–progettuale per la realizzazione del project work dellazienda XX, scelto perché affine alle competenze acquisite durante le lezioni. La realizzazione del project work potrebbe costituire parte dellesame finale di valutazione. Sinergie tra le cattedre. Pianificare incontri con lazienda e i partecipanti al relativo project work per confronto e raccolta feedback sullavanzamento del progetto. Lazienda XX sceglierà il progetto più adatto alle sue esigenze e inserirà in azienda lo studente o gli studenti a seconda delle possibilità, responsabili del progetto per coinvolgerli nelle attività di realizzazione. 18/04/2014Titolo PresentazionePagina 5

6 Fase 2 – PROMOZIONE DELLA FACOLTA E DEI PROJECT WORKS REALIZZATI Attività di marketing territoriale mediante lorganizzazione degli incontri con le aziende/associazioni di categoria target sfruttando limpatto di un camper brandizzato SdC Attività di comunicazione degli incontri-eventi on the road, pubblicazione online sul social network di immagini, video, commenti e racconti relativi. E previsto, quindi, un primo anno di sperimentazione riservata ai corsi magistrali, che veda la partecipazione volontaria dei docenti/collaboratori e delle aziende interessate. La fase di sensibilizzazione è iniziata a luglio 2010 mentre il termine del periodo di sperimentazione è previsto per ottobre /04/2014Titolo PresentazionePagina 6

7 Its time to innovate: Stay Open ! Abbiamo bisogno di voi perchè….


Scaricare ppt "Stay Open: prove tecniche di innovazione Cattedra di Sistemi Organizzativi Complessi, Renato Fontana Coordinamento del Seminario a cura di Priscilla Martella."

Presentazioni simili


Annunci Google