La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LIIS L. Cerebotani Il cortile L'Itis di Lonato è sorto nel 1967 come sezione staccata del "B.Castelli" di Brescia, dapprima con il biennio propedeutico.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LIIS L. Cerebotani Il cortile L'Itis di Lonato è sorto nel 1967 come sezione staccata del "B.Castelli" di Brescia, dapprima con il biennio propedeutico."— Transcript della presentazione:

1

2 LIIS L. Cerebotani Il cortile

3 L'Itis di Lonato è sorto nel 1967 come sezione staccata del "B.Castelli" di Brescia, dapprima con il biennio propedeutico e poi con la specializzazione in meccanica. Nel 1974 ha ottenuto l'autonomia ed ha aggiunto l'indirizzo in Elettronica. Dal 2002 è stato istituito anche il corso di informatica. Nel 2004 l'istituto ha ottenuto anche il corso di Liceo Scientifico Tecnologico, nonché la formazione di un corso di qualifica professionale triennale. Infine con la riforma della scuola superiore ha acquistato un corso di Istituto Professionale, indirizzo "Manutenzione e assistenza tecnica" ed ha dovuto rinunciare al Liceo Scientifico Tecnologico in quanta sperimentazione soppressa.. LIIS L. Cerebotani La storia

4 LIIS L. Cerebotani La storia La Scuola è intitolata dal 1994 a Luigi Cerebotani, illustre scienziato e sacerdote, nato a Lonato nel Insegnante di fisica prima a Verona, si trasferisce in Germania dove, accanto all'interesse e all'aiuto per gli immigrati italiani, svolge un'intensa attività di ricercatore, progettando varie invenzioni, anche se queste in Italia non ottengono alcuna applicazione concreta, contrariamente a quanto avviene all'estero. Tra le maggiori sono da segnalare il teletopometro per misurare le distanze tra due punti; l'autotelemetereografo, il telecurvigrafo, l'ideazione di relais, il telegrafo stampante da lui chiamato Qui-Quo-Libet, invenzioni che anticipano molte scoperte nel campo delle telecomunicazioni. Gli ultimi studi lo vedono interessato al settore degli orologi elettrici e della luce fredda, la quale troverà applicazione dopo la II guerra mondiale con le lampade al neon.

5 LIIS L. Cerebotani La vita di L. Cerebotani 1847 nasce l' 11 gennaio entra in seminario a Verona viene ordinato sacerdote si laurea in teologia approfondisce la fisica viene nominato segretario del card. Hohenlohe a Monaco di Baviera torna a Verona e insegna fisica in seminario stampa l' opuscolo il teletopometro stampa l' opuscolo la tachimetria senza stadi, segue l'invenzione di: l'autotelemetereografo il teleautografo l' intercontinentale il telecurvografo e il teletipografo in Germania fa costruire una stazione metereologica incontra a Londra G. Marconi trasmette a Km 600 il ritratto di Dante e alcuni versi della DIVINA COMMEDIA muore il 19 ottobre a Verona mentre studia la luce fredda. Presidente a vita del museo scientifico di Monaco. Socio dell' accademia delle scienze dei nuovi Lincei. Membro dell' Ateneo di Brescia. Socio di altre accademie..

6 LIIS L. Cerebotani L. Cerebotani

7 LIIS L. Cerebotani Laboratorio di chimica

8 LIIS L. Cerebotani Laboratorio di fisica

9 LIIS L. Cerebotani Laboratorio di disegno

10 LIIS L. Cerebotani Laboratorio di meccanica

11 LIIS L. Cerebotani Laboratorio di saldatura

12 LIIS L. Cerebotani Laboratorio di informatica

13 LIIS L. Cerebotani Laboratorio di TDP

14 LIIS L. Cerebotani Laboratorio di Tecnologie Meccaniche

15 LIIS L. Cerebotani Un futuro non profit

16 LIIS L. Cerebotani


Scaricare ppt "LIIS L. Cerebotani Il cortile L'Itis di Lonato è sorto nel 1967 come sezione staccata del "B.Castelli" di Brescia, dapprima con il biennio propedeutico."

Presentazioni simili


Annunci Google