La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Costruire l'identità dei nuovi insegnanti Prof.ssa Floriana Falcinelli Docente di Didattica generale e Tecnologie dellIstruzione e dellApprendimento Università

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Costruire l'identità dei nuovi insegnanti Prof.ssa Floriana Falcinelli Docente di Didattica generale e Tecnologie dellIstruzione e dellApprendimento Università"— Transcript della presentazione:

1 Costruire l'identità dei nuovi insegnanti Prof.ssa Floriana Falcinelli Docente di Didattica generale e Tecnologie dellIstruzione e dellApprendimento Università degli Studi di Perugia Direttore SSIS Umbria Roma, 21 ottobre 2008

2 Circolo formativo esperienza sperimentazione Osservazione e riflessione teoria

3 Modello SSIS Area delle scienze delleducazione /Area dei saperi disciplinari / Laboratorio/ Tirocinio Attività integrata in presenza e online secondo un modello di blended e-learning con la piattaforma MOODLE Sviluppo di un ambiente di apprendimento online che favorisca la condivisione di conoscenza e il lavoro collaborativo

4 Comunità di apprendimento e comunità di pratiche nel laboratorio e tirocinio Le attività di laboratorio e tirocinio sono organizzate in gruppi coordinati dai supervisori che si costituiscono come comunità di apprendimento e di riflessione sulle pratiche dellinsegnare Le attività si svolgono sia in presenza che online, mediante un ambiente e-learning (MOODLE) appositamente progettato per le attività collaborative

5 Il dispositivo narrativo come categoria fondante dei processi formativi Permette la costruzione di un testo che va comunicato, condiviso in forma tale da consentire la relazione tra soggetti ed esperienze diverse; ciò è la condizione del processo di formazione, cioè di crescita, di cambiamento, di miglioramento Costruisce contesti, spazi, tempi di una storia che si colloca allinterno di un processo di ricerca di senso che è alla base dellesperienza formativa Supporta la costruzione di un sé professionale

6 Il dispositivo narrativo come riflessione condivisa in una comunità di pratiche Si narra a qualcuno che ascolta, dunque il testo narrato permette una relazione nella quale grazie al confronto e supporto degli altri diversi, ciascuno si rafforza nella sua identità e autonomia, cogliendo snodi della propria esperienza particolarmente rilevanti Il dispositivo narrativo è lo spazio e il tempo della riflessione che indica non solo la capacità di comprendere lazione, ma soprattutto di fare della conoscenza oggetto di pensiero e di condividere questa riflessione con altri, in una comunità in cui si è consapevoli di apprendere dalla pratica e dalla riflessione sulla pratica degli altri

7 Strumenti di lavoro I° fase ( ottobre –novembre 2007) avvio dei laboratori e dei gruppi di tirocinio con i supervisori Questionario aperto Le mie opinioni sullinsegnamento: compilato online, discusso nei gruppi sia in presenza con incontri settimanali, sia online con un forum dedicato Biografia di formazione: raccontata online su una traccia proposta, discussa nei gruppi in presenza e online con un forum dedicato Discussione, in un incontro in intergruppo in presenza, dei problemi emersi con i docenti dellarea trasversale (pedagogia, didattica, psicologia delleducazione)

8 Questionario Utilizzato lo strumento Quiz di Moodle che permette di impostare domande a risposta libera Inserita una guida illustrata con indicazioni su come utilizzare lo strumento Compilazione in itinere, con la possibilità di rivedere/correggere le risposte fino alla data di chiusura Dopo la chiusura del questionario, possibilità per i supervisori di inserire commenti a ciascuna risposta

9 Questionario - Domande 1.Da che cosa ci si accorge secondo te che un alunno ha imparato? 2.Quali aspetti ritieni importanti affinché gli alunni imparino? (Indica almeno 3 aspetti, stabilendo un ordine di priorità) 3.Quando gli studenti pur non avendo problemi particolari non imparano, quali cause possono essere individuate? (Indica almeno 3 cause e stabilisci un ordine di importanza). 4.In che modo il comportamento degli insegnanti influenza secondo te il rendimento scolastico degli studenti? 5.Cosa deve saper fare un buon insegnante? Individua almeno 5 competenze tra quelle proposte dall'allegato A della legge istitutiva SSIS e stabilisci un ordine di importanza. 6.Quali sono secondo te i problemi più frequenti che un insegnante si trova ad affrontare nella relazione con gli studenti? 7.Qual è secondo te la principale funzione/ruolo dell'insegnate in aula? 8.Quali fattori possono incidere secondo te nell'organizzazione e nella gestione di una buona lezione? 9.A cosa ti fa pensare la scuola? (Esprimi una metafora)

10 Esempio: domanda n5

11 Biografia di formazione Utilizzato lo strumento Compito online di Moodle, che permette di realizzare un elaborato direttamente online Inserita una guida illustrata con indicazioni su come utilizzare lo strumento Scrittura in itinere con la possibilità di ricevere e visualizzare in itinere anche i commenti dei supervisori (prima della chiusura dellattività)

12 Le tematiche della biografia di formazione

13 Analisi delle biografie: l insegnante che cè in me 219 biografie compilate online, in ogni indirizzo, con la risorsa compito tali da poter essere lette da supervisori e docenti Discusse e commentate in presenza nel gruppo di indirizzo anche con i colleghi del corso Lette, analizzate e interpretate per individuare le rappresentazioni ricorrenti

14 Primi risultati: elementi generali Le figure di riferimento sono quelle della scuola secondaria, inferiore o superiore, spesso delle discipline per le quali si sta facendo la SSIS Rilevanti anche le figure di genitori insegnanti Nella pratica didattica si è cercato di riprodurre il modello di cui si aveva esperienza

15 Il modello di insegnante Passione, entusiasmo e competenza nella disciplina Autorevolezza, serietà, coerenza nei comportamenti, costanza nelle ritualità, ordine Aspettative alte, fiducia verso le potenzialità degli alunni, stimolo a fare meglio Uso di metodologie attive con rapporto allesperienza dellallievo Criteri di valutazione chiari e verifiche costanti Clima di lavoro impegnato ma sereno e rassicurante

16 Strumenti di lavoro II° Fase ( novembre febbraio 2008) ingresso degli studenti nelle scuole e nelle classi Blog : diario personale online che permette di raccontare le esperienze realizzate nei laboratori e tirocini Project Work: costruzione collaborativa a piccoli gruppi (3/4-7) su un argomento didatticamente rilevante, individuato in relazione ai laboratori e da attuare poi nel tirocinio. Per la realizzazione del progetto online sono stati offerti un forum e una chat per la discussione e un wiki per la scrittura collaborativa del progetto –Ciascun gruppo è stato invitato ad operare solo allinterno del proprio spazio di lavoro, ma tutti i gruppi sono rimasti visibili tra loro

17 Blog Utilizzato lo strumento Blog di Moodle Inserita una guida illustrata con indicazioni su come utilizzare lo strumento Blog condiviso a livello di singolo corso di indirizzo Suggerite alcune tag ufficiali per classificare i vari messaggi, incoraggiate le tag personali

18 Blog: tag ufficiali e tag inserite dagli specializzandi

19 Blog: tag utilizzate Le tag maggiormente utilizzate sono state quelle ufficiali: –metodologia (114) –valutazione (64) –clima di classe (63) –insegnamento-apprendimento (61) –entusiasmo (59)

20 Project Work

21 Alcuni dati 235 Specializzandi, in 9 Corsi di Indirizzo 37 tra Supervisori di tirocinio, Docenti e Coordinatori di indirizzo (di cui 27 Supervisori) 1 Tutor-coordinatore/amministratore

22 Grazie!!!


Scaricare ppt "Costruire l'identità dei nuovi insegnanti Prof.ssa Floriana Falcinelli Docente di Didattica generale e Tecnologie dellIstruzione e dellApprendimento Università"

Presentazioni simili


Annunci Google