La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

11-11-2010 Page 1 DORIS_Net (Downstream Observatory organised by Regions active In Space – Network) Il Progetto Europeo DORIS_Net : creare il link regionale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "11-11-2010 Page 1 DORIS_Net (Downstream Observatory organised by Regions active In Space – Network) Il Progetto Europeo DORIS_Net : creare il link regionale."— Transcript della presentazione:

1 Page 1 DORIS_Net (Downstream Observatory organised by Regions active In Space – Network) Il Progetto Europeo DORIS_Net : creare il link regionale ai Servizi GMES Paola Carrara CNR IREA UOS Milano ASITA, Brescia, 11 novembre 2010 Volker Schumacher CEON GmbH Coordinatore DORIS_Net

2 Page 2 DORIS_Net (Downstream Observatory organised by Regions active In Space – Network) 1. Il Programma GMES dal punto di vista regionale 2. EC FP7 3rd Space Call Fostering downstream activities and links with regions 3. Il Progetto DORIS_Net Contenuti

3 Page 3 DORIS_Net (Downstream Observatory organised by Regions active In Space – Network) Fonte: DG Industria, European Commission (adattato) Modello predittivo DOMANDA : amministrazioni pubbliche, regioni, cittadini,.... OFFERTA: imprese, consorzi, distretti,... ?????? ??

4 Page 4 DORIS_Net (Downstream Observatory organised by Regions active In Space – Network) I problemi >Gli utenti regionali non conoscono (le potenzialità di) GMES: non lo usano! >La domanda di servizi downstream è tipicamente frammentata, e risulta in servizi specializzati che sono difficilmente replicabili e/o trasferibili >E ancora difficile per i non-esperti accedere ai dati da satellite e ai prodotti derivati da EO – in particolare se i dati arrivano da altre regioni >I fondi regionali sono unopzione ma le regioni devono vedere il beneficio di promuovere i servizi GMES >Ciò impedisce allindustria locale in grado di creare servizi downstream di GMES laccesso a finanziamenti per attività di sviluppo e fornitura di servizi operazionali agli utenti regionali La sfida >Far conoscere (le potenzialità di) GMES agli utenti regionali >Mettere in contatto la domanda degli utenti regionali con lofferta Il Programma Europeo GMES dal punto di vista regionale

5 Page 5 DORIS_Net (Downstream Observatory organised by Regions active In Space – Network) >Impatti sul fronte dellofferta >[…] Ci si aspetta che i Progetti accrescano la conoscenza, strutturazione e consapevolezza nel settore downstream di GMES a livello regionale. >... che i Progetti supportino labilità dei provider di servizi downstream di ottenere un migliore panorama del mercato, di identificare e mettere a punto i segmenti di mercato atti allinvestimento e di identificare potenziali partner. >Impatti sul fronte della domanda >Ci si aspetta che gli utenti regionali dei servizi GMES trarranno beneficio, attraverso unidentificazione facilitata dei servizi e dei loro provider, della capacità di rispondere alle loro necessità. >Impatti sulla governance GMES >Ci si aspetta anche che le attività abbiano un impatto positivo sullevoluzione della governance GMES determinando ulteriormente come lEU dovrebbe stimolare la crescita del settore downstream a livello regionale. >E previsto che i Progetti stabiliranno una rete tra le autorità regionali e locali Europee che sono utenti potenziali dei servizi GMES EC FP7 3rd Space Call Fostering downstream activities and links with regions / Impatti attesi (estratto tradotto)

6 Page 6 DORIS_Net (Downstream Observatory organised by Regions active In Space – Network) DORIS_Net risponde alla terza Space Call del FP7, SPA Coordination Action (CSA), Fostering downstream activities and links with regions >Budget massimo. 1M (contributo EC) >Sottomissione: DORIS_Net sta per Downstream Observatory organised by Regions active In Space Network DORIS_Net contribuisce alla dimensione regionale nello sviluppo dei servizi GMES creando un Osservatorio dei servizi downstream di GMES attraverso una rete Europea di Regional Contact Office (RCO) I partner sono le Regioni! Stato attuale: >Negoziazione conclusa; inizio gennaio 2011 DORIS_Net in pillole

7 Page 7 DORIS_Net (Downstream Observatory organised by Regions active In Space – Network) Fonte: DG Industria, European Commission (adattato) DOMANDA : amministrazioni pubbliche, regioni, cittadini,.... OFFERTA: imprese, consorzi, distretti,... DORIS_Net Regional Contact Offices

8 Page 8 DORIS_Net (Downstream Observatory organised by Regions active In Space – Network) Osservatorio dei Servizi Downstream Contributo al contesto dei servizi GMES (Education & Training, Workshop, ecc.) Archivio/ database Portale www Rete dei Regional Contact Office (RCO) Piattaforma dei servizi downstream di GMES Europei OFFERTA: (Provider dei) servizi Downstream OFFERTA: (Provider dei) servizi Core DOMANDA : Utenti regionali Europei

9 Page 9 DORIS_Net (Downstream Observatory organised by Regions active In Space – Network) Componenti di DORIS_Net e i suoi obiettivi Dialogo con istituzioni Europee, nazionali e regionali Coinvolgimento altre iniziative europee (EURISY, EARSC, AER, CoR,..) Rete dei Regional Contact Office Piattaforma per linter scambio tra le regioni Obiettivo a) accrescere la partecipazione regionale in GMES Obiettivo b) Fornire alle regioni Education and Training su misura Obiettivo c) Creare un osservatorio del settore downstream GMES a supporto degli utenti regionali e degli sviluppatori dei servizi

10 Page 10 DORIS_Net (Downstream Observatory organised by Regions active In Space – Network) Consorzio contrattuale: CEON, Città di Brema (D) Coordinatore University of Leicester, East Midlands (UK) CETE, Midi Pyrenees + Aquitania (Fr) SRCTE, Azzorre (Pt) CNR IREA, Lombardia, (It) CHT, impresa trasversale (Fr) TERN, Basilicata (It) RIB, Bruxelles Capitale (B) ADEuropa, Castilla Y Leon (Es) MPAE, Città di Madrid (Es) LRBW, Baden Würtemberg (D) Pole Mer, Bretagne (Fr) Guyane Technopole, Guyana Francese (Fr) Molte altre Regioni europee partecipano come Outreach Region Consorzio di DORIS_Net

11 Page 11 DORIS_Net (Downstream Observatory organised by Regions active In Space – Network) Ogni RCO deve avere le risorse necessarie in termini di spazio, infrastruttura e staff tecnico con competenze in GMES Per la propria Regione, lRCO deve facilitare linterazione diretta tra gli stakeholder regionali >Conoscenza eccellente delle capacità regionali (domanda e offerta) Gli RCO devono essere ospitati da unentità legale con mandato Regionale per questo scopo; possono essere integrati in una struttura esistente >Devono essere indipendenti e neutrali (non imprese private) per evitare conflitti di interesse >Disponibilità di uninterfaccia stretta con i policy maker regionali DORIS_Net definirà le Clausole di Riferimento (Terms of Reference) e certificherà la creazione degli RCO e la loro connessione attraverso la Piattaforma dei Servizi di Downstream GMES Requisiti per la creazione dei Regional Contact Office (RCO)

12 Page 12 DORIS_Net (Downstream Observatory organised by Regions active In Space – Network) Attività preparatorie in NEREUS >WG EO/ GMES: mappatura regionale + pubblicazione First 25 uses of GMES >DORIS_Net prevede interazioni/interfacce con NEREUS a vari livelli interni (advisory board, link nella piattaforma ecc.) e a livello di consuetudine di lavoro via il WG EO/ GMES >Un sotto gruppo WG Communications/ GMES Contact Offices and Platform è stato approvato e ha preso avvio I precursori regionali >Il Consorzio parte da una forte esperienza interna nella creazione di link regionali allo sviluppo di servizi GMES basati sui seguenti esempi (e non solo): >DAS TVE, Midi-Pyrenees/ Aquitania (Fr) >G-STEP, East Midlands (UK) >CEON, Città di Brema (D) Da dove parte DORIS_Net: attività preparatorie

13 Page 13 DORIS_Net (Downstream Observatory organised by Regions active In Space – Network) Creare il link regionale – lesempio di Brema Steering/ Coordinamento programmatico Ricerca & Sviluppo Centro per le applicazioni Education & Training Università, IstitutiIndustria, PMI Clienti / Utenti Stakeholder politici (Europei, nazionali, regionali) R&DApplicazioni

14 Page 14 DORIS_Net (Downstream Observatory organised by Regions active In Space – Network) Road Map e schema delle interazioni DORIS_Net / NEREUS DORIS_Net FP7 Coordinated Action Project Fase di Upscaling Partner ulteriori Piattaforma Operazionale oltre Gen 2013 Giugno 2009-Dic 2009 Working Group NEREUS EO/GMES esistente Proposta DORIS_Net Preliminari (definizione dei requirement) sub WG NEREUS GMES Contact Offices and Platform Coordinated Action DORIS_Net Partner ulteriori Genn 2010-Dic 2010Genn 2011 – Dic 2012

15 Page 15 DORIS_Net (Downstream Observatory organised by Regions active In Space – Network) terza Space Call del FP7, SPA Coordination Action (CSA), Fostering downstream activities and links with regions DORIS_Net e GRAAL DORIS_Net GRAAL Uguale scopo Diverse soluzioni, strutture, consorzi Uguale scopo, unico punto di accesso per gli utenti Coordinamento delle soluzioni e delle strutture Collegamento dei consorzi DG Enterprise REA

16 Page 16 DORIS_Net (Downstream Observatory organised by Regions active In Space – Network) Creare il link regionale ai servizi GMES richiede la connessione tra gli attori regionali (fornitori, utenti, R&D e policy makers) in un approccio strutturato, scalabile e aperto >E importante mettere gli utenti al volante per raggiungere il mercato Cè già una crescente attività a livello regionale per ottenere ciò: >Esistono precursori degli RCO, ma non sono ben connessi >NEREUS gioca già un ruolo importante in questarea (vd i WG NEREUS) >DORIS_Net porrà le fondamenta della rete di Regional Contact Offices (RCO) indipendenti che agiscano come facilitatori Inoltre è richiesta una concentrazione di sforzi e uno scambio di buone pratiche attraverso uninfrastruttura/piattaforma connessa alla rete vivente Per essere vincenti tali sforzi dovrebbero essere resi perenni e integrati come componente dellarchitettura operazionale di GMES Conclusioni

17 Page 17 DORIS_Net (Downstream Observatory organised by Regions active In Space – Network) Grazie per lattenzione! Vedi anche larticolo Making the regional link to GMES Services negli atti del Toulouse Space Show 2010; autori: Ayazi, R., Secretary General NEREUS-Secretariat (NEREUS AISBL), Bruxelles, Belgium, Carrara, P., CNR IREA, UOS Milano, Milan, Italy, Wells, Prof. A., Edwards, A., G-STEP, University of Leicester, Leicester, UK, Ghiron, F., Capital High Tech, Bidart, France Hilger, M., Vertretung der Freien Hansestadt Bremen bei der Europäischen Union, Bruxelles, Belgium, Nicolau, S.CF., Direcção Regional da Ciência, Tecnologia e Comunicações, Açores, Portugal, Schumacher, V., CEON, Bremen, Germany, Treinsoutrot, D., Laboratoire Régional des Ponts et Chaussées de Toulouse, CETE SO/LRT/DIRECTION, France


Scaricare ppt "11-11-2010 Page 1 DORIS_Net (Downstream Observatory organised by Regions active In Space – Network) Il Progetto Europeo DORIS_Net : creare il link regionale."

Presentazioni simili


Annunci Google