La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

GUIDA ALLA STESURA DELLE TRACCE DELLA SIMULAZIONE DELLA PRIMA PROVA Aprile 2013 by Bizzy.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "GUIDA ALLA STESURA DELLE TRACCE DELLA SIMULAZIONE DELLA PRIMA PROVA Aprile 2013 by Bizzy."— Transcript della presentazione:

1 GUIDA ALLA STESURA DELLE TRACCE DELLA SIMULAZIONE DELLA PRIMA PROVA Aprile 2013 by Bizzy

2 Tipologia B Ambito socio-economico Argomento: Siamo quello che mangiamo? DIETA MEDITERRANEA Alimenti Stile di vita Socialità Valore dei cibi Confronto tra passato e presente Salute Territorio Biodiversità

3 Tipologia B Ambito tecnico-scientifico Argomento: Siamo soli? Scarse probabilità di vita e di esseri intelligenti (S. Hawking) Scarse probabilità di vita e di esseri intelligenti (S. Hawking) TESI A FAVORE La coscienza non dipende dallevoluzione TESI A SFAVORE Importanza dell uomo nelluniverso (P. Davies) Importanza dell uomo nelluniverso (P. Davies) Emeglio per la vita (I. Kant) Emeglio per la vita (I. Kant) Percentuale bassa di avvistamenti; possono essere velivoli militari o fenomeni geofisici non conosciuti, MA anche extraterrestri (Battaglia-Ferreri) Percentuale bassa di avvistamenti; possono essere velivoli militari o fenomeni geofisici non conosciuti, MA anche extraterrestri (Battaglia-Ferreri) DUBBIO Evoluzione o non evoluzione? Questo il dilemma.

4 Tipologia B – Ambito storico politico Differenza tra dittatura e totalitarismo Non cè la totale identificazione con lo Stato, rimane la coscienza individuale, critica Cè la totale identificazione con lo Stato, non cè residuo di pensiero diverso Caratteristiche del totalitarismo (v. pag.189 manuale di storia) Concentrazione del potere in capo ad unoligarchia inamovibile e politicamente irresponsabile Imposizione di unideologia ufficiale Partito unico di massa Controllo delle forse di polizia ed uso del terrore Completo controllo della comunicazione e dellinformazione Caratteristiche del totalitarismo (v. pag.189 manuale di storia) Concentrazione del potere in capo ad unoligarchia inamovibile e politicamente irresponsabile Imposizione di unideologia ufficiale Partito unico di massa Controllo delle forse di polizia ed uso del terrore Completo controllo della comunicazione e dellinformazione Altre caratteristiche Culto del capo Demagogia Altre caratteristiche Culto del capo Demagogia

5 Scheda Fascismo Nazismo Comunismo Foibe istriane Ex Jugoslavia Paesi islamici Scheda Fascismo Nazismo Comunismo Foibe istriane Ex Jugoslavia Paesi islamici S. Courtois La visione dellavversario nei sistemi totalitari: nemico, criminale, escluso S. Courtois La visione dellavversario nei sistemi totalitari: nemico, criminale, escluso sterminio Per GENOCIDIO si intende Assassinio di membri del gruppo Imposizione di condizioni di vita destinate a provocare distruzione fisica totale o parziale Misure che ostacolano nascite Trasferimenti coatti Per GENOCIDIO si intende Assassinio di membri del gruppo Imposizione di condizioni di vita destinate a provocare distruzione fisica totale o parziale Misure che ostacolano nascite Trasferimenti coatti Cile Le dittature in America Latina negli anni Settanta: Cile e Argentina Cile Le dittature in America Latina negli anni Settanta: Cile e Argentina T. Todorov I sistemi totalitari manomettono completamente la memoria, danno una visione distorta del passato T. Todorov I sistemi totalitari manomettono completamente la memoria, danno una visione distorta del passato

6 Tipologia D PAROLE CHIAVE SU CUI SOFFERMARSI NELLA TRATTAZIONE Paesi e città Sviluppo del territorio turismo Risorsa economica Storia Patrimonio artistico e monumentale cura Ambiente in cui vivi valorizzazioneconservazione Aspetti negativi Aspetti positivi

7 ESEMPIO SUL MIO TERRITORIO: IL BASSO MANTOVANO CURA conservazione edifici, piazze, monumenti INCURIA corti agricole, chiesette rurali, paesaggio rurale (piantate, siepi, alberi autoctoni) spesso a carico di privati SCARSA VALORIZZAZIONE restauri pertinenti (v. Magnacavallo, chiesa con facciata barocca sostituita con un finto romanico; Poggio Rusco: appendice della Biblioteca) manutenzione dellambiente urbano restauri pertinenti (v. Magnacavallo, chiesa con facciata barocca sostituita con un finto romanico; Poggio Rusco: appendice della Biblioteca) manutenzione dellambiente urbano MAL CONSERVAZIONE scarsa o mancata conservazione: corti agricole, chiesette rurali, edifici più recenti non considerati degni di memoria (fabbriche dismesse),paesaggio rurale (piantate, siepi, alberi autoctoni) CONSERVAZIONE VALORIZZAZIONE interazione tra enti (Comuni, Biblioteche, Provincia, Pro Loco, Associazioni v. Museo del Po di Revere interazione tra enti (Comuni, Biblioteche, Provincia, Pro Loco, Associazioni v. Museo del Po di Revere Musei (v. Museo Resistenza a Felonica, del Po a Sermide) Piazze (v. Quingentole) Paese: (v. San Benedetto) Piste ciclabili, turismo fluviale, Festival, Sagre, itinerari enogastronomici Musei (v. Museo Resistenza a Felonica, del Po a Sermide) Piazze (v. Quingentole) Paese: (v. San Benedetto) Piste ciclabili, turismo fluviale, Festival, Sagre, itinerari enogastronomici


Scaricare ppt "GUIDA ALLA STESURA DELLE TRACCE DELLA SIMULAZIONE DELLA PRIMA PROVA Aprile 2013 by Bizzy."

Presentazioni simili


Annunci Google