La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Comune di JESOLO dallISO 9001 al Premio Qualità Italia: Percorsi di un comune orientato alla Qualità dr. Alberto Borgato – Gestione Qualità Ambiente.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Comune di JESOLO dallISO 9001 al Premio Qualità Italia: Percorsi di un comune orientato alla Qualità dr. Alberto Borgato – Gestione Qualità Ambiente."— Transcript della presentazione:

1 Comune di JESOLO dallISO 9001 al Premio Qualità Italia: Percorsi di un comune orientato alla Qualità dr. Alberto Borgato – Gestione Qualità Ambiente

2 Il territorio Territorio: 96 Km 2 Lunghezza dellarenile:15 Km abitanti residenti presenze turistiche 350 alberghi 200 bar 300 ristoranti 700 negozi 30 aziende agricole 100 attività produttive

3 Organizzazione Necessità di dotarsi di un Sistema di GestioneNecessità di dotarsi di un Sistema di Gestione –Organizzare i servizi interni attraverso la norma UNI EN ISO 9001 –Organizzare i servizi esterni, con particolare attenzione allambiente, con la UNI EN ISO 14001

4 Qualità dei Servizi Pianificazione degli obiettivi correlati agli obiettivi strategici dellAmministrazione:Pianificazione degli obiettivi correlati agli obiettivi strategici dellAmministrazione: –Programmazione e controllo, P.E.G., Controllo di Gestione –Rendicontazione sullo stato degli obiettivi alla Giunta –Riesame della Direzione e controllo del processo

5 Qualità dei Servizi Analisi e codifica dei processi di erogazione dei serviziAnalisi e codifica dei processi di erogazione dei servizi –Riunioni periodiche tra dirigenti e con i dipendenti –Sistema di procedure e istruzioni codificate –Controlli interni attraverso le Verifiche Ispettive del Sistema Qualità –Feedback attraverso le analisi di Customer Satisfaction

6 I Processi

7 Esempio di procedura: ATTIVITÀ ATTIVITÀ INPUT INPUT OUTPUT OUTPUT INDICATORI INDICATORI

8 Le Analisi di Customer Satisfaction Rilevazione del grado di soddisfazione con metodologie diversificateRilevazione del grado di soddisfazione con metodologie diversificate

9 Il Sistema di Gestione Ambientale

10 Il Controllo delle Partecipate Servizi gestiti in outsourcingServizi gestiti in outsourcing –Ciclo integrato delle acque; –Trasporto pubblico locale; –Trasporto passeggeri nelle isole pedonali; –Trasporto marittimo e fluviale; –Pulizia delle strade, raccolta, trasporto, smaltimento dei rifiuti e gestione discarica; –Manutenzione e pulizia dellarenile; –Parcheggi e aree di sosta; –Rimozione veicoli in sosta vietata; –Salvataggio e primo soccorso sullarenile; –Gestione campeggio comunale e stabilimenti balneari; –Gestione Palazzo del Turismo.

11 Il Controllo delle Partecipate LAmministrazione ha creato un gruppo di lavoro intersettoriale per il governo del gruppo locale, con lobiettivo di fornire garanzie alla collettività sulla corretta e trasparente gestione dei servizi pubblici locali Il gruppo è costituito da tecnici del comune con a capo il Direttore Generale. Componenti: Dirigente lavori e servizi pubblici Dirigente lavori e servizi pubblici Funzionari esperti in: Funzionari esperti in: –gare e contratti –ambiente –contabilità economico finanziaria –sistema qualità –controllo di gestione

12 Il Premio Qualità Obiettivo: Confrontarsi con le altre Amministrazioni, adottando il modello di riferimento del Common Asset Framework (CAF) Il Premio ha lo scopo di diffondere e sostenere una nuova cultura manageriale orientata alla qualità e all'efficienza, favorendo l'utilizzo di strumenti di autovalutazione e di modelli di Total Quality Management per il miglioramento organizzativo.

13 il C.A.F. Descrizione dellorganizzazione secondo i seguenti criteri:Descrizione dellorganizzazione secondo i seguenti criteri: – Leadership – Politiche e Strategie – Gestione delle Risorse Umane – Partnership e Risorse – Processi e Gestione del Cambiamento – Risultati relativi al Cittadino – Risultati relativi al Personale – Impatto sulla società – Risultati delle Performance Chiave

14 Lautovalutazione Imparare a dare un voto alla propria organizzazioneImparare a dare un voto alla propria organizzazione Capire dove siamo posizionati rispetto ai modelli di riferimentoCapire dove siamo posizionati rispetto ai modelli di riferimento Valutare correttamente le proprie potenzialitàValutare correttamente le proprie potenzialità Dotarsi di uno strumento e di uno stimolo per il Miglioramento ContinuoDotarsi di uno strumento e di uno stimolo per il Miglioramento Continuo

15 I risultati Punti di forza e di debolezza evidenziati da una valutazione esternaPunti di forza e di debolezza evidenziati da una valutazione esterna –Diventano input per il miglioramento continuo dellorganizzazione dellEnte Pubblico Maggiore conoscenza/consapevolezza delle capacità delle risorse umaneMaggiore conoscenza/consapevolezza delle capacità delle risorse umane Misurazione delle prestazioni dei processi interniMisurazione delle prestazioni dei processi interni

16 FINE


Scaricare ppt "Comune di JESOLO dallISO 9001 al Premio Qualità Italia: Percorsi di un comune orientato alla Qualità dr. Alberto Borgato – Gestione Qualità Ambiente."

Presentazioni simili


Annunci Google