La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

TEMA PORTANTE : Cittadinanza e Costituzione Il tema portante dellanno scolastico: Cittadinanza e Costituzione ha dato spunto a molti Progetti, curriculari.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "TEMA PORTANTE : Cittadinanza e Costituzione Il tema portante dellanno scolastico: Cittadinanza e Costituzione ha dato spunto a molti Progetti, curriculari."— Transcript della presentazione:

1

2 TEMA PORTANTE : Cittadinanza e Costituzione Il tema portante dellanno scolastico: Cittadinanza e Costituzione ha dato spunto a molti Progetti, curriculari ed extracurriculari, sia della Scuola Primaria che della Scuola dellinfanzia. Essi hanno offerto agli alunni momenti di riflessione sullimportanza del rispetto delle regole.

3 PROGETTI ART. 9 Tutti i Progetti attuati con i fondi dellarticolo 9 sono stati valutati positivamente da tutti i docenti che li hanno svolti, i quali hanno evidenziato i seguenti punti di forza e di debolezza:

4 PROGETTI ART.9 PUNTI DI FORZA PUNTI DI DEBOLEZZA Facilità di rapporti nel piccolo gruppo Gli alunni coinvolti hanno recuperato parte delle abilità Ricaduta positiva sulle attività della classe Consolidamento degli apprendimenti di base e maggiore motivazione nellaffrontare nuovi percorsi didattici. Interventi individualizzati progettati considerando i bisogni formativi di ciascun alunno Possibilità di utilizzare metodologie didattiche alternative Migliore intesa con gli alunni. Potenziamento dellautostima. Positivo il tutoring per il rafforzato spirito collaborativo Maggiori stimoli e metodologie più accattivanti. Numero esiguo di ore Eccessiva concentrazione degli incontri soprattutto nellultimo periodo dellanno scolastico. Uscite anticipate degli alunni- Aula multimediale spesso non disponibile Difficoltà di attenzione, per alcuni alunni, durante lorario pomeridiano Debole connessione del progetto con la programmazione di classe a causa dei tempi ristretti.

5 MONITORAGGIO ALUNNI ART 9 Su 210 alunni monitorati il 90% ha dichiarato di gradire le attività proposte. L 80% afferma di voler ripetere lesperienza

6 PROGETTI INTERNI SCUOLA PRIMARIA

7 NOME DEL PROGETTO REFERENTE PROGETTO FREQUE NZA PUNTI DI FORZA PUNTI DI DEBOLEZZA CURR/ EXTRA Problemi riscontrati UN MOMENTO… STO PENSANDO Metodo Feuerstein DErrico Mascioli Assidua Coinvolgimento di tutta la classe. Risultati ottimi: crescita progressiva delle abilità Mancanza di interazione con il supervisore. Curricolare Cambiamento calendario nellultimo periodo LABORATORIO SCIENTIFICO Conoscere per crescere bene Sequino Molaro Iommelli M. Assidua Acquisizione di competenze attraverso attività ludiche e di sperimentazione NESSUNOEXTRANESSUNO PROGETTO ARTISTICO …e diventerai un ragazzino per bene Della Corte Cortese Regolare Interesse degli alunni alla produzione pittorica ed alla recitazione. Gestire gruppi numerosi EXTRA Coinvolgere più docenti per curare meglio lo spettacolo PROGETTO LETTURA Tutti in biblioteca MascioliAssidua Coinvolgimento dei bambini che si sentono liberi di poter scegliere i libri senza imposizioni Per alcune classi non è stato possibile effettuare laboratori, ma solo prestiti. Curricolare Libri smarriti. Intrusione di altri nellaula PROGETTO ATTIVITA- MOTORIAGioco sport 2011 De Rosa Maitan Tizzano AssiduaAttività motoria con docenti specializzati NESSUNOCurricolareINAGIBILITA PALESTRE

8 MONITORAGGIO ALUNNI PROGETTI SCUOLA PRIMARIA Hai gradito le attività realizzate in questo progetto? MOLTISSIMO 87% ABBASTANZA 11% POCO 2% MOLTISSIMO 87% ABBASTANZA 11% POCO 2% SI 90% FORSE 7% NO 3% SI 90% FORSE 7% NO 3% Ti piacerebbe rifare questo tipo di attività?

9 PROGETTI SCUOLA DELLINFANZIA Alla scoperta del computer Cittadinanza e Costituzione Biblioteca Happy hours Pinocchio e le regole del gioco Larte in gioco tra Pinocchio e Mangiafuoco Un cuore per amico Noi fratellini ditalia

10 NOME DEL PROGETTO REFERENTE PROGETTO FREQUE NZA PUNTI DI FORZA PUNTI DI DEBOLEZZA CURR/ EXTRAPER GLI ALUNNI Problemi riscontrati Alla scoperta del computer Sorge CalabreseassiduaEntusiasmo ed interesseNESSUNOextracurriculareNESSUNO Cittadinanza e Costituzione Cessari Di Donna Forino Izzo regolare Sviluppo del senso civico e del senso di appartenza NESSUNOextracurriculareNESSUNO Biblioteca Verde Antonella Sarnelli Bruna assidua Attraverso la scoperta dei libri i bambini riflettono NESSUNOcurriculareNESSUNO Happy hours Caiazzo Tufano regolare Grande entusiasmo dei bambini e voglia di imparare NESSUNOcurriculareNESSUNO Pinocchio e le regole del gioco Carola Pisani Zuccarelli Cusano irregola re Attività laboratoriali regole galateo Eterogeneità flusso di alunni SCUOLA IN OSPEDALE extracurriculare Partecipare attivamente mantenendosi distaccati Larte in gioco tra Pinocchio e Mangiafuoco Morlando Margherita irregola re Coinvolgimento che ha stimolato la fantasia Difficoltà organizzative SCUOLA IN OSPEDALE extracurriculare Alcuni alunni erano costretti a seguire nelle stanze dei degenti. Un cuore per amico Di Prisco Cinziaregolare Relazione tra scuola famiglia e personale ospedaliero Lontanza tra bambini ospedalieri e la scuola extracurriculareNESSUNO Noi fratellini ditalia Russo TizianaregolareNESSUNO extracurriculareNESSUNO

11 GRADIMENTO ALUNNI SCUOLA DELLINFANZIA SONO STATI MONITORATI 102 ALUNNI DELLA SCUOLA DELLINFANZIA PARTECIPANTI AI VARI PROGETTI. IL 98% HA GRADITO LE ATTIVITÀ PROPOSTE IL 100% RIFAREBBE LE ATTIVITA PROPOSTE.

12 CRITICITAPROGETTI SCUOLA IN OSPEDALE Alcuni alunni erano costretti a seguire le attività nelle stanze dei degenti. Partecipare attivamente mantenendosi distaccati

13 REFERENTI AREA SPINELLI Linguistica e promozione alla lettura Mascioli N. Motorio-sportiva Sagnelli A. Musicale DErrico P. Laboratorio Informatica Musella Anna Responsabili sussidi Sequino Rosaria

14 REFERENTI AREA TOSCANELLA Linguistica e promozione alla lettura Giordano Motorio-sportiva De Rosa A. Laboratorio Informatica Guadagno(Infanzia) Artistica Ronga A Responsabili sussidi Brogna M.R Responsabili sussidi Esposito C.(Infanzia) Viaggi e visite guidate Allocco C.

15 AREA REFERENTEATTIVITA SVOLTE E DOCUMENTATE PROBLEMI RISCONTRATI Linguistica e promozione alla letturaGiordano Valeria (Toscanella)Promuovere la frequentazione della biblioteca scolastica. Stimolare il piacere della lettura mediante iniziative della scuola e del territorio Cattiva gestione della biblioteca da parte di alcuni docenti che non ripongono in ordine i libri consultati Motorio-sportivaDe Rosa Anna (Toscanella)Coordinamento : basket maschile e ginnastica femminile (in collaborazione con Sagnelli) INAGIBILITà PALESTRE a TOSCANELLA Responsabile Laboratorio Informatica Guadagno Giovanni (InfanziaToscanella) Supporto tecnico al Progetto Noi fratelli dItalia ed alle attività curriculari delle sezioni. Scarse e inadeguate apparecchiature multimediali. ArtisticaRonga AngelinaAllestimento della Scuola in tutte le manifestazioni svolte. NESSUNO Viaggi e visite guidateAllocco CarmelaFavorito i contatti con le agenzieDifficoltà di comunicazione con il Plesso Spinelli Responsabili sussidiBrogna M:R: (Toscanella)Consegna del materiale sistemazione Materiale scarso Gestione cattiva dellaula Responsabili sussidiEsposito Carmen (Infanzia)Raccolta richiesta materiale facile consumo.Consultazione catalogo e richiesta. Controllo del materiale e distribuzione. NESSUNO REFERENTI AREA TOSCANELLA

16 REFERENTI AREA SPINELLI AREA REFERENTEATTIVITA SVOLTE E DOCUMENTATE PROBLEMI RISCONTRATI Scientifico ambientaleSequino RosariaPromuovere lutilizzo del laboratorio da parte di tutte le classi. Avvicinare tutti i docenti alluso di strumenti specifici. Qualchedifficoltà per lutilizzo della chiave comune con biblioteca.Custodia di attrezzature più costose nella cassaforte sala multimediale. Linguistica e promozione alla lettura Mascioli Nunzia (Spinelli)Promuovere la frequentazione della biblioteca scolastica. Stimolare il piacere della lettura mediante iniziative della scuola e del territorio Libri smarriti per intrusione di estranei nellaula. Motorio-sportivaSagnelli Assunta (Spinelli)Coordinamento : basket maschile e ginnastica femminile NESSUNO MusicaleDErrico PatriziaAllestimento nuovo laboratorio a Spinelli Organizzazione inaugurazione laboratorio Coordinamento attività musicali in occasione di manifestazioni. Apertura laboratorio nei mesi invernali per non funzionamento riscaldamenti. Frequentazione poco autonoma dei docenti Responsabile Laboratorio Informatica Musella Anna (SpinelliManutenzione controllo Aula multimediale NESSUNO Responsabili sussidiSequino Rosaria (Spinelli)Distribuzione materiale e catalogazione Difficoltà a coordinare il materiale della palestra corresponsabilità con Sagnelli

17 RISULTATI DEI MONITORAGGI DELLE PROVE FINALI DI VERIFICA ITALIANO MATEMATICA

18 I RISULTATI DELLE PROVE DI ITALIANO HANNO DATO I SEGUENTI ESITI Dalla seconda alla quinta si registra costantemente una percentuale maggiore di NON SUFFICIENTE nel tempo pieno rispetto al tempo normale. Gli indicatori che fanno registrare una percentuale maggiore di NON SUFFICIENTE sono quelli relativi alla scrittura, sia tecnica che produzione.

19 I RISULTATI DELLE PROVE DI MATEMATICA HANNO DATO I SEGUENTI ESITI : Così come già evidenziato negli anni scorsi, le difficoltà maggiori si riscontrano nei PROBLEMI senza sostanziale differenza fra tempo pieno e tempo normale. Nella Valutazione finale si riscontra un maggior numero di NON SUFFICIENTE nel tempo normale (6%) rispetto al tempo pieno (2%).

20 Monitoraggi esaminati :43 moltoabbpocoper nulla 6 Docenti 15% 27 Docenti 66% 8 Docenti 19% 0 Docenti Malgrado si sia avuto un gradimento dell81% cè stato un lieve aumento di docenti che ha ritenuto POCO UTILI le prove. Il dato è riferito prevalentemente alle classi prime. Sono state segnalate alcune difficoltà e proposte : Difficoltà nella somministrazione perché in concomitanza con le prove INVALSI. Tempi ristretti dovuti anche ai numerosi giorni di chiusura per le elezioni. Per la classe 1^matematica: vengono consigliati più esercizi di logica e sul valore posizionale dei numeri. Utilizzare più schede sulla tipologia di quelle INVALSI. Possibilità di proporre prove al pc. Anticipare i tempi di somministrazione.

21 VALIDITA PROVE FINALI SCUOLA DELLINFANZIA Dal monitoraggio, relativo alle prove finali della Scuola dellInfanzia, è emerso che le schede proposte: Sono risultate inerenti la programmazione; I criteri di valutazione sono stati espressi chiaramente; Le consegne sono risultate chiare; La grafica è risultata chiara; Le prove sono risultate abbastanza utili alla valutazione; Il livello di difficoltà è stato adeguato alla classe anche se qualche docente ha riferito che molte schede erano TROPPO FACILI rispetto al livello di preparazione degli alunni.

22 VALIDITA PROVE FINALI SCUOLA DELLINFANZIA Legenda: Rosso : abbastanza 50% Blu : molto 33% Giallo : poco 17%

23 MONITORAGGIO POF : PUNTI DI FORZA Dai dati raccolti emerge che circa il 70% dei docenti ha espresso pareri favorevoli circa i settori indagati. PUNTI DI CRITICITA Interazione tra i plessi Scarsa comunicazione visite guidate Difficoltà nellarea disabilità Orario programmazioni Pochi incontri con le classi di passaggio Scarsa manutenzione degli spazi esterni Scarsa sorveglianza agli ingressi

24 MONITORAGGIO POLO QUALITA DOCENTI Dal monitoraggio sono emersi i seguenti punti di forza: Soddisfazione per il rapporto con i propri alunni. Consapevolezza sulla validità degli insegnamenti forniti agli alunni. Soddisfazione sui risultati ottenuti dai propri alunni. Utilità degli insegnamenti Rapporti con gli alunni e partecipazione degli stessi alla scuola Invece i punti debolezza evidenziati riguardano le seguenti aree : Mancanza di tempestività nelle comunicazioni Mancanza di attrezzature adeguate nei laboratori

25 PUNTI FORZA Validità degli insegnamenti lofferta formativa è centrata sui reali bisogni degli alunni. Soddisfazione nei rapporti con i docenti e con il D.S PUNTI DEBOLI Mancanza di tempestività nelle comunicazioni scolastiche. Scarsa comunicazione sugli orari e lorganizzazione scolastica Difficoltà di accesso alle informazioni.

26 PUNTI FORZA Validità degli insegnamenti Coinvolgimento degli alunni nelle attività Adeguata informazione sugli orari e le attività della scuola. PUNTI DEBOLI Limitata attività laboratoriale Scarsa sorveglianza e pulizia. Attrezzature laboratoriali poco adeguate.

27 IL NOSTRO MOTTO E: MONITORARE PER MIGLIORARE ! F.S. Pof : Ida Iagrossi F.S. Qualità : A. Nocera GRUPPO DI MIGLIORAMENTO : Brogna M.Rita Chianese Maria DErrico Patrizia Di Prisco Cinzia Musella Anna Pinto Ettore Tufano Rosa


Scaricare ppt "TEMA PORTANTE : Cittadinanza e Costituzione Il tema portante dellanno scolastico: Cittadinanza e Costituzione ha dato spunto a molti Progetti, curriculari."

Presentazioni simili


Annunci Google