La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La degenerazione maculare legata alletà Epidemiologia e prevenzione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La degenerazione maculare legata alletà Epidemiologia e prevenzione."— Transcript della presentazione:

1 La degenerazione maculare legata alletà Epidemiologia e prevenzione

2

3 La Degenerazione Maculare Senile(AMD) è la principale causa di cecità legale nei pazienti di età > 60 anni 2 Varianti: ATROFICA ESSUDATIVA 20% dei paz. con AMD sviluppano la forma essudativa in cui la perdita della visione è il risultato della NEOVASCOLARIZZAZIONE COROIDEALE

4

5

6

7

8

9

10 SINTOMATOLOGIA SCOTOMA CENTRALE

11

12

13 Quanti anni di vita scambiereste pur di guarire dalla VS malattia?

14 Patogenesi La patogenesi esatta è ancora sconosciuta Esistono molte teorie in merito ma la più accreditata attualmente è la TEORIA DELLO STRESS OSSIDATIVO Richer SP et al. Macular biology in age-related macular degeneration, Mosby 2000

15 TEORIA DELLO STRESS OSSIDATIVO La retina è soggetta ad alti livelli di LUCE BLU (ambientale) (Fotoni a maggior energia nello spettro UV:dannosi per la retina) I fotorecettori hanno un rapido turnover (9-12 giorni i bastoncelli;9 mesi i coni) La retina è soggetta ad unalta P parziale di Ossigeno formazione di specie reattive dellossigeno Alti livelli di acidi grassi poliinsaturi alterano lo strato esterno dei coni e dei bastoncelli la retina diventa vulnerabile Accumulo di LIPOFUSCINA a livello dellEp. pigmentato Ipertrofia dellEPR + accumulo di sostanze lipo-proteiche (DRUSEN) + liberazione di fattori di crescita

16 STRESS OSSIDATIVO ALTERAZ. del MICROCIRCOLO CALCIFICAZIONE DELLA MEMBRANA DI BRUCH Scarso apporto di nutrienti Accumulo di cataboliti Sclerosi della coriocapillare DEGENERAZIONE MACULARE

17 FATTORI DI RISCHIO Familiarità Età superiore a 50 anni (1 su 4 oltre i 70 anni) Disturbi cardio-vascolari Esposizione prolungata ai raggi UV Fumo Dieta povera di vitamine e anti-ossidanti (Studio AREDS:vitamine e antiossidanti stabilizzano la AMD e mantengono lacuità visiva) NON COMPRENDEVA LA LUTEINA

18 LUTEINA Appartiene alla famiglia dei CAROTENOIDI Gioca un ruolo chiave nellAMD perché: Dose di 6 mg/die riduce la prevalenza di AMD di grado avanzato (Studio JAMA;1994) Scherma la luce UV blu Aumenta la sensibilità al contrasto Riduce gli aloni Svolge unazione anti-ossidante La concentrazione di Luteina nella macula di soggetti con AMD è di circa il 30% inferiore (riscontro autoptico) Richer SP ARMD evaluation and treatment, Journal of the american optometric association-1999 Jan

19 LUTEINA Si assume con la dieta Studi su gemelli monozigoti,cresciuti separatamente con differente capacità visiva, hanno mostrato differenti livelli di MPOD (Macular Pigment Optical Density) a sua volta dipendente dalla quantità di Luteina e Zeaxantina che assumevano con la dieta Richer SP ARMD evaluation and treatment, Journal of the american optometric association-1999 Jan

20 Macular Pigment Optical Density Inferiore nei soggetti con DMLE MA ANCHE Nei soggetti con iride chiara Nei soggetti fumatori Nei soggetti obesi Nei soggetti di sesso femminile (le donne hanno incidenza più alta di AMD) Altri FATTORI DI RISCHIO per AMD

21 Studio L.A.S.T. (Lutein Antioxidant Supplemention Trial) 3 gruppi di pazienti (90 tot.): - 10 mg di luteina - 10 mg di luteina + anti-ossidanti - placebo In gran parte erano: Fumatori Sovrappeso/Obesi

22 Gruppo 1 (Luteina): miglioramento di 1/10 Gruppo 2 (Luteina+antiox.): miglioramento di 0.6/10 In entrambi i gruppi: Miglioramento di »METAMORFOPSIE & SCOTOMI Studio L.A.S.T. (Lutein Antioxidant Supplemention Trial) AUMENTO DEL PIGMENTO MACULARE (MPOD)

23 Prevenire DMLE Familiarità Miopia elevata Buon controllo metabolico (diabetici) Buon compenso cardio-vascolare (ipertesi) Controllo del peso corporeo Astenersi dal fumo Dieta bilanciata e ricca di vitamine e anti-ox. Eventuali integratori Autocontrollo del paziente Visite oculistiche periodiche

24 GRAZIE PER PERLATTENZIONE


Scaricare ppt "La degenerazione maculare legata alletà Epidemiologia e prevenzione."

Presentazioni simili


Annunci Google