La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Uno sguardo dinsieme Il senso, le modalità ed i volti dellOratorio Venerdì 5 ottobre 2007.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Uno sguardo dinsieme Il senso, le modalità ed i volti dellOratorio Venerdì 5 ottobre 2007."— Transcript della presentazione:

1 Uno sguardo dinsieme Il senso, le modalità ed i volti dellOratorio Venerdì 5 ottobre 2007

2 LOratorio Strumento privilegiato e prioritario con cui svolgere limpegno educativo della Parrocchia nei confronti di tutta la popolazione giovanile. (Sinodo 47°)

3 LOratorio è una comunità che educa allintegrazione Fede-Vita, grazie al servizio di una comunità di educatori, in comunione di responsabilità e di collaborazione con tutti gli adulti (Card. C.M. Martini)

4 Chi siamo

5 Gruppo catechismo Iniziazione cristiana Si rivolge ai bambini di 1 a -2 a -3 a -4 a -5 a elem. e 1 a media per la preparazione ai sacramenti delliniziazione (Confessione, Comunione, Cresima) I numeri: le catechiste: 36 I bambini: 330 circa

6 Gruppo catechismo Gruppo Preadolescenti Proposta per ragazzi di 2 a e 3 a media Catechesi Attività di gruppo- socializzazione Grest-Vacanze Catechisti: 10 Ragazzi: 50 circa

7 Gruppo catechismo adolescenti e 18enni Scuole superiori Catechesi Socializzazione (ludoteca, vacanze…) Servizio: Animazione per i più piccoli (Grest, catechisti, allenatori, Cea, disabili…) Catechisti: 7 Ado e 18enni: circa 40

8 Gruppo catechismo Giovani...noi giovani dobbiamo essere di esempio per quelli più piccoli... Per i giovani dai 19 ai 30 anni Catechisti: Don Vittorio e don Alessandro Quanti siamo: 30 circa

9 Nella nostra comunità ci sono tanti giovani che impegnano il loro tempo in oratorio ad aiutare gli altri: alcuni giovani sono impegnati nella catechesi, come educatori altri sono impegnati nella polisportiva, come allenatori

10 Altri sono impegnati in servizi con minori (Cea) o disabili (CDD, Comunità alloggio…) e altri ancora sono impegnati nel gruppo teatro, come attori, ballerine o responsabili della parte tecnica Nel nostro gruppo cè chi ancora studia, chi già lavora e a volte non è facile ritagliare tempo per queste attività; ma il ritorno dai nostri piccoli è lo stimolo più grande per continuare!!!

11 Gruppo sportivo Attività sportive per bambini, ragazzi, adolescenti, giovani ed adulti di: Calcio Basket Pallavolo Big-bang Atleti iscritti stagione 2007/2008 n. 222

12 Allenatori-educatori: 32 allenatori 14 dirigenti di squadra 12 membri del direttivo 21 arbitri/refertisti

13 Centro educativo Abelia Attività di: Sostegno scolastico Laboratori Gioco Tempo libero Ragazzi elementari, medie e ado iscritti ad una attività nellanno : circa 140 Nato dallesperienza di VSP, è un servizio di Fondazione Aquilone per i bambini-ragazzi-adolescenti e dal 1993 è in convenzione con il Comune di Milano. Il CeA si pone lobiettivo di offrire alle famiglie del quartiere opportunità per leducazione dei propri figli. Esso collabora con lOratorio caratterizzandosi per una maggiore attenzione alle situazioni di fragilità e per i percorsi di integrazione e di crescita nellottica di promozione della persona al di là della sua storia, del luogo di provenienza e della sua religione.

14 Figure educative: 4 educatori professionali Alcuni esperti per i laboratori 1 servizio civile 25 volontari

15 Gruppo Baristi e Collaboratori Garantiscono lapertura del Bar tutti i giorni dalle 8,30 alle 12 dalle 15 alle 19 dalle 20,30 alle 23 per un totale di circa 3100 ore allanno Totale baristi e collaboratori vari: circa 70

16 Spazio Teatro Questo gruppo, nato per gioco, anzi per una scommessa, è andato avanti per 7 anni senza che ce ne rendessimo conto nonostante i problemi, i contrasti e il poco tempo dedicato alle prove per realizzare gli spettacoli

17 La finalità del Gruppo è quella di utilizzare la forma del teatro per un modo di esprimersi e di stare insieme e legare fra piccoli e grandi ma anche quella di mandare in scena uno spettacolo Le ballerine sono sempre desiderose di prove, abbiamo iniziato con 6 ragazze ora il gruppo è di 21 Anche gli attori, tra i loro mille impegni in oratorio, trovano sempre un po di tempo da dedicare alle prove di teatro. Sono in 11.

18 Abbiamo tanta voglia di fare e di organizzare ma senza le persone che in questi anni si sono impegnate a coprire ruoli di attori, ballerine, i tecnici alle luci e al suono, coloro che con fatica montano e smontano il palco, un pittore e un mobiliere che con tanta fantasia e bravura hanno realizzato le nostre meravigliose scenografie, non avremmo potuto fare niente. A loro e a tutte quelle persone che incontrandoci ci danno la carica per continuare questavventura iniziata per caso e che ora è diventata un consueto appuntamento diciamo con tutto il cuore......semplicemente GRAZIE!

19 Il consiglio dellOratorio Sulla base delle indicazioni del Sinodo diocesano 47°, il Consiglio dellOratorio ha tra le sue finalità: Progettare, attuare e verificare le linee educative condivise Favorire la corresponsabilità dei laici, garantendo loro un ruolo attivo Promuovere e coordinare le iniziative dei vari gruppi

20 CONSIGLIO DELLORATORIO RESPONSABILE ORATORIO SUOREGENITORI SPAZIO TEATRO GRUPPO SPORTIVO CEABARISTIGIOVANI ADO 18ENNI PREADOI.C. Don Vittorio Suor Mariuccia Attilio C. Lorenzo G. Daniele B. Manuela B. Giuseppe F. Leonardo G. Fabio G. Elena S. Angela G. Dario R. Cristina Di B. Nadia A.


Scaricare ppt "Uno sguardo dinsieme Il senso, le modalità ed i volti dellOratorio Venerdì 5 ottobre 2007."

Presentazioni simili


Annunci Google