La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A LLA SCOPERTA DEI MICRORGANISMI. La cellula procariote Le caratteristiche di queste cellule è che sono prive di un nucleo distinto. La regione contenente.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A LLA SCOPERTA DEI MICRORGANISMI. La cellula procariote Le caratteristiche di queste cellule è che sono prive di un nucleo distinto. La regione contenente."— Transcript della presentazione:

1 A LLA SCOPERTA DEI MICRORGANISMI

2 La cellula procariote Le caratteristiche di queste cellule è che sono prive di un nucleo distinto. La regione contenente DNA è situata al centro della cellula ed è detta Nucleoide, non è delimitata da una membrana.

3 La cellula eucariote Sono caratterizzate da un voluminoso nucleo delimitato da membrana che contiene il DNA. Le cellule eucariote hanno il citoplasma organizzato in scompartimenti separati e contengono molti organuli. La cellule eucariote sono circa 10 volte più grandi di quelle procariote.

4 La cellula eucariote Cellula animale Cellula vegetale

5 MICRORGANISMI Un microrganismo è un organismo vivente avente dimensioni tali da non poter essere visto ad occhio nudo (minori di 0,1 mm). L'esistenza dei microrganismi venne dunque scientificamente accertata solo con l'avvento del microscopio. I microrganismi sono sostanzialmente esseri unicellulari appartenenti ai regni: Protisti, Monere, Archea e Funghi.

6 VIRUS I Virus sono entità biologiche con caratteristiche di parassita obbligato, la cui natura di organismo vivente o struttura subcellulare è discussa. La singola unità virale viene denominata virione. Sono mediamente circa 100 volte più piccoli di una cellula animale.

7 PROTOZOI I protozoi sono organismi unicellulari eucarioti, autotrofi o eterotrofi. Sono provvisti di tutti gli organuli cellulari, a volte di vacuoli pulsanti (1 o 2), e di organi fotosensibili. Si muovono tramite flagelli, ciglia o pseudopodi (amebe). Si conoscono oltre specie di protozoi.

8 FUNGHI Al regno dei Funghi in senso stretto appartengono organismi, da molto semplici, unicellulari a più complessi, pluricellulari. Le cellule che costituiscono le ife possono essere mono o polinucleate e possono essere divise da setti

9 FUNGHI Muffe Lieviti

10 MUFFE Le muffe sono un tipo di funghi pluricellulari, capaci di ricoprire alcune superfici sotto forma di spugnosi miceli e solitamente si riproducono per mezzo di spore. È comunemente chiamata muffa un agglomerato di questi sottili miceli, formatisi su materia vegetale o animale.

11 MUFFE La presenza di muffa è quasi sempre segno di un cibo avariato, anche se in alcuni casi le muffe sono oggetto di una coltivazione precisa: nella produzione di alcuni formaggi, come il gorgonzola, il Roquefort o lo Stilton.

12 MUFFE La famosa scoperta della penicillina, operata da Alexander Fleming, riguardava la muffa denominata Penicillium notatum Le muffe presentano naturalmente proprietà antibiotiche

13 LIEVITI I lieviti sono un gruppo di funghi unicellulari, che possono avere una forma ellittica o sferica. Alcune sono comunemente usate per lievitare il pane e far fermentare le bevande alcoliche. Il lievito più comunemente usato è un saccaromicete, termine scientifico Saccharomyces cerevisiae, che è "addomesticato" da migliaia di anni per la produzione di vino, pane e birra.

14 BATTERI I batteri sono microrganismi unicellulari, procarioti, di dimensioni di solito dell'ordine di pochi micrometri. I batteri posseggono una parete cellulare, al di sotto della parete è presente la membrana cellulare: su di essa si trovano quasi tutti gli enzimi che svolgono le reazioni metaboliche. Il DNA si trova in una zona chiamata nucleoide. Posseggono organi di locomozione: fimbrie o uno o più flagelli..

15 BATTERI UTILI PER LUOMO Il Lactobacillus è un genere di forma bastoncellare. In natura ne esistono almeno 60 specie e costituiscono la maggior parte del gruppo di batteri lattici, così chiamati in quanto la quasi totalità dei loro membri converte il lattosio e altri zuccheri in acido lattico. Negli esseri umani sono presenti nel tratto gastrointestinale, in cui sono simbiotici e costituiscono una piccola parte della flora intestinale. Principali batteri lattici presenti nei mosti e nei vini: Leuconostoc Oenos, Pediococcus Cerevisie e lactobacillus gen.

16 BATTERI NOCIVI PER LUOMO I ceppi di batteri nocivi più comuni che si possono trovare negli alimenti sono: Clostridium Botulinum Clostridium Perfringens Vibrio Cholerae Stafilococcus Aureus Salmonella Tifi


Scaricare ppt "A LLA SCOPERTA DEI MICRORGANISMI. La cellula procariote Le caratteristiche di queste cellule è che sono prive di un nucleo distinto. La regione contenente."

Presentazioni simili


Annunci Google