La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corso ABC Rivolto ai familiari coinvolti nella cura di persone affette dalla malattia di Azheimer o da altre forme di demenza. Premessa Oggi da più parti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corso ABC Rivolto ai familiari coinvolti nella cura di persone affette dalla malattia di Azheimer o da altre forme di demenza. Premessa Oggi da più parti."— Transcript della presentazione:

1 Corso ABC Rivolto ai familiari coinvolti nella cura di persone affette dalla malattia di Azheimer o da altre forme di demenza. Premessa Oggi da più parti si sostiene che, per la cura al malato di Alzheimer, la famiglia è il luogo più idoneo, al di là delle condizioni economiche, psicologiche e ambientali della stessa. Per il malato, il bene assoluto è la permanenza in famiglia e i caregiver, per svolgere al meglio il proprio ruolo, devono essere adeguatamente supportati e orientati. Il Corso ABC nasce con l'intento di fornire riposte ai familiari che, in carenza di supporto, sono impotenti di fronte al peggioramento della malattia e non riescono più a comunicare con il proprio caro. Obiettivi Aiutare i familiari che curano un malato Alzheimer mediante condivisione delle difficoltà incontrate nella vita di tutti i giorni Ricerca e sperimentazione di soluzioni nuove ai problemi ricorrenti che sembrano insolubili Apprendimento di tecniche utili per tener viva la conversazione nella vita familiare Acquisizione di un atteggiamento attivo nei confronti della malattia Durata Il Corso ABC è strutturato in 4 incontri, di cui tre a cadenza mensile e uno, di rinforzo e valutazione, dopo quattro mesi. Gli incontri hanno una netta impronta interattiva. I primi tre Seminari si svolgeranno nei mesi di dicembre 2008, gennaio e febbraio 2009, il quarto nellaprile Partecipanti Il gruppo è costituito da max 30 familiari che a vario titolo sono coinvolti nella cura di una persona malata di Alzheimer, sia in casa che in struttura di ricovero. Il gruppo sarà semi-aperto, nel senso che chi partecipa al primo incontro sarà invitato a partecipare anche ai successivi, ma nuovi familiari potranno essere inseriti in caso di posti liberi. Sede/i Bosa e Oristano (il corso sarà attivato in una o più sedi in relazione al numero dei partecipanti e alla loro residenza) Programma dei Corsi Corso UPAC lUso della Parola nellAttività di Cura con le persone malate di Azheimer Premessa Il progetto esposto qui di seguito si rivolge agli operatori e si intitola LUso della Parola nellAttività di Cura, abbreviato nellacronimo UPAC. Obiettivi Acquisire consapevolezza del ruolo di curante, ciascuno nellambito delle proprie mansioni acquisire consapevolezza dellimportanza del linguaggio verbale nella relazione con gli ospiti acquisire tecniche di ascolto e di intervento verbale finalizzate a una conversazione felice, secondo i principi del Conversazionalismo Durata Il progetto UPAC è strutturato in 4 Seminari, di cui tre a cadenza mensile e uno, di rinforzo e valutazione, dopo quattro mesi. I Seminari hanno una netta impronta interattiva. Ogni seminario alterna momenti di lezione frontale ad altri di presentazione e discussione di casi, basandosi sulla lettura di testi registrati e trascritti di conversazioni con malati Alzheimer. I testi sono portati inizialmente dal docente, poi dai partecipanti. I primi tre Seminari si svolgeranno nei mesi di dicembre 2008, gennaio e febbraio 2009 il quarto nellaprile Partecipanti I Seminari sono a numero chiuso (minimo 8, massimo 25 partecipanti). Possono partecipare tutti coloro che svolgono attività di cura con gli anziani (medici, psicologi, infermieri, operatori socio- sanitari, fisioterapisti, terapisti occupazionali, logopedisti, educatori, animatori, assistenti sociali). È richiesta la partecipazione a tutti gli Seminari. Sede/i Bosa e Oristano (il corso sarà attivato in una o più sedi in relazione al numero dei partecipanti e alla loro residenza) Via Kennedy, 7 – Abbasanta Tel. e fax: 0785/ Sito Web: E.mail: - C.F Iscrizione Registro Regionale del Volontariato n. 989 C/C Bancario n ABI CAB – San Paolo IMI - Ghilarza Docente Dott. Pietro Vigorelli, medico e psicoterapeuta, esperto di formazione e di terapia conversazionale, promotore del sito (per lo studio, la formazione e la terapia conversazionale del malato Alzheimer), Presidente del Gruppo Anchise, associazione per la ricerca, la formazione e la cura della persona anziana centrata sulla parola (www.gruppoanchise.it ), già Responsabile della UOS Degenza riabilitativa dellOspedale San Carlo Borromeo di Milano. Coordinamento del progetto Dott. Giovanni Piras – Presidente Associazione Malattia di Alzheimer Sardegna Dott.ssa Maria Grazia Secchi – Pedagogista – referente per la formazione Sa.Sol. Point n. 17 di Bosa La frequenza dei Corsi è gratuita. Per informazioni ed iscrizioni rivolgersi ai numeri: – – oppure inviare la richiesta via mail all indirizzo sotto riportato. A.M.A.S


Scaricare ppt "Corso ABC Rivolto ai familiari coinvolti nella cura di persone affette dalla malattia di Azheimer o da altre forme di demenza. Premessa Oggi da più parti."

Presentazioni simili


Annunci Google