La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Obbiettivi: - aggregare gli utenti in reti private consortili - creare sinergie con i carriers vicini al territorio ABILIS sviluppa e propone soluzioni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Obbiettivi: - aggregare gli utenti in reti private consortili - creare sinergie con i carriers vicini al territorio ABILIS sviluppa e propone soluzioni."— Transcript della presentazione:

1 Obbiettivi: - aggregare gli utenti in reti private consortili - creare sinergie con i carriers vicini al territorio ABILIS sviluppa e propone soluzioni originali per massimizzare l'efficienza, combattere gli sprechi e diffondere le conoscenze tecnico- informatiche. Ogni anno enormi capitali prendono il volo per terre lontane, impoverendo il territorio ! progetto comunità di utenti I benefici per ABILIS derivano da quelli per gli utenti !

2 il modello classico: ciascuno si sceglie il suo carrier (se disponibile!) laddove l'aggregazione degli utenti è difficile, i carriers o non offrono alcun servizio, oppure offrono servizi precari (P-MP wireless) le PMI del territorio sono fuori gioco il modello innovativo ABILIS : gli utenti si interconnettono tra loro usando tecnologia ABILIS installata ed assistita da PMI del territorio. quello che non è conveniente per un singolo utente, lo diventa per il loro raggruppamento. la comunità si connette alla fibra ottica più vicina e più conveniente. sulla rete della comunità si possono attivare nuovi servizi: VoIP, cellulare low-cost, sicurezza e sorveglianza, building automation. progetto comunità di utenti

3 Come interconnettere gli utenti ? Col mezzo a loro più conveniente ! progetto comunità di utenti ABILIS si adatta a quel che c'è e permette installazioni facili, veloci e di costo minimo. Per esempio: in un condominio ove esiste solo il cablaggio telefonico (a 2 fili), ABILIS funge da centrale telefonica ed ADSL in un centro commerciale (ove esiste un cablaggio strutturato) un solo ABILIS funge da router/firewall per ciascun utente (che si sgrava non poco!) in una zona industriale ABILIS può fungere da vera centrale telecom alternativa, capace di fornire tutte le linee che servono, telefoniche e per trasmissione-dati.

4 i vantaggi per gli utenti : progetto comunità di utenti disporre di accessi ad Internet convenienti, affidabili e superveloci. usare la rete anche per telefonare, cessando i canoni fissi telecom, ma mantenendo i propri numeri e la registrazione nell'elenco telefonico. usare il cellulare con un costo fisso mensile di 8 Euro, tutto incluso. disporre di servizi avanzati: SMS, videosorveglianza, teleallarme... disporre di tecnici locali e dedicati !

5 - gli apparati ABILIS sono facilmente installabili e manutenibili (parte Hardware) da parte di tecnici elettricisti del territorio. Il loro training dura una giornata. - la configurazione/programmazione si fa al 100% in teleassistenza (opz. provvede la stessa ABILIS). - gli ABILIS possono esser ottenuti a noleggio (vero pay per use, non leasing !) progetto comunità di utenti i vantaggi per gli operatori locali :

6 i vantaggi per i gestori di fibra-ottica a monte di queste reti consortili: progetto comunità di utenti - contribuire a soddisfare pressanti esigenze della società in modo rapido e massimamente economico. - dimostrare ai propri padroni di saper mettere ottimamente a frutto le risorse amministrate. (spesso i padroni sono aziende pubbliche, ex municipalizzate) - allargare la clientela senza sforzo (sia finanziario, sia tecnico) e riducendo i tempi di rientro degli investimenti. - contare sulla competente assistenza di chi progetta e costruisce gli apparati.

7 (schema semplificato dei costi) HostProcessor: da 500 a 2000 Moduli aggiuntivi: -porte ADSL: da 80 a 30 pp -porte SDSL: 150 pp -porte Ethernet TX (tp): 50 pp -porta Ethernet SFP (fibra): 180 -porte ISDN-BRI: 150 per porta -porte ISDN-PRI: 450 per porta ABILIS è modulare: progetto comunità di utenti

8 - condominio 12 app. servizio ADSLEuro condominio 24 app. servizio ADSL rete locale di 12 ut su cavo ETH10/TP ut. ADSL+8 ut. SHDSL 2-4Mbits ut. ADSL +12 ut. ISDN-BRI3.550 ABILIS non è un semplice G.way e Multiplexer: ABILIS è completo di Router, PPPoE Access Concentr, Load Balancer, IP Traffic Shaper, RADIUS client, Soft-PBX, VoIP Gateway, Least-Cost-Router, Traffic Analyser, NAT, DHCP Server, Mail Server, SMS Server, … Per servire gli utenti non si deve aggiungere null'altro! Esempi di configurazione: progetto comunità di utenti


Scaricare ppt "Obbiettivi: - aggregare gli utenti in reti private consortili - creare sinergie con i carriers vicini al territorio ABILIS sviluppa e propone soluzioni."

Presentazioni simili


Annunci Google