La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lavoro realizzato da: Valerio Cacciola 2°H Emiliano De Gasperis 2°I Anno scolastico 2006/20007 Scuola media statale Orazio. Pomezia (RM) I sentimenti nello.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lavoro realizzato da: Valerio Cacciola 2°H Emiliano De Gasperis 2°I Anno scolastico 2006/20007 Scuola media statale Orazio. Pomezia (RM) I sentimenti nello."— Transcript della presentazione:

1 Lavoro realizzato da: Valerio Cacciola 2°H Emiliano De Gasperis 2°I Anno scolastico 2006/20007 Scuola media statale Orazio. Pomezia (RM) I sentimenti nello sport

2 Emozione Orgoglio Divertimento Paura Sfida Soddisfazione Delusione I sentimenti nello sport

3 La psicologia dello sport insegna… La psicologia dello sport è una vasta corrente di pensiero dove confluiscono diverse dottrine (psicologia, medicina, psichiatria, sociologia, pedagogia, filosofia, igiene, educazione fisica, riabilitazione, ecc) La Psicologia dello Sport professionale è interessata a come la partecipazione allo sport, all'esercizio ed all'attività fisica possa accrescere lo sviluppo personale ed il benessere durante l'intero arco della vita.. Si rivolge sia a coloro che svolgono la loro attività per piacere personale e sia a quelli impegnati a livello di èlite in attività specifiche. La Psicologia dello Sport trova le sue radici sia nelle scienze dello sport e del movimento e sia nella psicologia. E' una specializzazione della psicologia applicata e delle scienze dello sport..

4 Prima della gara.

5 La gara..

6 .

7 .

8 Post gara.

9 .

10 .

11 Le nostre esperienze. Valerio:la mia esperienza più bella è stata il giorno 26/05/07. Era una partita a cui tenevo; per me era così importante che tremavo dalla paura di sbagliare ed ero molto emozionato. Però, quando sono entrato in campo, mi sono fatto coraggio e ho superato la mia paura di sbagliare. Dopo aver finito di giocare ero molto soddisfatto e orgoglioso di me. Emiliano: la mia esperienza è stata lanno scorso: dovevo fare la finale del torneo a Roma. Avevo molta paura mentre ci stavamo vestendo per andare in campo. Quando stavamo facendo lentrata ero molto emozionato: avevo paura di sbagliare ma quando larbitro ha fischiato linizio, non ho avuto più paura e allora mi sono fatto coraggio ed ero molto soddisfatto di me, e poi in me avevo tanto orgoglio

12 Relazione finale Abbiamo scelto questo lavoro perché il calcio ci piace tanto e giochiamo insieme nella stessa società calcistica anche se con ruoli diversi. Il lavoro ci è piaciuto e non abbiamo incontrato particolari difficoltà.Abbiamo anche imparato a lavorare meglio e insieme al computer


Scaricare ppt "Lavoro realizzato da: Valerio Cacciola 2°H Emiliano De Gasperis 2°I Anno scolastico 2006/20007 Scuola media statale Orazio. Pomezia (RM) I sentimenti nello."

Presentazioni simili


Annunci Google