La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Università degli Studi di Salerno Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Daniele Cafaro 0622700020 Gianfranco Cerrato 0622700029.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Università degli Studi di Salerno Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Daniele Cafaro 0622700020 Gianfranco Cerrato 0622700029."— Transcript della presentazione:

1 Università degli Studi di Salerno Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Daniele Cafaro Gianfranco Cerrato Dario Palumbo Vitantonio Trotta Anno Accademico 2010/2011 Reti di Telecomunicazioni Ing. Mario Di Mauro Confronto tra gli algoritmi di routing DSDV e AODV in uno scenario VANET

2 Introduzione 2 Vehicular ad-hoc network The C generation Wireless technology evolution Growth of vehicular traffic

3 Background Le reti wireless Manet & Vanet Il routing DSDV Il routing AODV VanetMobiSim Descrizione Features Simulazione Campionamento AWK NS-2 Che cosè e cosa permette di fare per il WIFI? Cosa abbiamo fatto? Analisi e Valutazioni TCP Congestion Window PDR e Receiver Rate Routing Overhead Average E2E Delay Conclusioni

4 4 Vantaggi Mobilità Costi Flessibilità Ubiquità Svantaggi Scarsa capacità Sicurezza Bassa qualità della comunicazione Inquinamento elettromagnetico Consumo denergia Tassonomia IEEE Livello fisico Livello MAC I tre protocolli

5 5 Mobile ad-hoc network Nodi Network discovery Vehicular ad-hoc network Veicoli Caratteristiche Servizi di sicurezza attiva Servizi di pubblica sicurezza Servizi di ausilio alla guida Servizi di business/entertainment

6 Vehicular Ad Hoc Networks Mobility Simulator (VanetMobiSim) è un insieme di estensioni per CANU Mobility Simulation Environment (CanuMobiSim), un framework Open Source implementato in Java per la simulazione della mobilità. Semplice ed Intuitivo Specifico per reti VANET Supporto Macro&Micro Mobilità Integrazione con i principali simulatori di reti Documentazione alquanto SCARSA!

7 Modelli di Mobilità Intelligent Driver Motion (IDM): IDM_LC & IDM_IM Modelli di Movimento Vincolato User Defined e Voronoi Graph, Tiger e GDF Map Generatore di Traffico Trip generation e Path Computation

8 ParametroValore Area di simulazione1000 x 1000 m Tipo mappaDiagramma di Voronoi Tipi dei clusterDowntown – Residential - Suburban Caratteristiche delle strade Multi-corsia con max 2 corsie, 2 direzioni di flusso e diversi limiti di velocità in base al tipo di cluster Numero di semafori13 Numero nodi20 Posizione iniziale dei nodiRandom Percorso dei nodiRandom con VehicularStochPathSelection Modello di mobilitàIDM_LC Velocità max20 km\h Velocità min10 km\h Passo temporale di generazione delle traiettorie 0.05 s

9 Le simulazioni relative alle altre velocità sono state ottenute mediante uno script AWK di campionamento del Mobility Trace file di VanetMobiSim senza perdite in risoluzione Mobility Trace 20 Km/h Mobility Trace: 40 – 60 – 80 – 100 – 120 Km/h

10 Finestra di congestione TCP per AODV a 20,40,60,80,120 Km/h Finestra di congestione TCP per DSDV a 20,40,60,80,120 Km/h

11

12

13

14


Scaricare ppt "Università degli Studi di Salerno Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Daniele Cafaro 0622700020 Gianfranco Cerrato 0622700029."

Presentazioni simili


Annunci Google