La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Shensi Lo Shensi è diviso in dieci province,raffigurate nella cartina,così denominate:Ankang,Hanzhong,Baoji,Xi’an,Shangluo,Xianyang,Weinan,Tongchwan,Yan.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Shensi Lo Shensi è diviso in dieci province,raffigurate nella cartina,così denominate:Ankang,Hanzhong,Baoji,Xi’an,Shangluo,Xianyang,Weinan,Tongchwan,Yan."— Transcript della presentazione:

1 Shensi Lo Shensi è diviso in dieci province,raffigurate nella cartina,così denominate:Ankang,Hanzhong,Baoji,Xi’an,Shangluo,Xianyang,Weinan,Tongchwan,Yan nan e Yulin,a sua volta divise in contee ed in cantoni,racchiudenti un certo numero di comuni popolari,che andremo a vedere. 29/03/2017 Antonio Celeri

2 LA PROVINCIA DI ANKANG comprende le nove contee(xian)di Baihe,Hanyin,Langao,Ningshan,Pingli,Shiquan,Xunyang ,Zhenping e Ziyan,oltre al distretto di Hanbin. In 2004, the well-being Shixia 10 counties. One area one: Hanbin Qu; exempted County 9: Han Yinxian, Shiquan County, Ningshan County, Ziyang Xian, Langao County, Ping Lee County, Zhenping County, Xunyang Xian, Baihe Xian. The city's total of 109 towns and 88 townships, three urban offices, 2,559 village committees, 101 neighborhood committees, 18,955 groups of villagers, 800 residents group. Hanbin è un distretto situato in una zona di transizione fra il clima monsonico e quello subtropicale,ricca del prezioso cedro e della sequoia,con un’incredibile varietà di uccelli,ove le foreste,che coprono il 70,8%dell’area distrettuale,di cui 30952ha protette,includono comunità di piante tropicali quali l’albero del tè,l’arancia dolce,il profumato osmanthus,la banana giapponese,la palma,il fico,il pioppo bianco,il bambù,e ancora l’albero della canfora,la famiglia delle rose,la quercia orientale,la betulla,la canapa,le aghifoglie e le fagacee. Qui si coltiva il tabacco,il baco da seta,il tè e l’olio di tung e si sfrutta la forza elettromotrice idraulica del fiume Hanijang. In questa parte dello Shensi meridionale,si colloca una stazione idroelettrica ,accanto ad un grande lago del mare,così come viene menzionato dall’assistente governatore Xu Schanlin nel 1992,data la vastità dell’onda del lago. Le risorse minerarie sono cospicue:quivi si estrae la baritina e la quarzite,e pure l’oro:a Sha Goucun e al villaggio del molo. Alla fine del 1999 si è registrato un volume d’affari per il commercio al dettaglio dei beni di prima necessità dell’ordine di Yuan. Anche il turismo gioca qui un ruolo ben rilevante;a parte il lago del mare,il monte Tianzhu,la montagna del re del drago e la caverna del Re Leone presso Shangluong,costituiscono le attrattive più importanti. E’ in corso un progetto per la realizzazione di una teleferica 1,5 km via aerea,nel parco della foresta delle montagne di Phoenix. Nel 2004 il distretto di Hanbin comprendeva 43 cantoni,70comunità cittadine,876comunità di villaggio e 6532frazioni. Dò l’elenco dei cantoni:la via della città del vecchio castello,la via nuova della città,la via settentrionale del fiume Changjiang,la città di Miao,ZhangTanzhen,Hu,Hianmin,Hexi,Datong,Hengkou,Zhuyuan,Hongshan,Zhanzhuen,Dahe,Shen Bazhen,Shuanglong,Yeping,la città delle cinque miglia,la città del negozio della prugna,la città fortunata del fiume,la città della fossa del tribulus,la reattanza del codice dell’acqua,la città meridionale del fiume giallo,la borgata del giardino,la borgata positiva,la città del passo,Jin,la borgata contro il vento,la borgata del fiume della contea,Tian Baxiang,Yan Baxiang,Naxi,la borgata prosperosa e potente,la borgata del ruscello,Shuangxi,la borgata del fiume Ba,la borgata della foschia della giada,la nuova borgata della diga,Xiangshan,la borgata degli zoccoli della mucca,Shaba , Jing Hexiang e i villaggi orientali. Baihe è una contea estesa 1450kmq,attraversata dall’omonimo fiume,dal fiume Hanijang e dal fiume bianco della pietra,comprendente 124 comuni rurali e 13 comuni urbani,che vide il passaggio della dinastia degli Zhong alla dinastia Yuan,governante i 14 cantoni qui descritti di seguito,con capoluogo Chengguan: Lengshui è un cantone di 96,1kmq,diviso in11comuni,62 frazioni,3406case per13010persone con la squadra dei vigili,l’associazione di credito,la scuola elementare e media,il posto di polizia,poste e telecomunicazioni. Quivi si estrae la quarzite,il ferro e l’argento di Sichuan,si coltiva l’arancia dolce,il tabacco trattato ad aria calda e il baco da seta. La Grande doppia borgata è un cantone diviso in 6 comuni,42 frazioni,2224case per 8502persone,ove è stata fatta recentemente una scuola ed è stato intrapreso l’allestimento per il progetto della salute. Si coltiva il gelso e il baco da seta. La Piccola doppia borgata è un cantone diviso in 6 comuni,32 frazioni su 585kmq,laddove l’acqua delle sette montagne consente l’estrazione della magnetite e del rame. Qui è presente la cooperativa di vendita,il servizio postale,il commercio del grano,che rendeva,nel 1997,4400t all’anno,e inoltre viene coltivato lo zenzero,il tabacco trattato ad aria calda,il baco da seta e si pratica l’allevamento del bestiame. La borgata della Tigre della Canapa è un cantone di 92,4kmq diviso in 6 comuni,39 frazioni,3120case per 11959persone.L’estrazione mineraria dà buoni risultati qui con il ferro,il rame,l’argento,il turchese,ma l’attività più importante è costituita dalla coltivazione della frutta fresca. Chengguan è un cantonedi 70,3kmq diviso in 11 comuni,82 frazioni con abitanti,di cui 16740agricoltori,che allevano il bestiame e il baco da seta,e coltivano lo zenzero giallo. La città del magazzino è un cantone situato ad ovest del monte Hou,di 108kmq,diviso in 12 comuni,96frazioni,4655case per18300persone. Nella città,ove è presente la scuola elementare,l’ospedale,l’istituto di commercio ed industria,il ponticello della Nanda,210 famiglie sono coinvolte nell’attività commerciale. La costruzione scava in su la città è un cantone di 90,5kmq diviso in 5 comuni,53 frazioni,2734case per 11000persone,dove la montagna rocciosa consente l’estrazione del marmo,del turchese,dello zinco e del carbone. Oltre all’economia rurale che si occupa del bestiame e del baco da seta,v’è una fabbrica del cemento. Da vedere le mille caverne del Buddha e il Bijia. Maoping è un cantone di 123kmq,diviso in 11comuni,81 frazioni,5327case per 19139persone,ove 286 famiglie sono coinvolte nel commercio dell’abbigliamento,nel supermercato e nella ristorazione. L’omonima città ha l’ospedale,la scuola secondaria. Il villaggio dell’albero della giuggiola ha ricevuto,nel 2006,il titolo d’onore dal comitato provinciale del partito. Qui sono stati scoperti minerali metalliferi quali il rame e il manganese,e la foresta vergine della montagna al di là del ramo meridionale della sorgente del fiume è senza dubbio un cimelio turistico. La borgata del Giardino della Pesca è un cantone di 69,6kmq,diviso in 6 comuni,52frazioni,1991case per 7592persone,con un centro sanitario,sette scuole,l’associazione di credito,la stazione di distribuzione del grano,otto cliniche e ciascuna cooperativa per villaggio. La teleutenza coinvolge 46case Xiying è un cantone di 105 kmq,diviso in 10 comuni,54 frazioni,3250caseper 13486persone.L’attività prevalente si concentra nella coltivazione dello zenzero,del gelso,della frutta arborea e nell’allevamento del bestiame, nonchè nell’estrazione della magnete. Nel villaggio dell’accampamento della vite,tempio militare di Daoist.Si sta sviluppando l’ecoturismo. Shuanghe è un cantone di 103,5kmq,diviso in 8 comuni,60frazioni,2569case per 9804abitanti,di cui 2406 proprietari terrieri,noto per essere il punto intersecante la città della borgata secca a Yan Jiahe ed il tempio al fiume di Guanyu. Al tempo della dinastia dei Ming,Shuanghe fu una foresta vergine disabitata e,con la dinastia dei Kangxi,accolse sempre più immigrati da tutte la provincie vicine,data la bellezza del paesaggio,la salubrità dell’aria,caratterizzata dai cento suoni e dalla brezza della montagna delle cinque gamme,dove la grande muraglia di pietra e la fortezza nel villaggio di pietra,quale relitto dell’antico campo di battaglia,unitamente alla doppia torre del tempio di Yi e le tombe di pietra di Hun Jia,e soprattutto le rovine della fortezza della femmina immortale(vedi figura a lato),sono la testimonianza di un passato storico prestigioso. Nel 2003 Shuanghe ha ricevuto il titolo d’onore di città per l’oleodotto,il centro sanitario pubblico,la scuola secondaria,l’aeroporto e i trasporti. Quattro Xingxiang è un cantone di 54kmq,diviso in 4 comuni,15frazioni,1432case per 5648persone. Quivi si produce il tè,la castagna cinese,la lacca grezza,la noce e si contano molti generi di animali selvatici e di piante rare e preziose;viene praticato l’allevamento del baco da seta,si coltiva il gelso,si allevano maiali e pecore,e si producono ancora ben 120t di uova,oltre a varia estrazione mineraria di molibdeno,rame,ferro,oro e diamante. Nella città,servita dal centro sanitario pubblico,da tre scuole e da 4 cliniche,vi sono 300 famiglie col telefono,ed è ben usato il telefonino. La contea della Canzone è un cantone,bagnato dal fiume di pietra bianco,di 165kmq,diviso in 10comuni,94frazioni,4381case per 16366persone,di cui 138 lavorano nelle scuole:qui si beve un tè molto saporito. La città della Fabbrica è un cantone,bagnato dal fiume di pietra rossa,che costituisce zona protetta,cosparsa di frutteti di gelso,che,oltre allo zenzero,il tabacco trattato ad aria calda e l’allevamento del baco da seta,costituiscono la base fondamentale di famiglie,che sfruttano il pozzo di metano e,a centinaia,svolgono un’indagine scientifica ed epidemica del foraggio per i loro capi di bestiame,raccolti in una cooperativa specializzata,dove viene raccolta,solo di recente,l’acqua potabile.E’ diviso in 9comuni,44frazioni,4137case per 16034persone. La città della Clip,detta così poiche,nella dinastia dei Daoguang-Qing si saldava la carta delle tasse per il cosiddetto “cancello del sud”,luogo di estrazione dei minerali domestici,è divisa in 9comuni,61frazioni,3442case per 14023persone,per la maggior parte agricoltori(zenzero,gelso,tè,piante medicinali):la massima elevazione è il monte Mary(m 1817). 29/03/2017 Antonio Celeri

3 La contea di Hanyin 29/03/2017 Antonio Celeri
La collina del Han Yin,che denomina l’omonima contea,è situata nelle montagne Qinling-Bashan,in una zona climatica subtropicale,con un’altitudine massima di 2128m s.l.m.,belle e contraddistinte da un tempo piacevole. La ricca riserva idrica(il fiume principale è il Guanyin) per la gente Fu-Yin battezza il territorio di 1347 kmq,come”terra dei pesci”,al suono udibile di “Songtou”. Questa terra rende oro,ardesia rossa,granito,quarzo e carbone. A parte la vecchia grotta di Chaoyang,la riserva della pietra lunga Gou di Zhai,il giardino di Longgong e la diga di legno nel parco forestale Oki.(vedi figura sopra),con la collina,della Fenice,costituiscono la valvola positiva di un turismo nascente.Ambiente unico Qinba Han,la splendida cultura neolitica qui viene annoverata principalmente nei villaggi di Xiangjiaba Nguyen,Yang Xiangjiaba,Wong Leung,il fiume della Mu Zi. Tang Shitoku imperò due anni nel 757 l’Han Yin,che oggi,abitato da persone,comprende 18 cantoni con 179 comuni,come segue: Chengguan è un cantone di 132,61kmq con 64100abitanti,suddiviso in 24 comuni e 3 strade limitrofe,volto allo sviluppo industriale,secondo i dettami di Qiangzhen,attuato da uomini d’affari provenienti dall’estero,i quali fecero installare delle imprese industriali,attraverso cui è stato possibile produrre la bevanda Saint Saens,riprodurre la pianta Qinnan,a scopo alimentare,e,in terzo luogo,a produrre il cemento,necessario alla costruzione edile,in base ai piani di Zaoyuan:oltre a queste tre industrie principali,si coltiva la curcuma,il gelso e gli agrumi,e ben 8000acri sono impiegati per le erbe medicinali(Bupleurum). Jan Han Yinxian è un cantone di 67kmq con abitanti,suddiviso in 17 comuni,fra cui 1120 famiglie industriali e commerciali hanno fondato la Compagnia di costruzione Wing Fai per l’approvvigionamento dei servizi di trasporto del grano,dell’olio,della curcuma,della seta;hanno introdotto la pianta dell’acido fitico,nonchè la fabbrica della polvere di Amorphallus,ciò che ha avvalso alla città il titolo di “mercato civile”nel 2002.Zhenjujingji,ancora, ha qui sviluppato zone agro-ecologiche. Po Han Yinxian è un cantone di 51,27kmq con abitanti,suddiviso in 9 comuni,dediti alla zootecnia,alla sericoltura(promossa dal 2003),all’alimento verde(come i pesci secchi),di cultura buddista,nonchè al turismo,promosso da Panlongdong,causa la bellezza delle montagne di Yun Wushan,a forma di tigre. Si estraggono qui il quarzo,il granito e l’oro. Nel 2002 la borgata ha conseguito il titolo di “mercato comunale civile”. Hanyang è un cantone,dall’omonima collina,di 118,78kmq con abitanti,ripartiti in 14 comuni,183 frazioni con 5576 case,dove il 70% delle famiglie beve l’acqua di rubinetto pulita. La costruzione della centrale elettrica di Bansu,a parte il ripetitore per la telefonia mobile,hanno migliorato le condizioni di vita dei campi,imperniata sulla coltivazione della frutta,degli agrumi,della curcuma,delle verdure non inquinate: la sericoltura ha realizzato,nel 2002,144t di bozzolo. Tian è un cantone di 26,1kmq con 5126 abitanti,che abbraccia le zone rurali delle colline di Tian,appunto,suddiviso in 4 comuni,32 frazioni,1426case,dove viene praticata la coltivazione della curcuma,del baco da seta,sviluppata su 3113acri,del gelso,nonchè l’allevamento dei polli,ma soprattutto,al tempo di Liangcun,vennero incrementate le erbe medicinali,principalmente l’Eucommia,Zaopi e Tianma;nel 2003 è stato introdotto l’alimento di base GE,subito dopo la fondazione della previdenza sociale. A Wang Tao si deve la coltivazione su 500acri di un vino dolce,puro e squisito. Doppia Giurisdizione è un insieme di 3 villaggi,che hanno stanziato un’economia verde. Due Pingxiang è un cantone di 39,2kmq con 5170abitanti,raccolti in 1299case,per metà delle quali usufruenti dell’acqua,suddiviso in 5 comuni e 32 frazioni. Ivi si pratica l’allevamento di 2769 pecore e 1800 maiali,così come risulte nel 2002,quando è stato selezionato per 1280acri un tè di qualità. Hotel nella città è un cantone in un’area montana di 59,25kmq con 6188 persone,che vivono prevalentemente di agricoltura(curcuma,tabacco trattato ad aria calda,per il colmamento di 37 fattorie)e di estrazione mineraria(oro e ruggine rossa)in 1698case,che costituiscono 5 comunie 24 frazioni,così attorniando la città di Shahe(dotata dal 2003 di una cooperativa di mercato,ed è in progetto la strada del vino),i nuovi quattro hotels,Artemisia Ping e Bo Yang. Monete rurali è il nome di un cantone situato nelle montagne rurali a nord Qinling,su un’area di 27,03kmq con 1672persone in 472 case,beneficianti di un raccolto di grano a testa di 542kg,e che possono vivere appena sui servizi principali del telefono,elettricità ed acqua,curati in un ospedale benestante,dato il reddito economico pro capite di 1113yuan(2003):sono amministrati da 2 comuni e 18 frazioni. Leung Ping è un cantone agricolo di 140,6kmq con abitanti viventi in 7976 case,ove più di 200 famiglie si dedicano all’allevamento dei maiali oltre del pollame che,con la coltivazione delo zenzero,del tabacco e del baco da seta,costituiscono le quattro attività principali per i 20 comuni e le 165 frazioni suddividentesi. Vortice è un cantone di 185,19kmq con abitanti in 193 frazioni amministrate da 22 comuni. Qui viene prodotto un tè di alta qualità,ricco di selenio,su 5000acri,mentre 800 acri sono destinati ai frutteti. Tie Fosi è un cantone di 87 kmq,situato nella parte nord,nella montagna del Qinling,con 11189abitanti in 2855case,distribuite in 12comuni e 87 frazioni. A Banpo si estrae l’oro e a Li Jiazhuang vi sono grotte protette. Yongning è un cantone di 59,6kmq con persone in 4359 case,distribuite in 8 comuni e in 74 frazioni: si produce il grano di alta qualità,il petrolio e lo Yang. Progetto del Drago,ovvero il Progetto del Dragone Verde Ni He costituisce un’importante vena acquifera,ora cantone di 68,9kmq con abitanti in 9 comuni e 44frazioni. Le quattro attività principali,su cui poggia l’economia verde,qui vertono sulla zootecnia,la sericoltura,il tabacco trattato ad aria calda e la curcuma. Guanyin è un cantone di 87,6 kmq con abitanti in 2734 case,distribuite in 7 comuni e in 65 frazioni. La riserva del fiume Guanyinyuan,Shui Wai Chai,Xia Xiao Yue,Guiyixiangzhi,l’acqua potabile del cigno,l’incontro dei leoni,l’acqua Dan Pipa e Yao Wangmiao sono mete turistiche interessanti. Nel 2006 le uova del baco da seta hanno prodotto 79t di bozzolo. Sette Ziyang Xian è un cantone circondato da montagne,ove il capoluogo,costruito in stile occidentale, è attorniato da sette colline,in un singolare paesaggio di 37 kmq,con 4291 abitanti in 1039 case,ripartite in 6 comuni e 40 frazioni. L’economia verte principalmente sulla seta,sul tè,sulle erbe medicinali e sui funghi,ove la gente locale povera ed ignorante ha accolto la nuova pianificazione di sviluppo nello spirito di Yugongvishan,riguardo l’insegnamento scolastico,la costruzione degli ospedali el’acquisizione dei servizi di telefonia mobile e del controllo del telefono fisso. Shuanghe è un cantone di 82kmq con 5201persone in 1388case,distribuite in 4comuni e 19frazioni,situata a sud delle montagne di Qinling,in un paesaggio montano ed agricolo. Shi Jie Xiang è un cantone di 59,2kmq con 2986persone in 846case distribuite in 3 comuni e 29 frazioni. Qui si pratica la zootecnia(2954pecore,543bovini,6823polli)e vengono destinati 45 acri per la coltivazione delle erbe mediche(Tianma,Eucommia,Galla,e varie erbe quali crisantemo selvaggio,noci,castagne,cachi):inoltre si produce del buon vino. 29/03/2017 Antonio Celeri

4 La contea di Langao Langao è una contea situata a sud della provincia di Ankang,a nord delle montagne di Daba,popolata da persone(censimento1999),che gode di un clima tropicale monsonico(temperatura minima 10°-temperatura massima 41°),che favorisce l’inondazione dei torrenti e la proliferazione di animali selvaggi,bottino dei cacciatori. Soprattutto Langao è ricca di attrattive turistiche,e si stanno sviluppando strade carrozzabili e strade pedonali per offrirle nel modo più adeguato,attraverso gli sforzi del partito del comitato della contea,particolarmente per quanto concerne la riserva del fiume Lan,ove spicca la diga e la centrale,nonchè la riserva del lago lungo,che possono costituire mete acclamate dai turisti. A questo punto,possono mettersi in moto ricerche storiche inerenti alla dinastia Ming che li ha preceduto,un buon allestimento folcloristico(ricordo le canzoni popolari di Langao)e un ragionato ecoturismo,promosso da Woxian,nel novembre2008,unitamente ad un’adeguata pubblicità:si parla ora del progetto dell’undicesimo piano quinquennale,per la parte meridionale,volto ad un turismo di propaganda,che dia fortuna alla contea. A tal proposito,il progetto della zona di sviluppo turistico del fiume Melaleuca,per lo scenario delle cascate Jiuzhaigou,riprodotte nella figura in alto. Parimenti,si è progettato uno sviluppo turistico per la zona montana panoramica,ai piedi del monte Ying Hu,fra 500 e 1200 m di quota,per 7500ha,in uno scenario di bellezza selvaggia e naturale,dove sono posti antichi templi,nel territorio della collina della candela. Un centro di vacanza è stato progettato sul fiume Lan Hintan,in una zona di 140 ha,bello da vedere,centro di fitness e di shopping,dove ci si aspetta l’afflusso di 35000persone e un consumo pro capite di 290yuan. Si è ancora costituito il villaggio turistico di God Heyuan,dotato di una ricettività per 24000vacanzieri all’anno. La città di Langao possiede 1200acri adibiti alla colivazione della frutta,e,nei dintorni,viene coltivata la pianta dell’Amorphallus. Il Palazzo dei Fiori è situato in tale capoluogo,dominante 67 frazioni,dove 6000ha di foresta naturale a sud della provincia,risultano protetti. E’ stata ancora allestita qui una piccola stazione idroelettrica. A parte la città di Shimen,la contea di Langao raggruppa,in definitiva,198 villaggi,distribuiti in 7 cantoni:Dongxing,Langao,Mengshiling,Qingyan,Wang,Yi-lin e Zhang. 29/03/2017 Antonio Celeri

5 La contea di Ningshan 29/03/2017 Antonio Celeri
Ningshan è una contea di 3678 kmq,abitata da persone(1999),di classe prevalentemente povera,bagnata dal fiume Dong e dal fiume An,cui confluisce,nonchè dal fiume Xu e dai rami del Wenshui:tristemente famosa per la tragica inondazione del 29/8/2003,che ha colpito la piccola città di Ningshan,il capoluogo,dove 3322 famiglie sono abbarbicate alle rive del fiume. Venendo dalla strada di grande traffico della dinastia occidentale di Han,si incontra,all’entrata della città,su un pino,un segno blu che indica di prestare attenzione alla donna!Significativo tale fatto che a questo meraviglioso paesaggio selvaggio,illuminato dal sole,la luce solare risplenda sull’eleganza della donna cittadina vestita in top e in hot-pants. Difatti,dopo l’inondazione,la popolazione si è risollevata inflessibilmente,ed il comitato del partito della contea di Ningshan,si è orientato all’ecoturismo,giocando sul paradiso ecologico,così come è stato definito,delle colline del Qinling,laddove risuona come una canzone popolare l’eco della cascata del Qinling,appunto,e dove è stato istituito il parco del fiume Bin e il parco forestale del fiume Ba. Attorno al cantone del capoluogo suddetto,potrei contare altri nove cantoni popolari,nel modo seguente: Il Cantone della Prugna,attraversato dal fiume Wenshui,le cui sponde sono contornate dalla foresta di bambù,comprende 73,46kmq suddivisi in 6 comuni,25 frazioni,669case,munite di collegamento telefonico per un 60%,abitate da 2526individui,di cui 46 sicuramente militano nel commercio,visto che il coltivatore medio su 1,65acri ricava 930Yuan di reddito pro capite. La ricchezza del sottosuolo che fornisce calcare,granito e mica,ha favorito,a parte l’espansione dell’artigianato,l’industria dei minerali,dal governo comitale di Shui Yao,(quarzite,mica e granito);altrimenti,l’attività prevalente della famiglie locali verte principalmente sulla coltura dei cereali,del riso,del frumento(nel 2003 si sono prodotti 370 kg di grano per persona),della soia,della castagna cinese,e soprattutto della patata dolce,oltre alle piante medicinali,quale lo Huang Jiang. Buona l’istruzione e le istituzioni sanitarie,che conferiscono alla borgata,dal 2002,il titolo di “comune civile”. Il Cantone del Campo Nuovo,è situato in un altopiano a 1100 m di quota,nella fredda ed alta zona montagnosa periferica del Qinling,abitata da leopardi,panda.antilopi,tigri,rinopitechi e salamandre giganti. Il parco della foresta di Huashan coinvolge 2 comuni,8 frazioni,161famiglie agricole,cioè 772 individui,delle 1216 persone complessive del cantone,spaziante su un’area di 348,17kmq,suddiviso quindi in 4comuni,14 frazioni e 316famiglie,dove,da mille anni,era tradizionale assistere agli incontri mensili dei commercianti nel legno e nella frutta(noce,castagna,magnolia)e nella produzione del fungo commestibile,nella cosiddetta borgata del campo nuovo. Con l’erogazione dell’energia elettrica e della comunicazione della TVsatellitare,e con la disposizione dell’automobile,la gente è diventata sufficientemente benestante,fruendo,dal 1935,della propaganda dell’Armata rossa,quale terra dell’aglio. A parte la ricchezza delle risorse minerarie,in questa zona spiccatamente selvaggia,(pirite di Dongyyou,cava di Yaowan,oro e caverna del calcare),l’interesse turistico non è da trascurare(rovine di Siho,la grotta della divinità,le rovine della tomba del generale Fang Gouchen e la prateria del lago dell’orchidea). Il Cantone della Città del Re del Drago,a clima temperato,la cui massima elevazione è di 2135m,spazia su 250,7kmq suddivisi in 10comuni,28frazioni,1509case per 5246persone,dedite per lo più all’allevamento del baco da seta e del maiale e delle pecore,in rapida crescita,ora dotati di attrezzature elettriche ed industriali(producono annualmente 500t di silicone). L’istruzione viene consolidata da una decina di scuole elementari e dalla scuola media del tempio del monte Taishan,mentre il controllo antiepidemico viene effettuato da 3 centri sanitari pubblici e da 10 cliniche. Il Cantone Ricco, attorniante il centro montagnoso di Jiangkou,avvolto da foreste di bambù,gode di un clima subtropicale,in una lussureggiante foresta composta da cedri,betulle,querce e Yang,annaffiata da piogge copiose,laddove 1636persone in 454 case distribuite su 80kmq,divisi in 5comuni e 12frazioni,dediti all’agricoltura(soia,frumento,cereali e patata),coltivatori di gastrodia,Codonopsys pilosula,noce,miele,Eucommia,si sono specializzati nell’uso della sfilacciatrice. Nel periodo di Jiaqing( ),quando si dedicavano templi al Buddha,la borgata venne dfinita “abbondante”e,nel secolo scorso,74 insegnanti rossi diedero la propulsione all’educazione della generazione dei nobili:oggi ritroviamo 4 scuole elementari,una cooperativa di credito rurale e un centro sanitario pubblico. Il Cantone della Città imperiale,situato in un quadro magnifico di picchi e di creste,che favoriscono l’ecoturismo,riferentesi alla città di Ties He,in un’area di 455,77kmq,comprende 7comuni,18frazioni,546case per 2331abitanti,i quali,dopo il divieto del 1998 della raccolta del legname,esercitano le quattro attività principali della raccolta dei funghi,della castagna,della coltivazione delle erbe mediche e dell’allevamento dei gallinacei. L’intero centro cittadino è servito da 6 scuole. Il Cantone Simude,colpito dalla grave inondazione del 9giugno2002,spazia su 370kmq,divisi in 5 comuni,19frazioni,1179famiglie per 4357persone,di cui4126residenti nella città ricostruita a Xinj,e 147 famiglie militano sicuramente nelle aziende private commerciali,sfidando il ceto benestante con le ultime iniziative partitiche riguardo la radioTVdiffusione,il rifornimento idrico,il miglioramento della scuola e il servizio sanitario fra 5 cliniche. Il picco di Huashan,con i suoi 2396m di quota,domina il cantone,avvolto da nubi bianche,con il lago dell’orchidea e la cascata,che attende l’ecoturismo,dove sulla sommità per ora si coltiva il Codonopsis Pilosula. Il Cantone della via delle merci del Guangdong,nacque nel 1996 dalla fusione della città di Shagou,in una borgata di 5 comuni,27frazioni,1010famiglie per 4010persone,viventi in un’area di 350kmq,conosciuta per il suo giardino di Tristar,contornato da foreste protette di pini,cedri,betulle, un parco ai piedi di belle creste montane,frequentate da panda e da salamandre giganti, nonchè da specie rare di uccelli,costituente”il cancello a nord pacifico e sano”. Qui si raccoglie la frutta di magnolia,la frutta di kiwi,il fungo commestibile e l’auricola di auricolaria che vengono lavorati,oltre alla noce,al fagiuolo,alla castagna,alla gastrodia,al Codonopsis Pilosula e viene pescata la trota rossa. Si estrae inoltre il ferro e il quarzo e viene fabbricato il cemento. Il Cantone di Taishanmiao,dominato dal tempio del Monte Taishan,unica sorgente turistica,per un cantone che estrae il molibdeno,il realgar,il tallio, raccoglie la cenere,la noce,la castagna e la gastrodia. La gente di Taishanmiao si raccoglie in case appartenenti a 28frazioni,amministrate da 6 comuni popolari,in una superficie di 273kmq,ripartiti in acri forestale e in 7000acri coltivati da riso,cereali e soia. Il Cantone di Jinchuan,derivante dalla fusione della città originale di Huangjn con la borgata del solco,copre un’area di 133kmq,suddivisa in 6 comuni,31frazioni,1056case per 4168persone,che coltivano le erbe medicinali. Anche qui le due grandi inondazioni del 2002 e del 2003 hanno decimato i raccolti. Il borgo è servito da 3 scuole elementari, da 3 centri sanitari pubblici e da 6cliniche. 29/03/2017 Antonio Celeri

6 La contea Ping Li http://www. pingli. gov. cn/shiping/2008news/plgov
Ping Li è la contea associata ai templi di Nu Wa,collocati a sud della catena di Daba,le due grandi divinità antiche del culto cinese,che avrebbero creato la riproduzione degli esseri umani,attraverso l’accoppiamento del fratello e della sorella degli dei,ciò che per la società feudataria cinese millenaria era considerato peccato di incesto,sicchè i discendenti di Nu Wa,che dalla roccia Lian,modello del cielo,aspetterebbero,in corrispondenza delle inondazioni,il cosiddetto Tianzhu,ovvero la fine del mondo,consideravano i loro templi buddisti,ai tempi della dinastia Tang e Song,staccati dal culto del Nu Wa. Piuttosto sarebbe più interessante esaminare i reperti archeologici risalenti all’età Neolitica,quali attrezzi di pietra e di pesca,che sono stati ivi ritrovati,testimonianza della primitiva società matriarcale fondata sull’agricoltura,sulla zootecnia e sulla caccia,per individuare i veri antenati del luogo che,come le mille specie di piante,avrebbero sopportato le gravi inondazioni susseguentesi,sotto il cielo di Nu Wa che,nell’età della Pietra,ove il livello della produttività umana era più scarso,avrebbero inciso maggiormente sulla difficoltà della sopravvivenza delle tribù accampate in collina,costituite soprattutto da donne. Li Ping coltiva inoltre una lunga storia riguardo la danza popolare:se si pensa alla leggenda dell’uccisione del dragone nero,si può arguire la danza totemica del drago,dove i ballerini ruotano una sfera,denominata “genziana”.Indi,annoverasi la danza del leone,affidata a due baldi giovani e ad un uomo indossante il cappotto del samurai,per giocare con le belve;nonchè il ballo del Cai Lian,per l’elezione della bella donna della barca,al ritmo dei tamburi e al soffio dello Shaogong,accompagnato dalla danza dei monaci. Nel 2003 si è tenuto nel giorno dorato Chou,il Simposio culturale Nazionale Nu Wa,alle soglie di una vera e propria propaganda ecoturistica. Alfine di generare lo stile turistico cosiddetto “Qinba”sono stati selezionati 70 musicisti d’orchestra e convocati 14 cuochi per cimentarsi sui principali piatti della contea,primo fra tutti il tè Nu Wa e il tè Quinchu,giudicati secondo la fragranza e il gusto estetico. Difatti,se diamo uno sguardo al paesaggio selvaggio di Ping Li,noteremmo che l’affluenza di eventuali turisti non tarderà a mancare:rilevante è l’altopiano erboso di Qin Yu,fra il canto degli uccelli e lo scroscio della cascata,in un quadro davvero magnifico,nella borgata di Zhengyang. In figura,presso il passo Jiangjialiong,il lago blu Xiangyingchengqu,alimentato dai tributari del fiume Bahe,ove si specchiano i picchi di Fayraklea,Akiyama,Weiyi(nelle vicinanze il Picco del Castello),e dove si riflettono mitiche scogliere,frequentate da spiriti,dove il suono della gazza è avvolto dall’eco del ruggito dei leoni e delle tigri:fra tutto,primeggia una roccia in forma di lumaca,nella quale sarebbe stato trasformato,secondo una leggenda,il giovane fiero Zhang. Potete ammirare,nelle altre figure,la cascata di Feihong,la valle dell’acqua verde e la vallata di Zhengyang. Attualmente,nel 2008,sono in progettazione un parco forestale sciistico a 2000m,e l’allestimento di un’area protetta nell’alta valle di Peony con le sue montagne e le cascate nella valle di Tam. La contea di Ping Li comprende 12 cantoni: Nu Wa,Changan(ove si coltiva il gelso),Chengguan,Città del fiume,Città grande,Città vecchia(con 13 villaggi contigui),Tre città,Città del peccato(agricola),Guangfo,Cantone dell’Ovest,Xinglong e Zhengyang. 29/03/2017 Antonio Celeri

7 La contea Shiquan Shiquan è la contea bagnata trasversalmente dal fiume Hanshu e a sud dal Prasarn,ramo del fiume Yangtze,della superficie di 1525kmq,interamente montana,ove a nord si rialzano i rilievi del “Tibet di Qinling”,dominati dal Yunwu(2009m),con la foresta vergine di alberi di canfora,cedro,gingko,frequentata da cervi,orsi e cinghiali e dal Gao Nadi,cui dipende il canyon,parimenti conosciuto dai turisti. A nord è situato pure il parco foresta della stella di 3716acri cinesi. La regione nordoccidentale è caratterizzata dalla caverna calcarea di morfologia carsica,ed anche il lago del fior di loto(in figura)ha richiesto un’adeguata propaganda ecoturistica. In tale situazione orografica,si estraggono qui il minerale ferroso,l’alluminio,il titanio,oltre al calcare,al fosforo, all’amianto e alla mica bianca. Il clima è monsonico subtropicale,caratterizzato da un inverno con poca pioggia(-10,8°la minima),e da un’estate parzialmente inondata(+41,4la massima),con piogge abbondanti durante l’umido autunno(la media annuale delle precipitazioni raggiunge 873.9mm). Abitata nel Neolitico,la contea,sulle sponde del Qin Prasarn, coltivava il miglio,rappresentando uno dei tre regni dalla dinastia di Han e,dopo quella dei Jin,cambiando nome nella contea di Changle e di Yunglo,accolse la prima dinastia occidentale di Wei(552);nel 1962 fu una delle tre contee della provincia di Ankang,con Hanyin e Ningshan,e,nel 2004,quando si contavano circa 60000anime,venne curato il progetto per la strada di Jiang. Le canzoni popolari narrano qui particolari avvenimenti della vita della gente locale,come,ad esempio,la ragazza che lascia la sua casa per sposarsi,l’aria del tè raccolto,la nuora che sta per partorire,la canzone del pane tostato,il canto devoto ai figli e via dicendo. Così il ballo è ispirato al leone,che si esercita su 16 sgabelli,accompagnato dalla percussione,e prevale pure la danza della lanterna del drago. La gente è dedita ancora al lavoro a maglia,all’artigianato,alla scultura in pietra e alla fabbrica di ceramica antica. L’ambiente ecologico naturale favorisce la verdura selvatica,dalla quale la medicina cinese tradizionale studia come allungare la propria vita e la soia fermentata costituisce il campione per i dietisti. I sottaceti più famosi scompongono”la soia fermentata nel fattore Wangmang”. La farina di fave rosse è l’alimento tipico della zona e,come liquore,si beve qui il vino di riso,il vino giallo,il brandy della pesca del Yang,il liquore dei cachi e il liquore del grano. Oltre allo sfruttamento della centrale idroelettrica del fiume Hanjiang,è popolare la coltivazione del gelso per allevare il baco da seta(100000acri sono stati sfruttati nel 2008)e l’allevamento dei maiali(che,nel 2007,ha coinvolto capi);il reddito medio netto del coltivatore pro capite è stato,nell’anno citato,di 2179Yuan. Naturalmente,il turismo è stato affiancato con la rivalutazione della diga del canyon(in figura)nonchè i templi del millennio di Tienten. Oltre al capoluogo di Shiquan,in cui annoverasi le rovine del cancello di Nancheng,le rovine del palazzo di yu e le rovine di Guanyu,i 202comuni popolari della contea,sono raggruppati nei seguenti 15 cantoni:Chengguan (diviso in 30 comuni,ove spiccano le rovine del Mao Jiawan),Changyang (ove viene allevato il baco da seta su 1200acri),Chihe (città d’importanza storica con le rovine di Lingba,le rovine di Tanjawan,le impronte militari della dinastia occidentale del Wei e il singolare villaggio di Guihua),Cantone del ponticello d’argento,Cantone della diga(ove sono impiegati 900acri per la coltivazione del tabacco),Cantone del benvenuto di Feng(ove viene coltivata la castagna cinese su 2500acri)Cantone dello stagno(con le rovine del tempio di Taishan e la stanza del fiore dello ZhangJia)Città felice del fiume( con le rovine del tempio buddista della pietra della montagna e la cascata della fossa)Città del ferro(conosciuta come fiorente centro d’esportazioni per il Sichuan,aperta al turista per il canyon del fiume Fushui di 2,8kmq:osserva la terza cartina superiore a fianco)Lianghe(città contraddistinta da una grande spiaggia ai piedi dela montagna del Tibet di Qinling di 600acri,in cui si ritrova l’accumulo della sedimentazione ad opera dell’inondazione del 9/6/2002)Liu Zehn(nel cui capoluogo,la città dell’albero di salice,abitata sin dal neolitico,come di desume dal ritrovamento di ascie di pietra disotterrate,si ritrovano le rovine di Huoshenmiao e le rovine millenarie del Shi Fusi:al tempo della dinastia dei Ming,questa città aveva un oleificio che rendeva 400cestini di olio di tung ogni anno,ovvero50t,tanto da denominarsi la cresta dell’oleificio,e che vediamo nella cartina centrale a fianco)Organizzazione lunga d’argento,Organizzazione Wei rossa(con le rovine di Tienten,meta turistica, a valle e l’antro del fantasma Gu Shoutu,nonchè le rovine di Qingxi,nel parco della foresta della valle del Yunwu,di 65kmq,già menzionato,definito dal Ministero nazionale della Silvicoltura,nel 2004,come “il parco forestale intelligente”:qui viene protetto inoltre,l’albero dell’anatra del mandarino)Rao Fengzehn(ove 124famiglie hanno piantato il tabacco trattato ad aria calda e nel villaggio di Xingba si alleva il maiale,mentre nel villaggio di Shengli si raccolgono i fiori per la scuola materna)e Zeng Xixiang(visibile nella cartina inferiore a fianco:101kmq,13comuni,7500persone che coltivano il risone,legumi,cereali,frumento e il fungo commestibile e i turisti ammirano il lago di 12kmq dell’onda del fumo,in figura,color verde cupo,le rovine del tempio di Wangijang,recante tre statue buddiste,e le rovine del tempio di Tianch,nel villaggio di Lixin,risalenteal 1190,pregno del profumo dell’osmanthus). 29/03/2017 Antonio Celeri

8 La contea Xunyang Xunyang è una contea situata a sud-est dello Shensi,nella sezione orientale della montagna Qin-Sedere,misurando una superficie di 3554kmq,con abitanti,di cui agricoltori. Il clima umido,l’ambiente illuminato,con abbondanza di pioggia,favorisce la coltivazione di erbe medicinali,del tabacco trattato ad aria calda,nonchè il bozzolo costituisce la base della sericoltura competitiva a livello nazionale:inoltre si raccolgono la curcuma,la cenere spinosa,il Calligonum,i cachi ,la noce,le ciliegie e il tung,e si produce il cemento e i materiali da costruzione. Le risorse minerarie si riferiscono al mercurio,all’antimonio,allo zinco,al magnesio,al ferro,al calcare e alle riserve di dolomia.14 stazioni ferroviarie della linea Xikang,garantiscono un’efficiente sistema di trasporto. Il paesaggio naturale,i prati alpini e le cascate dalle caverne carsiche,favoriscono un promettente ecoturismo:la città antica del fiume di Shu,la catena di Shuanghe Tianmen,la tomba rossa dell’esercito Laozu,la caverna di Waitoushan,la caverna di Huanglong,la doppia cascata di Longtan,oltrepassato un ponticello tipico,fuoriuscendo dalla caverna nera del drago,nei pressi di Xigou,dopo la baia dello Zhao,la residenza della collina del cammello del fiume ,in vista della catena di Gua Zhang Liang,nome del tempio,ad ovest della cascata di Longdong,il tempio di Ya Ling e la vecchia città di Yin-inn,galleggiante nel cosiddetto “filetto dorato”,caratteristica penisola nel “chi”del tai,la sezione turistica di Yangshan,nel quadro culturale dello Shan del Yang,attorno al fiume Qingming e la stazione turistica di Bali,per non parlare della città Xunyang Xian nell’atmosfera magica e misteriosa del “chi” naturale del tai,ricca delle sette meraviglie della natura,attraverso il fiume di Hanijang,fra cui il tempio confuciano,la tomba di Mengda,la torretta Ling della scogliera della stella,il monastero nel parco e un ampio museo,in cui è presente,fra i 3000cimeli,la lettera nordica di Secernosaurus del poliedro del Wei Meng Jing,gruppo indiano. Le foreste fertili e il clima delicato e le adeguate sorgenti acquee,ci indicano una base sociale preesistente nell’Età neolitica,come dimostrano ritrovamenti archeologici su 31 località della contea,fra cui un gong trovato a Juiliang della coltura di Yangshao. Per duemila anni,Xunyang ha emancipato lo sviluppo agricolo nella storia della civiltà cinese,passata sotto varie dinastie,quali i Chu,i Qing,gli Han,i Wei,i Jin,gli Zhou,gli Yuan e i Ming,influenzando, in tal senso,l’espressione della canzone popolare e del ballo,che,pur in questo caso, si fa interprete delle emozioni e dei sentimenti della vita rurale. Passata alla contea del Xun,passarono qui diversi eserciti rivoluzionari,Lu Xaidong,Li Xiannan,Cheng Zi Hua,fino all’armata rossa,per tener saldo lo spirito comunitario della gente,organizzatasi attualmente in 319 comuni popolari,raggruppati nei seguenti 28 cantoni:Cantone della bocca del Hui,Cantone della Sally(diviso nei 20 comuni rappresentati nella mappa a fianco,tra cui annovero il villaggio di Chuk Yuen,la fossa del nido dell’aquila e il suddetto villaggio di Xigou)Cantone rurale del profumo dell’osmanthus(suddiviso in 8comuni,21frazioni,in un’area di 645kmq,per 6948persone dedite alla silvicoltura,alla sericoltura e alla zootecnia,con 5scuole ed implicate nell’industria turistica per far gustare il profumo delizioso dell’osmanthus,fra le acque blu della pianura e le montagne verdi)Cantone rurale dell’esercito rosso,Cantone di Paulownia(istituito nel 1996 dalla fusione della precedente borgata di Sancha con la medesima Paulownia,dotata di 12scuole,sta costruendo dal 2006un ospedale per la gente povera,che vive coltivando mais,frumento,curcuma,fagiuoli,tabacco trattato ad aria calda e magia di Yu)Cantone del dio della città del fiume(ove è sviluppato il gusto della musica folclorica)Cantone di Kongkuan(dal 1984 esistente nell’ex distretto di Luohe,ha come capoluogo Gongguan,centro culturale ed economico,ove la zona circostante funge alla distribuzione delle merci per il commercio)Cantone di Chengguan,Città del Brown(situato ad est sulla sponda del fiume Han,è suddiviso in 20comuni,115frazioni,su 232kmq per 28552abitanti,di cui7716 agicoltori,che piantano su 1,3acri tabacco trattato ad aria calda,il cui reddito pro capite risultò2093yuan nel 2007;la borgata,fornita di cavi telefonici e televisivi,garantisce una certa prosperità ,anche per l’estrazione del quarzo,del carbone e di altri minerali ricchi di risorse)Città dell’ingresso(suddiviso in 10comuni,68frazioni,4513case per 15600persone che coltivano il tabacco su 4000acri,allevano i maiali ed estraggono lo zinco,facendo capo a 16aziende minerarie e percepiscono un reddito netto pro capite di 3000yuan per i coltivatori;il turista può ammirare la centrale elettrica del fiume Shu e le caratteristiche tartarughe di Zhenijang,della dinastia Ming,visibili nella figura accanto)Città di mA,Città della roccia rossa,Città di Shirayanagi(centro di formazione industriale a produzione di minerale di zinco elettrolitico,che,nel 2003,ha raggiunto 10000t annuali,di mattoni,di cemento,oltre alla coltivazione di tabacco di ottima qualità su 3500acri,alla piantagione di gelso su 10000acri,nella tradizione millenaria di sericoltura Zhang:il turista può ammirare il lago artificiale di Tatsu e la città naturale del”chi” del tai)Configurazione rurale del milione(vero gioiello turistico in un’area di 64kmq,con alberi tipici quali il cipresso nella foresta del villaggio del tempio di Zhao Bao,il noce,l’albero della medicina,l’albero del lepidottero,l’acero verde,la vallata di Lin Youtong,il fiume Qingming,già citato,i prati di Pali Sichuan,il villaggio di pecore Um,e con balli caratteristici,come il ballo del drago e folk locale,come il tamburo del fiore)Due città,Monete di Guan,Jin Zhaixiang(centro sericolo,con coltivazione del tabacco)Lu Zehn,Paragrafo del fiume domestico,Tempio di Pingxiang,Sha Yang Heung,Shihmen,Shu Zehn,Xiang Lan del Tan,Xiang Ping dello Zhang,Xiao Hezhen,Zhao Wanzhen(la cui risorsa economica fondamentale è rappresentata dal tabacco trattato ad aria calda,ma non mancano i raccolti degli agrumi e dell’olio di tung)e Gambari. 29/03/2017 Antonio Celeri

9 La contea Zhenping Zhenping è una contea situata a sud-est della provincia di Ankang,al lato nord dell’entroterra di Dabashan,con una superficie di 1503,23kmq,la cui altezza massima tocca i 2917,2 m con il monte Yongsan. Il clima è umido,subtropicale,con una temperatura media annuale di 12,1°,con una pioggia media annuale di 1015mm,dove l’”inverno è senza freddo,l’estate è senza estate”;da metà aprile a metà luglio inizia il monsone,e dura mediamente 95gg,e fin verso la metà di agosto perdura l’estate,sicchè il clima variabile,tendente a raffreddare il suolo,verso la metà di ottobre,fa avanzare l’inverno,con una temperatura media di 5°, fino a metà aprile,per 243gg di gelo. Il sottosuolo minerario offre zinco,rame,granito,marmo,carbone e calcare. La contea del Zhenping ha una storia che risale all’età della Pietra,come testimoniano i vari templi,le tombe e i sentieri lungo la montagna,disseminati fra le borgate del paese(gruppo di negozi lungo la strada Watanabe Gurirab,il villaggio di pietra di Daping,retaggio dei Qin nel Ngau di Tau,le rovine antiche di Yingpan,nel cantone di Akebono tombe di Hong,e nel villaggio di Xinhua tombe degli Han),in cui si riconosce il succedersi delle dinastie di Zhou,di Shang,il periodo di autunno e della primavera del Chu,la dinastia di Han orientale,subentrante a quella dei Qin,per quanto atteneva alla contea di Xicheng:asssunse vari nomi,quale Zhengde(1513) e,dopo aver stabilito la divisione di controllo sotto l’imperatore Qianlong(1783),durante i quattro anni di Daoguang(1824)volse un ruolo secondario,tanto che la ritroviamo,negli anni della liberazione(gennaio 1950),incorporata nell’altra contea di Ping Li(1959),e solo nel 1963 acquisì l’indipendenza attuale. L’ambiente delicato della contea si presta facilmente alla coltivazione delle erbe mediche,alla cosiddetta”medicina della borgata di Bashan”,e alla produzione di droghe stimate:il Puerarin,approvata per la prima volta nel 1995,coprente una superficie di 14000mq,per un valore annuale di produzione fino a 50milioni di yuan,e la bevanda medicinale di Gypenosides di schisandrin nostrano,il Pentaphyllum,pianta estratta dal 1990,il cervo muschiato del Lin(la più grande base nazionale di allevamento domestico ,avente il certificato farmaceutico),Huanglian,coltivato su 2052acri nel 2005,cyrtonema,dangshen,Gastrodia la più famosa,che rendeva,nel 2002,35milioni annui di yuan,Hyun-sheng,Duhuo,ulmoidi di Eucommia,Phellodendron,paeonol,gingko,salvia,campanulacee,curcuma,astragalo e atractylodes. Sfruttato è pure l’allevamento dei maiali,e,nel mercato della carne,si segnala qui la pancetta affumicata,per la marca prelibata:inoltre si coltivano la patata,il ravanello,i cereali,tutti di buona qualità,smerciati da un trasporto stradale efficiente,,che conferisce alla contea l’aspetto di una valle distrettuale ecologica,come una valle verde del bestiame,servita,fra l’altro,da ottime comunicazioni telefoniche. I coltivatori del Guo Lin scrissero,nel luglio 2005,al tempo di un pesante acquazzone,la canzone onorata dello spettro. Difatti,le attrazioni turistiche qui pullulano di leggende:basti pensare alla cresta centennale,situata a 1890m,assomigliante ad un paio di forbici,che sarebbero state utilizzate dalla dea della misericordia,secondo una leggenda,dietro le reliquie del generale leggendario Guzhai-Yan Jiao,ai tempi del regno celestiale di Taiping di Hong Xiuquan Yan Jiao Mei,il quale avrebbe combattuto con il fratello della guarnigione locale,e i cinque picchi che si alzano dalla scogliera Guanyin,attraversata dalla strada della plancia,e dove si coltiva il rabarbaro,la gastrodia e il puerarin,non sarebbero altro che l’incarnazione dei cinque figli della dea,e qui,fra le grotte di Joan,la grotta del sussurro,v’è pure la grotta inesplorata di Notre-Dame,ispirata al totem vaginale femminile. Nel cantone appeso,spicca l’hongyan murato,una caverna naturale fra alberi rari,la metasequoia e l’albero siamese. A5km dal capoluogo,riconosciamo il parco dei tre portelli,di 1509ha,sul quale gravita la leggenda ispirata ad un uomo ricco d’affari,che condivideva la vita dei poveri,e ai picchi del figlio calzolaio ucciso,a clima subtropicale caldo,frequentato da leopardi,panda,volpe rossa,scimmie,tigri,lontre,cervi e 275 specie di uccelli,in mezzo a foreste di conifere,azalee,puerarin,schesandria,composite e Duhuo. Sul piccolo fiume del Hua Yu,si staglia un piccolo ponticello di pietra naturale,il Tianshengqiao,generato dall’arco divino,forse,della dea della misericordia,lungo 100m e largo 4m. A cavallo fra le due contee,che come ho detto erano unite nel secolo scorso,è stato istituito,nel 2001,a ridosso del picco di Longshan,la riserva naturale nazionale di Longshanalle sorgenti del Gaolan,di 28103ha,interessante per 23802ha la contea di cui trattasi.L’ecosistema subtropicale protetto consta di una vegetazione di abeti,bambù,pini,querce e pascolo,nonchè di molte specie di piante rare quale l’involucrata Dandea,l’Euptelea,il Cercidiphyllum,lo Pseudotsuya,e poi le felci,nonchè un’innumerevole corte di animali selvaggi e ben 608specie di insetti. La montagna di Liuzhou è bagnata da un dozzina di fiumi,quale il fiume del penny,il fiume lungo...ivi fioriscono il crisantemo,la pera del Ilex e l’albero della colomba così denominato,causa la caratteristica infiorescenza dei suoi fiori bianchi,appollaiati sui rami come una colomba. Dal punto di vista amministrativo,il capoluogo di contea governa 78 comuni,comprendente i 6 cantoni di Ngau di Zhong Bao,Cantone della Casa bianca,Cantone appeso Shek,Akebono,Tau Zhen e Chengguan, nonchè le dipendenze rurali di Xiao- Shu,Howard e Yau. 29/03/2017 Antonio Celeri

10 La contea Ziyang I cantoni di Ziyang sono:
Artemisia=situato a 20km a nord-est dal capoluogo,diviso in 22comuni,6830case per 27000persone,dediti alla produzione di ardesia,acqua minerale ricca di selenio,riso(all’anno 2500t),carbone(all’anno110000kgper un volume di vendite di 27000t)e tè. Basho rurale Cantone della città Cantone d’intorno Cantone di legno orientale Cantone unito Cantone del watt Cantone delle zone ampie Chengguan=diviso in 15comuni,su una superficie di 122kmq,con 39218abitanti. Città Città alta Città del giro rapido Città del punto della pesca Due città Fuoco rurale della prateria Hanwang Hwan Jinchuan Ling Maliuchang Mao Miller Toon Tung Uray rurale La contea Ziyang Ziyang è situato a sud dello Shensi fra le portate superiori del fiume di Hanjiang,nel Dabashan,chiusa a nord nella catena paesaggistica del Qinling,(la più alta montagna nel gruppo dei Qinba tocca i 2522m)con una superficie di 2204kmq,popolata da persone. I due fiumi principali,divisi dal Dabashan sono il fiume Han e il fiume Ren,percorso turisticamente dalle zattere,oltre al fiume Houzhu,il fiume di Tang,il fiume del Lin,il fiume dei pesci di Manyang,il fiume dell’artemisia,in tutto 104corsi d’acqua,patria di anguille,salamandre giganti,carpe e tartarughe. Con tali risorse idriche,la contea ha accelerato la costruzione della centrale elettrica,per aumentare le risorse di idropotenza,la cui capienza ha raggiunto kw. Il clima subtropicale è piuttosto temperato,con una temperatura media annuale di 15,1° e con un periodo di gelo di 268gg. Il paese di Ziyang è unico per la coltura del tè(se ne sono prodotti nel t),nella valle del Se(attualmente si sta approntando il parco turistico della valle del Se e la zona ricreativa di Chashan),squisito e ricco di selenio,come è stato riscontrato da accertamenti adeguati di controllo,atti al conseguimento del brevetto nazionale. La lunga esperienza storica dello Ziyang affonda le radici nel periodo neolitico,e gli archeologi,nel 1980,oltre al rinvenimento di fossili siluriani ivi di fama mondiale,hanno scoperto degli specchi bronzei,delle spade edelle monete risalenti al periodo degli Han,e altri manufatti nella città di Wafangdian,i cui reperti architettonici risalgono alla dinastia dei Ming e dei Qing.In effetti,viene nominato il festival Ching Ming,oltre a quello della barca del drago,accanto alle tradizioni popolari. Nel settembre 2008 è stato compilato un catalogo di ben 64canzoni popolari,ispirate alle abitudini della gente,che suole cantare con ottimismo,auspicando una vita felice,allo stesso modo di prendere una tazza di tè. L’esperienza del taoismo è riscontrabile sullo Shaannan per i santuari avvolti nella zona montana del Taiwan(1866m)che hanno richiesto,nel 1995,la costituzione di un parco forestale. La fondazione del taoismo è pur notabile,a sud della contea,nel cosiddetto tempio leggiadro,onorato annualmente dal festival,contornato da una zona paesaggistica turisticamente rilevante,in un’area di 320ha,rigogliosa di vegetazione tropicale. Le risorse minerarie qui coinvolgono 23 generi di minerali,peculiare tesoro per l’industria dei materiali da costruzione, ancorchè posso dire che fra 36 minerali trovati qui sono sfruttati il granito con le sue parti di diorite,sienite,serpentina,ecc. che danno lavoro a due imprese,il pregiato sale del bario,il titano,il tantalio-niobio,distribuito intorno al fiume Takahashi,il manganese,situato nei pressi di Maliucheng,estratto da 20anni con il carbonato di manganese,per una produzione annuale corrente di 30000t,realizzando9milioni di yuan,il calcare,il marmo,l’antracite,le riserve di carbone di pietra dai combustibili minerali,l’argilla,il ferro e soprattutto l’ardesia,che qui viene prodotta su vasta scala,certamente Ziyang è la più grande regione di riserva estrattiva con il suo 1,5kmq,per un realizzo di 60milioni di yuan.Oltre alle dimostrazioni che si sono avute in questa contea agli inizi di questo secolo,in merito ai prodotti ricchi di selenio,nella prospettica farmacologica e di controllo qualitativo del prodotto,come il tè del Se e il fungo Qinba,le principali risorse biologiche coinvolgono qui la sericoltura,la raccolta degli aranci e della magnolia,delle erbe medicinali come la gastodia,l’Eucommia e il pentaphyllum,il tabacco trattato ad aria calda e la raccolta dei fagiuoli del Se,atti a soddisfare le esigenze culinarie della gente locale che,a parte la tradizionale abbuffata della notte di San Silvestro,si nutrono di riso glutinoso,torta di riso fritto in olio,torta di piselli,cagliata di fagioli,pasta bollente,bastoncini di grasso fritto,zucchero di cereale,il pancake di Hanamaki,e via dicendo...Tutti i villaggi dei cantoni sono elettrificati,e l’80%è servito dal telefono fisso,mentre la telefonia mobile viene praticata per il 94% su soli 22cantoni dei 25 che potete notare nella cartina. La gente di Ziyang si raccoglie prevalentemente nel cantone di Chengguan,per coltivare l’arte della scultura in pietra,nel bambù e nell’argilla,e,nel cantone di Jinchuan,realizza tazze di latte e da tè nella ceramica di Guyao,secondo una tradizione che dura da 200 anni:dai rifiuti del baco da seta,si ricava in Ziyang il cuscino del Hong,autentico pezzo d’antiquariato,nondimeno gli artigiani lavorano il panno di Takahashi,per farci su dei sandali. 29/03/2017 Antonio Celeri

11 LA PROVINCIA DI BAOJI è divisa amministrativamente nei tre distretti di Chencang,Jintai eWeibin e nelle nove contee di Feng,Fengxiang,Fufeng,Linyou,Long,Mei,Qianyang,Qishan e Taibai.Conta abitanti ed è la massima produttrice di titanio cinese con le officine della città di Baoji. Administrative Division: 3 districts (Weibin, Jintai, Chencang); 9 counties (Fengxiang, Qishan, Fufeng, Meixian, Longxian, Qianyang, Linyou, Fengxian, Taibai) Location: Located in the west of Shaanxi Province, Baoji is the joint point of Xian, Lanzhou, Yinchuan and Chengdu. Xianyang is to its east and Hanzhong is to its south. History: Baoji is the birth place of Chinese ancestor Yandi and the cradle of Zhou (11th century BC-221BC) and Qin (221BC-206) dynasties. It was once called 'Chencang' in ancient times. It is said that in 757 of the Tang Dynasty ( ), a stone cock on a mountain crowed, hence the name of 'Baoji' (meaning precious cock). In 2003, Baoji turned into a city from a county and formed the present administrative division. Physical Features: Baoji has complex geographic features. Mountains are in the south, west and north direction and Wei River is in the middle. Mountains and hills occupy about 83 % of the whole area while the left are plains. Climatic Features: Baoji belongs to the warm and subhumid climate zone. Winter is dry and cold while summer is hot and rainy. In autumn, rains always last for several days. The city has the most rainfall among all the cities in middle Shaanxi. When to Go: Spring and autumn are the best seasons to visit Baoji, when it is neither too cold nor too hot. Every year in April, many tourism festivals and temple fairs are held, providing a good opportunity to know about the local culture. However, due to the continuous rains, please remember to take an umbrella if you go there in autumn. Local Highlights: As one of the cradles of Chinese civilization, Baoji has so many cultural and historical sites and relics that it is called 'Town of Bronze Wares' and 'Town of Folk Handicrafts'. Zhou and Qin cultures are well presented by such ancient sites such as Yongcheng Site, Zhouyuan Site, Zhougong Temple and Fishing Platform. It is also where Taoism and Buddhism mix. Famen Temple is famous for the discovery of the Buddha Sakyamuni's relics. Taibai Mountain is the peak of Qinling Mountain, which is the dividing line of China's north and south areas. Special Local Products: Handicrafts: colorful mud sculpture, shadow play, puppet, paper-cutting, embroidery, wooden painted face, straw knit, copied bronze wares Foods: Fengxian ginseng, edible fungus, red capsicum; Fengxiang Xifeng Liquor and preserved donkey meat; Qishan Saozi Noodle Scenic Spots: Taibai Mountain National Forest Park, Mt. Tiantai, Honghe Valley, Fengxiang East Lake, Jialing River Headwaters, Guanshan Grassland Historical and Cultural Sites: Tomb 1 of Qin's Duke, Yongcheng (Capital of the Qin State) Site, Zhougong Temple, Famen Temple, Fishing Platform, Zhouyuan Site Tourism Itinerary: East Route: Fishing Platform - Wuzhangyuan Site - Taibai Mountain Around City Route: Baoji Railway Station - Yandi Mausoleum - Dasanguan Pass - Yindong Valley - Jialing River Headwaters Ecological and Recreational Route: Longmen Cave - Guanshan Grassland - Guanshan Forest Park Ancestor Worship Route: Yandi Mausoleum - Mt. Tiantai - Jialing River Headwaters - Tongtianhe Forest Park - Mt. Zibai Historical and Cultural Route: Fengxiang East Lake - Tomb 1 of Qin's Duke - Zhougong Temple - Famen Temple - Zhouyuan Site Tourist Tips: Baoji is the connection point linking northwest and northeast of China together. Many railways and national highways pass through it, extending to Xian, Beijing, Hangzhou, Hankou and other cities in Sichuan and Hunan provinces. Baoji has no airport, but quite convenient way to Xian Xianyang International Airport (XIY).  Visitors can take a bus in Baoji West Bus Station near the railway station. Baoji East Bus Station operates buses to the nearby counties such as Qishan, Fengxiang, Fufeng and Meixian. There are also special tourist buses starting from the railway station directly to many famous tourist spots. More than 20 city bus lines and hundreds of taxies make it quite easy to travel around the urban city 29/03/2017 Antonio Celeri

12 IL DISTRETTO DI CHENCANG
Oltre ai due capoluoghi Guo e Xishan,inerenti alle due divisioni amministrative preponderanti,trattabili come sottodistretti,si contano 18 cantoni che,in base alle mie ricerche,si elencano così: Chek Ming Città della pesca Città della pietra Città dei mille Città del re Città vecchia Dongfeng Guo Hu Zehn Jiabao Li Wei Miriam Mo Yee Pan Pingkai Yang Xishan Zhou Chencang,con capoluogo Guo,fu una contea nominata appunto Guo,dai tempi della cultura Qin(361a.C.),facente parte della provincia di Baoji,dall’impero di Tang Shitoku(757d.C.). Nel marzo 2003 il Concilio di Stato creò il distretto di Chencang,situato all’estremità occidentale del piano di Guanzhong,con una superficie di 2517kmq,dei quali 1584kmq coprono la parte montana occidentale,facente capo alla città di Xishan,autonomamente definita da 136 comuni popolari,racchiusi da 8 cantoni popolati da persone,fra le complessive,500000delle quali sono agricoltori,sparpagliate nei 338 comuni popolari complessivi,suddivisi,a loro volta,in 2235frazioni,per i 18cantoni complessivi. Vi sono 75000poveri,fra i quali vivono nell’area montana suddetta:molti non hanno alimenti sufficienti e non hanno di che vestirsi. Ciònonostante,1000famiglie militano nel campo dell’industria privata,e un timido sviluppo industriale si assiste nel villaggio di Weibei dei metalli non ferrosi,nella produzione lattiero-casearia di Huimin,della birra di Qingao,del vetro del parco industriale di Yucai. Naturalmente,va prendendo piede la zootecnia,che da sola sostiene il fabbisogno agricolo totale nella misura del 49%con un’uscita di 855milioni di yuan,(2007)vero sostegno agricolo nella produzione di latte,carne e frutta,pepe,originario del villaggio di Zhou Yuan e verdure non inquinate lungo il corso del fiume Weigan,richiamando l’attenzione all’espatrio per 15000lavoratori onde attenuare la piaga della povertà in questo paese,tanto che può essere prestigioso parlare di 49,9ha di superficie adibita ad un’alta qualità di grano,copiosamente prodotta nella provincia. Il supermercato Po di Guo,l’interesse turistico del parco forestale di Wushan,il centro montano di Um Ping,il canyon diLingbao,il quartiere bianco di Guo,l’hotel di Guo ovest,l’hotel di Tian Wai Tian,il rispetto dei monumenti storici della dinastia Zhou Ho(il culto di Diaoyutai,la cui riserva spazia su 200kmq,il palazzo della città di Pan,Il monumento di Jiulongshan nella città di Ping,risalente alla dinastia Tang),le 44 istituzioni mediche ,le 46scuole ordinarie,nonchè i servizi telefonici a domicilio,coprenti il tasso del 65%,e l’uso privato della radio e televisione,nella misura del 97,69%,rivelano,per contro,gli sforzi del comitato provinciale del partito a migliorare le condizioni della classe meno abbiente. 29/03/2017 Antonio Celeri

13 IL DISTRETTO DI JINTAI Bestiame di Jinling Hua Yan Sheng
Jindi della mobilia Distretto maggiore delle Pietre preziose Estjen Distretto urbano del giglio Medici del parco dello zenzero Kim Panlong Giardino della luce solare Shanghua Jiayuan Jintai ovvero il distretto urbano di Kim Baoji rappresenta la terza porzione territoriale del distretto taoista di Taiwan e,in questo rango,viene designato quale distretto dell’oro,cimelio culturale di Yangshao,nella configurazione storica della dinastia di Han e di Qin:si presenta con il tempio Wolong e i forti Yimen,Fulin,Zhou Xinjazhuang e Yi Jian. Conta una superficie di 309kmq,con abitanti,di cui sono agricoltori e in persone si calcola la popolazione urbana;pure vi sono 15400poveri,vale a dire il 12,8%della popolazione rurale,non esclusi gli analfabeti e gli illetterati,così da incoraggiare un vasto programma di acculturazione scientifica,con l’ausilio del museo Bronze e di 18 scuole, anche con indirizzo universitario,particolarmente nel ramo infermieristico,a causa dei 129ospedali della zona. Il distretto dell’oro,confinante a sud con il parco Weshui e a nord con la cresta di Shiliquan,è solcato dal fiume Weihe,che fa da barriera,dal fiume Jinling e dal fiume Qiaolong. Baoji,attraversato al centro dalla strada di Zhongshan, è sede dell’ufficio postale e delle telecomunicazioni ed è servito da acqua potabile e da una buona fornitura di energia elettrica,ma soprattutto è un centro importante di distribuzione e di traffico delle merci,con la presenza di mercati quali quello del telefono,il mercato all’ingrosso delle verdure,mercato dei coltivatori,mercato dei materiali da costruzione,il supermercato Camry,il supermercato Ginza,il mercato farmaceutico,il centro commerciale di Guomao,il supermercato della caramella a Nankou,il mercato all’ingrosso dei prodotti di Yongjia,il mercato dei fiori e l’Expo Mercure soprattutto. Le imprese industriali e commerciali della zona si sono riunite nella fabbrica petrolifera e delle sigarette,nell’omonima vicinia petrolifera di Jinling Qiaoxi,e sono riassunte in 50 grandi imprese di medie dimensioni principalmente meccaniche,metallurgiche,tessili,dei laterizi,dei fertilizzanti a Xinjiashuang,dei carrelli elevatori e di utensili di Qinchuan di marca:inoltre,il gruppo Dongling fra le imprese cantonali,costituisce la più grande centrale di fusione dello zinco in loco. Il latte(prodotto dalla latteria Sino Us),il fungo,le verdure,la frutta(coltivate su 1000acri di superficie nell’area di Pingguoyuan,che,nel 2006,hanno raggiunto una produzione di 20800t),i fiori e la zootecnia(praticata nel centro Delikang),sono le cinque risorse principali della zona. Nel cantone di Kim Panlong,è stato progettato un parco industriale di 50kmq di alta tecnologia,dove vengono determinate le industrie bio-farmaceutiche e di elaborazione elettronica,in una zona ad alta efficienza agricola,mediante la coltivazione del papavero,degli ortaggi e dei fiori,di allevamento caprino,come una vera città elettronica. Dal 2003 il distretto di Jintai che,tra l’altro,assume un buon parco forestale nei pressi di Chuchiawan,ha sviluppato il turismo rurale,nel villaggio di pescatori Po-ling,per la qual cosa sono stati convocati un centinaio di paesani per l’abilitazione alla qualifica di cuoco primario,ed è stato rivalutato il parco di Merrill;posso segnalare,con ciò,alcuni hotels quali l’hotel del mondo,l’hotel del Yan di Bai,l’hotel di Yiyuan,l’hotel orientale per il parco di Yan e l’hotel del lago. Dal punto di vista amministrativo,il distretto dell’oro consta di 52quartieri e 102agglomerati,che ripartiscono i 7 subdistretti o vicinie della città di Baoji,suddivisa in tre fondamentali cantoni,che ho cercato di estrapolare nella tabella a fianco. 29/03/2017 Antonio Celeri

14 I 5 uffici distrettuali in cui si divide il distretto di Weibin,e i 6 cantoni sono i seguenti:
Jiang Qing è un ufficio distrettuale di 8kmq,abitato da62527persone,intente a migliorare le condizioni qualitative del loro ambiente,instaurando,tramite l’ufficio civile Ping’an,un giardino in stile,che coinvolge la maggioranza dei 10quartieri in cui si suddivide.Zona industriale,produce i celeberrimi frigoriferi Changling,e trae il suo nome dall’omonimo fiume,luogo di nascita della cultura Yan Jiang. Jiang Tan è un sottodistretto ubicato sulla sponda meridionale del fiume Weihe,ad est del fiume Jiang Qing,di 12kmq,diviso in 10quartieri,a carattere prevalentemente residenziale ed ecologico,data la presenza dei giardini botanici,del parco Jialongshan e di Jiang Tan stile Plaza,autentico passatempo per i residenti;servito inoltre da un’efficiente assistenza sanitaria,con 7ospedali,dal collegio Chun Wah e da 12scuole.Qui si producono tubi d’acciaio e,nell’officina Qinchuan,macchine utensili. Jinling è un ufficio distrettuale che prende il nome dalla strada del ponte Jinling,che collega la strada aurea Weigan,in cui 48impiegati operano nell’Ufficio per gli Affari Sociali e nell’Ufficio per lo sviluppo economico,con una superficie totale di 223kmq,popolato da 41889persone,che trafficano nel Centro Commerciale Internazionale e nei vari mercati all’ingrosso(Yongjia,per il settore montaggio e per i materiali da costruzione),approfittando della facilità dei collegamenti del traffico ferroviario e degli autobus,con la presenza di hotels(hotel Westerly,hotel del mondo e lettera Johnson Plaza) e ristoranti,dell’ospedale popolare,della scuola media e del sindacato universitario:comprende 6 quartieri. Via del Ponte è un ufficio distrettuale istituito nel 1981,ubicato nella parte orientale della collina shigu,versante sud del Jiang Qing,a nord del fiume Weihe,totalizzando,con la superficie forestale,80kmq,abitato da persone,facenti capo al capoluogo Xinhuan e a 18quartieri. Strada traversa è un ufficio distrettuale di 2,8kmq,abitato da 48000persone,che passano il loro tempo libero lungo il fiume Weihe,e i turisti possono visitare il tempio Yandi,le biblioteche,alloggiando,per esempio,nell’hotel Baoji Xinhua:suddiviso in 10quartieri,comprende 136agenzie residenti,il centro commerciale Ginza e il centro commerciale nuovo secolo. IL DISTRETTO DI WEIBIN Weibin costituisce il terzo distretto occidentale cui si divide la città di Baoji,la parte finanziaria,diciamo,ovvero il centro economico e culturale della città che,nel 2007,volse a raggiungere un P.I.L. di 15,76miliardi di yuan,suddivisa amministrativamente in cinque uffici distrettuali,e la cittadina rurale di Xiaman,per un totale complessivo di persone su una superficie totale di 923kmq,ripartita in sei cantoni. La prima reliquia archeologica,risalente all’età del bronzo,è stata rinvenuta qui nell’altopiano shigu,mentre le antiche battaglie del periodo quadriennale Jiangtan,nella dinastia Song meridionale(intorno al 1131)recano la loro testimonianza nella gola Tai San Kwan,attraversata dalla strada Chencang. Già dalla dinastia Tang risale il tempio del mitico Yandi,il grande antenato e promotore dell’agricoltura cinese,di origine mongola,che si sarebbe insediato nei pressi di Shennong,per passare la vecchiaia nelle montagne del Tiantai,almeno in base a fonti e a registri plurimillenari,quale,per esempio,il codice Johnson Fei Kuayangosaurus,ove si impara che tale personaggio carismatico,celebrato annualmente in un festival degli antenati,che si tiene a Shennong,il” comune di Yandi”dal 1952,avrebbe assimilato l’esperienza del trattamento medico a base di erbe,attraverso la coltura Baicao. A tal riguardo,sotto l’imperatore Yan Shen Nong,Yandi sarebbe stato reclutato quale nuovo sperimentatore di un medicinale a base di erbe,contro il raffreddore,da lui meditato al chiaro di luna,dove,in base ad una leggenda,Yandi, il fondatore della cultura contadina,avrebbe fatto friggere,in vasi di creta,raccolto un mucchio di fieno e di legna da ardere,quello che lui chiama il tè Chai o Chaihu. Un’altra leggenda nondimeno interessante,ambientata nella castellania Yimen,riguarda il mostro Shanmen,che custodirebbe i tesori nascosti nelle grotte della mitica montagna di Baoshan,fra le rive del fiume Kannondo,dove colui che vorrebbe possedere la chiave per accedere ai tesori dovrebbe possedere il coraggio,la forza e l’imparzialità di Dio,se non vuole perire fra i tumulti della natura,e il sangue degli sventurati che ci avrebbero provato giorni fa,sarebbe trasportato da migliaia di anni dal Kannondo,in cui precipitano le cascate del Baoshan.Come ho detto,il distretto di Weibin è lambito dalla magnifica montagna del Tiantai,patria del tempio Shennong,che,dal 1983 costituisce,a cagione della rarità di specie arboree nella splendida foresta,quali il Cercidiphyllum,il larice cinese,l’abete,oltrechè le viole,le peonie e le magnolie,un parco forestale di 124kmq. Culmina nel picco Lotus,a 2198s.l.m.e nel caratteristico Mineyama,raggiungibile in ferrata,culto del dio di pollo,poichè,secondo una leggenda,molti bambini qui si sarebbero tramutati nel tipico fagiano”Alectoris”dal corpo grande come una pecora,dando origine al “picco del pollo,situato nel territorio Chau Kutk.Il clima a Baoji è monsonico continentale,con solstizi ben marcati,e con una temperatura media annua di 13° e con frequenti calamità naturali. La città di Baoji,seconda in grandezza nello Shensi,ha dimostrato più di 30tipi di risorse minerarie,prevalentemente costituite dal titanio a base di materiali non ferrosi,che viene lavorato dalle imprese di trasformazione nel parco industriale di Yongqing,e principalmente nel parco industriale di Um-ching,di 420ha,che consta presentemente di 33imprese,che realizzano annualmente 680milioni di €. Weibin è inoltre un distretto di prima classe dal punto di vista culturale,una terra di talenti poetici e drammatici:l’opera drammatica quyi è qui caratterizzata da voci di forte intensità,e ben articolate. Dopo la liberazione,la gente del luogo indossa,al posto dei vestiti di stoffa,calze di nylon e scarpe di cuoio.Prima della liberazione,la gente rurale camminava a piedi o in sella a muli,asini e cavalli:adesso si vede il generale passare in bicicletta e gli agricoltori benestanti sul trattore o addirittura viaggiare sul bus. L’alimento base della gente del luogo è il grano,completato da fagiuoli,patate, grano saraceno e tagliatelle,che vengono servite dopo il pesce e la pasta secca,insomma i classici tre piatti,accompagnati da cipolle,porri,spinaci,ravanelli,cavolo cappuccio,e a mezzogiorno viene intercalato il piatto freddo col condimento di aglio,sale,zenzero,aceto:dal 1978 si tiene un festival dedicato ad una riunione familiare e di ospiti,a base di carne. In luogo dei vecchi cottage per i poveri,con il cortiletto fiorito e la porta murata,dal 1983,la maggior parte dei villaggi è stata edificata con case in tetti di mattonelle in calcestruzzo con porte e finestre di vetro.In primavera viene qui commemorata la festa della Lanterna,mentre a settembre viene dedicata agli anziani la festa di Chung Yeung e,in una notte,a parte la festa del Capodanno,si celebra la festa della luce. L’assistenza ospedaliera è servita dall’ospedale della medicina cinese,dal Rui Yu –Hai,specializzato in oculistica,dal nome dell’omonimo fondatore,dal Bencao,specializzato nella lotta anticancerogena e dall’ospedale stomatologico,fondato nel 1979,specializzato nell’odontoiatria in porcellana. Le risorse agricole del distretto vertono in primis sulla produzione ortofrutticola:nel villaggio di otto pesci,situato nell’omonimo cantone,650famiglie contadine piantano cipolle,cetrioli,fagiuoli,pomodori,rendendo un valore annuo di 200milioni di €,su 2000ha di terreno orticolo,mentre il villaggio di Liu,a sud della periferia di Baoji,è intitolato,dal1996,quale villaggio di produzione vegetale professionale,in quanto196esperti nella coltivazione degli ortaggi avrebbero prodotto,nell’anno2005,400tdi ortaggi,su 680ha di campi di ortaggi,facendo uso di apposite tendine di plastica. Nel villaggio giardino,alla periferia alta occidentale di Baoji,454agricoltori producono 446t di uva d’esportazione da 30anni,con un reddito pro capite di 2600yuan nel 2005,mentre nel villaggio dell’aquila,si producono annualmente 20-30t di pepe dal Il villaggio di Zhao,posto alla periferia sud di Baoji,ha ricevuto il marchio registrato di città della frutta,per le 1000t di pesca d’esportazione prodotta su 1150ha ,data la padronanza tecnica degli abitanti del villaggio riguardo la fertilizzazione,la potatura degli alberi da frutta e il controllo antiparassitario.Nel centro città,in un’area di 5000mq,c’è uno Shopping Center,a sei piani e sotterraneo a due piani.Nel 2003 si è costruito il parco industriale Jiang Tan,alla concorrenza di 26 imprese finora in esercizio,per le forniture mediche e il vetro,mentre per le apparecchiature elettorniche e i metalli concorre il parco industriale Tan Kang,di 550ha di superficie,che consta di 62imprese già esistenti,nonchè il distretto ovvero parco industriale shigu,situato a sud della periferia urbana di Baoji,per la produzione elettronica,elettrotecnica,idraulica,meccanica,a cui concorrono 48imprese,in uno spazio di 500ha;inoltre,annovero il parco d’affari Ma Yong,su una superficie di oltre420ha,con 58imprese già esistenti.Weibin costituisce ancora un distretto turistico,soprattutto a ragione dell’apertura del parco forestale di 2104ha Liuzhou,aperto nel 1994,fra le colline Gyeongbok,Raytheon,Liuzhou appunto,ovvero lunga collina,,cui fa capo la leggenda del Quan Zehn di stampo taoista,in mezzo ad una lussureggiante foresta,popolata da migliaia di specie animali e vegetali,posta ad ovest della città di Longxian,nonchè per il cantone di otto pesci,dove svetta fra le nuvole lo Yuntaishan,e poi per il bosco di quercia Manshan,ai piedi della collina della piramide,nota anche come monte Cuihuashan,che si innalza fra il colore verde del tempio del nido d’aquila della dinastia Ming,fra i gloriosi reperti storici ritrovabili nei dintorni di Baoji,come si può vedere visitando il Museo del bronzo,costruito ad ovest della strada del parco del sud,aperto dal 1998.In ultimo luogo,Baoji rileva,all’interesse del turista,due parchi,come quello cittadino e quello fluviale di Weihe,ed è attrezzato dall’hotel di prima classe Guomao,nel centro città,dall’Hotel Giardino ad alta tecnologia,a tre stelle,dal Gran Waldo a 3stelle ad ovest della stazione ferroviaria,a 20piani,in vista della montagna del Qinling e dall’hotel Buon Mondo sul lato nord della strada del mercato dei materiali da costruzione,lato orientale della strada del parco del fiume Weihe.Nel maggio1993sono state costruite capanne di legno ed una catena di negozi,ristoranti e altre strutture di servizio,alla fonte dello Jialing,nel parco Tiantai,già esaminato,frequentato dal turista che cerca l’aria fresca di montagna(temperatura media15°). Nel 1995 è stata inaugurata la riserva naturale dei pascoli di Kuanshan Longxian,a ridosso del picco di Liupanshan,alto 2123m s.l.m. Nei mesi di luglio e agosto si piò salire sul picco Taibai,alto 3767m,nella riserva naturale omonima,autentico parco forestale montano che interessa il distretto,vero giardino botanico naturale e zoo,composto da 230specie di uccelli,40specie di mammiferi,panda giganti,scimmie,magari partendo da Tongkuangyu,la mitica fortezza dov’è cresciuto Yandi,e si può visitare il lago Kam,il lago della perla,il lago dello zio del mare e il cosiddetto “Patrizio felice Lau Leung”,nella valle felice,lungo la cresta di Xiu Chan. Il monte Yunhai,alto 2790m,guarda il tempio Ping’an. Cantone rurale Wei Chao Bin =bagnato dal fiume Weihe,che lo attraversa in orizzontale,è situato nella zona occidenale montana ad est del centro di Gao,avente come capoluogo il villaggio di Xin’an,il cantone,sorto nel 2002nell’estensione attuale(ex Chao Baoji)copre un’estensione di 165,4kmq,di cui 6ha sono occupati da colline e foreste,costituite da bungeanum,con 14086persone in 3647case,praticanti l’agricoltura e la zootecnia,suddivisi in 16comuni,serviti da TV e telefono e i cellulari possono ricevere informazioni:vi sono 16cliniche,14scuole elementari,3cooperative di credito rurale,1stazione di polizia e 1stazione di quarantena per gli animali. Città Long=la storica e leggendaria città negli anni di Tang Zhengaon,del re Tak Yuchi,seguita da Taizong Li Shimin,definita nel 2003città di protezione ambientale,per le sue risorse ecologiche forestali dell’ordine di ha,si assume col villaggio di Xiaman il ruolo di capoluogo di cantone,con 22comuni abitati da 42500persone su un territorio di 25,7kmq,fra cui 6973famiglie che militano nell’agricoltura,prevalentemente nella produzione di grano(ben4973tdi grano seminato)e di mais(2416t su 13747ha di superficie),frutta e ortaggi,zootecnia(bovini,ovini,suini e pollame)e acquacoltura,date le copiose risorse idriche(si pesca la trota).Dato lo sviluppo dell’estensione urbana a sud,e la prestigiosa fabbrica di gomma Maying,sarà costruito il tunnel Ma Doo,che soddisfa le esigenze di 10908persone(contate nel 2005)che lavorano nelle 16 imprese cantonali,lavoranti nel settore dei ricami d’abbigliamento,nella trasformazione alimentare,nelle industrie di fusione del titanio,nel settore elettronico(Shunda)nella produzione dei materiali d’imballaggio e nei materiali di costruzione(a Yongqing).Il turismo è ancora incrementato dalla vicinanza dell’area panoramica Longfengshan,culminante nel picco di pollo Mineyama,che abbiamo testè esaminato. Città otto Pesce=nella parte orientale del distretto di Weibin,si profila il cantone di otto pesce,per una superficie di 180kmq,di cui 20437ha di terra arabile,che nel 2007hanno prodotto grano per 9860t,ove,nel villaggio di Zhaizi,viene raccolto il kiwi su 1000ha e lo cherry su 2100mu,e nel borgo di Yuchih sono coltivati gli ortaggi su 4000ha,abitato da 23405persone in 5557case,raccolte in 89frazioni,distribuite in 15comuni.L’industria lattiero-casearia Dian Tailin lavora il latte di vacca appena munto nel villaggio di Kyi. Gao Zehn= ad oriente di Jiang Qing e ad occidente di Shennong e Chao,sta la cittadina di Gao,che costituisce un cantone di 68kmq,con una popolazione di 15213persone viventi in 4143case,inserite nel settore agricolo,che producono frutta secca,ortaggi verdi e frutta,specialmente il kiwi Misopo,esportato a livello nazionale,a sua volta distribuite in 79frazioni riunite in 18comuni. Shennong=alla periferia meridionale della città di Baoji,si trova Shennong,la tipica cittadina di periferia,ricca di un bagaglio culturale,risalente alla dinastia Zhou occidentale,ove il turismo industriale si sta sviluppando riguardo il paesaggio del Tiantai,i campi storici di battaglia,la città di Chian,la colllina di Zhuge e l’antica strada lungo la scogliera:tutto questo fa un cantone ruraledi 128kmq,con 15152persone in 4281case,distribuite in 85frazioni,raggruppate in oltre16comuni. Shigu=con lo sfondo di montagne,tipo il Liuzhou e l’attraversamento latitudinale del fiume Yin Xiangbe,fra folte foreste e brulle colline,dovute ad un clima temperato caldo,con una temperatura media annua di 13,5°(max38°min-7°)e una precipitazione annuale di 650mm,si profila il cantone di Shigu di 104knq,di cui 23525ha di seminativi,che rende un prodotto agricolo di 10144t,tra frutta secca ed ortaggi,abitato da16567persone in 4203case,ripartite in 17frazioni,dove 3600abitanti sono occupati nel settore terziario,in ispecie nel ramo elettronico e degli elettrodomestici,l’industria aerospaziale,come testimonia,fra l’altro,l’elezione di 48imprese per il parco industriale shigu di 238ha,sfruttando la strada Baoguang,valutato il fatto che la città storica di Baoji,indorata dal mitico Yandi(che avrebbe vissuto anche qui a Wuliangshan Iwayama shigu),sta espandendosi a sud,per la richiesta turistica,ove troveremo ancora le industrie fondamentali della riparazione delle automobili,dei mobili in legno,dei materiali da costruzione e le imprese di catering.Baoji shigu è diventata,con il museo del bronzo, l’apertura dello stadio,l’ospedale militare,e il Collegio delle Arti edelle Scienze,il secondo istituto di formazione nazionale nello Shensi,una città culturale. 29/03/2017 Antonio Celeri

15 LA CONTEA DI FENG http://www.sxfx.gov.cn/xinxiang/fxztq.wmv
I 12 cantoni in cui si divide la contea di Feng sono i seguenti: Città della doppia pietra= il cantone,situato a nord di Feng,fondato nel 1961,è la sede popolare della contea,con una superficie di 235km² e 26024persone,costituenti la quinta parte della popolazione totale della contea,fra cui11828residenti rurali e 14196residenti urbani,raggruppati in 2quartieri e in 24comuni.Di carattere montano,con un’altitudine oscillante fra 943÷1767m,in un magnifico scenario naturale,che ha ispirato l’opera letteraria del Du Pengcheng”Notte a piedi”presenta un territorio,contraddistinto dal Tempio del Nord,quale fondazione storica della terra santa del taoismo, varcato dal fiume Jialing,la cui sponda sud ospita un centro commerciale ad integrare i mercati agricoli della città,,con i suoi due affluenti:,il piccolo Wenyuhe e il fiume della rupe rossa,che scorre attraverso la città.Le risorse forestali ammontano a 31200ha di superficie popolate da cedri,noce,sammacco,bungeana,tiglio,prezioso legname,mele,pepe e da droghe medicinali per 3200ha(2004) quali l’astragaloside.l’Eucommia,il Polyporus,la gastodia,lo schisandrin e lo Zanthoxylum,così da rendere all’industria per la conservazione della frutta lo sviluppo dei 3646ha di frutteto,a parte la produzione agricola di grano nell’ordine di 4552t(2004).Il territorio ha poi una vasta gamma di animali selvatici,in gran parte protetti,che incentivano gli investitori all’allevamento dei polli,bovini,suini e ovini.Non mancano le risorse minerarie;difatti,il territorio è provvisto di giacimenti di piombo-zinco ad elevato grado,che promettono lavoro a 11imprese esistenti,di oro,minerali di ferro come ,calcare,argilla e carbone bitumonoso.Tutti i villaggi sono forniti,oltrechè da negozi di articoli per la casa,di assistenza sanitaria e immunitaria,tramite 18medici,da servizio telefonico fisso e telefonia mobile,con una copertura di rete sull’89,7%e,data la partecipazione dei cittadini agli investimenti urbanistici,in ispecie nel settore scolastico,da ben24scuole elementari,con 99insegnanti e 1320allievi,tasso di iscrizione integrato al 99%. Gli agricoltori possono fruire del leasing per l’acquisto dei terreni e la massa rurale viene agevolata nell’acquisto dalle cooperative,mentre il turista potrà recarsi all’ippodromo in città. Città Honghua =situato a nord-est della contea,il cantone urbano Honghua,a clima subtropicale temperato,ad un’altitudine media di 1100m,comprende 7comuni e 37frazioni,in un’area di 157km² con 4538persone.In città sono stati ritrovati più di 20tipi di minerali,che danno vita ad un incremento delle imprese di trasformazione,che fanno capo al negozio Cartamo,rispondente a finalità eugenetiche concernente le plurisecolari piantagioni di Dahongpao per 900ha,oltre alla curcuma,la Gentiana,l’Astragalus,poi il Zanthoxylum,il Chaihu,e ad altre di rifornimento,accanto a 20uffici,che si incontrano girando per il cantone,attraversato da due stazioni ferroviarie e coperto,fra l’altro,dalla rete di telefonia mobile.Ogni anno cresce l’afflusso dei turisti,data la vicinanza del parco forestale Tongtianhe. Cantone Sancha=situato sulla punta sud-ovest della contea,trascorso dal Wenyuhe,per 16420ha,è diviso in 11comuni,40frazioni e 1061case,popolate da 4410individui,servite da strade di accesso,corrente elettrica,servizio telefonico fisso e mobile.Conosciuto per la zona di conservazione delle specie rare di bungeanum Wang Tongkuangyu e per il parco degli agricoltori,di interesse turistico,a parte l’interesse storico del generale di brigata Wang Zehn e per il passaggio delle forze ribelli qui del Kuomintang,il territorio del cantone è ricco di risorse minerarie,come rame,oro,argento,calcare,argilla ma soprattutto i depositi piombiferi,nonchè di specie animali selvatici quali cinghiali,orsi bruni e antilopi.Le esigenze della comunità hanno sviluppato l’attività zootecnica(3970suini,1053bovini e 2927pecore),la raccolta di frutta secca in 2500ha,la coltivazione del dangshen,del gingsen e dei funghi in 4267ha,oltre al ricercato Dahongpao,il pepe nostrano:sicchè l’agricoltore locale percepisce un reddito netto di 1205yuan. Tempio Wenijang=il tempio Wenijang costituisce un cantone posto nelle zone rurali di sud-ovest di 224,1km²,fra cui 6061,8ha di terra arabile,composto di 8comuni,27frazioni con 2222abitanti viventi in 485abitazioni Yangsan,di cui11862sono agricoltori ciascuno dei quali percepisce un reddito netto di 911yuan,comunque serviti da televisione,telefoni e strade di accesso selciate per lo più negli anni ,che sottopongono la commissione comunale ad incrementare l’agricoltura(Dahongpao,funghi,noci,castagne,gingsen,Astragalus,Eucommia,Gastrodia,Polyporus,zenzero giallo,schisandra,Bupleurum ma soprattutto miele di alta qualità.In pari tempo,è ricco di minerali quali argento,ferro,antimonio,carbone e di una fauna protetta dalla riserva naturale composta da cervi muschiati di Lin,antilopi,orsi bruni e tassi. Stella del Sud=nel marzo 1984 è stata fonfata nell’entroterra meridionale a sudovest della contea,la città della Stella del Sud,promossa a cantone rurale nel 1998 con una superficie di 265,7km² e 8236ha di terreno coltivabile nutrito da erbe eugenetiche,come il famoso pepe Dahongpao,d’esportazione,lavorato dalla quasi totalità delle persone(7052per l’esattezza)percepienti un reddito netto pro capite di 1649yuan(nel 2004ha ricevuto un incremento di 230yuan)ripartiti in 17comuni e in 75frazioni. Il clima subtropicale temperato,in unìaltezza fra 1100÷2526m s.l.m.,avente una precipitazione annuale di 586mm,167gg di gelo e con una temperatura media annuale di 17°,favorisce l’espansione dei boschi in una copertura forestale del 70,7%,con più di 180specie di arbusti e oltre un centinaio di erbe medicinali. Il cantone è inoltre ricco di risorse minerarie,soprattutto di depositi di piombo e di zinco,oro,mercurio,pirite,calcare e così via,che danno vita ad inprese minerarie nonchè all’industria dei materiali da costruzione Kataishi:non mancano i servizi stradali che gratificano 17villaggi,dell’energia elettrica,dell’erogazione dell’acqua,del controllo delle inondazioni,,delle comunicazioni telefoniche senza fili e,nella misura del 97%della televisione.Il richiamo dei turisti è concentrato nelle meraviglie carsiche della menzionata montagna delle rondini,nella magia infida della caverna buddista,di cui già abbiamo parlato. Ping Hom=il cantone di Ping Hom, situato a sudest della conteacopre una superficie di 128km²di cui 51,48ha di terra arabile da 573agricoltoria rendere soprattutto noci,castagne e mielericca di foreste di aghifoglie,come le pinete, e della specie rara Furuki,e di una vasta gamma di animali come antilopi,cervi,ors:è abitato da 2354persone,fra cu2000sono impiegati in più di 30imprese minerarieche estraggono il piombo-zinco,in primis,poi rame,argento,ferrooro.Comprende 5 comuni e 25frazioni:tre villaggi usufruiscono della televisione via cavo. Hiraki=il cantone agricolo di Hiraki ,di 317km²,ha costruito,nel 2007,un parco di bungeanum,oltre alla normale pratica zootecnica e alla consueta piantagione di erbe medicinali che coinvolge 2120acri,a rendere un fatturato annuo di 90milioni di€,cosicchè il reddito netto pro capite dei 981agricoltori,fra i 10013abitanti,(fra i quali 621sono serviti dalla rete biogas)ha avuto un incremento da 297a 1708yuan.Comprende 13comuni con 71frazioni e,alla fine del 2004,contava una decina di scuole e 12cliniche con 28operatori sanitari. Feng=il cantone del capoluogo,che si trova nella posizione centrale,con una superficie di 331,1km²,fra cui 21494ha di terra arabile per 3088famiglie agricole fra 11038agricoltori,1400dei quali muniti di telefono,conta 7191 lavoratori e residenti in 69imprese ed istituzioni,dei 16588abitanti,che vivono in 4430case disseminate in 80frazioni e 2quartieri,12villaggi dei quali sono raggiunti daltelefono,altrimenti dotati per il 90%della televisione via cavo,distribuiti in 18comuni con 17scuole per 145insegnanti,2ospedali e 16cliniche con 48operatori del personale medico:nel 1997sono stati fusi i centri di Longkou e Fung. Città dei bovini=il comune di Huangniupu ovvero il cantone dei bovini,situato a nord-est della contea di Feng,nei pressi della sorgente del fiume Jialing,sullo sfondo blu ametista del sistema ecologico del Qinling,e per questo promettente di eventuali sviluppi turistici,misura 360km²,fra 1200 ÷1600m di altitudine,abitato da 8260persone,di cui 1796famiglie di agricoltori,che percepiscono cadaauno un utile netto di 158yuan,distibuite,a loro volta,in 54frazioni,in cui vi lavorano una decina di imprese ed istituzioni varie,sotto la giurisdizione di 11comuni popolari,che gestiscono il servizio di rete telefonica in 8 villaggi perlomeno. Bocca della città=ad est del capoluogo della contea,attorno alla città di Hekou,costruita nel1985,in un’area di 230km²,pascoliva e forestale,con abbondante ricchezza di legname(22tipi di legno),si profila un magnifico paesaggio,dalla fossa del bue blu ju ,ai templi dei nove picchi,la riserva mineraria Chen Jiacha,in un ambiente geologico interessante,fra un’altitudine compresa da 1180÷1580m,laddove,nelle rispettive riserve,si estraggono il piombo,lo zinco,il rame,l’oro,il carbone,il calcare,la mica,la chiolite non metallica e l’antracite,particolarmente nel villaggio Laochang.Nel 2004,la popolazione del cantone ammontava a 8730persone,fra cui 1670famiglie agricole,che in media tolgono dalla terra 288kg di grano pro capite,ricavando un utile netto di 1520yuan,scomposto in tre dividendi corrispondenti alle tre attività principali quali lo smercio del pepe e delle piante medicinali sul mercato cittadino,che si svolge ogni febbraio,e all’allevamento del bestiame,particolarmente della razza Shifan:nel 2004 consisteva in 4133capi di bovini,2398capi di suini e 2609capi di ovini.Il governo cantonale spazia su 13comuni e 64frazioni,serviti da polizia,tribunale,poste,elettrificazione,ospedali,approvvigionamento idrico e di acqua potabile adeguato,una sufficiente istruzione scolastica e un programma per 9villaggi TV via cavo,per soddisfare il ceto povero immigrato,dove solo 143famiglie lavorano nell’imprenditoria(cementificio). Baia della parete=ai piedi del Qinling,a nord-est della contea di Feng,giace questo cantone di 126,3km²,bagnato dal fiume Liu Jia,coinvolto da una diga di noce,la cui baia viene coltivata per la produzione della radice astragalo di alta qualità,nella misura di 1200t,e vi si estrae la grafite minerale,in ordine alla trasformazione tecnologica del piombo e dello zinco:ivi pascolano inoltre 280capi di bovini da macello.La popolazione ammonta a 4245persone,cioè 1083famiglie,che percepiscono un reddito agricolo netto pro capite di 3825,5yuan(2008),distribuite in 33frazioni e 6comuni,serviti da TV e telefono di rete,assistiti da 9cliniche di base,e,recentemente,interessati dal progressivo miglioramento dell’istruzione scolastica. Tang Cangzehn=in un altopiano sopra i 1100m di quota,a nord della contea di Feng,giace il cosiddetto paradiso tibetano frequentato dal monaco pellegrino della dinastia Tang,nel magnifico scenario della montagna ametista chiara,oggi cantone di 375km²,attraversato dalla strada rossa Tang doppio,sotto un microclima continentale,alla temperatura media di 10,5°,con 600mm di pioggia,il cui capoluogo è Xinjazhuang,che dista 17km dal magnifico parco forestale della contrada della Via Lattea”Taiyangdao”,meta di vacanza in estate.Il sottosuolo è ricco di carbone,calcare,marmo,mica,granito,oro,rame,ferro.Il cantone è disciplinato da 14comuni popolari,suddivisi in 44frazioni,abitate da 5297persone,ovvero da 1388famiglie di agricoltori,che percepivano,nel 2006,un utile netto di 1779yuan in media,producendo,all’anno,12milioni di Yuan per la coltivazione del pepe,ma soprattutto gratificando l’onorevolezza del marchio”Tang fenice”inerente alla produzione annua di 480tdi mela di alta qualità su 2400acri cinesi coltivati.Nondimeno fruttuoso l’allevamento del bestiame:1200capi di ovini e 2700capi di suini,nonchè pollame e pesca. Feng è una contea di 3187km² posta a sud-ovest del capoluogo di provincia,nell’entroterra della montagna del Qinling,stretta a nord dalla gola Shu Qin Han,e a sud dalla sorgente del fiume Jialing,dove spicca a meridione la cima del Puledro,a m 2738 s.l.m.,la massima elevazione della contea che si contrappone alla zona più bassa,a 905m,rappresentata dal tempio Wenijang,che dà nome all’omonimo cantone:il territorio,coltivato in gran parte dal grano(9782ha),dà lavoro a agricoltori,dei abitanti complessivi,distribuiti in 653frazioni e 150comuni popolari,quanto si dividono i 12cantoni che andrò a trattare successivamente. Altro rilievo sui 2500m è il Wang Shan,cui si insinua il Jialingjang,il più grande dei fiumi,che attraversa longitudinalmente la contea da est ad ovest,e a sud vi affluisce il fiume Han,sul quale gravitano 9affluenti. Il clima è montano subumido,con una temperatura media annuale di 11,4°(max+22,7°min-1,1) e con un concentrato di pioggia annuale dell’ordine di 613,2mm,e un periodo di gelo di 188gg.Tale clima temperato subtropicale favorisce la crescita di 360specie di arbusti e 410tipi di erbe selvatiche,sia quelle mediche quali il bezoar,la Fritillaria,l’Eucommia,il vi Changium e il muschio di Lin,nonchè 20specie di animali,fra cui fagiani,aquile e gazze...Il sottosuolo è ricco di riserve aurifere, dell’ordine di 40t ,che hanno costituito la corporazione aurea nel 1993,ove,alla fine del 2004,rese un totale di 9098kg d’oro e solo nelle riserve dell’impresa Baguamiao si sono ottenute 87t di oro; piombo-zinco dell’ordine di 3,5milioni di t,cioè l’80%delle riserve provinciali,che danno vita alle industrie rispettive di trasformazione dei medesimi;rame,ferro,antimonio,calcare,nell’ordine di 350milioni di t,riserve abbondanti di grafite,e poi silice,albite,feldspato,dolomia,olivina,779milioni di t di cemento,marmo,nonchè depositi di più di 1000tipi di minerali non metalliferi:nel complesso,nel 1995,le 17imprese minerarie,le 8imprese private e le 4 imprese pubbliche assoldavano 2100dipendenti,mentre le imprese di sistema erano distribuite nel settore dei materiali da costruzione e dei prodotti farmaceutici. Le condizioni climatiche locali favoriscono inoltre la produzione di funghi saporiti ad alto valore nutritivo,come il Ganoderma lucidum,l’agrocybe,la frondosa,il comatus e altre 20varietà,che rendono 800t annuali. La forte escursione termica diurna e l’assenza di inquinamento consente alla contea di produrre mele di marca ad alta qualità,dure,lucide e di spessore ceroso,quale “Fuji” e la “Stella rossa”,praticamente 4000t all’anno.Nonostante le gravi inondazioni del 1981 che hanno devastato la maggior parte dei frutteti della contea,la produzione di frutta si è ripresa considerevolmente,fino a realizzare € 2100milioni annui. Ma parlare della contea di Feng,del suo ambiente cerealicolo,patria del bungeanum,significa affrancarsi alla “legge Fung”,vale a dire all’intrinseca qualità delle spezie rosse,orecchiute e brillanti,note anche come”Dahongpao”,dal cosiddetto ricco profumo”Shiliquan”,che rende deliziosa la carne e funge da analgesico. La storia di questa contea risale a circa 6000anni fa,allorchè i vecchi antenati si stanziarono nella valle del fiume Jialing,imponendo,nella semplicità dei loro costumi,il casato di Feng Qi,che diede origine al nome attuale. Costituitosi dapprima nel feudo Toki,divenne il feudo Xbow presso la dinastia dei Qin, degli Han,dei Jin e delle dinastie del nord e del sud,poi passò alla provincia Hechi(601)sotto la dinastia Sui e Tang,allorchè la provincia venne ripartita in quattro contee,negli anni di Baoying(762)e,negli anni di Wende,sotto la giurisdizione di Hing FengIIYijin,in tre contee,una delle quali,con le cinque dinastie,è lo stato Ke Feng(963)ovvero Li Feng,sotto la dinastia Song,così,nell’anno 1175,venne trasferito il Parlamento in Feng Yuan Xing,dipendendo la contea ,sotto gli Yuan,i Ming e i Qing,dalla prefettura di Hanzhong,dopo i Ching,nel 1928 venne revocata dalla provincia di Zhili e ancora acquistata dal commissario della provincia di Hanzhong(1935).Erano quelli i tempi della rivoluzione dei lavoratori e degli studenti,finchè,a metà degli anni Quaranta del secolo scorso,il generale della 359ªBrigata Wang Zhen completò,attraverso la contea,la “seconda lunga marcia”della missione rivoluzionaria,soffocata dall’Armata per la Liberazione del Popolo e dalle truppe del Kuomintang guidate da Hu Zongnan sulle alture del Qinling,con la quale battaglia la contea venne annessa,nel 1949,alla provincia di Baoji,una delle nove in cui venne costituita,mentre Hanzhong venne divisa in due settori Est-Ovest e poi,nel 1959,annessa con il comune di Jiangkou.Si capisce come nella diga di tale comune e lungo la vecchia strada della scogliera Lianyun possano ritrovarsi molti significativi monumenti,come pietre miliari(Fung Kee Guan)ed un interessante pagoda buddista della dinastia Qing(tempio Simon)si ritrovano qui unitamente a statue buddiste giacenti nelle grotte ai tempi dei Ming.Questa terra vanta una peculiare tradizione poetica,fin dai tempi remoti dei Tang,come le opere Wang Bo,Du Fu Xiao,la notte Feng,la canzone Lo You oltre ad un’ottimo folclore di canti popolari ispirati per lo più alla montagna,all’amore,al cibo,in ispecie alla pasta,a racconti e leggende locali ecc.,il festival del digiuno durante la notte,la danza del drago e del leone..Qui a Baoji è stato conferito a Chang Komarovi,studioso della forza centripeta,il titolo di artista popolare,primo premio assegnatogli per il dipinto del dragone cinese galleggiante. La contea è servita da 7stazioni ferroviarie,dall’autostrada,dalla statale 316,dal corpo dei vigili del fuoco,e 12 villaggi sono forniti di acqua,elettricità,telefono,televisione e telefonia mobile:la statistica ci informa che,nel 2007,la crescita del reddito dei residenti urbani del 18% e l’aumento del reddito pro capite netto degli agricoltori da 650• 3500yuan,unitamente alla riduzione del consumo energetico sul 5% e la riduzione delle nascite del 5%,con un aumento del PILdel 15% garantiscono una certa riduzione della povertà di questa contea. Lo splendido scenario montano incastonato in un sano ambiente ecologico ossigenato da ioni negativi,atto a perseguire una moderna moda “verde”,come già potete notare guardando il video incorporato,dovrà convincere molti visitatori a consumare il loro tempo libero,fra almeno dieci risorse turistiche esistenti:la fossa Tang con prati ed erba di montagna colorata da diversi fiori(30000ha)nell’area panoramica Ba Xiang(82,5km²)fra le montagne Liangshan;il centro turistico montano Qishan,ove spicca l’isola del sole,in una miscela tormentata di rocce e fiumi;le grotte buddiste di stalattiti e stalagmiti,attraversate dal fiume sotterraneo che genera concenti misteriosi,frequentate da rondini attorno alle foreste e pascoli(che sarebbero frequentate dal dragone di montagna,alle pendici del Yang) di Baxian Ping;il tempio Chenzhong Qi Xue JiXiao;Qing Lian;Qing quan Ming-yu;Qiuyue;luna Shihmen;gli scacchi di ferro;lo scenario naturale della cascata di Qifeng,fra le montagne Plu-Chui alla sorgente del Jialingjiang,con un’area di servizio nell’entroterra del parco,in una vegetazione lussureggiante. Ma le attrazioni prevalenti della contea si concentrano nel parco forestale nazionale di 5235ha Tongtianhe,in mezzo al verde delle montagne Shilin,fra le vette permanenti del Puledro,già menzionato,e le cascate spumeggianti,le passeggiate ossigenate a Xianfeng nonchè le leggende risalenti alla dinastia Tang nel parco del fiume del tempio,le rosse abetaie,la fioritura dei rododendri selvatici,i milioni di tartarughe,il Lin Fa Shan,il Tianhe Hukou,l’Optimus Prime,il generale Shi,il lago Lotus(si parla di una leggenda presso il lago di fuoco,ove gli angeli avvrebbero rubato le vesti dei bagnanti),l’urlo dei cani(ci riferiamo ancora alla leggenda dei cani Tenjing)e il lavaggio di fonte(in riferimento alla leggenda della figlia di Ming Chuen la quale medicava i non vedenti con l’aiuto della palma dei demoni di Wukong pregando al Dea della Misericordia,e li lavava con l’acqua di sorgente finchè,una notte,sognò il Buddha che le insegnò che la migliore cura da farsi era la buona azione, la carità per i poveri del villaggio)ancora con oltre 800piante di foresta,quali il Cercidiphyllum,il Viburnum sargentii,Mukdenia e le magnolie e oltre 2800tipi di animali selvaggi come antilopi,Phylloscopus,rigogolo ecc. Notabile inoltre il luogo panoramico Zhao Xing in detto parco e il Centro Paulin di rafting. LA CONTEA DI FENG 29/03/2017 Antonio Celeri


Scaricare ppt "Shensi Lo Shensi è diviso in dieci province,raffigurate nella cartina,così denominate:Ankang,Hanzhong,Baoji,Xi’an,Shangluo,Xianyang,Weinan,Tongchwan,Yan."

Presentazioni simili


Annunci Google