La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LE POTENZE NEI TEST INVALSI, NEI QUESITI DELLESAME DI STATO E NEI TEST DI AMMISSIONE ALLE FACOLTÀ UNIVERSITARIE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LE POTENZE NEI TEST INVALSI, NEI QUESITI DELLESAME DI STATO E NEI TEST DI AMMISSIONE ALLE FACOLTÀ UNIVERSITARIE."— Transcript della presentazione:

1 LE POTENZE NEI TEST INVALSI, NEI QUESITI DELLESAME DI STATO E NEI TEST DI AMMISSIONE ALLE FACOLTÀ UNIVERSITARIE

2 Prova Invalsi, Esame di Stato classe III

3 Risposta esatta b Breve commento: Il quesito presenta una difficoltà di livello medio/basso. Per rispondere esattamente si richiede allo studente competenze di base, incentrate sulla definizione di potenza e una certa capacità di calcolo.

4 Prova Invalsi, classe II superiore

5 Risposta esatta a Breve commento: Il quesito presenta una difficoltà di livello alto. È necessario molto esercizio per sviluppare capacità di questo tipo. Solo l11% degli studenti dei licei e tecnici e il 7% degli studenti dei professionali ha risposto esattamente a questa domanda. La risposta più indicata (oltre il 50% per ogni tipologia di scuola) è la D. Probabilmente lo studente è assalito da una voglia di semplicità e segna come esatta la risposta in cui trova presente le applicazioni di quanto fatto in classe, ovvero la differenza tra esponenti.

6 Prova Invalsi, classe II superiore

7 Risposta esatta d Breve commento: Il quesito presenta una difficoltà di livello medio/alto. Anche in questo caso è necessario molto esercizio per sviluppare capacità di questo tipo. Meno del 10% degli studenti risponde esattamente e oltre il 50% risponde indicando il distruttore B. Anche in questo caso lo studente sembra assalito da una voglia di semplicità.

8 Test di ingresso a medicina e chirurgia (dati MURST)

9 Risposta esatta b Breve commento: Il quesito presenta una difficoltà di livello medio/basse. In quesiti di questo tipo sembra che sia difficile per gli studenti capire che una risposta a un test di matematica non è necessariamente un numero.

10 Test di ingresso a medicina e chirurgia 2002 (dati MIUR)

11 Risposta esatta e Breve commento: Il quesito presenta una difficoltà di livello medio. Per rispondere esattamente è necessaria una certa capacità di calcolo legata a una buona conoscenza delle proprietà delle potenze.

12 Test di ingresso a medicina e chirurgia (dati MIUR)

13 Risposta esatta a Breve commento: Il quesito presenta una difficoltà di livello medio. Gli errori a domande di questo tipo vanno ricondotti a situazioni in cui lo studente si sente obbligato ad applicare regole prestabilite. Fa parte del lavoro dellinsegnante mostrare sempre più frequentemente situazioni che escono dalla mera applicazione di formule e regole. Siamo dellidea che i continui esercizi su quesiti di questo tipo possano sviluppare buone capacità risolutive.

14 Test di ingresso a medicina e chirurgia (dati MIUR)

15 Risposta esatta a Breve commento: Il quesito presenta una difficoltà di livello medio. Similmente al precedente, gli errori a domande di questo tipo vanno ricondotti a situazioni in cui lo studente si sente obbligato ad applicare regole prestabilite. Anche in questo caso, consigliamo continui esercizi su quesiti di questo tipo per sviluppare buone capacità risolutive.

16 Test di verifica delle conoscenze in ingresso di Matematica e Italiano usati a Settembre 2008 da tutti i corsi di laurea delle Facoltà di Ingegneria, Scienze Matematiche Fisiche e Naturali, Scienze Statistiche, Università La Sapienza, Roma, 2008

17 Risposta esatta b Breve commento: Il quesito presenta una difficoltà di livello medio. Si legano le conoscenze dello studente sulle proprietà delle potenze a quelle sui radicali scritti in forma di potenza. Anche in questo caso si consigliano molti esercizi applicativi sullargomento.

18 Test di verifica delle conoscenze in ingresso di Matematica e Italiano usati a Settembre 2008 da tutti i corsi di laurea delle Facoltà di Ingegneria, Scienze Matematiche Fisiche e Naturali, Scienze Statistiche, Università La Sapienza, Roma, 2008

19 Risposta esatta c Breve commento: Il quesito presenta una difficoltà di livello medio. Gli errori a domande di questo tipo vanno ricondotti spesso a errori di calcolo. Non troviamo sbagliato legare le proprietà sulle potenze e il significato di potenza a esponente negativo con le capacità di calcolo, al fine di sviluppare anche tale tematica di insegnamento-apprendimento.

20 Prova Invalsi, Esame di Stato classe III

21 Risposta esatta Urano, Nettuno, Saturno Breve commento: Il quesito presenta una difficoltà di livello medio. Mostra il concetto di potenza legato alla notazione scientifica e esponenziale. Lavorando su quesiti di questo genere, si trova il valore applicativo del concetto di potenza, mostrando la concretezza della matematica.

22 Esame di Stato , Liceo Scientifico di ordinamento e PNI, seconda prova, quesito 1

23 Breve commento: Il quesito presenta una difficoltà di livello medio-alta. Partendo da un quesito prettamente matematico, mostra il concetto di potenza legato alla notazione scientifica e esponenziale, applicato alla realtà. Viene sfruttato che, mostrando la necessità del passaggio di base per risolvere il problema. Anche lavorando su quesiti di questo genere, si trova il valore applicativo del concetto di potenza, mostrando la concretezza della matematica.


Scaricare ppt "LE POTENZE NEI TEST INVALSI, NEI QUESITI DELLESAME DI STATO E NEI TEST DI AMMISSIONE ALLE FACOLTÀ UNIVERSITARIE."

Presentazioni simili


Annunci Google