La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il progetto Ecopassi … il mobility management per lo shopping! Lorenzo Bertuccio Direttore Scientifico Euromobility COMUNE DI BRESCIA GdL Emanuela Cafarelli.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il progetto Ecopassi … il mobility management per lo shopping! Lorenzo Bertuccio Direttore Scientifico Euromobility COMUNE DI BRESCIA GdL Emanuela Cafarelli."— Transcript della presentazione:

1 Il progetto Ecopassi … il mobility management per lo shopping! Lorenzo Bertuccio Direttore Scientifico Euromobility COMUNE DI BRESCIA GdL Emanuela Cafarelli Aldo Di Berardino Marianna Rossetti

2 Assi commerciali coinvolti Via Crocifissa di RosaVia Lombroso Corso PalestroCorso Zanardelli

3 Corso Zanardelli/Corso Palestro Negozi62 Negozi aderenti alliniziativa 61 Dipendenti coinvolti237 di cui: - femmine186 - maschi51 Via Crocifissa di Rosa/ Via Lombroso Negozi51 Negozi aderenti alliniziativa 49 Dipendenti coinvolti178 di cui: - femmine104 - maschi74 Assi commerciali coinvolti

4 MAX EXPLORER MAX SUMO Guida interattiva per la definizione delle misure Guida step by step di pianificazione, monitoraggio e valutazione di singole misure e progetti di MM Indagine psicologica sul comportamento MAX TAG Guida step by step per una campagna di sensibilizzazione vincente MAX SEM MAX EVA Database interattivo per l'analisi comparativa dei risultati Linnovazione metodologica consiste nellutilizzo estensivo degli strumenti MAX recentemente messi a punti in ambito europeo

5 MAX SUMO per ottenere i migliori risultati per rettificare più facilmente il progetto in qualsiasi fase per dimostrare gli effetti del progetto per confrontare il proprio progetto con altri progetti per iniziare a standardizzare il modo di monitorare e valutare il MM Guida step by step di pianificazione, monitoraggio e valutazione di singole misure e progetti di MM Perché utilizzarlo?

6 MAX SUMO step 6 monitoraggio dei livelli di valutazione scelti step 1 definizione dello scopo del progetto e degli obiettivi generali step 2 definizione del gruppo target step 3 definizione dei servizi che saranno forniti dal progetto e delle opzioni di mobilità offerte step 4 definizione degli obiettivi e degli indicatori per i livelli di valutazione step 5 definizione dei metodi adatti da utilizzare per la raccolta dei dati per i livelli di valutazione scelti step 7 valutazione del progetto e analisi dei cambiamenti osservati MEP (PIANO DI MONITORAGGIO E VALUTAZIONE)

7 step 1 definizione dello scopo del progetto e degli obiettivi complessivi Aumentare la percentuale degli utenti che utilizzano il trasporto pubblico e il bike sharing per gli spostamenti casa- lavoro Il progetto EcopAssi vuole proporre soluzioni alternative e più convenienti rispetto allautomobile per gli spostamenti sistematici casa-lavoro degli operatori, così come incentivi e soluzioni per chi si reca a fare acquisti. miglioramento della qualità dellaria e della vivibilità degli spazi urbani riduzione del numero di persone che perdono la vita o sono ferite in incidenti stradali riduzione del consumo di energia diminuzione della congestione stradale Aumentare la percentuale degli utenti che utilizzano il trasporto pubblico, il bike sharing e il car sharing per fare acquisti Aumentare il livello di conoscenza dei servizi disponibili nel Comune di Brescia a favore della mobilità sostenibile

8 step 2 definizione del gruppo target dipendenti Via Crocifissa di Rosa/Via Lombroso Corso Zanardelli/Corso Palestro clienti Via Crocifissa di Rosa/Via Lombroso Corso Zanardelli/Corso Palestro Stadio Max Sem di preparazione/azione 7% Corso Zanardelli/Corso Palestro 2% Via Crocifissa di Rosa/Via Lombroso Disponibilità TPL

9 step 3 definizione dei servizi che saranno forniti dal progetto e delle opzioni di mobilità offerte MAX EXPLORER 237 dipendenti Corso Zanardelli/Corso Palestro 178 dipendenti Via Crocifissa di Rosa/Via Lombroso

10 step 3 definizione dei servizi che saranno forniti dal progetto e delle opzioni di mobilità offerte MAX EXPLORER

11 nomina 2 Mobility Manager abbonamento mensile (Marzo ed Aprile) per la Zona 1 sui mezzi di trasporto di Brescia Trasporti scontato del 30% biglietto unico (Dicembre) sui mezzi di trasporto di Brescia Trasporti informazioni sulla multimodalità azioni di promozione della mobilità sostenibile MAX TAG step 3 definizione dei servizi che saranno forniti dal progetto e delle opzioni di mobilità offerte

12 MAX TAG I punti forti : campagne di tipo sociale grande enfasi alla fase di progettazione e al marketing instaurazione di un continuo dialogo tra il team e i destinatari della campagna in modo da capire le motivazioni che inducono le persone a spostarsi in maniera non sostenibile maggiore attenzione verso risultati più duraturi nel tempo Guida step by step per una campagna di sensibilizzazione vincente step 3 definizione dei servizi che saranno forniti dal progetto e delle opzioni di mobilità offerte informazioni sulla multimodalità azioni di promozione della mobilità sostenibile

13 step 3 definizione dei servizi che saranno forniti dal progetto e delle opzioni di mobilità offerte MAX TAG per le misure informative

14 punto informativo in Piazza Loggia il 17 Settembre 2011 in occasione della Settimana Europea della Mobilità step 3 definizione dei servizi che saranno forniti dal progetto e delle opzioni di mobilità offerte MAX TAG per le misure informative

15 step 3 definizione dei servizi che saranno forniti dal progetto e delle opzioni di mobilità offerte MAX TAG per le misure informative

16 step 3 definizione dei servizi che saranno forniti dal progetto e delle opzioni di mobilità offerte MAX TAG per le misure informative

17 step 3 definizione dei servizi che saranno forniti dal progetto e delle opzioni di mobilità offerte MAX TAG per le misure informative

18 locandine in punti strategici della città per promuove il biglietto unico step 3 definizione dei servizi che saranno forniti dal progetto e delle opzioni di mobilità offerte MAX TAG per le misure informative

19 415 pieghevoli per promuovere lopzione di mobilità offerta e fornire informazioni sulle modalità di viaggio sostenibili step 3 definizione dei servizi che saranno forniti dal progetto e delle opzioni di mobilità offerte MAX TAG per le misure informative

20 step 3 definizione dei servizi che saranno forniti dal progetto e delle opzioni di mobilità offerte MAX TAG per le misure informative

21 step 6 monitoraggio dei livelli di valutazione scelti Sul profilo sono state inserite tutte le informazioni relative al progetto e i materiali informativi. Sono state promosse tutte le attività intraprese e presentati i risultati ottenuti dalle indagini. Il numero di utenti è in continuo aumento: Il 6 febbraio il numero di amici era pari a 103 il 12 marzo 2012 il numero ammontava a 180 Oggi è pari a 345. Le persone collegate sono residenti nel comune di Brescia o nei comuni limitrofi. Il profilo EcopAssi Brescia è stato creato in data 15/09/2011. Sono state invitate a collegarsi alla pagina creata, gli iscritti Facebook residenti a Brescia. step 3 definizione dei servizi che saranno forniti dal progetto e delle opzioni di mobilità offerte MAX TAG per le misure informative

22 step 3 definizione dei servizi che saranno forniti dal progetto e delle opzioni di mobilità offerte MAX TAG per le misure informative

23 step 4 definizione degli obiettivi e degli indicatori per la valutazione dei livelli scelti Livello A Attività e risultati del progetto Livello B Conoscenza dei servizi di mobilità forniti Livello C Uso dei servizi forniti tra le persone a conoscenza dei servizi forniti Livello D Soddisfazione degli utenti per i servizi forniti Livello E Accettazione delle opzioni offerte Livello F Adozione delle opzioni di mobilità offerte Livello G Soddisfazione per le opzioni offerte Livello H Atteggiamenti e comportamenti a lungo termine Livello I Impatti sul sistema S ervizi forniti Opzione di mobilità offerta Obiettivo chiave è valutare la variazione della modalità di spostamento e la variazione dellatteggiamento nei confronti dellutilizzo del mezzo privato.

24 step 5 definizione dei metodi adatti per la raccolta dei dati per i livelli di valutazione scelti Tutti i componenti del gruppo target Campione casuale Prima Durante Dopo Questionari Interviste face to face Indagini sul sito Documentazione Conteggio Tempi Campionamento

25 step 6 monitoraggio dei livelli di valutazione scelti Fattori esterni Condizioni di background Corso Zanardelli/Corso Palestro ZTL nelle vie adiacenti Corso Zanardelli: dalle ore 8.00 alle ore (Via Mazzini, Via IV Novembre, Piazza Vittoria) dalle ore alle ore (Via Querini) ZTL 24 h/24 Zona a Pedonalità Privilegiata : Corsetto S.Agata (C.So Mameli E P.Za Loggia), Corso Zanardelli TPL Corso Palestro 4 linee (L9, L10, L11, L15) Corso Zanardelli 8 linee (L1, L2, L4, L10, L11, L12, L14, L18) TPL

26 step 6 monitoraggio dei livelli di valutazione scelti Fattori esterni Condizioni di background Corso Zanardelli/Corso Palestro PARCHEGGI 5 parcheggi in struttura nelle vicinanze P5 (Fossa Bagni: 385 posti 0,80/ora) P2 (Piazza Vittoria : 450 posti 2,00 prima ora) Parcheggio "San Domenico (Piazza S. Domenico: 72 posti 1,00/ora) Parcheggio Benedetto Croce (Piazza Don Sturzo: 72 posti 1,00/ora) Parcheggio Autosilouno (Via Vittorio Emanuele II: 350 posti 1,00/ora)

27 step 6 monitoraggio dei livelli di valutazione scelti Fattori esterni Condizioni di background Corso Zanardelli/Corso Palestro CICLABILITA bike sharing: 20 bici Corso Zanardelli CAR SHARING E SERVIZIO TAXI 1 veicolo Via IV Novembre 2 veicoli Largo Torrelunga

28 step 6 monitoraggio dei livelli di valutazione scelti Fattori esterni Condizioni di background Via Crocifissa di Rosa/Via Lombroso Corso Zanardelli/Corso Palestro tariffa scontata del 50% ai soli residenti su tutti i parcheggi (in struttura e su strada) gestiti da Brescia MobilitàCorso Zanardelli card elettronica volta ad agevolare lo scambio tra i diversi sistemi di trasporto: abbonamento Parcheggi, abbonamento e/o titoli di viaggio del TPL, abbonamento BiciMia, tessera precaricata per Parcometri (su banda magnetica). abbonamenti FFSS Io viaggio ovunque in Lombardia, Io viaggio in famiglia, Io viaggio Trenocittà, abbonamento parcheggio stazione per possessori abbonamento FFSS servizio di parcheggio e di noleggio bici in stazione

29 step 6 monitoraggio dei livelli di valutazione scelti Condizioni di background Conoscenza dei servizi di mobilità tra i dipendenti

30 step 6 monitoraggio dei livelli di valutazione scelti Fattori esterni Condizioni di background Via Crocifissa di Rosa/Via Lombroso Corso Zanardelli/Corso Palestro Fattori esterniNote sul cambiamento Possibile influenza negativa o positiva sui risultati Situazione politicaNessun cambiamento0 Prezzo del carburanteIncrementato+ Prezzo del TPLNessun cambiamento0 Infrastrutture – linee autobus, fermate autobus Nessun cambiamento0 Situazione dei parcheggi – numero posti, tariffazione, accessibilità Nessun cambiamento0 Altri progetti di MM nellareaNo0

31 step 6 monitoraggio dei livelli di valutazione scelti Fattori personali oggettivi Condizioni di background Corso Zanardelli/Corso Palestro Negozi62 Negozi aderenti alliniziativa 61 Dipendenti coinvolti237 di cui: - femmine186 - maschi51 Sono stati riconsegnati 134 questionari con una percentuale di rientro pari a 56,5%. Via Crocifissa di Rosa/ Via Lombroso Negozi51 Negozi aderenti alliniziativa 49 Dipendenti coinvolti178 di cui: - femmine104 - maschi74 Sono stati riconsegnati 45 questionari con una percentuale di rientro pari a 25,2%.

32 step 6 monitoraggio dei livelli di valutazione scelti Fattori personali Condizioni di background Dei 45 rispondenti: - 37 persone non cambiano modalità di spostamento a seconda della stagionalità; - 25 persone avrebbero a disposizione unaltra modalità di spostamento rispetto a quella utilizzata Le motivazioni prevalenti a giustificazione della scelta modale operata sono: - Autonomia di movimento (16 persone) - Tempo di viaggio (13 persone) - Economicità (10 persone) - Alternativa meno stressante (9 persone) Via Crocifissa di Rosa/Via Lombroso

33 step 6 monitoraggio dei livelli di valutazione scelti Fattori personali Condizioni di background Corso Zanardelli/Corso Palestro Dei 134 rispondenti: -108 persone non cambiano modalità di spostamento a seconda della stagionalità; - 80 persone avrebbero a disposizione unaltra modalità di spostamento rispetto a quella utilizzata Le motivazioni prevalenti a giustificazione della scelta modale operata sono: -Tempo di viaggio (46 persone) - Autonomia di movimento (44 persone) - Difficoltà di parcheggio (40 persone) - Alternativa meno stressante (35 persone)

34 Gli individui appartenenti a questo stadio sono contenti del proprio modo di spostarsi e non desiderano cambiarlo Stadio pre-contemplativo MAXSEMMAXSEM Gli individui appartenenti a questo stadio non sono contenti del loro modo di spostarsi e vorrebbero cambiare modalità ma non sono ancora certi di effettuare tale cambiamento Stadio contemplativo Stadio di preparazione/azioneStadio di mantenimento Gli individui appartenenti a questo stadio hanno deciso di cambiare modalità di spostamento e potrebbero aver effettuato delle prove Gli individui appartenenti a questo stadio hanno cambiato il proprio comportamento. La nuova modalità di viaggio è diventata quella dominante.

35 step 6 monitoraggio dei livelli di valutazione scelti Fattori personali soggettivi Condizioni di background Corso Zanardelli/Corso Palestro (55%) Stadio pre-contemplativoStadio contemplativo Stadio di preparazione/azioneStadio di mantenimento (13%) (2%)(29%)

36 step 6 monitoraggio dei livelli di valutazione scelti EcopAssi e il test del software MobilityManager

37 step 6 monitoraggio dei livelli di valutazione scelti EcopAssi e il test del software MobilityManager

38 step 6 monitoraggio dei livelli di valutazione scelti EcopAssi e il test del software MobilityManager

39 step 6 monitoraggio dei livelli di valutazione scelti EcopAssi e il test del software MobilityManager

40 NO x PM 10 CO 2 CO

41 Implementazione degli strumenti MAX allinterno del software MobilityManager con qualche accorgimento: MAX EXPLORER

42 Implementazione degli strumenti MAX allinterno del software MobilityManager con qualche accorgimento: MAX SEM

43 Il 44% degli intervistati si reca in Via Crocifissa di Rosa/Via Lombroso per fare shopping in automobile. Tra questi, il 18,2% con frequenza mensile, il 43,6% con frequenza settimanale, il 5,5% con frequenza giornaliera. Le persone che utilizzano lauto per recarsi più volte alla settimana in Via Crocifissa di Rosa/Via Lombroso sono per l83% residenti nel comune di Brescia. step 6 monitoraggio dei livelli di valutazione scelti Fattori personali oggettivi Condizioni di background Via Crocifissa di Rosa/Via Lombroso

44 step 6 monitoraggio dei livelli di valutazione scelti Fattori personali oggettivi Condizioni di background Corso Zanardelli/Corso Palestro Il 57% degli intervistati si recano su Corso Zanardelli/ Corso Palestro per fare shopping in automobile. Tra questi, il 31,0% con frequenza mensile, il 46,6% con frequenza settimanale, l 1,7% con frequenza giornaliera. Le persone che utilizzano lauto per recarsi su Corso Zanardelli/ Corso Palestro con frequenza settimanale e mensile provengono prevalentemente da comuni limitrofi: 56% della frequenza mensile e 59% della frequenza settimanale.

45 step 6 monitoraggio dei livelli di valutazione scelti Servizi forniti Livello D Soddisfazione degli utenti per i servizi forniti Giudizio sul Biglietto Unico Molto positivo Molto negativo LCR 45%38%12%5%0% PZ 68%19%8%3% 0% totale 56%29%10%4%1%0% Soddisfazione per le misure informative Il 64% si dichiara abbastanza soddisfatto (60% LCR, 67% PZ). Il 36% si dichiara poco soddisfatto (40% LCR, 33% PZ).

46 step 6 monitoraggio dei livelli di valutazione scelti Opzione di mobilità fornita Numero di dipendenti che hanno richiesto labbonamento a tariffa agevolata Livello E Accettazione delle opzioni offerte 7 (di cui 2 a marzo e 5 ad aprile) Numero di clienti che hanno utilizzato il biglietto unico Livello Non Valutabile

47 MAX EVA Database interattivo per l'analisi comparativa dei risultati utilizzato per divulgare il risultati del progetto EcopAssi

48 Grazie per lattenzione!


Scaricare ppt "Il progetto Ecopassi … il mobility management per lo shopping! Lorenzo Bertuccio Direttore Scientifico Euromobility COMUNE DI BRESCIA GdL Emanuela Cafarelli."

Presentazioni simili


Annunci Google