La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Durante il percorso abbiamo avuto cinque incontri con le psicologhe della ASL di Milano.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Durante il percorso abbiamo avuto cinque incontri con le psicologhe della ASL di Milano."— Transcript della presentazione:

1 Durante il percorso abbiamo avuto cinque incontri con le psicologhe della ASL di Milano

2 LORCO VESTITO DA RE - Bel bambino, vieni con me- disse lorco vestito da re, - Ti darò i giochi più belli, navi spaziali, treni, castelli, non dire a nessuno che mi seguirai, perché potresti avere dei guai! – Il bambino ascoltava attento Ma una voce gli disse dentro: - Fuggi lontano, è una bugia la storia dei giochi ti porterà via! – Rispose il bambino: - Con te non verrò! – Capì che era un orco, e lontano scappò E DellOro Filastrocche al ballo del perché Einaudi ED

3 Ognuno di noi ha scoperto di avere delle somiglianze e delle diversità con i compagni …ma ognuno di noi è bello e tutti, a turno, abbiamo occupato il posto donore A me non piacciono i miei denti, ma ho scoperto che gli altri li trovano simpatici Thomas

4 Abbiamo imparato a conoscere e nominare correttamente tutte le parti del nostro corpo, soprattutto quelle intime, e a non usare le parolacce perché tutte le parti del corpo devono essere rispettate.

5 Abbiamo giocato al semaforo impazzito in cui abbiamo sperimentato modi diversi di contatto fisico ed abbiamo visto come a volte il medesimo modo suscita sensazioni diverse.

6 LA PANCIA SCEGLIE Nel mio corpo di bambino È la pancia il centralino. Il cervello sai funziona Ma la pancia è unaltra cosa. Lei sa bene I ma e i perché Della gente intorno a me. Se uno sguardo non funziona Cè la pancia che ragiona Se io debbo dire no Dalla pancia lo saprò E perciò è la mia opinione Che alla pancia do ragione M. R. Parsi Più furbi di Capuccetto Rosso Mondatori ED Abbiamo fatto interviste e raccontato di come e dove il nostro corpo percepisce le emozioni ed abbiamo notato come sia vera questa poesia:

7 Nel gioco del detective abbiamo letto alcune storie per riconoscere situazioni strane o normali, per riflettere su comportamenti adeguati da tenere in situazioni a rischio,per individuare le … REGOLE DI AUTOPROTEZIONE Il mio corpo mi dice si o no? Un adulto di cui mi fido sa dove mi trovo? Se voglio, posso andarmene? Sono sicuro/a di poter chiedere aiuto se ne avessi bisogno?

8 Abbiamo fatto un gioco in cui un compagno, a turno, doveva fidarsi di un altro e farsi guidare in un percorso tenendo gli occhi chiusi, abbiamo poi riflettuto ed individuato una persona in cui possiamo avere sempre e sicuramente fiducia e a cui possiamo chiedere aiuto. MAMMA PAPA VIGILE Siamo entrati tutti nel Club dei ragazzi in gamba

9 …Arianna e Grazia – le psicologhe – sono state molto brave e anche per gli altri bambini andrebbe benissimo, se verranno da te ti divertirai…. Marta …il percorso è stato divertente perché per spiegare certi concetti facevamo giochi…il più divertente è stato quello del detective perché dovevamo trovare la persona che infrangeva le regole… Edoardo …penso di aver imparato un sacco di cose nuove in questi cinque incontri… Ilaria Mi è piaciuto molto fare questi giochi, come Dama e cavalieri o Il semaforo impazzito. Da queste esperienze ho imparato molto sulla vita, sul corpo umano Mishel …Penso di aver imparato molte cose… come funziona il nostro corpo, come nascono i bambini, che il nostro corpo può anche parlare …. Philippe …ho imparato cose che non sapevo sul mio corpo e su quello degli altri… Marco …mi è piaciuto quando parlavamo del nostro corpo perché era interessante… Guido …la cosa che mi è piaciuta di più è stata la quinta lezione dove ci hanno insegnato a evitare i pericoli… Thomas …ho imparato che bisogna stare attenti ai pericoli…. Alessandro …ho imparato tante cose: sul corpo, come difendersi e dire sempre la verità… Pietro …ci aiutava a capire che ci possono essere delle persone che ti chiedono di fare cose che un bambino non vuole, anzi non deve fare con un adulto… Sofia …ho imparato tutti o quasi tutti i nomi a memoria delle parti intime in modo scientifico, ho imparato anche che bisogna saper dire sì o no quando si ha bisogno per non sentirsi a disagio, ho imparato come si fa a capire se cè del pericolo o della sicurezza, ho imparato cose davvero utili…. Rebecca F Scrivo a … e racconto:

10 …adesso che questo splendido corso è finito, ho imparato ….a comportarmi correttamente se mi capitasse che una persona mi chiedesse di andare a casa sua… Tutti i mercoledì quando tornavo a casa raccontavo sempre ai miei nonni cosa avevo fatto quel giorno e loro divano -Che bello, che bello- Gabriele..ne ho parlato con la mamma, poco con il papà… non mi ricordo molti commenti, ma hanno detto che è istruttivo, bello e interessante… Costanza …con i miei genitori e con mio fratello abbiamo parlato delle situazioni sicure o pericolose e di come ci possiamo difendere… seguendo questo percorso penso di aver imparato a dire NO agli adulti (quando mi sento a disagio)… Rebecca M. …certe volte ne parlavo con la mamma dicendole se mi era piaciuto e cosa avevamo fatto… Luigi …io ne ho parlato con un mio amico e mi ha detto che vorrebbe anche lui partecipare al corso… Andrea …ne ho parlato con i genitori e mi hanno detto che sono molto contenti che io abbia fatto questo corso… Tommaso …ne ho parlato un po con la mamma che mi ha detto di non vergognarmi a raccontarle le cose che ci avete spiegato… G inevra Cara mamma,ti ricordi quando mi stavi accompagnando a scuola e mi hai chiesto come era andato il percorso di Parole non dette e alla fine mi hai detto che tutte le cose che io ho imparato a dieci anni, tu le avevi imparate a quindici? … la cosa che mi è piaciuta di più è lidea delle psicologhe di far capire le cose ai bambini con dei semplici giochi… con questa esperienza penso di aver imparato a conoscere meglio il mio corpo, a come comportarmi quando sono da sola e quindi a difenderlo… Camilla I testi e i disegni sono stati realizzati nellanno scolastico 2004/2005 dai bambini della quarta F : Angela, Sofia, Luigi, Alessandro, Andrea, Philippe, Rebecca F., Marco, Marta, Guido, Edoardo, Rebecca M., Costanza, Ginevra, Tommaso, Ilaria, Camilla, Pietro, Francesca, Gabriele, Thomas, Laura, Mishel, guidati dalle loro insegnanti Loredana Grolla e Sonia Salvi.

11 Torna a vinci.it/conversazioni.htm


Scaricare ppt "Durante il percorso abbiamo avuto cinque incontri con le psicologhe della ASL di Milano."

Presentazioni simili


Annunci Google