La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Assemblea programmatica della diabetologia del Lazio AMD SID 27 novembre 2012.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Assemblea programmatica della diabetologia del Lazio AMD SID 27 novembre 2012."— Transcript della presentazione:

1 Assemblea programmatica della diabetologia del Lazio AMD SID 27 novembre 2012

2 MANDATO del DIRETTIVO 2011 / 2013 GRUPPO DI LAVORO: IL PIEDE DIABETICO Coinvolgimento dei centri di diabetologia Coordinatore Lorena Mancini Referente regionale per il Gruppo intersocietario SID-AMD Laura Giurato Referenti Direttivo Regionale AMD-SID Francesco Chiaramonte, Samantha Cordone, Chiara Foffi, Graziano Santantonio, Fabrizia Toscanella, Gregorio Versace Coordinatore Lorena Mancini Referente regionale per il Gruppo intersocietario SID-AMD Laura Giurato Referenti Direttivo Regionale AMD-SID Francesco Chiaramonte, Samantha Cordone, Chiara Foffi, Graziano Santantonio, Fabrizia Toscanella, Gregorio Versace

3 OBIETTIVI Progetto regionale piede diabetico Interventi di sensibilizzazione e formazione degli operatori sanitari sul territorio regionale Podologo che affianchi il diabetologo nella prevenzione piede diabetico sul territorio

4 Progetto regionale piede diabetico Lassistenza integrata del piede diabetico ha come elementi chiave: 1.ladozione di un percorso diagnostico- terapeutico condiviso 2.lapproccio multidisciplinare integrato

5 Obiettivi del progetto Sperimentare un modello di gestione integrata per la cura del piede diabetico tra MMG ed i centri diabetologici. Definire dei percorsi assistenziali con la creazione di una rete di lavoro fra i centri di 1°, 2° e 3° livello. Creare un programma di assistenza multidisciplinare al paziente con piede diabetico per garantire una maggiore efficacia ed efficienza terapeutica. Integrazione Ospedale–Territorio per garantire la continuità di assistenza e cura alla fine della fase di acuzie. PAC

6 Pacchetto Ambulatoriale Complesso Serie di prestazioni specifiche ambulatoriali diagnostico-terapeutiche Prestazioni Codificate e Ripetibili (almeno 5 prestazioni) Erogabili entro 4 mesi (max 2 volte/anno) Discipline di riferimento: Malattie Endocrine, del Ricambio e della Nutrizione; Medicina generale Medico referente definisce il programma diagnostico sulla base delle necessità cliniche del paziente Nel PAC non possono rientrare prestazioni non comprese nellelenco

7 Per configurarsi il PAC devono essere erogate almeno 5 prestazioni tra quelle sotto indicate (le analisi cliniche, indipendentemente dal loro numero, vengono conteggiate come una singola prestazione). La definizione del programma diagnostico viene effettuata dal medico referente sulla base delle necessità cliniche del paziente. Nel PAC non possono rientrare prestazioni non comprese nell'elenco sottostante. Le prestazioni dell'elenco, tranne quelle della branca 00 - laboratorio analisi e quelle indicate in "Note", possono essere erogate una sola volta nell'ambito del PAC. codiceprestazionetariffa P2506/7Visita e gestione del PAC 25, ANAMNESI E VALUTAZIONE, DEFINITE BREVI Storia e valutazione abbreviata, visita successiva alla prima, per tutte le branche specialistiche Consulenza ginecologica: preconcezionale, oncologica, per climaterio, post chirurgica, prenatale, NAS Consulenza ostetrica per controllo gravidanza a rischio, per fisiopatologia riproduttiva ed endocrinologia Consulenza genetica Esame neuropsicologica clinico nurocomportamentale: esame psicodiagnostico Visita di sorveglianza terapia anticoagulante 12, VISITA GENERALE Visita specialistica, prima visita Escluso: visita neurologica (89.13), visita ginecologica (89.26), visita oculistica (95.02) 20, VISITA NEUROLOGICA 20, RADIOGRAFIA DEL PIEDE E DELLA CAVIGLIA Radiografia (2 proiezioni) di: caviglia, piede [calcagno], dito del piede 17, INCISIONE CON DRENAGGIO DELLA CUTE E DEL TESSUTO SOTTOCUTANEO Escluso: Drenaggio di compartimento fasciale del viso e bocca, spazio palmare o tenare, cisti o seno pilonidale (86.03) 37, ALTRA INCISIONE DEI TESSUTI MOLLI Incisione della fascia Incisione per rimozione di corpi estranei sotto controllo scopico Escluso: Incisione solo di cute e tessuto sottocutaneo ( ) 33, ASPORTAZIONE DI LESIONE DELLE FASCE TENDINEE Asportazione di ganglio di guaina tendinea, eccetto della mano 33, ASPIRAZIONE DELLA CUTE E DEL TESSUTO SOTTOCUTANEO Sulle unghie, sulla pelle o sul tessuto sottocutaneo aspirazione di: ascesso, ematoma, sieroma 7,75

8 Riconoscimento di congruità dellattività specifica dei centri che si occupano di piede diabetico come patologia indipendente (censimento) Rintracciabilità ed efficacia dei centri che si occupano di piede diabetico Coinvolgimento dei centri di diabetologia per la cura e prevenzione piede Censimento 2012 prescrizioni on-line

9 Prescrizioni on-line

10

11 Elenco medici Aleandri Anna Rita Osp. San Camillo Rieti Alberti Marcello Osp. Belcalle VT Bollanti Lucilla INRCA RM Bonato Vittoria Osp. Israelitico RM Cappelloni Daniela A.O. S. Filippo Neri RM Chiaramonte Francesco Cordone Samantha Osp. Di Dainelli Michela ACISMOM VT Donà M- Rita Osp. Padre Pio Bracciano Gambini Antonella USL RMD Guicciardi Mauro U.O.C. riabil. Territ. ASL RM/6 Guglielmi Sergio Ospedale di Rieti Lanti Fabiana ASL RMA Ruotolo Valeria Policlinico tor Vergata Santilli Marcella Osp. Umberto I RM Spitoni MaurizioASL FR Ventura Claudio Osp. Israelitico Roma Urbani AlessandroACO S. Filippo Neri Versace Gregorio Santo Casa cura Grottaferrata Zaccari Clara ASL RMF Civitavecchia Zappaterreno Alessandra ASL Rieti Locuratolo NicolaOsp. Israelitico roma Massa Luciano Osp. S. Paolo Civitavecchia Meucci Teresa Osp. Cristo Re Roma Ranuzzi Mario ASL Roma Rossini Mauro Osp. S. Spirito Roma

12 Elenco tecnici ortopedici ANGELINI Dario - Centro Ortopedico Romano srl – BENINCASA Daniela - Ortopedia Mancini srl – BUFFONI Giulio e Luigi - Sanital Ortopedia Sanitaria srl – 4. CERVONI Orlando e Daniele – Laboratorio Ortopedico Flaminio di Civita Castellana COMITE Pietro - Ortopedia Comite –Ronciglione (VT) DI CORI Sandro - Centro ortopedico 2000 srl – Roma FRASCA Daniele – TSS srl – GALLO Silvia – Ortopedia Ronconi Gruppo Gallo srl –Roma LAINERI MILAZZO Marco - Protesi Ortopediche romane snc – Roma - MANCINI Marco – Ortopedia Mancini srl –Roma MASTROGIOVANNI Michele –Med.Af. Srl – Formia MARTINI Michela - Centro ortopedico 2000 –Roma MARZETTI Giovanni - Ortopedia Sanitaria Due GI – MELIS Omar - Nuova Ortopedia SCO Srl – Via Baronia, Cagliari – ORGANTINI Alessia - Centro ortopedico 2000 – Roma PALUMBO Valerio - Ortopedia Protesi Sanitaria srl –Formia PELAGATTI Carlo - Centro Ortopedico Romano srl PONZO Francesco - C.O.R.M. snc –Roma PUGLIESI Roberto - Sanitas-Ortopedia di Brescia Maria –Viterbo – RAINONI Marco - Laboratorio Ortopedico Eredi Rainoni SMORDONI Alvaro - Sanitaria San Cesareo srl – San Cesareo (RM) – TERRITI Claudio – Ortopedia Territi Claudio – Roma VELTRI Andrea - C.O.R.M. snc – ZIMBILE Marco - C.O.R.M. snc –Roma MINICUCCI Riccardo - S.O.M.P. Srl –Pomezia (RM) – MONTI Francesca - Protesi Ortopediche romane snc MANTOVANI Marco – Laboratorio Ortopedico MonteMario Mantovani Armando & C. Roma

13 OBIETTIVI 2013 Pubblicazione censimento strutture per il piede diabetico Censimento podologi sensibilizzati e formati per la collaborazione con il diabetologo sul territorio regionale Dati epidemiologi sulle amputazioni nei diabetici e registro dei pz con osteoartropatia di Charcot


Scaricare ppt "Assemblea programmatica della diabetologia del Lazio AMD SID 27 novembre 2012."

Presentazioni simili


Annunci Google