La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La crisi di fame Fabio Anelli 3aB Storia ed etica dello sport.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La crisi di fame Fabio Anelli 3aB Storia ed etica dello sport."— Transcript della presentazione:

1 La crisi di fame Fabio Anelli 3aB Storia ed etica dello sport

2 Introduzione Cosè la crisi di fame? Cosè la crisi di fame? Quanto consumiamo? Quanto consumiamo? Quanto bisogna mangiare? Quanto bisogna mangiare? Cosa bisogna fare dopo la gara Cosa bisogna fare dopo la gara Medici dello sport Medici dello sport Conclusione Conclusione

3 Cosè la crisi di fame? La crisi di fame è una debolezza causata dalla mancanza di zuccheri (carboidrati o glucidi).

4 Quanto consumiamo? In un ora consumiamo dalle 350 alle 800 calorie. In un ora consumiamo dalle 350 alle 800 calorie. Un ciclista in 6 ore consuma dalle 2500 alle 5500 calorie. Un ciclista in 6 ore consuma dalle 2500 alle 5500 calorie.

5 Quanto bisogna mangiare? La dieta quotidiana di ognuno di noi è di calorie. La dieta quotidiana di ognuno di noi è di calorie. La dieta quotidiana di uno sportivo dovrà essere maggiore La dieta quotidiana di uno sportivo dovrà essere maggiore

6 Cosa bisogna fare dopo la gara Dopo una gara bisogna nutrirsi almeno per un ora (detta lora magica), questo avrà un effetto fondamentale per il recupero.

7 Medici dello sport Oggi nel ciclismo esiste un medico sportivo che aiuta latleta a nutrirsi con dei programmi studiati, ma non solo nutrirsi!

8 Conclusione Nella mia carriera da ciclista ho avuto solo una volta una crisi di fame, alla fine ho mangiato tutto quello che cera. Da quella volta ho imparato a mangiare meglio, cioè mangio sempre dopo un tot. di km.


Scaricare ppt "La crisi di fame Fabio Anelli 3aB Storia ed etica dello sport."

Presentazioni simili


Annunci Google