La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Introduzione: il Comune di Lucca

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Introduzione: il Comune di Lucca"— Transcript della presentazione:

1 Introduzione: il Comune di Lucca
Regione Toscana – Italia Centrale Popolazione: ab Densità: 445 ab/km2 Estensione: 183,53 km2 Superficie del centro storico (ha): 129,83 Circoscrizioni: 9 Città di Lucca

2 L’impegno verso la sostenibilità ambientale: storia recente
Il Comune di Lucca è impegnato da anni in un percorso di sostenibilità ambientale. Il promotore: Ufficio ambiente – Mauro Di Bugno, Francesca Viani, Pier Luigi Ferrenti Le prime tappe: 2005 – Implementazione di Agenda 21 tramite il progetto "ECOLUCCA – Eco-efficienza e condivisione per l'Agenda 21 a Lucca” che ha comportato Attività di coinvolgimento e sensibilizzazione di tutti i cittadini, la costituzione di un forum permanente, la redazione del Rapporto sullo Stato dell’Ambiente (2005, aggiornato il 2010) Città di Lucca

3 Azioni per una città più sostenibile
Fruibilità del centro storico Il progetto CEDM – Centre for Eco-Friendly City Freight Distribution (Life Environment- Periodo: ) Riqualificazione del centro storico Piano Integrato di Sviluppo Urbano Sostenibile – Piuss, denominato “Lucca Dentro”, che mira al recupero e alla valorizzazione di una vasta area della città (da piazzale Verdi, fino alla Manifattura Tabacchi, a piazza Napoleone, al Teatro del Giglio, Corso Garibaldi e porta S. Pietro) Servizi 5 stazioni per il noleggio biciclette Energie rinnovabili ed efficienza energetica Città di Lucca

4 Fruibilità del centro storico: il progetto CEDM
operatori lungo raggio Agenzia Logistica Urbana CEDM LIFE CEDM e' un progetto pilota con l'obiettivo di realizzare e sperimentare soluzioni innovative di e-Logistica e un Centro Ecologico per la Distribuzione delle Merci nel centro storico di Lucca.  Interscambio merci (“consolidamento”) Distribuzione locale con flotta di veicoli ecologici a emissioni zero (“ultimo miglio”) Città di Lucca

5 Progetto CEDM: i benefici
Riduzione della congestione del traffico all’interno dell’area servita dal CEDM Riduzione emissioni inquinanti compresi I gas a effetto serra (merci gestite dal CEDM con mezzi a “zero emissioni”) Riduzione esternalità da traffico pesante (danni alla salute, danni al patrimonio storico-architettonico, ecc.) Miglioramento della vivibilità per residenti, turisti, visitatori Città di Lucca

6 Energie rinnovabili: il fotovoltaico sugli edifici pubblici
Copertura parcheggio di Lucca Polo Fiere Nel 2008 è stato inaugurato il primo edificio scolastico ad energia solare del territorio comunale. La struttura è stata dotata di un impianto fotovoltaico che conta 35 pannelli, ha una potenza di produzione di 10 kW, con una riduzione stimata di emissioni di anidride carbonica nell’aria pari a kg in un anno. Città di Lucca

7 Coordinamento delle seguenti attività:
Il ruolo del Comune nell’Azione 2: Applicazione della metodologia nella fase di implementazione e monitoraggio delle misure di riduzione dei GHGs Coordinamento delle seguenti attività: Approvazione del Piano Clima delle Municipalità coinvolte Implementazione delle misure incluse nei Piani Preparazione di un sistema di monitoraggio condiviso dai partner Misurazione degli indicatori Città di Lucca

8 Il percorso sperimentale sul terirtorio: conduzione dell’inventario delle emissioni di GHGs
La Regione Toscana ha predisposto un Inventario Regionale delle Fonti di Emissioni, da cui si possono estrarre i dati di emissioni di GHGs per Comune e Provincia, per attività e settore, distinguendo tra emissioni diffuse, lineari e puntuali Comune di Lucca, Emissioni totali di gas ad effetto serra 1995 2000 2003 2005 2007 CH4 (Mg) Diffuse 828,23 655,96 601,23 659,65 477,20 Puntuali 50,91 53,85 54,05 54,27 64,85 Lineari 4,10 3,78 3,38 3,36 1,71 Totale 883,23 713,59 658,66 717,29 543,76 CO2 (Mg) ,92 ,49 ,70 ,09 ,95 69.346,93 67.700,16 70.588,40 73.627,65 71.502,48 37.765,06 43.491,99 51.759,98 68.158,44 47.869,87 ,91 ,65 ,08 ,19 ,29 N2O (Mg) 24,29 23,74 21,05 62,45 21,64 0,54 1,21 1,26 1,31 1,27 2,49 3,10 3,61 5,22 27,31 28,04 25,92 68,98 26,70 Fonte: IRSE 2007 Città di Lucca

9 Emissioni di gas a effetto serra
Dal 1995 al 2007 l’emissione di CO2 ha avuto un andamento crescente fino al 2005; dopo il picco raggiunto nel 2005 il trend sembra invertirsi. I macrosettori più significativi per le emissioni di CO2 sono costituiti dai trasporti stradali e dagli impianti di combustione industriale e non industriale. Comune di Lucca, Emissione gas effetto serra per determinante: valori assoluti e quote % CH4 [Mg] CH4 [%] CO2 [Mg] CO2 [%] N2O [Mg] N2O [%] Impianti di combustione non Industriali 100,86 15% ,62 33% 2,96 11% Impianti di combustione Industriale 54,90 8% ,27 22% 1,57 6% Processi produttivi 0,00 0% 39,48 0% 0,00 0% Estraz./distribuz. combustibili fossili ed en. Geotermica 346,64 53% 2,92 0% 0,00 0% Trasporti stradali 68,37 10% ,09 43% 11,59 45% Altre sorgenti mobili e Macchine 0,30 0% ,96 1% 1,93 7% Agricoltura 73,85 11% 0,00 0% 7,64 29% Altre sorgenti/Natura 13,74 2% ,75 1% 0,22 1% TOTALI 658,66 100% ,08 100% 25, % Fonte: IRSE 2007 Città di Lucca

10 I prossimi passi Approfondimento su metodologia, indicatori di attività e fattori di emissione dell’inventario IRSE con la Regione Toscana Identificazione attività con valori emissivi critici Verifica valori di emissioni con un approccio bottom up per le attività identificate e validazione dati Ri-definizione inventario integrando i dati validati Irse con i dati raccolti tramite approccio bottom-up per individuare meglio le attività sulle quali definire azioni di riduzione ad es. Edilizia e terziario Municipale Terziario Residenziale Illuminazione pubblica Industria Trasporti Pubblici, Privati e Commerciali Città di Lucca


Scaricare ppt "Introduzione: il Comune di Lucca"

Presentazioni simili


Annunci Google