La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

BRC project BRC – BUILDING RESPONSIBLE COMPETITIVENESS 28 aprile Francesca Zarri 1.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "BRC project BRC – BUILDING RESPONSIBLE COMPETITIVENESS 28 aprile Francesca Zarri 1."— Transcript della presentazione:

1 BRC project BRC – BUILDING RESPONSIBLE COMPETITIVENESS 28 aprile Francesca Zarri 1

2 BRC project - Building Responsible Competitiveness PARTNER DI PROGETTO Project leader: 10 partner, 5 paesi: Italia, Spagna, Portogallo, Austria, Ungheria Durata: 18 mesi (1 nov – 30 aprile 2010) 2

3 BRC project - Building Responsible Competitiveness Le costruzioni rappresentano un settore di particolare rilievo sia a livello europeo che nazionale Il settore presenta alcuni elementi di notevole interesse da un punto di vista di RSI: la ridotta dimensione delle imprese; la frammentazione della filiera e il frequente ricorso a subappalti, lincidenza degli infortuni sul lavoro, la presenza di lavoro irregolare; la qualificazione della manodopera; limpatto ambientale prodotto e il relativo potenziale innovativo Cresce la consapevolezza dellinterconessione fra fenomeni sociali, ambientali, economici PRESUPPOSTI 1/4 3

4 BRC project - Building Responsible Competitiveness Un numero crescente di studi sta indagando la relazione fra competitività (di impresa, di territorio, …) e adozione di comportamenti virtuosi Le politiche europee saranno sempre più condizionate dalla ricerca di un competitività basata sullinclusione, la sostenibilità ambientale, lequità, linnovazione e la conoscenza Il contesto di riferimento è sempre più complesso e incerto. Un unico soggetto non può più elaborare soluzioni efficaci ed efficienti per il governo di situazioni complesse: è necessaria la co-responsabilizzazione e compartecipazione di tutti gli attori PRESUPPOSTI 2/4 4

5 BRC project - Building Responsible Competitiveness Limpresa è un soggetto che contribuisce alla creazione condivisa di valore sociale allinterno dellambiente nel quale opera Fra ambiente e impresa cè una relazione di scambio continuo PRESUPPOSTI 3/4 5

6 BRC project - Building Responsible Competitiveness E necessario sviluppare politiche e strategie in grado di tenere conto di tali fenomeni e governarli, e che rimettano al centro le persone e il ben-essere E necessario – e possibile - cambiare la visione dellimpresa e considerare la responsabilità sociale come una parte integrante della visione strategica (Porter) E necessario disporre di strumenti adeguati per fare questo salto culturale e per supportare lo sviluppo di politiche e strategie adeguate a tutti i livelli PRESUPPOSTI 4/4 6

7 BRC project - Building Responsible Competitiveness Nel settore delle costruzioni sono ancora diffusi comportamenti che inducono ad abbassare lasticella della competizione. Al contrario: E possibile dimostrare che ladozione di comportamenti virtuosi può rendere più competitiva limpresa e lambiente di cui è parte? Se si, come si può delineare un percorso per linnovazione del settore? LA DOMANDA 7

8 BRC project - Building Responsible Competitiveness OBIETTIVI DEL PROGETTO 1/2 1.Verificare e dimostrare il potenziale competitivo delladozione di comportamenti virtuosi rispetto a quello di comportamenti di dumping sociale nel settore delle costruzioni 1. Set di indicatori in grado di correlare le perfomance di competitività economica con le misure di sostenibilità di settore 2. Realizzazione di esperienze pilota per la sperimentazione del set di indicatori RISULTATI 8

9 BRC project - Building Responsible Competitiveness OBIETTIVI DEL PROGETTO 2/2 2. Fornire alle imprese del settore gli strumenti conoscitivi idonei a sviluppare innovative politiche di RSI 3. Sensibilizzare tutti gli attori del settore per contribuire alla diffusione di una cultura della sostenibilità TOOL-KIT : 3. Linee guida per le imprese Risultati attesi 9

10 BRC project - Building Responsible Competitiveness 1. Salute e sicurezza 2. Eco-compatibilità 3. Catena di fornitura 4. Pari opportunità AMBITI DI RSI CONSIDERATI 10

11 BRC project - Building Responsible Competitiveness Analisi empirica e teorica Approccio multistakeholder: tutti gli attori del settore; interviste in profondità e condivisione dei risultati tramite workshop Casi di studio aziendali e strumenti per la misurazione quantitativa Database e studi esistenti e metodologie testate a livello internazionale Livello nazionale e europeo METODOLOGIA UTILIZZATA 11

12 BRC project - Building Responsible Competitiveness Chi sono: Membri dei network nazionali ed europei partner Leader del settore a livello nazionale e/o europeo Quale ruolo Verifica dei risultati intermedi e finali Apporto di competenze e conoscenze tecniche specifiche Punti di riferimento nellambito della RSI e messa a disposizione di buone pratiche LE IMPRESE COINVOLTE Si ringraziano, fra gli altri: CMB, CCC, Coop Costruzioni, Coop Ansaloni, soci di Impronta Etica e promotori del progetto. 12

13 BRC project - Building Responsible Competitiveness Analisi del contesto di riferimento per: - comprendere cosa intendere per RSI nel settore - comprendere quali siano i fattori competitivi nel settore - ricavare un quadro normativo di base di riferimento a livello europeo e nazionale - ricavare un quadro dello stato dellarte della RSI nel settore Responsabile: IL PERCORSO – FASE 1 Metodo: - Interviste - Ricerca a tavolino 13 Paesi convolti: 5

14 BRC project - Building Responsible Competitiveness Percezione degli operatori del settore rispetto alla relazione competitività – comportamento socialmente responsabile Rilevanza e potenziale competitivo per ogni ambito di RSI Rilevazione di buone pratiche Analisi competitiva per tre mercati: pubblico, privato, auto-promozione Ruolo della pubblica amministrazione nella promozione della RSI Iniziative multistakeholder e ruolo delle parti sociali FASE 1 – AMBITI ANALIZZATI 14

15 BRC project - Building Responsible Competitiveness Fase 2: Elaborazione di un primo set di indicatori per misurare e monitorare la performance economica e di sostenibilità del settore Focus sulla filiera IL PERCORSO – FASE 2 Metodo: - Analisi risultati fase 1 - Ricerca teorica - Elaborazione di un questionario da testare Responsabile: …in collaborazione con: 15

16 BRC project - Building Responsible Competitiveness La prima scoperta: mancanza di precedenti ricerche e materiale a disposizione in merito e scarsa trasparenza del settore La scelta e suoi motivi: Restringimento alla sola dimensione della filiera Dalla fase 1 la filiera emerge come lambito con maggiore potenziale competitivo in termini sia di vantaggio di costo che di prezzo e con vantaggi più diffusi per stakeholder e comunità Gli altri ambiti sono difficilmente analizzabili sotto questo profilo: salute e sicurezza perché molto normata; eco- compatibilità perché molto vasta; pari opportunità perché sottovalutate La letteratura sulla filiera permette di basare la ricerca su fondamenta scientifiche più solide IL FOCUS SULLA FILIERA 16

17 BRC project - Building Responsible Competitiveness Fase 3: Raccolta e analisi qualitativa in profondità di buone pratiche Sperimentazione del primo set di indicatori IL PERCORSO – FASE 3 Metodo: - Analisi risultati fase 1 - Raccolta buone prassi: interviste e uso di bilanci sociali e database - Analisi buone prassi con Porter - Realizzazione di test pilota in azienda - Approccio diadico Responsabile: 17 Paesi coinvolti: 5

18 BRC project - Building Responsible Competitiveness Fase 4: Stesura delle Linee Guida Finalizzazione del set di indicatori IL PERCORSO – FASE 4 Metodo: - Stesura Linee Guida - Condivisione impostazione e bozza con stakeholder - Indagine campionaria su scala europea Responsabile: 18 Paesi coinvolti: 5

19 BRC project - Building Responsible Competitiveness Il luogo comune della competizione al ribasso può e deve essere sfatato Il primo passo è investire per la creazione di una cultura condivisa della responsabilità e della sostenibilità Il settore delle costruzioni ha interessanti ambiti e opportunità di innovazione GLI SPUNTI DI RIFLESSIONE 1/2 19

20 BRC project - Building Responsible Competitiveness Il settore risulta nel complesso ancora poco trasparente e presenta forti resistenze al cambiamento Si profila un concetto di responsabilità di settore e di filiera più che di impresa Occorre la collaborazione e la capacità di rimettere in discussione il proprio ruolo da parte di tutti gli attori (imprese, parti sociali, stazioni appaltanti, enti pubblici) e ripartire dalle buone pratiche esistenti GLI SPUNTI DI RIFLESSIONE 2/2 20


Scaricare ppt "BRC project BRC – BUILDING RESPONSIBLE COMPETITIVENESS 28 aprile Francesca Zarri 1."

Presentazioni simili


Annunci Google