La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PROGETTO PROVINCIALE ATTUAZIONE DELLOBBLIGO DI ISTRUZIONE (Delibera della GRT n.979/08 e DD 3814/09) ORIENTAMENTO NELLE CLASSI TERZE DELLE SCUOLE SECONDARIE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PROGETTO PROVINCIALE ATTUAZIONE DELLOBBLIGO DI ISTRUZIONE (Delibera della GRT n.979/08 e DD 3814/09) ORIENTAMENTO NELLE CLASSI TERZE DELLE SCUOLE SECONDARIE."— Transcript della presentazione:

1 PROGETTO PROVINCIALE ATTUAZIONE DELLOBBLIGO DI ISTRUZIONE (Delibera della GRT n.979/08 e DD 3814/09) ORIENTAMENTO NELLE CLASSI TERZE DELLE SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO GRADO ANNO SCOLASTICO CONSORZIO ABACO AREZZO FORMAZIONE

2 AZIONE 4 DEL PROGETTO PROVINCIALE DI ORIENTAMENTO IN EROGAZIONE CONSORZIO ABACO Fase di presentazione del progetto (scadenza presentazione progetto: 15ottobre) Proposta di realizzazione delle attività di orientamento informativo per tutte le classi terze delle Scuole secondarie superiori di primo grado della Provincia di Arezzo

3 OBIETTIVO DEL PROGETTO - Informare e orientare sullOfferta formativa territoriale al fine di facilitare la scelta consapevole degli alunni della Scuola secondaria superiore di primo grado. - Fornire informazioni sui piani di studio degli Istituti di istruzione secondaria superiore di secondo grado e sulle competenze utili allaccesso.

4 EROGAZIONE FASE A Formazione dei docenti della scuola secondaria superiore di primo grado per una conoscenza più approfondita della scuola secondaria di secondo grado anche nella prospettiva del riordino Soggetti coinvolti nellazione: I responsabili dellOrientamento delle Scuole secondarie superiori dei due gradi e i docenti coordinatori delle classi terze della scuola superiore di primo grado.

5 EROGAZIONE Attuazione della fase A - Suddivisione delle scuole in 5 Poli: Si sono tenuti due incontri per ogni polo, corrispondenti alle vallate ed alla città capoluogo: Valdarno, Valdichiana, Valtiberina, Casentino ed Arezzo (ad eccezione di Arezzo dove si sono svolti tre incontri). - Hanno partecipato a tutti i primi incontri i Tutor del Centro Territoriale per lImpiego della z.s.s. di riferimento.

6 Descrizione della Fase A O.D.G. PRIMO INCONTRO Breve illustrazione introduttiva sul Consorzio Abaco e novità per lanno in corso relative alla quarta Azione della Provincia di Arezzo a cura del C.T.S. di progettazione ABACO. Esposizione degli indirizzi contenuti nel P.O.F delle Scuole secondarie superiori di secondo grado, anche in previsione delle novità introdotte dalla Riforma da parte dei responsabili Orientamento (presentazione in Power point). Intervento Centro per limpiego. Programmazione incontro successivo per la definizione dei prerequisiti in ingresso alla Scuola secondaria superiore di secondo grado come richiesto nellincontro di progettazione del 12/10/2009.

7 MONITORAGGIO FASE A CALENDARIO PRIMO INCONTRO Durata dellincontro: 3 ORE DALLE ALLE AREZZO: 04/11/09 presso Ipsia Margaritonedi Arezzo, presenti 21docenti di cui 9 della Scuola secondaria superiore di primo grado e 12 di secondo grado. VALTIBERINA: 11/11/09 presso Itc Fra Luca Pacioli di Sansepolcro, presenti 15 docenti di cui 3 della Scuola secondaria superiore di primo grado e 12 di secondo grado. VALDARNO: 18/11/09 presso Liceo Psicopedagogico G. da San Giovanni di San Giovanni, presenti 41 docenti di cui 25 della Scuola secondaria superiore di primo grado e 16 di secondo grado

8 MONITORAGGIO FASE A CALENDARIO PRIMO INCONTRO Durata dellincontro: 3 ORE DALLE ALLE VALDICHIANA: 15/12/09 presso Itc Laparelli di Cortona, presenti 28 docenti di cui 15 della Scuola secondaria superiore di primo grado e 13 di secondo grado. CASENTINO: 18/12/09 presso Itis E. Fermi di Bibbiena, presenti 18 docenti di cui 10 della Scuola secondaria superiore di primo grado e 8 di secondo grado.

9 MONITORAGGIO FASE A O.D.G. SECONDO INCONTRO Profili in uscita e in entrata: presentazione rielaborazioni Confronto con i profili professionali Confronto sugli strumenti di orientamento degli studenti Calendario apertura delle scuole e delle iniziative della fase B e C del Progetto

10 MONITORAGGIO FASE A CALENDARIO SECONDO INCONTRO Durata dellincontro: 3 ORE DALLE ALLE AREZZO: 09/12/09 presso Ipsia Margaritonedi Arezzo, presenti 9 docenti di cui 1 della Scuola secondaria superiore di primo grado e 8 di secondo grado. AREZZO: 20/01/10 presso Ipsia Margaritonedi Arezzo, presenti 20 docenti di cui 7 della Scuola secondaria superiore di primo grado e 13 di secondo grado. VALTIBERINA: 11/12/09 presso Itc Fra Luca Pacioli di Sansepolcro, presenti docenti 8 di cui 3 della Scuola secondaria superiore di primo grado e 5 di secondo grado. VALDARNO: 14/12/09 presso Liceo Psicopedagogico G. da San Giovanni di San Giovanni, presenti 25 docenti di cui 13 della Scuola secondaria superiore di primo grado e 12 di secondo grado.

11 MONITORAGGIO FASE A CALENDARIO SECONDO INCONTRO Durata dellincontro: 3 ORE DALLE ALLE VALDICHIANA: 15/12/09 presso Itc Laparelli di Cortona, presenti 28 docenti di cui 15 della Scuola secondaria superiore di primo grado e 13 di secondo grado. CASENTINO: 18/12/09 presso Itis E. Fermi di Bibbiena, presenti 18 docenti di cui 10 della Scuola secondaria superiore di primo grado e 8 di secondo grado.

12 MONITORAGGIO FASE A TOTALE PRESENZE Arezzo: 21(1°g. 9, 2° g. 12) + 9 (1° g. 1, 2° g. 8) + 20 (1° g. 7, 2° g. 13) = TOTALE 50 (1° g. 17, 2° g. 33) Valtiberina: 15 (1°g. 3, 2° g. 12) + 8 (1° g. 3, 2° g. 5) = TOTALE 23 (1°g. 6, 2°g. 17) Valdichiana: 30 (1°g. 11, 2° g. 19) + 28 (1° g. 15, 2° g. 13) = TOTALE 58 (1°g. 26, 2°g. 32) Valdarno: 41 (1°g. 25, 2° g. 16) + 25 (1° g. 13, 2° g. 12) = TOTALE 66 (1°g. 38, 2°g. 28) Casentino: 21 (1°g. 17, 2° g. 4) + 18 (1° g. 10, 2° g. 8) = TOTALE 39 (1°g. 27, 2°g. 12) [+ 39 Docenti dellIstituto ospitante il primo incontro. TOT: 78]

13 MONITORAGGIO FASE A TOTALE PRESENZE: 275 DOCENTI DELLE SCUOLE SECONDARIE SUPERIORI DI PRIMO E DI SECONDO GRADO

14 IN EROGAZIONE Fase B School day: Organizzazione di occasioni di presentazione delle scuole presenti nel territorio attraverso materiale illustrativo, slides… Incontri con le famiglie presso le scuole superiori per chiarimenti e visita degli Istituti e dei laboratori Il Centro per limpiego e quello di educazione degli adulti partecipano per esporre le esperienze di formazione professionale

15 Calendario School-day Arezzo 6 Marzo presso IPSIA Margaritone Valdarno 2/6 Febbraio presso ex Filanda Ginestra Montevarchi Casentino 19 Febbraio presso Ist.Com. Poppi Valdichiana 5 e 6 Febbraio presso S.M. Berrettini Pancrazi Camucia Valtiberina 18/23 Gennaio presso Centro Commerciale Sansepolcro

16 IN EROGAZIONE FASE B Laboratori aperti: Gli Istituti superiori offrono lopportunità di effettuare esperienze di laboratorio alle classi terze della scuola secondaria di primo grado Lezioni virtuali: Gli istituti superiori di ciascun Polo tengono lezioni sulle discipline caratterizzanti il corso di studi

17 IN EROGAZIONE FASE C Diffusione dellinformazione: Flusso informativo rivolto alle famiglie Aggiornamento dei siti delle scuole Sito dellorientamento Giornalino dellorientamento

18 ORGANIGRAMMA Consorzio Arezzo Formazione ABACO Rappresentante legale: D.S. Prof. Alessandro Artini Direttore Tecnico: D.S. Prof. Matteo Martelli Referenti del progetto: Prof. Carlo Bianchi Prof.ssa Immacolata Graziani Gruppo operativo di progetto: Prof.ssa Valeria Croci, Prof.ssa Claudia Andreini, Prof.ssa Antonella Borriello, Prof.ssa Laura Talozzi


Scaricare ppt "PROGETTO PROVINCIALE ATTUAZIONE DELLOBBLIGO DI ISTRUZIONE (Delibera della GRT n.979/08 e DD 3814/09) ORIENTAMENTO NELLE CLASSI TERZE DELLE SCUOLE SECONDARIE."

Presentazioni simili


Annunci Google