La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ISTITUTO COMPRENSIVO Giovanni XXIII ALTAVILLA SILENTINA Ambiente: PROFUMO DI LEGALITÀ INTERVENTO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ISTITUTO COMPRENSIVO Giovanni XXIII ALTAVILLA SILENTINA Ambiente: PROFUMO DI LEGALITÀ INTERVENTO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE."— Transcript della presentazione:

1 ISTITUTO COMPRENSIVO Giovanni XXIII ALTAVILLA SILENTINA Ambiente: PROFUMO DI LEGALITÀ INTERVENTO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE

2 PREMESSA Leducazione ambientale da anni ormai rientra nei programmi scolastici ed essa non è circoscrivibile entro i confini di una nuova materia, né si può identificare con qualche contenuto preferenziale: leducazione ambientale è interdisciplinare e trasversale, lavora sui tempi lunghi. Dal buco nellozono, alleffetto serra, dalla raccolta differenziata alla biodiversità, tutti quanti sappiamo oramai quali sono i principali problemi che affliggono il nostro pianeta.

3 QUALCHE DOMANDA Ma sappiamo in che modo questi problemi si pongono in relazione con noi? Come fa un bambino a capire cosa centra lui con leffetto serra? Come fa a rendersi conto dellimponente quantità di rifiuti che sta sempre di più compromettendo la qualità dellambiente?

4 ALCUNE CONSIDERAZIONI Il problema è che oggi i ragazzi considerano la città (il paese) come il loro ambiente naturale e da questo ne traggono valori, insegnamenti e riferimenti. La città quindi diventa il principale ambiente con cui relazionarsi e in funzione del quale compiere delle scelte. Si è completamente perso lantico legame che luomo aveva con lambiente naturale, quel legame che lo faceva sentire parte integrante di esso e che spontaneamente lo induceva ad un modo di vivere rispettoso ed in accordo con tutte le altre forme viventi.

5 PENSIAMO CHE per fare educazione ambientale, allora, bisogna aiutare i ragazzi, soprattutto, a comprendere quali sono i sistemi ecologici che li sostengono, che cosa ciò significa nella loro vita e come apportare qualche cambiamento nel loro stile di vita.

6 Lapprendimento in situazione è una metodologia educativa che porta i partecipanti a sviluppare la comprensione ed il proprio apprezzamento delle comunità e dei sistemi ecologici della Terra per entrare in armonia con essi.

7 Per questo motivo, il progetto si svolge principalmente in ambienti naturali: Persano: oasi WWWF – 11 Aprile 2011 LOasi della lontra, il mammifero terrestre più raro d'Italia Corleto Monforte: museo naturalistico 13 Aprile 2011 Esposizione permanente di Vertebrati e Invertebrati della fauna europea, particolarmente ricca di reperti di Uccelli (1200 specie europee circa), Mammiferi (oltre 60 specie), Crostacei (Decapodi del Mediterraneo), Insetti (oltre esemplari)

8 Sassano : la Valle delle Orchidee – 16 Maggio 2011 Si trova nel cuore del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Nella struttura aperta di 47 kmq della Valle e lungo un percorso di 13 km, si possono osservare variegate specie di orchidee selvatiche. Il visitatore può in particolare ammirare 184 entità di orchidee selvatiche (68 specie, 57 sottospecie, 35 varietà, 24 ibridi).

9 Azienda sperimentale Improsta: il giardino dei colori e dei profumi – 18 Maggio 2011 Gli studenti, accolti nel laboratorio didattico allaperto adibito alla coltivazione di una variegata collezione di specie officinali (timo, menta, calendula, origano, e tante altre), saranno impegnati nel riconoscimento delle diverse specie, nella raccolta di parti di pianta, nella classificazione e nella preparazione di un erbario. Nel corso dellincontro agli studenti sarà spiegata limportanza delluso delle piante officinali in passato, nella nostra società e presso le altre culture. Successivamente, con il materiale raccolto, si procederà alla preparazione di essiccati, distillati, acque profumate e saponi che saranno distribuiti ai piccoli ospiti. Foce Sele: vivaio forestale – 30 Maggio 2011 La riforestazione può mitigare la lotta ai cambiamenti climatici

10 Paestum: oasi dunale di Legambiente – 28 Maggio 2011 L'Oasi dunale di Torre di Mare si trova proprio di fronte alla magnifica Paestum: è un piccolo tratto di spiaggia e pineta. L'impatto visivo che offrono le dune qui presenti è molto bello e con rarissimi esempi di vegetazione più consistenti man mano che ci si avvicina alla pineta, interamente piantata dall'uomo quattro decenni addietro per dare riparo ai campi dai venti carichi di sale che provenivano dall'antistante tratto costiero.

11 Albanella: bosco Camerine – 31 Maggio 2011 Il paesaggio naturale del bosco rispecchia fedelmente le caratteristiche della macchia mediterranea con il corbezzolo, il lentisco, il mirto e piante rampicanti come salsapariglia, timo e clematidi. Il Parco riconosciuto dal WWF come oasi protetta per le sue qualità naturali, è luogo di ricovero e rifugio di moltissimi animali presso il quale si riparano scappando dai pericoli esterni. Nascosti tra i cespugli si intravedono volpi, donnole, faine e tassi.

12 Si andrà, inoltre,alla piattaforma ecologica di Altavilla – 6 Giugno 2011 I rifiuti sono composti da materiali diversi per cui se tutti imparassimo a fare una raccolta differenziata, molti di questi potrebbero essere riciclati cioè potrebbero essere riutilizzate le materie prime. Si potrebbero così risparmiare tante risorse naturali e tanta energia necessaria per la produzione di nuove materie prime. Ed è per questo che tutti dovremmo abituarci a differenziare i rifiuti. Questo piccolo ma importante gesto da parte di tutti noi, oltre a rispettare la natura eliminerebbe parte dell'inquinamento atmosferico, provocato da discariche e inceneritori.

13 PENSIAMO ANCORA che i giovani sono il futuro e sviluppare il loro interesse verso tematiche ecologiche è il solo modo che abbiamo per creare una coscienza civile ed ambientale che aiuterà a salvare il nostro Pianeta. A tal fine non mancheranno momenti per parlare, riflettere, discutere (incontri con esperti del WWWF) e realizzare materiali.

14 CONCLUSIONE Il nostro Istituto ha fortemente voluto questo progetto perché condivide appieno il pensiero del Presidente Obama e di altri grandi della Terra Rinascimento Verde, vuol dire, rinascere, rinnovare, cambiare verso una direzione ecosostenibile della vita, per stare meglio tutti GRAZIE A TUTTI PER LA PARTECIPAZIONE


Scaricare ppt "ISTITUTO COMPRENSIVO Giovanni XXIII ALTAVILLA SILENTINA Ambiente: PROFUMO DI LEGALITÀ INTERVENTO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE."

Presentazioni simili


Annunci Google