La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Communication & Collaboration Configurazione e gestione di Exchange Services. Migrazione e/o integrazione Francesco Cristofoli Microsoft Italia Milano.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Communication & Collaboration Configurazione e gestione di Exchange Services. Migrazione e/o integrazione Francesco Cristofoli Microsoft Italia Milano."— Transcript della presentazione:

1 1 Communication & Collaboration Configurazione e gestione di Exchange Services. Migrazione e/o integrazione Francesco Cristofoli Microsoft Italia Milano 11 giugno 2009

2 2 Communication & Collaboration Agenda I portali e i tools di OnLine Services La gestione di Exchange OnLine in BPOS Scenari di Coesistenza e Migrazione Demo

3 3 Communication & Collaboration Microsoft Online Services Software di classe Enterprise resi disponibili sotto forma di servizi in abbonamento, gestiti in hosting da Microsoft e venduti dai partner Microsoft Online Services --- Business Productivity Online Suite

4 4 Communication & Collaboration Standard e Dedicated Unica architettura per più clienti Clienti che necessitano di deployment rapido Minimo 5 licenze/utenti Alto rapporto qualità/prezzo Unica architettura per più clienti Clienti che necessitano di deployment rapido Minimo 5 licenze/utenti Alto rapporto qualità/prezzo Una architettura per ogni cliente Aziende con oltre utenti Ottimizzazione per oltre Esigenze di ulteriori funzioni e personalizzazioni Una architettura per ogni cliente Aziende con oltre utenti Ottimizzazione per oltre Esigenze di ulteriori funzioni e personalizzazioni

5 5 Communication & Collaboration Architettura BPOS User accounts Exchang e servers Active directory Administration console Presentation Services Server del cliente (on premise)Servizi e dati sempre disponibili Secure internet connectivity Microsoft Customer portal Service Delivery User provisioning User provisioning Migration and Co-existence Primary Datacenter Exchange Online SharePoint Online … Active directory synchronization Active directory service IT pro experience Attivazione servizi in prova e acquisto Migrazione e coesistenza Gestione utenti e Directory synchronization Reporting sui servizi Supporto tecnico sempre disponibile Esperienza Utente Accesso con client e via web Accesso sicuro da remoto senza VPN Uso integrato servizi e applicazioni Aggiornamento automatico funzionalità Comprehensive multi-layer security, anti-virus, anti-spam protection User authentication Business Continuity Business Continuity Security and Hygiene Exchange Online SharePoint Online … Business Continuity Security and Hygiene Secondary Datacenter Continuous Data Replication OCS Online OCS Online Administration support

6 6 Communication & Collaboration Multi-layer Security and Process Control Delivering highly secure, private, and reliable computing experiences based on sound business practices Authentication to Data Separate Data Networks Virus Scanning Application Level Counter-measures Application Authentication System Level Security Intrusion Detection System Firewalls Filtering Routers Key features: Geo-redundant datacenters N+1 architecture 9 layers data security CyberTrust certified Secure access via SSL ITIL/MOF operational practices 24x7x365 support Backed by 99.9% uptime SLA

7 7 Communication & Collaboration Microsoft Online Business Productivity Suite Portals Microsoft Online Customer Portal (MOCP) – Registrazione al servizio – Scelta servizi Try and buy – Rinnovo ed estensione dei servizi Microsoft Online Administration Center (MOAC) – Gestione utenti – Gestione licenze – Configurazione servizi – Accesso e gestione supporto Microsoft Online Company Portal – Accesso ai servizi da IE

8 8 Communication & Collaboration Microsoft Online Customer Portal https://mocp.microsoftonline.com

9 9 Communication & Collaboration Microsoft Online Administration Center https://admin.microsoftonline.com

10 10 Communication & Collaboration Microsoft Online Company Portal https://home.microsoftonline.com

11 11 Communication & Collaboration Microsoft Online Tools La maggior parte dei servizi è fornita/gestita/fruita via portali Applicazioni Client per gestire alcuni scenari ToolCosa faDownload da Single Sign-onAutenticazione automatica agli online services Admin Center Company Portal Microsoft.com/download Active Directory® Sync Tool Sincronizzazione One way di utenti da on-premise a online services Admin Center Migration ToolMigrazione mailbox da Exchange Server 2007 on- premise o server IMAP/POP3 Admin Center

12 12 Communication & Collaboration Sottoscrizione del servizio Disporre di Windows Live ID (NB: deve essere del cliente!!!) Navigate to https://mocp.microsoftonline.comhttps://mocp.microsoftonline.com – Selezionare il paese Sign in al MOCP con Windows Live ID Compilazione profilo azienda – Compilazione informazioni contatto – Compilazione informazioni azienda Sottoscrizione servizio scelto – Aggiunta servizio al carrello – Specificare il Partner – Acquisto licenze Attivazione del servizio – Indicazione contatto amministrativo e tecnico – Accettazione contratto – Indicazione del dominio e attivazione del servizio (o prova) Acquisizione password amministratore del servizio

13 13 Communication & Collaboration Custom Domain Inserimento del dominio del cliente (anche inventato) Nessun impatto sul routing DNS esistente Il dominio rilasciato per luso è random: Nomedominio+.microsoftonline.com Esempio: contoso.com potrebbe diventare: contoso15.microsoftonline.com Impedisce luso non legittimo di domini altrui Dopo lattivazione, il dominio può essere validato e quindi usato per logon e per

14 14 Communication & Collaboration Administration Center Amministrazione semplice e unificata per utenti e servizi Creazione e gestione utenti Visualizzazione e allocazione licenze e storage Configurazione delle impostazioni specifiche per i servizi Set up co-esistenza e migrazione mailbox Visualizza lo stato di salute dei servizi Log e traccia delle richieste di supporto

15 15 Communication & Collaboration Account Online Services Ogni utente deve avere un account per accedere ai servizi Tutti i servizi accessibili con unico user account Gli account possono essere creati: – The new user wizard – Bulk import user wizard – Directory synchronization Gli account utente possono essere: – Abilitati – Lutente può fare log in e accedere ai servizi – Disabilitati – Lutente non può fare log in né accedere ai servizi Lutente può essere configurato come service administrator Ogni utente deve avere la licenza (eccetto Admin iniziale) Synchronized users must be activated before login

16 16 Communication & Collaboration Il dominio Microsoftonline.com Microsoftonline.comTutti gli accounts sono inizialmente forniti con un dominio Microsoftonline.com Esempio: – Richiesta utente: dominio Contoso.com – Il sistema rilascia: Contoso1.microsoftonline.com Fornisce immediato accesso a e servizi – Non appena gli utenti hanno la licenza possono usare i servizi – Gli utenti possono fare login usando il dominio fornito – Esempio: Evita ritardi, uso non lecito o duplicazione nomi dominio – Il Numero è automaticamente incrementato se lo stesso dominio è indicato da più di un account

17 17 Communication & Collaboration User/Custom Domains Il Service administrator può aggiungere il dominio aziendale (anche più di uno) Prima di poter usare i domini si deve eseguire la verifica: – La verifica del dominio consiste in una entry DNS – Il controllo del DNS prova la titolarità del dominio I domini di proprietà – Possono essere usati con o senza Exchange Online Services – Fornisce login semplificato diventa – Invio/ricezione usando il proprio dominio – Non possono essere usati per siti SharePoint Online Procedure con vari provider disponibili sul blog BPOS

18 18 Communication & Collaboration Configurazione Servizi Gestione delle impostazioni e delle attività sui vari servizi Amministrazione gestita da interfaccia del prodotto per – SharePoint Server Online – Office Live Meeting Interfaccia personalizzata per Exchange Online – Liste di Distribuzione – Contatti – Safe senders / blocked senders – Sale riunioni Interfaccia personalizzata per SharePoint Online – Site collections – Site collection owners

19 19 Communication & Collaboration Accesso ai Servizi Con il proprio PC – Microsoft Online Services Sign In application Si installa sul PC Autenticazione Single sign on per laccesso ai servizi disponibili Via Browser – Windows ® Internet Explorer ® https://home.microsoftonline.com Esecuzione rapida di Microsoft ® Office Outlook ® Web Access, Microsoft ® Office Live Meeting, Microsoft ® Office SharePoint ® Server Richiesta credenziali per ogni servizio Con dispositivi mobile – Windows Mobile ® 6 e devices con ActiveSync ® 12 Accesso in ogni condizione Richiede Windows Mobile 6.x o ActiveSync 12

20 20 Communication & Collaboration Accesso ai Servizi da Applicazioni Desktop Microsoft Online Services può essere utilizzato con applicazioni Rich Client come Microsoft ® Office 2007 e Internet Explorer Considerazioni: – Laccesso a ogni servizio richiede login – Lapplicazione deve essere configurata Microsoft ® Office Outlook ® 2007 Office Live Meeting 8 Internet Explorer per Office SharePoint Server Soluzione: – Microsoft Online Services Sign In application

21 21 Communication & Collaboration Sign In Application Si esegue sul PC utente Usa single sign on sicuro – Password e dati protetti con HTTPS – Elimina richieste di login per i singoli servizi Autoconfigura le applicazioni locali e IE (trusted sites) Autoaggiornamento One click per accedere ai servizi disponibili

22 22 Communication & Collaboration Requisiti di sistema Controllo requisiti prima dellinstallazione – Richiede.NET 3.0 o successivi Sistemi operativi: – Windows XP SP2 – Windows Vista/Windows Vista SP1 – Vista Home SKUs (annunciato) Applicazioni: – Office Outlook 2007 e SP1 (*) – Office Live Meeting 8 – IE 7 e superiori Richiede privilegi amministrativi per linstallazione

23 23 Communication & Collaboration * Microsoft Outlook 2003 A partire da Luglio 2009 supporto anche per Outlook 2003 Limitazioni: – Exchange Online Standard non supporta free/busy status in Outlook Usare Outlook Web Access. – Exchange Online Standard non supporta lOffline Address Books in Outlook Global Address Lists non disponibili in modalità offline. Nota: Il periodo di disponibilità è indicativo e attualmente non confermato

24 24 Communication & Collaboration Configurazione Applicazione Sign In crea un nuovo profilo di Office Outlook 2007 per i servizi Esecuzione Office Outlook 2007 – Da applicazione Sign In: Uso del profilo Microsoft Online Services – Doppio clic Office Outlook: Lutente sceglie il profilo – Nessun profilo viene eliminato Office Live Meeting configurato con le impostazioni dei servizi del conferencing center Aggiunge i trusted sites opportuni a Internet Explorer

25 25 Communication & Collaboration BPOS - Exchange Online Servizi di classe Enterprise per ogni azienda – Soluzione evoluta antispam e antivirus con Forefront – Integrazione Microsoft ® Office Outlook ® 2007 (2003) – Microsoft ® Office Outlook ® Web Access – Calendario, risorse – Supporto per Windows Mobile ® 6.x e device ActiveSync ® Uso del dominio di proprietà Coesistenza con Microsoft ® Exchange Server esistente Migrazione utenti da Active Directory ® /Exchange Server

26 26 Communication & Collaboration Accessing Exchange Online Web Client Mobile Device Outlook Client

27 27 Communication & Collaboration Hygiene Microsoft ® Exchange Hosted Filtering Anti-spam e anti-virus per Internet e interna Mail di notifica per quarantena Spam Microsoft ® Exchange Hosted Filtering Anti-spam e anti-virus per Internet e interna Mail di notifica per quarantena Spam Microsoft ® Forefront Antivirus Anti-virus per interne Microsoft ® Forefront Antivirus Anti-virus per interne

28 28 Communication & Collaboration Amministrazione Exchange Online Contatti Liste di Distribuzione Mittenti attendibili/ bloccati Sale riunioni/risorse

29 29 Communication & Collaboration Amministrazioine Exchange Online Account utente – Assegnazione licenza, mailbox size, dominio di default, aliases Domini – Aggiunta domini custom, assegnazione default domain

30 30 Communication & Collaboration Exchange Online - Dettagli

31 31 Communication & Collaboration Domini proprietari Authoritative vs. External Relay Tutti i domini sono Authoritative o External Relay Entrambi devono essere validati Authoritative se la mail è gestita da Microsoftonline.com – MX Record del dominio punta Microsoft Online – Abilitazione inbound External Relay in presenza di server Exchange on- premise – Scenario di coesistenza – Nessuna modifica per MX Record – Inbound disabilitato

32 32 Communication & Collaboration Validazione domini I domini devono essere verificati prima delluso: – La verifica avviene creando un record su DNS – Il Controllo sul DNS è prova di titolarità del dominio – I sottodomini non richiedono la validazione – Procedure per diversi provider disponibili sul Blog La verifica si esegue dallAdmin Center – Esecuzione del Verification Wizard – Genera un record CNAME – Aggiunta del record CNAME nel DNS – Completamento validazione nellAdministration Portal I tempi di replica del DNS possono ritardare la validazione – Molto spesso solo pochi minuti – Generalmente mai superiore alle 24 ore

33 33 Communication & Collaboration Impostazione del Dominio predefinito Dopo la validazione si può impostare il dominio come default (opzionale) Il Default domain viene assegnato a tutti i nuovi utenti Gli utenti esistenti possono essere modificati con il nuovo default usando lopzione alternate address

34 34 Communication & Collaboration Abilitazione Inbound Messages Inbound messaging disabilitato per default per i domini personalizzati Prima di abilitare è necessario completare la validazione (vedi immagine) Abilitazione inbound richiama EHS e aggiunge il dominio Richiede la modifica Record MX Da abilitare per i domini autoritativi Possibili 1-2 ore di ritardo (o più) – Richiede refresh DNS caching – Richiede aggiornamento record interni

35 35 Communication & Collaboration Demo: Domain Administration

36 36 Communication & Collaboration Configurazione Autodiscover Opzionale: modifica DNS per abilitare Autodiscover – Creare un CNAME record con: Autodiscover. FQDN: AutoDiscoverRedirect-Red001.Mail.MicrosoftOnline.com – In alternativa aggiungere SRV record (Dettagli su help online) Creare quando tuttli gli account di un custom domain sono gestiti su Microsoftonline.com (no coesistenza) – Abilitato di default per Microsoftonline.com Obbligatorio per informazioni free/busy Gestito automaticamente in scenari di coesistenza

37 37 Communication & Collaboration Configurazione SPF SPF=Sender Policy Framework Record DNS TXT per ridurre lo spam – v=spf1 include:spf.frontbridge.com ~all" Creare quando tuttli gli account di un custom domain sono gestiti su Microsoftonline.com Può essere richiesto da alcuni ISPs; in genere opzionale ma raccomandato

38 38 Communication & Collaboration Gestione Mailboxes Creazione mailboxes assegnando le licenze – Via Admin Console – Attivando utenti aggiunti da Directory Synch Mailbox size: – Impostazioni individuali – Consumo dello storage disponibile – Max 25 GB size (attualmente) – Si può aggiungere Extra Storage(Customer Portal per acquisto)

39 39 Communication & Collaboration Gestione Contatti Soggetti esterni allorganizzazione Disponibilità in Office Outlook 2007 Possono appartenere a liste di distribuzione Quando si usa directory synch: – Creati e popolati automaticamente in Active Directory – Si suggerisce la gestione da Active Directory Integrazione con Office Communicator

40 40 Communication & Collaboration Gestione Liste di Distribuzione Composte da: – Utenti – Contatti – Altre liste di distribuzione Le mail inviate sono automaticamente distribuite Possono essere pubbliche – – Quando si usa directory synch: – Create e e popolate automaticamente da Active Directory – Si suggerisce la gestione da Active Directory

41 41 Communication & Collaboration Elenchi di Mittenti Attendibili/Blocccati Opzioni di filtro: – Indirizzo specifico – Indirizzo IP specifico – Dominio specifico Elenco mittenti attendibili – Non vengono filtrati per lo spam (Solo controllo anti-virus) Elenco mittenti bloccati – Garanzia del blocco Lapplicazione delle regole può essere ritardata a causa delle propagazione nellinfrastruttura Microsoftonline.com

42 42 Communication & Collaboration Sale riunioni Uso delle risorse Exchange Online – Pianificazione – Informazioni disponibilità (Free/busy) Accettazione/Rifiuto automatico – Impostazione predefinita – Deriva dalla modalità tradizionale di gestione Accettazione/Rifiuto Manuale – Funziona per Delega – Scenari di sale riservate il cui uso deve essere approvato o con la disponibilità di servizi/funzioni particolari (Es: videoconferenza)

43 43 Communication & Collaboration Supporto per dispositivi Mobile Windows Mobile 6.x – Uso indirizzo OWA per il setup del device – Un solo account Office Outlook 2007 per device – Eventuali altri profili Office Outlook 2007 esistenti devono essere rimossi Altri devices testati e supportati solo per – Nokia ActiveSync via Mail for Exchange Online (Serie N e Serie E) – BlackBerry BlackBerry Internet Service BlackBerry Enterprise Server (BES) supportato – iPhone 3G con Firmware 2.0

44 44 Communication & Collaboration Coesitenza e Migrazione Coesistenza = alcuni utenti hanno la mailbox su Server Exchange locali mentre altri utenti hanno la mailbox su MSOL Migrazione = passaggio delle mailbox da server Exchange locali a MSOL

45 45 Communication & Collaboration 5. Post Migration 4. Data Migration 3. Establish Coexistence 2. Preparing 1. Planning (Read Doc) Migrazione e Coesistenza – Il flusso Signup for Trial GO Add and Verify SMTP domains Enable TLS for mail to/from MOS Enable MSOL for Coexistence Install/configure and perform DirSync Activate users/Configure Service Client (License) Migrate mailbox data and forward mail Admin PortalDNS Administration On-premise Exchange Admin Admin Portal Install and configure Migration Tools Disconnect mailboxes Switch MX record to MSOL DNS Administration Admin Portal ** MSOL Directory Sync Tool ** ** MSOL Migration Tools ** DNS/ISP Provides

46 46 Communication & Collaboration Microsoft Online – Scenari di migrazione Migrazione utenti con Directory Synchronization tool – Per uso con Active Directory locale – Alternativa allimportazione bulk degli utenti via Administration Center Migrazione con Migration Tool – Da Microsoft ® Exchange Server Interfaccia grafica semplice Migrazione di contento Mailbox in Exchange Online Include contatti, registrazioni, attività e calendario – Da POP/IMAP Si può migrare da Gmail, Yahoo, Exchange Server 5.5, Domino, UW IMAP Server, Netscape, Sun One, Communicate Pro, e altro… Opzioni di configurazione flessibili per diverse implementazioni POP/IMAP

47 47 Communication & Collaboration Migrazione frazionata Best practice: Migrazione frazionata – Esempio: 100 utenti, migrazione 20 ogni X giorni Migliora controllo, training, diagnostica e la gestione del processo Impatto significativo sul flusso mail e sulla migrazione – In un dato momento una mailbox può essere: Solo Locale (su Exchange) Solo Online (su BPOS) Sia locale che online (in fase di migrazione) I tools Microsoft Online consentono una migrazione frazionata senza interruzione di servizi

48 48 Communication & Collaboration Coesistenza e flusso mail Il routing delle Mail è determinato dai forwarders impostati in entrambe le topologie (configurati automaticamente da DirSync e Migration Tools) – Account che hanno le mailboxes in Microsoft Online: Mail inoltrate al MODRD – Account con mailboxes locali: Mail inoltrate al dominio aziendale I record MX usati continuano a risolvere gli Exchange Servers locali così ogni mail diretta viene inoltrata ai server locali Local Exchange Deployment Microsoft Online Mail FWD Account w/ Local Mailbox SMTP: Disabled Account w/o Mailbox: SMTP: Target Address: Disabled Account w/o Mailbox: SMTP: Target Address: Active Directory Ex Servers Active Directory Ex Servers Account w/ Mailbox on MSOL: SMTP: Target Address: Account w/ Mailbox on MSOL: SMTP: Target Address: Active Account w/ Mailbox in MSOL: SMTP: Active Account w/ Mailbox in MSOL: SMTP: Mail FWD

49 49 Communication & Collaboration Coesistenza GO DNS/ISP Provides

50 50 Communication & Collaboration Installazione Directory Synch Ambiente: – Active Directory functional level: Microsoft ® Windows Server ® 2000 nativo o superiore – Exchange Server 2000 o superiore Caratteristiche Host Server per Dirsync tool: – Windows Server 2003 o superiore inserito nella foresta – Il Server non deve essere domain controller – Windows PowerShell e.NET 3.0 installati Credenziali Enterprise admin Eventi Sync registrati in event viewer

51 51 Communication & Collaboration Dopo Directory Synch I nuovi utenti aggiunti sono disabilitati

52 52 Communication & Collaboration Directory Sync e Coesistenza Gli Account creati dal Dirsynch sono disabilitati – Full GAL experience in Microsoft Online – Pre-popola la lista utenti per facilitare lattivazione degli account – Assicura la continuità del flusso mail abilitando il routing dei messaggi verso la mailbox sul server Exchange locale (account disabilitati) – Sincronizzazione ogni 30 minuti In questa release, le info free busy degli utenti locali non sono visibili agli utenti Microsoft Online e viceversa Local Deployment Microsoft Online Active Directory AWS Admin Portal Ex Servers Directory Sync Active Directory Ex Servers Mail FWD Local Account w/ Mailbox: SMTP: To a Disabled Account w/o Mailbox: SMTP: Target: To a Disabled Account w/o Mailbox: SMTP: Target: DirSync

53 53 Communication & Collaboration Migrazione Dati 5. Post Migration 4. Data Migration 3. Establish Coexistence 2. Preparing 1. Planning (Read Doc) Signup for Trial GO Add and Verify SMTP domains Enable TLS for mail to/from MOS Enable MSOL for Coexistence Install/configure and perform DirSync Activate users/Configure Service Client (License) Migrate mailbox data and forward mail Admin PortalDNS Administration On-premise Exchange Admin Admin Portal Install and configure Migration Tools Disconnect mailboxes Switch MX record to MSOL DNS Administration Admin Portal ** MSOL Directory Sync Tool ** ** MSOL Migration Tools ** DNS/ISP Provides

54 54 Communication & Collaboration Migration Tool - Requisiti Sistemi Operativi – Windows ® XP, 32/64 con più recenti SP – Windows Server 2003 o spueriore, 32/64 con più recenti SP – Windows Vista ® Software – Microsoft.NET Framework 2.0 – Microsoft Management Console (MMC) 3.0 – Windows PowerShell 1.0 Altro – PC/Server in dominio – Exchange Online e Online Service Administrator

55 55 Communication & Collaboration Attivazione Account Bulk Attivazione multipla account Admin portal – Luso della vista Disabilitati semplifica la gestione – Eseguita lattivazione la licenza è assegnata e la mailbox creata – Rimozione Mail forwarding degli account disabilitati Nel caso di doppia mailbox (locale ed Exchange Online) – Tutte le mail (da internet e locali) sono inviate alla mailbox locale – Tutte le mail da utenti MSOL vengono inviate alla mailbox MSOL – Gli utenti dovrebbero avere 2 mailbox solo in fase di transizione Local Deployment Migration Tool Active Directory Ex Servers Directory Sync Local Account w/ local Mailbox: SMTP: Admin Microsoft Online PWS Admin Portal CAS Active Directory Ex Servers Active Account w/ MSOL Mailbox: SMTP: Target: Active Account w/ MSOL Mailbox: SMTP: Target:

56 56 Communication & Collaboration Selezione utenti per la Migrazione LAdmin MSOL usa il Migration Tool per: – Recuperare la lista di mailbox da Active Directory on-premise – Corrispondenza mailboxes con Microsoft Online e visualizzazione stato delle mailboxes Not ready for migration nessuna corrispondenza mailbox trovata Ready for migration mailbox corrispondenti ma non ancora migrate Migrated mailbox corrispondenti e già migrate Local Deployment Microsoft Online Migration Tool Active Directory AWS Admin Portal CAS Ex Servers Active Directory Ex Servers Local Account w/ Mailbox: SMTP: Admin 1. List of mailboxes 2. Matched Accounts Active Account w/ MSOL Mailbox: SMTP: m Target: Active Account w/ MSOL Mailbox: SMTP: m Target:

57 57 Communication & Collaboration Migrazione Exchange – Dettagli Mail Forwarding verso Microsoft Online Migration Wizard crea automaticamente il forwarding come parte della migrazione delle mailbox – Recupera il routing address da Microsoft Online MSOL – Crea destinatari alternativi nellActive Directory locale per il forward delle mail verso Microsoft Online e per lasciare una copia locale Local Deployment Microsoft Online Migration Tool Active Directory AWS Admin Portal Ex Servers Active Directory Ex Servers Local Account w/ Mailbox: SMTP: Alt Recipient: (Contact for User) Local Account w/ Mailbox: SMTP: Alt Recipient: (Contact for User) Active Account w/ Mailbox: SMTP: Target: Active Account w/ Mailbox: SMTP: Target: Admin 2. Create alt recipient 1. MSOL Routing Address Contact for User: Target Addr: Mail FWD

58 58 Communication & Collaboration Migrazione Exchange - Dettagli Copy Exchange Online Content to Microsoft Online Migration Wizard migra il contenuto di Exchange verso Microsoft Online – Estrae il rich content dalle mailbox (messaggi, calendario, contatti, attività, note, journal, etc.) dallExchange Server locale – Risolve lheader address in SMTP addresses e lo riscrive per consentire il reply correttamente – Il contenuto è copiato in Microsoft Online con threads multipli per ottimizzare le performance e trasmesso in modo protetto via SSL/TLS Local Deployment Microsoft Online Migration Tool Active Directory AWS Admin Portal CAS Ex Servers Active Directory Ex Servers Admin MSOL Routing Address (domainx.microsoftonline.com) Multi-threaded

59 59 Communication & Collaboration Attività Post Migrazione 5. Post Migration 4. Data Migration 3. Establish Coexistence 2. Preparing 1. Planning (Read Doc) Signup for Trial GO Add and Verify SMTP domains Enable TLS for mail to/from MOS Enable MSOL for Coexistence Install/configure and perform DirSync Activate users/Configure Service Client (License) Migrate mailbox data and forward mail Admin PortalDNS Administration On-premise Exchange Admin Admin Portal Install and configure Migration Tools Disconnect mailboxes Switch MX record to MSOL DNS Administration Admin Portal ** MSOL Directory Sync Tool ** ** MSOL Migration Tools ** DNS/ISP Provides

60 60 Communication & Collaboration Rimozione Mailbox originale Migration Wizard rimuove le mailbox locali – Elimina lalternate recipient locale – Disconnette la mailbox (rimuove le proprietà mailbox da Active Directory) – Aggiunge il target address come forwarder allaccount locale in AD Questo è un processo separato dalla migrazione del contenuto delle mailbox – Permette il fall-back da MSOL Local Deployment Microsoft Online Migration Tool Active Directory PWS Admin Portal Ex Servers Active Directory Ex Servers Local Account w/ Mailbox on MSOL: SMTP: Target Addr: Local Account w/ Mailbox on MSOL: SMTP: Target Addr: Active Account w/ Mailbox: SMTP: Target: Active Account w/ Mailbox: SMTP: Target: Admin Mail FWD MSOL Routing Address Set Target Address

61 61 Communication & Collaboration Risorse disponibili Microsoft Online Services on microsoft.com: Microsoft Online Services Partner Portal: Microsoft Online Services TechCenter: Documentation and Help: Online Forums on TechNet: GroupID=566&SiteID=17 GroupID=566&SiteID=17 Microsoft Online Services Demo:

62 62 Communication & Collaboration © 2008 Microsoft Corporation. All rights reserved. Microsoft, Hyper-V, RemoteApp, Windows logo, Windows Start button, Windows Server Windows, Windows Vista and other product names are or may be registered trademarks and/or trademarks in the U.S. and/or other countries. All other trademarks are property of their respective owners. The information herein is for informational purposes only and represents the current view of Microsoft Corporation as of the date of this presentation. Because Microsoft must respond to changing market conditions, it should not be interpreted to be a commitment on the part of Microsoft, and Microsoft cannot guarantee the accuracy of any information provided after the date of this presentation. MICROSOFT MAKES NO WARRANTIES, EXPRESS, IMPLIED OR STATUTORY, AS TO THE INFORMATION IN THIS PRESENTATION.


Scaricare ppt "1 Communication & Collaboration Configurazione e gestione di Exchange Services. Migrazione e/o integrazione Francesco Cristofoli Microsoft Italia Milano."

Presentazioni simili


Annunci Google